250 PRINCIPALI RISULTATI DELL'EVENTO | 2021 DAYTONA SUPERCROSS

250 PRINCIPALI RISULTATI DELL'EVENTO | 2021 DAYTONA SUPERCROSS

Il nono round della stagione 2021 Supercross è atterrato al Dayton International Speedway per una delle gare più attese per ogni stagione di Supercross. Daytona presenta tipicamente un percorso gigante grazie al fatto che si trova all'esterno e all'interno di una pista NASCAR. La pista vanta tempi sul giro più lunghi, terreno variabile e un ibrido di ostacoli di Motocross e Supercross. In qualifica, abbiamo visto Justin Cooper ancora una volta all'altezza e impostare il tempo sul giro più veloce, un intero secondo più veloce del resto dei concorrenti. Tuttavia, Daytona non è noto per essere così facile per coloro che sono bravi in ​​Supercross. L'enorme traccia in genere si rompe e presto assomiglia più al motocross che al Supercross. Questa è la sospensione più difficile dal punto di vista delle sospensioni poiché i corridori guidano su forcelle dure come la roccia su terreni nodosi. Scorri in basso per vedere tutta l'azione mentre riportiamo LIVE da Daytona Beach, Flordia per il nono round della stagione 2021 Supercross.

2021 DAYTONA SUPERCROSS | PIENA COPERTURA


Foto di Travis Fant e Brian Converse

250 PRINCIPALI RISULTATI DELL'EVENTO

La corsa è iniziata leggermente più tardi a causa di numerose bandiere rosse sventolate nella 250 LCQ.

Il Main Event è decollato e Stilez Robertson ha preso l'holeshot in testa allo spettacolo notturno. Portatarga rosso, Justin Cooper ha avuto un inizio orribile ma ha iniziato rapidamente a farsi strada tra il gruppo sedendosi al 13 ° posto. Alex Martin ha inseguito al secondo posto con Coty Schock al terzo. Cameron McAdoo ha corso al quarto posto dopo aver superato Hunter Lawrence che è caduto nella sezione di sabbia. Justin Cooper ha commesso un altro errore poco prima della sezione di sabbia perdendo posizioni preziose che aveva appena guadagnato. Stilez ha continuato a guidare la gara con Cameron McAdoo ora seduto al secondo posto. La velocità aggressiva di Cameron ha colmato il divario sul pilota Husqvarna che ha subito bussato alla sua porta. Pierce Brown ha iniziato a fare tentativi di passaggio su Jalek Swoll e alla fine Swoll avrebbe commesso un errore, lasciando Pierce a prendere la sua posizione. Justin Cooper iniziò presto a fare tentativi di sorpasso su Swoll, ma Hunter Lawrence fece un passaggio pulito su entrambi i corridori. Pochi giri dopo, anche Justin Cooper ha superato Swoll. Cameron McAdoo ha anche superato Stilez Robertson per il comando. Il vantaggio di Cameron è cresciuto a tre minuti rimanenti a oltre tre secondi. Coty Schock ha continuato a mantenere il terzo posto fino a quando Pierce Brown ha effettuato un passaggio attraverso una curva, prendendo il posto in gara. Garrett Marchbanks si è poi seduto al quinto posto con Justin Cooper alle calcagna. Garrett ha fatto il sorpasso su Coty e alla fine Justin ha seguito il comando del pilota del ClubMx, superando Coty per il quinto posto. Justin Cooper ha portato più slancio volando oltre l'area del meccanico e ha superato Garrett per il quarto posto. Justin ha presto messo gli occhi su Pierce per una posizione sul podio, ma non voleva togliere il posto. Cameron McAdoo avrebbe vinto la 51a gara di Daytona.

POS. # RIDER
1 31 Cameron Mcadoo
2 67 Stilez Robertson
3 45 Pierce Brown
4 32 Justin Cooper
5 48 Garrett Marchbanks
6 41 Hunter Lawrence
7 26 Alex Martin
8 47 Jalek Swoll
9 72 Coty Schock
10 80 Jordan Smith
11 150 Seth Hammaker
12 59 Jarrett Frye
13 93 Hardy Munoz
14 66 Jordan Bailey
15 60 Chris Blose
16 201 Cedric Soubeyras
17 75 Ty Masterpool
18 951 Ryan Surratt
19 39 Carson Mumford
20 91 Nate Thrasher
21 264 Ryan Sipes
22 35 Mitchell Harrison

Justin Cooper ha avuto un inizio terribile ma è tornato alla grande, arrivando fino al quarto posto nel Main Event.

250 RISULTATI GARA HEAT 2

Hunter Lawrence ha preso l'holeshot nella seconda manche, ma la buona partenza non sarebbe stata ripagata in quanto la gara sarebbe stata ripresa.

Hunter Lawrence ha afferrato l'holeshot con un pacchetto di 250 arrabbiati sulla coda. Ryan Sipes è stato sbattuto al lato non intenzionalmente da Hardy Munoz nel secondo turno. La gara è stata segnalata con la bandiera rossa dopo che una manciata di piloti è caduto al triplo del Supercross. La seconda Heat si è disputata per la seconda volta e di nuovo, Hunter Lawrence ha afferrato l'holeshot seguito da Jordon Smith. Un altro grosso incidente è avvenuto un giro dopo con Dilan Schwartz. Mitchell Harrison si è seduto al terzo posto seguito da Ryan Sipes con una mano infortunata. Justin Cooper e Carson Mumford hanno lottato per il settimo posto, ma Cooper è stato più veloce, risalendo al sesto posto. Il vantaggio di Hunter Lawrence è cresciuto fino a quasi quattro secondi mentre Jordon Smith è rimasto secondo. Una grande battaglia per il quarto posto è iniziata tra Justin Cooper, Mitchell Harrison e Stilez Robertson. La moto di Mitchell Harrison si è bloccata tra le whoops ma per fortuna non è andato giù e si è ritirato dalla gara. Hunter Lawrence ha vinto la seconda Heat Race con un enorme vantaggio.

POS. # RIDER
1 41 Hunter Lawrence
2 80 Jordan Smith
3 67 Stilez Robertson
4 32 Justin Cooper
5 264 Ryan Sipes
6 48 Garrett Marchbanks
7 201 Cedric Soubeyras
8 39 Carson Mumford
9 59 Jarrett Frye
10 93 Hardy Munoz
11 434 Dustin Winter
12 464 Dominique Thury
13 92 Chase Marchese
14 204 Kyle Greeson
15 77 Jerry Robin
16 208 Logan Leitzel
17 35 Mitchell Harrison
18 412 Jared Lesher
19 90 Dilan Schwartz
20 483 Bryton Carroll

Alex Martin ha recuperato completamente dopo aver subito una brutta commozione cerebrale a Orlando 2.

250 RISULTATI GARA HEAT 1

Cameron McAdoo è stato il secondo più veloce durante le qualifiche.

I primi 250 Heat sono decollati e nella prima curva si è verificato un enorme tamponamento appena prima dei rulli. Jalek Swoll ha preso il comando ma Seth Hammaker ha fatto il passaggio in poche curve, agguantando il primo posto. Al terzo posto si è seduto Cameron McAdoo dopo aver sorpassato Joey Crown. Cameron ha poi messo gli occhi sul pilota Rockstar Factory, facendo il passaggio attraverso alcuni rulli. Joey Crown ha quindi effettuato il passaggio su Jalek Swoll e una battaglia ravvicinata per il terzo sarebbe proseguita. Pierce Brown ha superato Swoll e Joey Crown è riuscito a mantenere la sua terza posizione. Cameron McAdoo ha fatto progressi sul suo compagno di squadra, ma un errore in una delle sezioni di sabbia sarebbe stato costoso. Jordan Bailey alla fine ha superato Jalek Swoll per il quinto posto a un minuto e mezzo dalla fine. Pierce Brown ha guadagnato molto slancio nella sezione ritmica prima del traguardo, superando Joey Crown. Joey ha commesso un errore due turni dopo, tornando alla posizione di trasferimento nella Heat Race. Chris Blose ha fatto il passaggio a Joey Crown per il punto di trasferimento. Cameron ha fatto quel passaggio su Seth e rapidamente è scappato con il comando, guadagnando oltre quattro secondi sul debuttante 250.

POS. # RIDER
1 31 Cameron Mcadoo
2 150 Seth Hammaker
3 45 Pierce Brown
4 66 Jordan Bailey
5 26 Alex Martin
6 91 Nate Thrasher
7 47 Jalek Swoll
8 72 Coty Schock
9 60 Chris Blose
10 61 Joey Corona
11 53 Jake Masterpool
12 951 Ryan Surratt
13 75 Ty Masterpool
14 220 Ramyller Alves
15 815 Colton Eigenmann
16 321 Bradley Lionnet
17 446 Blaine Silveira
18 73 Derek Kelley
19 63 Martin Castelo
20 69 Robbie Wageman

Alcuni piloti come Jordan Bailey e Ryan Sipes hanno indossato paramani per questo round di Supercross. Capiscono che con il modo in cui la pista sta prendendo forma, proteggere le mani era fondamentale.

250 RISULTATI DELLA CORSA LCQ

Joey Crown ha preso due volte l'holeshot nella LCQ a causa di una bandiera rossa, ma sfortunatamente sarebbe stata la ragione per cui una bandiera rossa è uscita per la terza volta. 

Joey Crown ha ottenuto l'holeshot nelle qualificazioni Last Chance. Hardy Munoz ha corso con Ty Masterpool attraverso uno dei lunghi rettilinei e ha superato Ty. Quattro turni dopo, Hardy è andato giù duro proprio sotto l'over-under. La gara sarebbe stata contrassegnata con la bandiera rossa. La gara è proseguita di nuovo con Joey in testa al gruppo due volte. Hardy Munoz ha corso di nuovo al secondo posto con Mitchell Harrison e Jerry Robin al terzo e quarto posto. Joey Crown è caduto dopo aver condotto la gara e sembrava essere privo di sensi nel ritmo, sezione prima del traguardo. Mitchell si è poi seduto al secondo posto davanti a Hardy Munoz. Uscirebbe un'altra bandiera rossa, riprendendo la gara per la terza volta. Per fortuna Joey è arrivato e se n'è andato con l'equipaggio medico di Alpinestars. Per la terza volta, la 250 LCQ è decollata con Ty Masterpool che ha preso l'holeshot. Hardy Munoz si è seduto di nuovo secondo con Eignmenn al terzo. Jerry Robin e Ryan Surratt hanno combattuto per la posizione di trasferimento. Ryan è poi passato al terzo passaggio di Eigenmann. Mitchell Harrison ha superato Jerry Robin e la battaglia per il trasferimento è continuata. Eigenmann è andato giù nella sabbia e senza un posto dove andare, anche Jerry Robin sarebbe andato giù. Hardy Munoz ha superato Ty Masterpool per il primo posto.

POS. # RIDER
1 93 Hardy Munoz
2 75 Ty Masterpool
3 35 Mitchell Harrison
4 951 Ryan Surratt
5 69 Robbie Wageman
6 53 Jake Masterpool
7 92 Chase Marchese
8 412 Jared Lesher
9 208 Logan Leitzel
10 464 Dominique Thury
11 204 Kyle Greeson
12 321 Bradley Lionnet
13 815 Colton Eigenmann
14 434 Dustin Winter
15 73 Derek Kelley
16 77 Jerry Robin
17 61 Joey Corona
18 220 Ramyller Alves
19 446 Blaine Silveira
20 63 Martin Castelo
21 90 Dilan Schwartz
22 483 Bryton Carroll

TOP 4 PASSA AL PRINCIPALE

2021 DAYTONA SUPERCROSS | PIENA COPERTURA

 

Ti potrebbe piacere anche