450 PRINCIPALI RISULTATI DELL'EVENTO | 2021 DAYTONA SUPERCROSS

450 PRINCIPALI RISULTATI DELL'EVENTO | 2021 DAYTONA SUPERCROSS

La classe regina è rimasta in Florida per il nono round della stagione 2021 Monster Energy Supercross. I piloti hanno avuto una settimana di pausa prima di combattere ancora una volta e molti hanno colto l'occasione per rinfrescare le loro abilità nel motocross presso le loro strutture locali prima di dirigersi verso il Daytona International Speedway. Piloti come Jason Anderson, il team Star Yamaha e molti altri hanno trascorso un'intera settimana ad allenarsi su piste sabbiose solo per questa gara. Tuttavia, il loro allenamento sarebbe ripagato a lungo termine poiché più corsi in stile Daytona sono sul circuito 2021. I tre round che si terranno all'Atlanta Motor Speedway saranno più lunghi e presenteranno sezioni ispirate al motocross. Al termine delle qualifiche, abbiamo visto Ken Roczen in cima alla classifica inseguito da Dylan Ferrandis ed Eli Tomac. Sarà finalmente l'anno in cui vedremo il pilota tedesco vincere un Main Event di Daytona dopo essersi avvicinato incredibilmente l'anno precedente? Scorri in basso per scoprire come riportiamo IN DIRETTA dal Daytona International Speedway portandoti tutta la copertura delle gare.

2021 DAYTONA SUPERCROSS | PIENA COPERTURA


Foto di Travis Fant e Brian Converse

450 PRINCIPALI RISULTATI DELL'EVENTO

La classe regina è arrivata al Main Event con solo il secondo a separare il qualificato più veloce, Ken Roczen, dall'ultimo posto di qualificazione. 

Il Main Event per la classe regina ha preso ed Eli Tomac ha preso l'holeshot con Cooper Webb e Aaron Plessinger appena dietro. Cooper ha visto l'opportunità di guidare Ken fino al bordo della pista nella seconda curva e l'ha colta, spingendo Ken al settimo posto. Al quarto posto Chase Sexton con Marvin Musquin e Malcolm Stewart al quarto e quinto posto. Ben presto Ken ha superato Malcolm ed era proprio dietro Marvin Musquin. Ken ha fatto il passaggio a Marvin una svolta dopo il traguardo e ha messo la carica sui leader. Ken poi si è seduto dietro Chase al quinto posto e un paio di giri dopo, avrebbe fatto il passaggio al suo compagno di squadra. Aaron non si è tirato indietro al terzo posto poiché ha quasi fatto il passaggio su Cooper Webb e ha fatto il passaggio attraverso la sabbia per il secondo posto. La folla ha urlato quando abbiamo visto il numero 7 esibirsi al meglio che abbiamo mai visto di lui nella classe 450. Eli ha mantenuto il controllo della gara e il vantaggio è cresciuto fino a tre secondi. Al sesto posto, Justin Barcia ha iniziato a fare progressi su Chase Sexton. Malcolm Stewart ha superato Marvin Musquin per il quinto posto a undici minuti dalla fine. Jason Anderson ha anche fatto il passaggio su Chase Sexton. Con nove minuti rimanenti, Ken sapeva dove si trovano i punti di forza di Cooper e ha proceduto a fare tentativi di passaggio. Sembrava che Aaron fosse l'unico a tenere Eli mentre Aaron era ancora seduto tre secondi dietro il leader mentre Cooper e Ken erano entrambi più di dieci secondi dietro. Malcolm si è unito al gruppo nella battaglia per il terzo con cinque minuti rimanenti. Ken ha commesso un errore nel controllare il salto prima del traguardo, cedendo la posizione a Malcolm Stewart. Ken alla fine ha superato Malcolm a un minuto e mezzo dalla fine. I leader erano immersi nel traffico dei giri e Cooper ha iniziato a guadagnare terreno su Aaron Plessinger. Cooper ha superato Aaron ed Eli avrebbe vinto la gara per la sua quinta volta.

POS. # RIDER
1 1 Eli Tomac
2 2 Cooper Webb
3 7 Aaron Plessinger
4 94 Ken Roczen
5 27 Malcolm Stewart
6 51 Giustino Barcia
7 21 Jason Anderson
8 23 Chase Sexton
9 19 Justin Bogle
10 15 Dean Wilson
11 14 Dylan Ferrandis
12 17 Joey Savatgy
13 40 Vince Friese
14 34 Max Anstie
15 49 Mitchell Oldenburg
16 36 Martin Davalos
17 11 Kyle Chisholm
18 37 Benny Bloss
19 28 Brandon Hartranft
20 280 Cade Clason
21 25 Marvin Musquin
22 20 Broc solletico

Eli Tomac ha vinto per la quinta volta a Daytona.

450 RISULTATI GARA HEAT 2

Marvin Musquin e il resto dei primi 5 si sono qualificati follemente vicini.

Ken Roczen ha preso l'holeshot seguito da Mitchell Oldenburg e Malcolm Stewart. Nella sezione sulla sabbia si sono verificati alcuni errori tra Mitchell Oldenburg e Shane McElrath. Nessuno si è fatto male e continuano a correre. Eli Tomac è poi passato al terzo posto con Marvin Musquin alle spalle. La sezione di sabbia divenne incredibilmente profonda e tecnica mentre i 450 percorrevano i grandi solchi che si erano formati. Malcolm Stewart ha mantenuto il ritmo di Ken mentre correva secondo. Jason Anderson si è ribaltato sull'erba dopo la partenza ma era già tornato al decimo posto e alla fine nella posizione di trasferimento. Una bandiera medica sventolava dopo la sezione whoops con un pilota a lato della pista, che sembrava essere Austin Politelli. Ken Roczen avrebbe vinto la seconda Heat Race.

POS. # RIDER
1 94 Ken Roczen
2 27 Malcolm Stewart
3 1 Eli Tomac
4 25 Marvin Musquin
5 19 Justin Bogle
6 37 Benny Bloss
7 36 Martin Davalos
8 21 Jason Anderson
9 28 Brandon Hartranft
10 81 Justin Starling
11 49 Mitchell Oldenburg
12 309 Jeremy Smith
13 12 Shane Mcelrath
14 83 Alex Ray
15 99 Hunter Sayles
16 330 Aj Catanzaro
17 114 Nick Schmidt
18 70 Henry Miller
19 509 Alessandro Nagy
20 981 Austin Politelli

Ken Roczen ha vinto la seconda Heat Race.

450 RISULTATI GARA HEAT 1

Dylan era un animale assoluto nella classe 250 durante la stagione outdoor 2020. Il suo stile di guida ripagherà sulla pista Supercross a tema motociclistico?

Cooper Webb ha afferrato l'holeshot. Justin Barcia non stava giocando in questa Heat Race poiché ha fatto un passaggio approssimativo sia su Chase Sexton che su Aaron Plessinger. Cooper Webb ha condotto la gara con Justin Barcia e Aaron Plessinger che lo seguono da vicino. Aaron ha subito superato Justin attraverso la lunga sabbia e ha iniziato a staccarsi dal pilota della GasGas. Chase Sexton si è piazzato al quarto posto seguito dai piloti SmartTop Bullfrogs Spas Vince Friese e Broc Tickle. Aaron ha fatto un terreno significativo sul leader, Cooper Webb ma quando le pedine volavano, Cooper Webb sarebbe rimasto al primo posto.

POS. # RIDER
1 2 Cooper Webb
2 7 Aaron Plessinger
3 51 Giustino Barcia
4 23 Chase Sexton
5 14 Dylan Ferrandis
6 40 Vince Friese
7 20 Broc solletico
8 34 Max Anstie
9 17 Joey Savatgy
10 11 Kyle Chisholm
11 44 Tyler Bowers
12 280 Cade Clason
13 15 Dean Wilson
14 85 Kevin Moranz
15 805 Carlen Gardner
16 43 Fredrik Noren
17 637 Bobby Piazza
18 88 Logan Karnow
19 606 Ronnie Stewart
20 916 Justin Rando

È fondamentale per Cooper Webb fare un passo avanti su Ken con solo pochi punti che separano i piloti.

450 RISULTATI DELLA CORSA LCQ

Alcuni grandi piloti come Dean Wilson, Shane McElrath e Mitchell Oldenburg sono stati costretti a correre nella LCQ.

La 450 LCQ è decollata e Kenvin Moranz che normalmente vediamo su una 250 ha condotto la gara. Cade Clason ha inseguito al secondo con Dean Wilson al terzo. Dean ha commesso un errore nella sezione sabbia perdendo diverse posizioni. Cade ha quindi condotto la gara dopo che Kevin ha commesso un errore. Kyle Chisholm si è seduto nella posizione di trasferimento dopo aver effettuato il passaggio su Moranz. Mitchell Oldenburg ha fatto il passaggio per il comando e Dean Wilson ha seguito l'esempio, salendo al secondo. Nell'ultimo giro, Dean ha superato Mitchell, vincendo la LCQ.

POS. # RIDER
1 15 Dean Wilson
2 49 Mitchell Oldenburg
3 280 Cade Clason
4 11 Kyle Chisholm
5 81 Justin Starling
6 12 Shane Mcelrath
7 44 Tyler Bowers
8 85 Kevin Moranz
9 43 Fredrik Noren
10 83 Alex Ray
11 309 Jeremy Smith
12 805 Carlen Gardner
13 70 Henry Miller
14 114 Nick Schmidt
15 99 Hunter Sayles
16 88 Logan Karnow
17 637 Bobby Piazza
18 330 Aj Catanzaro
19 509 Alessandro Nagy
20 606 Ronnie Stewart
21 916 Justin Rando
22 981 Austin Politelli

 

2021 DAYTONA SUPERCROSS | PIENA COPERTURA

Ti potrebbe piacere anche