450 PRINCIPALI RISULTATI DELL'EVENTO | 2021 HOUSTON SUPERCROSS 3

450 PRINCIPALI RISULTATI DELL'EVENTO | 2021 HOUSTON SUPERCROSS

La classe regina strappa lo sporco di Houston per la terza e ultima volta per il terzo round della stagione Monster Energy Supercross. Il layout della pista è paragonabilmente diverso dai primi due round situati sotto il tetto dell'NRG Stadium poiché la lunghezza dei tempi sul giro è stata estesa e sono stati aggiunti più ostacoli. Molti dei piloti hanno preferito il nuovo design della pista rispetto ai due precedenti poiché consente di essere più serrati e le corse più impegnative. La pista ha sfoggiato una prima curva a destra e una sezione di sabbia estesa che è notevolmente più lunga rispetto allo scorso fine settimana. Abbiamo già visto una manciata di corridori scendere nella sabbia e c'è da aspettarsene di più mentre ci dirigiamo nella notte. Eli Tomac si è qualificato primo tra i 450, tuttavia dal 1 ° al 20 ° posto è stato separato solo da un secondo e mezzo nelle qualifiche cronometrate. Questo è il massimo che abbiamo visto nella classe 450 in questa stagione e il podio è in palio per ognuno di loro. Chi pensi che se ne andrà con la targa rossa? Ken Roczen batterà Justin Barcia e prenderà il comando della classifica o Justin Barcia finirà sul podio e manterrà il 51 rosso? Scoprilo di seguito mentre copriamo le gare LIVE da Houston, in Texas.

COPERTURA COMPLETA | 2021 HOUSTON SUPERCROSS 3


Foto di Brian Converse

450 PRINCIPALI RISULTATI DELL'EVENTO

I 450 motociclisti seduti davanti al cancello sono caduti.

Il cancello si è abbassato e la classe regina è partita con Cooper Webb che ha preso l'holeshot. Ken Roczen ha seguito in secondo e Adam Cianciarilo in terzo con Aaron Plessinger che insegue la sua coda. Marvin Musquin ha commesso un errore scendendo all'ultimo posto. Adam Cianciarulo ha lavorato velocemente su Plessinger per il terzo posto e non è passato molto tempo prima che Ken Roczen lo abbia raggiunto e ha fatto il passaggio per il primo posto. Adam Cianciarulo ha iniziato a fare pressione su Cooper Webb a 17 minuti dalla fine. Al quarto posto si sono seduti Aaron Plessinger, Malcolm Stewart al quinto e il detentore della targa rossa, Justin Barcia, al sesto. Una battaglia per il settimo è iniziata tra Eli Tomac e Jason Anderson. Eli Tomac ha fatto il passaggio all'interno di una curva e schiacciato da Jason Anderson. Al decimo posto Martin Davalos ha commesso un errore lasciando volare più corridori nella sezione di sabbia. A 15 minuti dalla fine, il vantaggio di Ken è cresciuto fino a raggiungere un costante vantaggio di 2 secondi. Justin Barcia ha iniziato a caricare Malcolm Stewart e sarebbe riuscito a togliere il quarto posto al numero 27 di Malcolm Stewart. E non passò molto tempo prima che Malcolm avesse bussato di nuovo alla sua porta mentre Eli si avvicinava al pilota Star Yamaha. All'ottavo posto si sono seduti Jason Anderson e Zach Osborne in lotta per la posizione. Jason Anderson ha fatto il passaggio, ma Zach ha recuperato e ha ripreso la sua posizione. Alla fine Eli ha superato Malcolm Stewart per il quinto posto, ma si è comunque seduto 6 secondi dietro Justin Barcia. Con 10 minuti rimanenti, Cooper Webb avrebbe fatto progressi sul 94 di Ken Roczen e trasformato il vantaggio di più secondi in un gap di 1.3 secondi. Tuttavia, Ken è stato eccezionale grazie alle urla e ha guadagnato più tempo lì.

I due leader si sarebbero anche imbattuti nel traffico sul giro poiché Ken doveva schivare i piloti più lenti. Justin Barcia ha commesso un grosso errore nella sezione di sabbia ed Eli Tomac avrebbe fatto il passaggio sul # 51. Justin Barcia ha subito ripreso il suo errore e ha superato il campione del 2020 per il quarto posto. Al settimo posto, Zach Osborne e Aaron Plessinger hanno combattuto, ma Zach è stato più veloce all'interno di una curva e ha guadagnato una posizione in gara. Con 7 minuti rimanenti, il vantaggio di Ken è cresciuto di nuovo a 2 secondi in più. Malcolm Stewart ha recuperato Eil Tomac e presto il campione del 2020 aveva Malcolm alle calcagna. I primi tre sono stati notevolmente più veloci del resto del gruppo in quanto si sono seduti 11 secondi davanti al gruppo. Al settimo posto, Aaron Plessinger riprenderà la sua posizione da Jason Anderson. Con 2 minuti rimanenti, Cooper Webb ha iniziato a dare il massimo sul leader della corsa mentre ha dimezzato il divario. Dean Wilson si sarebbe messo sulla strada di Ken e avrebbe bloccato Ken Roczen lasciando che Cooper Webb prendesse il comando. Cooper Webb ha vinto la gara proprio all'ultimo giro.

POS. # RIDER
1 2 Cooper Webb
2 94 Ken Roczen
3 9 Adam Cianciarulo
4 51 Giustino Barcia
5 1 Eli Tomac
6 27 Malcolm Stewart
7 7 Aaron Plessinger
8 21 Jason Anderson
9 16 Zach Osborne
10 10 Justin Brayton
11 14 Dylan Ferrandis
12 25 Marvin Musquin
13 17 Joey Savatgy
14 37 Benny Bloss
15 36 Martin Davalos
16 20 Broc solletico
17 15 Dean Wilson
18 11 Kyle Chisholm
19 40 Vince Friese
20 19 Justin Bogle
21 805 Carlen Gardner
22 981 Austin Politelli

Jason Anderson indossa tutta la nuova attrezzatura Alpinestars.

450 RISULTATI GARA HEAT 2


Marvin farebbe una grande rimonta dopo essere caduto nella sua gara di calore.

Adam Cianciarulo ha preso l'holeshot e il 36 di Martin Davalos gli ha inseguito. Marvin Musquin si è seduto al terzo posto fino a quando non è stato accidentalmente bloccato da Malcolm Stewart, causando la caduta di Marvin e la caduta di alcuni altri corridori. Eli Tomac ha avuto una brutta partenza e si è seduto al nono posto, ma ha guadagnato un considerevole terreno sul gruppo 450 mentre si è seduto al quarto posto nei primi due giri. Marvin Musquin è stato respinto fino al 19 ° posto e ha fatto una grande carica per fare un posto di trasferimento. Justin Brayton si è seduto al quinto posto e Dean Wilson al sesto. Eli ha superato Malcolm Stewart per il terzo posto grazie alle whoops e il suo compagno di squadra Adam Cianciarulo ha continuato a guidare la gara. Con 30 secondi rimanenti, Marvin si è seduto all'11 ° posto, a soli quattro secondi da una posizione di trasferimento. A un giro dalla fine, Marvin era subito dietro a Vince Friese ei due hanno sorpassato Austin Politelli, lasciando a malapena il passaggio di Marvin nella gara di calore. Adam Cianciarulo avrebbe vinto facilmente la seconda manche.

POS. # RIDER
1 9 Adam Cianciarulo
2 1 Eli Tomac
3 27 Malcolm Stewart
4 36 Martin Davalos
5 10 Justin Brayton
6 15 Dean Wilson
7 19 Justin Bogle
8 25 Marvin Musquin
9 40 Vince Friese
10 981 Austin Politelli
11 20 Broc solletico
12 11 Kyle Chisholm
13 81 Justin Starling
14 606 Ronnie Stewart
15 722 Adam Enticknap
16 114 Nick Schmidt
17 330 Aj Catanzaro
18 952 Ludovic Macler
19 824 Carter Stephenson
20 447 Deven Raper

Eli Tomac è arrivato secondo nella seconda manche.

450 RISULTATI GARA HEAT 1

La sabbia ritorna, e con una vendetta?

La Heat 1 è decollata per i 450 e Justin Barcia ha ottenuto un enorme holeshot seguito da Ken Roczen e Cooper Webb. Zach Osborne si è seduto al quarto posto e Jason Anderson al quinto. La velocità di Ken era molto più veloce di Justin Barcia attraverso le whoops, ma Justin è stato in grado di bloccare i suoi tentativi di passaggio. Il 7 di Aaron Plessinger si è seduto al sesto posto seguito da Brandon Hartranft su HEP Suzuki al settimo. Justin Barcia ha iniziato a mettere un secondo e mezzo di distacco tra lui e il pilota tedesco. Justin Barcia ha commesso un grave errore in una sezione di svolta e ha lasciato la porta spalancata per Ken Roczen. Cooper Webb ha quasi evitato Justin ma non ha recuperato abbastanza tempo sul leader poiché Ken Roczen avrebbe portato a casa un'altra vittoria nella gara di Heat.

POS. # RIDER
1 94 Ken Roczen
2 51 Giustino Barcia
3 2 Cooper Webb
4 16 Zach Osborne
5 21 Jason Anderson
6 7 Aaron Plessinger
7 37 Benny Bloss
8 17 Joey Savatgy
9 14 Dylan Ferrandis
10 805 Carlen Gardner
11 43 Fredrik Noren
12 57 Justin Rodbell
13 280 Cade Clason
14 309 Jeremy Smith
15 848 Joan Cros
16 282 Teodoro Pauli
17 184 Campione di Scott
18 121 Chris Howell
19 83 Alex Ray
20 28 Brandon Hartranft

Dean Wilson sembrava bravo in qualifica.

450 RISULTATI DELLA CORSA LCQ

Kyle Chisholm ha vinto il LCQ e si è trasferito all'evento principale. 

Joan Cros ha preso l'holeshot all'inizio della LCQ ma Kyle Chisholm ha fatto un breve lavoro su Cros e ha preso il comando. Broc Tickle si è trasferito in posizione di trasferimento appena dietro Cade Clason, terzo. Broc Tickle ha superato Cade senza problemi prima degli whoops che gli hanno fatto guadagnare il terzo posto. Austin Politelli ha mantenuto la posizione di trasferimento e Carlen Gardner ha effettuato un ultimo secondo passaggio Hail Mary su Cade Clason, che ha comportato più di un piccolo contatto bici contro bici per inchiodare l'ultimo posto nella principale nell'ultima curva. Kyle Chisholm ha corso la sua gara e ha vinto la LCQ.

POS. # RIDER
1 11 Kyle Chisholm
2 20 Broc solletico
3 981 Austin Politelli
4 805 Carlen Gardner
5 83 Alex Ray
6 280 Cade Clason
7 81 Justin Starling
8 848 Joan Cros
9 43 Fredrik Noren
10 28 Brandon Hartranft
11 606 Ronnie Stewart
12 722 Adam Enticknap
13 114 Nick Schmidt
14 330 Aj Catanzaro
15 309 Jeremy Smith
16 952 Ludovic Macler
17 824 Carter Stephenson
18 282 Teodoro Pauli
19 121 Chris Howell
20 184 Campione di Scott
21 57 Justin Rodbell
22 447 Deven Raper

I TOP 4 SI QUALIFICANO ALL'EVENTO PRINCIPALE

COPERTURA COMPLETA | 2021 HOUSTON SUPERCROSS 3

Ti potrebbe piacere anche