450 PRINCIPALI RISULTATI DELL'EVENTO | 2021 INDIANAPOLIS SUPERCROSS 1

450 PRINCIPALI RISULTATI DELL'EVENTO | 2021 INDIANAPOLIS SUPERCROSS 1

Il quarto round della stagione Monster Energy Supercross è finalmente arrivato al Lucas Oil Stadium di Indianapolis, Indiana. Con la nevicata che cade ai box, la classe regina si prepara per le gare di calore e gli eventi principali. Il tuo miglior qualificato nella classe regina è stato Eli Tomac e l'ex campione ha mancato di poco il secondo tempo di 46 secondi che nessun altro era nemmeno vicino a raggiungere. Per mettere in prospettiva quanto siano state ravvicinate le qualifiche per i 450, il primo al ventesimo era separato solo da due secondi. Anche i tempi sul giro sono stati un po 'più brevi di quanto ci aspettassimo perché dopo aver avuto alcune chiamate ravvicinate al mattino, Dirt Wurx ha deciso di cambiare il layout della pista in modo che nessun pilota che cade alla prima curva venga investito dal traffico in arrivo . La pista si sta rivelando anche molto difficile per i piloti poiché la miscela di terra più dura si sgretola più velocemente dei tre round precedenti lasciando la pista battuta entro la fine delle sessioni di qualifica. Quindi chi pensi che se ne andrà con la tabella rossa o vedremo un altro che non ha vinto una gara in questa stagione ottenere il primo posto? Le tue scelte fantasy saranno corrette mentre guardiamo una delle stagioni di corse più vicine mai vissute in Supercross? Scoprilo di seguito mentre riportiamo LIVE da Indianapolis.

2021 INDIANAPOLIS SUPERCROSS 1 | PIENA COPERTURA

Foto di Brian Converse

450 PRINCIPALI RISULTATI DELL'EVENTO

I 450 arrivano caldi alla prima curva.

Il cancello è caduto per il 450 Main Event ed Eli Tomac ha preso l'holeshot. Adam Cianciarulo ha seguito da vicino il suo compagno di squadra al secondo posto mentre Ken Roczen si è seduto al terzo posto. Eli Tomac ha ceduto il comando ad Adam Cianciarulo subito dopo le whoops. Dylan Ferrandis è risalito al quarto posto con Joey Savatgy subito dietro al quinto. Fortunatamente per Eli, non ha perso molte posizioni e aveva già recuperato il terzo posto. Ken Roczen ha messo pressione su Adam Cianciarulo mentre il divario si è ridotto a 2 di secondo. Ken voleva il passaggio male, ma Adam si è opposto e ha bloccato con successo mentre Eli aveva fatto progressi significativi sui due. La gara è stata follemente serrata giro dopo giro tra i tre piloti. A questo punto, era estremamente difficile prendere appunti su quanto fosse vicina la gara. A 10 minuti, Ken ha effettuato con successo il passaggio su Adam ed Eli avrebbe seguito l'esempio e superato il numero 9. Adam Cianciarulo ha commesso un grave errore e si è ribaltato in una berma perdendo tempo prezioso sui leader ma per fortuna non ha perso nessuna posizione. Al quinto posto, Cooper Webb e Joey Savatgy hanno lottato per il quinto posto seguiti da Jason Anderson e Zach Osborne. Cooper Webb ha conquistato il quinto posto pochi giri dopo. Zach Osborne è stato un pilota che ha ottenuto un'ultima partenza morta, ma a quattro minuti dalla fine era già risalito fino al quinto posto facendo un lavoro breve dell'intero gruppo 450. Sia Ken Roczen che Eli Tomac si sono seduti 17 secondi davanti al terzo posto, Adam Cianciarulo. Tuttavia, a tre minuti dalla fine, Ken commetteva un errore dando il comando a Eli ma lo riprendeva rapidamente mezzo giro dopo. Cooper Webb ha quindi messo gli occhi su Adam Cianciarulo ed era solo mezzo secondo dietro e poi mezzo secondo davanti quando Cooper ha effettuato il passaggio. Ken ha vinto l'evento principale dopo una dura battaglia con Eli Tomac.

POS. # RIDER
1 94 Ken Roczen
2 1 Eli Tomac
3 2 Cooper Webb
4 9 Adam Cianciarulo
5 16 Zach Osborne
6 14 Dylan Ferrandis
7 21 Jason Anderson
8 17 Joey Savatgy
9 7 Aaron Plessinger
10 25 Marvin Musquin
11 27 Malcolm Stewart
12 10 Justin Brayton
13 51 Giustino Barcia
14 20 Broc solletico
15 36 Martin Davalos
16 19 Justin Bogle
17 40 Vince Friese
18 28 Brandon Hartranft
19 37 Benny Bloss
20 11 Kyle Chisholm
21 981 Austin Politelli
22 722 Adam Enticknap

450 RISULTATI HEAT RACE 2

Ken faceva sul serio quando ha iniziato la seconda gara di Heat.

La seconda gara della 450 Heat si è conclusa e la targa rossa di Ken Roczen si è caricata sull'holeshot. Zach Osborne ha corso al secondo posto con Dylan Ferrandis al terzo. I solchi sono diventati più nodosi rispetto alle gare precedenti quando più ciclisti si incrociano salendo le facce dei salti. Ken Roczen ha mantenuto il comando e il vantaggio è cresciuto man mano che il distacco di Ken da 1 secondo si è trasformato in 3, e poi in 6. Eli Tomac ha presto guadagnato sul 14 di Dylan Ferrandis dopo aver ottenuto una brutta partenza all'inizio della gara. Eli Tomac ha preso l'esterno di una curva e ha superato con successo Ferrandis. Con l'ultimo giro finito, Ken ha vinto la gara di calore con un vantaggio di 10 secondi.

POS. # RIDER
1 94 Ken Roczen
2 16 Zach Osborne
3 1 Eli Tomac
4 14 Dylan Ferrandis
5 20 Broc solletico
6 7 Aaron Plessinger
7 11 Kyle Chisholm
8 722 Adam Enticknap
9 10 Justin Brayton
10 21 Jason Anderson
11 19 Justin Bogle
12 981 Austin Politelli
13 43 Fredrik Noren
14 114 Nick Schmidt
15 309 Jeremy Smith
16 282 Teodoro Pauli
17 824 Carter Stephenson
18 330 Aj Catanzaro
19 447 Deven Raper
20 976 Joshua Greco

Zach Osborne è un duro concorrente e non lascerebbe passare Eli Tomac.

450 RISULTATI HEAT RACE 1

Sfortunatamente per Dean Wilson, il suo infortunio che ha subito durante la settimana sarebbe stato troppo per il pilota Factory Husky e sarebbe rimasto fuori per il resto delle qualifiche e delle gare. Dean è noto per aver accolto gli infortuni e aver continuato a correre con loro, ma la sua scelta di non correre mostra davvero quanto sia doloroso. 

La prima gara di manche per la 450 è partita e Adam Cianciarulo ha preso l'holeshot praticamente in parità con Marvin Musquin. Sia Marvin Musquin che Cooper Webb hanno guidato fianco a fianco mentre Malcolm Stewart ha messo in carica i piloti KTM. Justin Barcia ha avuto una brutta partenza ed è tornato al decimo posto, ma ha iniziato a risalire il gruppo mentre pochi giri si trovava al settimo posto. Vince Friese ha abbandonato la sua moto in aria e Alex Ray ha sbattuto contro la sua moto sul pianerottolo del doppio che attraversa il rettilineo di partenza e Alex Ray è uscito di pista. Adam Cianciarulo ha continuato a guidare la corsa ma Marvin era solo un secondo dietro. Durante la prima gara di calore per la 450, i piloti premier hanno già iniziato a saltare la sezione whoop, cosa che normalmente vediamo solo nell'evento principale dopo che la pista si è deteriorata. Il vantaggio di Adam è cresciuto con il volo della bandiera bianca e il 25 di Marvin Musquin potrebbe colmare il divario mentre Adam avrebbe vinto la gara di calore.

POS. # RIDER
1 9 Adam Cianciarulo
2 25 Marvin Musquin
3 2 Cooper Webb
4 27 Malcolm Stewart
5 17 Joey Savatgy
6 51 Giustino Barcia
7 36 Martin Davalos
8 37 Benny Bloss
9 28 Brandon Hartranft
10 805 Carlen Gardner
11 81 Justin Starling
12 280 Cade Clason
13 57 Justin Rodbell
14 848 Joan Cros
15 952 Ludovic Macler
16 421 Vann Martin
17 501 Scotty Wennerstrom
18 40 Vince Friese
19 83 Alex Ray
20 15 Dean Wilson

Adam Cianciarulo avrebbe vinto la prima gara di Heat della serata.

450 RISULTATI LCQ

Un pilota che non vedi spesso nella LCQ è Jason Anderson. Ma poiché la classe 450 è così impilata quest'anno, chiunque è vittima del Last Chance Qualifier.

La LCQ è decollata e Vince Friese ha condotto la gara con Carlen Gardner subito dietro. Jason Anderson ha fatto lavorare velocemente Carlen Gardner e Vince Friese in testa. Il campione 2018 attualmente ha condotto la gara e ha già iniziato a fare un notevole divario sul resto del campo. Justin Bogle è risalito al sesto posto appena dietro Austin Politelli. Bogle ha subito superato Politelli e si è portato al quarto posto, superando anche Cade Clason. Jason Anderson ha vinto facilmente il LCQ ed è passato al Main Event.

POS. # RIDER
1 21 Jason Anderson
2 40 Vince Friese
3 19 Justin Bogle
4 981 Austin Politelli
5 805 Carlen Gardner
6 280 Cade Clason
7 43 Fredrik Noren
8 57 Justin Rodbell
9 282 Teodoro Pauli
10 952 Ludovic Macler
11 421 Vann Martin
12 330 Aj Catanzaro
13 309 Jeremy Smith
14 824 Carter Stephenson
15 114 Nick Schmidt
16 447 Deven Raper
17 83 Alex Ray
18 501 Scotty Wennerstrom
19 848 Joan Cros
20 976 Joshua Greco
21 81 Justin Starling
22 15 Dean Wilson

I TOP 4 PASSA ALL'EVENTO PRINCIPALE

2021 INDIANAPOLIS SUPERCROSS 1 | PIENA COPERTURA

Ti potrebbe piacere anche