CRAIG SHOEMAKER SULLE LOTTE DI LEADER FLY & WPS ATTRAVERSO LA PANDEMIA

Fly Racing Headquarters buildingIl quartier generale della Fly Racing a Boise, nell'Idaho, si trova su 40 acri, l'edificio è di 365,000 piedi quadrati, alto quattro piani e hanno una pista di motocross nel cortile sul retro.

CRAIG SHOEMAKER SULLE LOTTE DI LEADER FLY & WPS ATTRAVERSO LA PANDEMIA

DI JOSH MOSIMAN

La pandemia di COVID-19 ha creato 15 mesi consecutivi di sfide, difficoltà e perdite per le persone di tutto il mondo, decimando alcune economie e settori e contemporaneamente premiando altri. L'industria degli sport motoristici è stata tra le più fortunate, poiché ha registrato un enorme aumento delle vendite mentre le famiglie cercavano nuovi modi per divertirsi insieme. L'afflusso di motociclisti ha travolto i concessionari di motociclette, i distributori di ricambi e i produttori di componenti rigidi e morbidi con le benedizioni e le sfide che derivano dall'aumento degli ordini. Western Power Sports (WPS), un importante distributore dal 1960 e proprietario dell'abbigliamento Fly Racing dal 1998, è gestito da Craig Shoemaker, che, dopo aver lavorato lì per 15 anni, ha acquistato l'azienda nel 2000. In tutti i suoi 35 anni di esperienza in WPS, la pandemia di COVID-19 ha fornito le maggiori sfide ma anche le maggiori opportunità di crescita. Abbiamo parlato con Craig per sapere come Fly Racing e WPS si sono adattati all'attuale panorama del nostro settore nel bel mezzo di tempi incerti.

QUANDO IL COVID-19 HA COLPITO NEL MARZO DEL 2020, QUANTO TEMPO È PASSATO PRIMA CHE LE VENDITE TORNANO? Per le ultime due settimane di marzo e le prime due settimane di aprile, è stato un po' come l'9 settembre quando tutti si sono fermati a guardare la TV. Quando è successo, tutti si sono accovacciati e si sono fatti prendere dal panico. In realtà sono rimasto sorpreso le prime tre o quattro settimane che è sceso così tanto. Quando siamo entrati nella quarta settimana, tutto ha iniziato a tornare un po', e poi alla quinta settimana è stato come, aspetta, e da allora non si è più fermato. 

“PER LE ULTIME DUE SETTIMANE DI MARZO E LE PRIME DUE SETTIMANE DI APRILE, È STATO COME L'9/11 QUANDO TUTTI SI TROVAVANO A GUARDARE LA TV. QUANDO QUESTO HA COLPITO, TUTTI SI SONO ACCONCIATI E PREVISTI DAL PANICO."

Craig Shoemaker Fly Racing-4Craig Shoemaker possiede WPS e Fly Racing dal 2000.

PERCHÉ PENSI CHE IL NOSTRO SETTORE SIA STATO COS SANO IN QUESTO TEMPO? È tipico della nostra entusiasmante industria che quando i tempi sono difficili, la nostra industria, in particolare il lato delle parti aftermarket, tende a prosperare, perché anche se le persone non acquistano biciclette nuove, vogliono riparare le loro vecchie biciclette. Poi, quando il momento è buono e vogliono comprare nuove unità, vendono le vecchie unità e qualcun altro ottiene un buon affare, quindi devono sistemarlo. E quando qualcosa è nuovo, di solito lo usi più spesso, quindi le cose si consumano più velocemente e devi sostituire le cose più velocemente. Quindi, in un certo senso usciamo avanti in entrambi i casi, perché WPS non vende unità; vendiamo parti per unità nuove o vecchie. Di solito abbiamo un piccolo calo, ma alla lunga usciamo bene. Questa volta è stato un po' spaventoso. Nei miei 35 anni in cui ho fatto questo, non avevo sperimentato un calo così forte, così veloce. In realtà non abbiamo smesso di comprare; siamo stati solo attenti. E nel giro di 30 giorni, ho dovuto dire a tutti di comprare duro perché non pensavo che avrebbe chiuso di nuovo per quattro o cinque mesi. Ovviamente mi sbagliavo, perché a distanza di più di un anno va ancora forte."

“HO DOVUTO DIRE A TUTTI DI COMPRARE DURO PERCHÉ NON PENSAVO CHE SI CHIUDE DI NUOVO PER QUATTRO O CINQUE MESI.
OVVIAMENTE, HO SBAGLIATO, PERCHÉ ANCORA UN ANNO DOPO STA ANDANDO FORTE.”

Fly Racing building warehouse shippingNel 2020 e nel 2021 è stato facile vendere prodotti, ma la parte difficile è stata averne abbastanza in magazzino da spedire ai rivenditori. Come mai? La pandemia ha chiuso, non solo le fabbriche che costruivano i prodotti, ma anche i porti che li scaricavano.

QUANTO SEI OTTIMISTA SUL FUTURO DEL NOSTRO SETTORE? È super eccitante, perché la nostra industria ha ottenuto un calcio nel sedere di 30 anni e sta a noi vedere quanto dura quel calcio di 30 anni. La torta dei motociclisti che acquistano biciclette/UTV/ATV e componenti si è lentamente ridotta negli anni a partire dagli anni '1990; ora è tornato ai bei tempi e si è sostituito. Per ognuna di quelle persone che hanno speso da $ 25,000 a $ 100,000, e alcune persone molto di più, una di loro userà la bici tre volte e non la toccherà mai più. Ma dopo che quella cosa è rimasta in garage per due anni, tornerà sul mercato, si venderà a buon mercato, fornirà un grande valore per il prossimo pilota e farà girare la palla. Ora, tutto dipende dai nostri OEM. Se riusciranno a fornire unità, vedremo come sarà il 2022. Con così tanti nuovi attori, il nostro settore è ora pronto per gli anni 2020, il che significa che per i prossimi 10 anni è nostro compito mantenerlo sano e andare avanti. Secondo me, andrà bene e probabilmente sarò in pensione da tempo prima che il nostro settore torni come era nel 2019.

COSA PUO' FARE L'INDUSTRIA PER FARSI CONSERVARE I NUOVI PILOTI CHE ABBIAMO OTTENUTO? Il vero potenziale a lungo termine sta nel trattenere le famiglie che abbiamo acquisito nell'ultimo anno. Dobbiamo capire che questo è uno sport per famiglie e dobbiamo avere giocattoli a prezzi accessibili per le famiglie. Non possono essere tutti i razzi che noi addetti ai lavori amiamo e che l'80% dei nostri clienti pensa siano troppo rumorosi, troppo potenti, troppo spaventosi e troppo costosi. Dobbiamo portare quella persona di livello base e tenerla sul mercato assicurandoci che si diverta, piuttosto che dire: "Wow, sono un sacco di soldi e mia moglie non vuole mai più tornarci. perché è troppo potente e l'ho spaventata". 

QUAL È LA CHIAVE PER PROMUOVERE IL LATO FAMIGLIARE DEL NOSTRO SETTORE? Abbiamo tutti messo qualcuno su una 250 o 450 prima e gli abbiamo insegnato cosa fosse la frizione e dov'era l'acceleratore, e poi si sono spaventati e non volevano più guidare. Ma se abbiamo qualcosa su cui possono farsi strada, e poi, dopo che migliorano e vogliono di più, abbiamo anche quello. La verità è che la mamma ha bisogno di essere felice. E la mamma sta dicendo‚ "Devo pagare $ 8000 per una bicicletta per mio figlio di 9 anni. Di cosa si tratta?" Dobbiamo assicurarci di mantenere l'interesse del nuovo gruppo assicurandoci che ci siano cose disponibili per loro per cavalcare e crescere nei prossimi cinque anni. 

COSA NE PENSI DELLA CRESCITA DELLE BICI ELETTRICHE? Gli OEM stanno introducendo più materiale elettrico, e questo è un bene. Sarà solo uno stile di vita. In altri sette o otto anni, se i produttori non avranno materiale elettrico, perderanno clienti perché avremo questi giovani che saranno così legati a quel lato del recinto che potrebbero dire: "Andiamo, ho una bicicletta elettrica, un'auto elettrica, uno spazzolino elettrico, perché non posso avere una moto elettrica?" Nei prossimi 10 anni le cose cambieranno. Sarà come tutto il resto. Ci sarà ancora quel ragazzo a cui piacciono le muscle car e non comprerà mai un'auto elettrica, ma se vogliamo essere intelligenti, dobbiamo giocare con tutti. 

TI PIACE L'IDEA DELLE DIRT BIKE ELETTRICHE? Personalmente le bici elettriche non mi entusiasmano. Ma come uomo d'affari, so che se non ci prendo attenzione, tra cinque anni saremo dietro la curva. Basta guardare, saranno alcuni anni di bici elettriche che avanzano e poi esploderà. Tutti stanno lavorando su una bici elettrica, che dicano di esserlo o meno; ci stanno almeno pensando e potrebbero già averlo nel processo. In questo momento, non c'è niente da fare per noi. Siamo il "dopo" nell'aftermarket. Dopo che hanno inventato qualcosa, troviamo un modo per renderlo migliore o più interessante. È un po' nelle mani degli OEM ora, e per noi come gruppo aftermarket, riempiremo i buchi man mano che si presentano. 

“TUTTO VELOCE NELLE VENDITE: PNEUMATICI, CANDELE, BATTERIE, FILTRI OLIO. OVVIAMENTE, ABBIAMO VENDUTO ANCHE UN NUMERO PAZZO DI MASCHERE... TUTTO QUELLO CHE PUOI METTERE SUL TUO FACCIA PER TENER FUORI LA POLVERE O QUALSIASI COSA.

Zach Osborne 2020 450 National Champion_Zach Osborne ha vinto il Fly Racing nel suo primo campionato 450 nel 2020.

C'ERA UN DETERMINATO LATO DELLA TUA ATTIVITÀ CHE È DECOLLATO PER PRIMO AD APRILE DEL 2020? Gli affari in generale si sono appena svegliati su tutta la linea, perché i rivenditori si sono resi conto che avevano il doppio dei clienti che entravano per comprare cose nuove e riparare le loro cose vecchie. Vendevano unità e avevano bisogno di nuove cose da indossare. Alcune delle cose che abbiamo venduto da sei a otto settimane dopo l'inizio della pandemia erano per piloti nuovi di zecca. Nessuno poteva tenere in magazzino caschi nuovi. Nessuno poteva davvero tenere gli attrezzi in magazzino. Alcune di queste sono cose che dobbiamo acquistare con largo anticipo. Tutto accelerato nelle vendite: gomme, candele, batterie, filtri olio. Naturalmente, abbiamo venduto anche un numero pazzesco di maschere... qualsiasi cosa tu possa metterti sul viso per tenere lontana la polvere o altro. Abbiamo venduto maschere per 10 anni in 30 giorni e i produttori ovviamente non potevano più tenere il passo. È semplicemente andato tutto su ... strada, fuoristrada, UTV e ATV.

È STATO DIFFICILE GESTIRE I CONCESSIONARI NEL PAESE CON VARIABILI RESTRIZIONI? All'inizio, abbiamo svolto molte attività di coaching politico con i nostri rappresentanti di vendita in modo che potessero istruire i loro rivenditori e far loro sapere che potevano essere aperti. Mi ha stupito che ci fosse un ragazzo che sarebbe stato aperto e avrebbe fatto il 40% di affari in più, mentre il ragazzo dall'altra parte della città era chiuso perché gli era stato detto di chiudere. Li abbiamo aiutati a capire che erano attività essenziali e abbiamo fornito loro i documenti che dimostravano che avevano la capacità di rimanere aperti. Alcuni stati, ovviamente, sono stati più lenti ad aprirsi. E ad essere onesti, meno male, perché ci ha permesso di sopravvivere. Se ogni stato si fosse svegliato nello stesso momento, sarebbe stato difficile da gestire. Tutte le aree che confinavano con gli stati chiusi ne hanno effettivamente beneficiato. Era la cosa più folle; quando un governatore ha mantenuto la chiusura dello stato, la sua gente se ne sarebbe andata e avrebbe speso i propri soldi fuori dallo stato.
 
È STATO DIFFICILE MANTENERE APERTI I VOSTRI MAGAZZINI? Siamo riusciti a tenerli aperti perché eravamo essenziali. Tre dei nostri sette magazzini in realtà si trovavano in aree in cui tutto doveva essere chiuso, quindi dovevamo consegnare lettere a tutti i nostri dipendenti e occasionalmente venivano fermati o interrogati e mostravano loro la lettera e spiegavano che stavano andando lavorare. Non solo non abbiamo mai chiuso, ma stavamo lavorando sei e sette giorni alla settimana per cercare di tenere il passo.

COME VANNO LE VENDITE PER I VOSTRI RIVENDITORI OLTRE UN ANNO DOPO LA CHIUSURA ORIGINALE? Fortunatamente, la maggior parte delle concessionarie del settore Powersports è aperta. I nostri rivenditori in California dicono che tutto quello che hanno perso rimanendo fermo per 60 o 90 giorni, lo hanno recuperato più un po'. I concessionari che non hanno mai veramente chiuso hanno fatto meglio, perché erano quelli che vendevano unità mentre altri concessionari erano chiusi. 

“TUTTI GUARDANO WPS E DICONO, 'WOW, DEVI AVERLO UCCISO‚' E NOI ABBIAMO REALMENTE 'UCCIDILO'. MA, ALLA FINE DELLA GIORNATA, ABBIAMO SPESE TRE VOLTE IN PI A UCCIDERLO PERCHÉ HO DOVUTO PAGARE ATTRAVERSO IL TETTO IN PAGAMENTO STRAORDINARIO.”

WPS DEVE AVERE FATTO BENE RESTANDO APERTI. Tutti guardano WPS e dicono: "Wow, devi averlo ucciso ‚" e in realtà l'abbiamo fatto "uccidere". Ma, alla fine, abbiamo speso tre volte di più per ammazzarlo perché dovevo pagare alle stelle con gli straordinari. Ho dovuto assumere nuove persone durante il COVID per lavorare e per essere inefficiente perché indossavamo tutti maschere e stavamo tutti cercando di allontanarci socialmente. Eravamo tutti sparpagliati e lavoravamo in orari diversi in modo da avere meno persone alla volta nell'edificio. Inoltre, abbiamo molte nuove persone, quindi abbiamo dovuto formarle e funzionavano con un'efficienza dal 50 al 60 percento. Anche i costi di spedizione sono saliti alle stelle, perché ora i tuoi magazzini vengono svuotati a causa dell'enorme quantità di crescita e della lenta quantità di in entrata dai produttori. 

Weston Peick Kawasaki Fly Racing-5Weston Peick ha firmato con Fly Racing per aiutarli a sviluppare e progettare prodotti.

PERCHÉ È COS DIFFICILE PER TUTTI OTTENERE UN PRODOTTO? Sono i container di spedizione. Abbiamo un prodotto che è rimasto fermo su una barca al molo per sei-otto settimane e il produttore deve rallentare perché non può continuare a produrre e tenere l'inventario. E non siamo solo noi; questo è comune a ogni azienda. E sai chi sta pagando per questo? Il consumatore. Come mai? Perché paghiamo tre volte di più per un container ora rispetto a un anno fa. L'offerta e la domanda sono elevate e il costo del trasporto è salito alle stelle. Di solito una barca impiegava otto o nove giorni per attraversare l'oceano, e poi la scaricavi dopo due o tre giorni e tornava indietro. Ora, la barca attraversa l'oceano e rimane lì per tre settimane solo per essere scaricata.

QUAL È STATA LA RAGIONE PRINCIPALE PER INIZIARE LE FLY RACING NEL 1998? La realtà era che abbiamo iniziato a crescere e gli altri distributori erano giocatori che avevano le proprie aziende di abbigliamento, quindi avevano la carta vincente nelle loro mani. Non avevamo alcun controllo sull'attrezzatura che vendevamo ad altre persone e scoprivamo che venivamo picchiati fuori dalla porta sul retro dai nostri fornitori, perché anche loro li vendevano. Dopo un po' è invecchiato. Avevamo altre persone che volevano che realizzassimo attrezzature per loro, persino distributori in altri paesi. Quindi, abbiamo iniziato in piccolo, proprio come un modo per proteggerci e aiutare i nostri amici nel settore al di fuori degli Stati Uniti. È stata una palla di neve una volta che le cose sono iniziate. Fly è qui 23 anni dopo, ed è una festa.

SE FLY RACING NON ​​VENDE DIRETTAMENTE AI CLIENTI, SOLO TRAMITE RIVENDITORI, PERCHÉ SPENDERE SOLDI IN PUBBLICITÀ AL SUPERCROSS? Il nostro lavoro in Fly è creare una domanda in modo che quando un rivenditore ha Fly, può venderlo. Il lavoro del rivenditore è quello di avere l'attrezzatura in modo che quando un consumatore entra, può comprarla. Se hai qualcosa nella categoria che il cliente desidera e il venditore sa come parlarne, molte persone lo compreranno. E poi hai una parte più piccola di clienti che dicono "No, so cosa voglio ed è tutto ciò che voglio". Comprendiamo che i mattoni e le malte non possono avere tutto, ma è nostro compito creare quella domanda. Abbiamo avuto rivenditori che ci hanno detto: "Devo portare il tuo marchio ora. Ho questi altri quattro marchi qui da anni, ma la gente entra e chiede di Fly. E non ho spazio per tutti i marchi, quindi devo buttare fuori qualcos'altro dal mio showroom”. È divertente quando dicono che devono averlo.

COME PUOI PUBBLICIZZARE ANCHE IL MARCHIO WPS SE È UN DISTRIBUTORE, NON UN PRODOTTO TANGIBILE? Tre o quattro anni fa, quando stavamo negoziando l'accordo con Supercross, sentivo ancora che c'erano abbastanza persone che non davano a Western Power Sports (WPS) un cenno legittimo come un grande distributore competitivo. Ogni rivenditore negli ultimi 10 anni che è entrato nella nostra sede, alla lettera diceva: "Non avevo idea che foste così grandi". Nel corso degli anni, mi ha un po' frustrato. Siamo un'azienda conservatrice e umile. Ho sempre detto ai nostri ragazzi: "Non dobbiamo essere i più grandi, basta essere i migliori". Bene, dopo un po' cominci a capire che a volte devi gonfiare un po' il petto; altrimenti, tutti pensano che tu sia il fratellino finché non ti incontrano e dicono: "Oh mio Dio, sei molto più grande nella vita reale di quanto pensassi che fossi al telefono". Questo è stato uno dei motivi per cui abbiamo realizzato Supercross e abbiamo inserito il marchio WPS su metà di esso. Penso che abbia funzionato. Siamo il secondo distributore più grande del settore e quando ci presentiamo alle gare con camion del valore di 300 piedi, apre gli occhi della gente.

Fly Racing building warehouse shipping-3La gestione di magazzini, dipendenti e nastri trasportatori richiede organizzazione, ma l'aspetto più difficile per le aziende attualmente è ottenere materiali.

SUPERCROSS HA FATTO QUALCOSA PER COMPENSARTI DEI SOLDI SPESI DA QUANDO IL COVID HA SPETTATORI LIMITATI? Ci sono un sacco di aziende che hanno salvato. Non sto dicendo che ne siamo super entusiasti, ma non abbiamo ottenuto alcuno sconto. Hanno cercato di buttarci un paio di ossa, come darci biglietti extra per le persone che non possono venire. A che serve? Proveranno a inserire una pubblicità in più o qualcosa del genere, ma il risultato finale è che non c'è stata alcuna trattativa. Anche loro vengono uccisi, tranne che vengono uccisi peggio. Lo considero un investimento nel nostro settore, anche se non abbiamo ricevuto altrettanto amore ai box negli ultimi due anni. Non abbiamo portato così tanto personale agli eventi; abbiamo preso due camion invece di tre. Ha risparmiato circa $ 20,000 a fine settimana, perché potevamo essere a tre gare senza dover spostare la nostra configurazione. Ci sono stati dei risparmi, ma alle corse non c'era nessuno. C'erano alcuni posti in cui lo tenevano così bloccato... era difficile. Ma il nostro compito come società è dire: "Superiamo tutto questo insieme così potremo svegliarci tutti domani e andare avanti". Stiamo guardando al lungo termine.

QUALI SONO ALTRI MODI IN CUI HAI OTTENUTO RISPETTO DALLE PERSONE, OLTRE A SUPERCROSS? Le persone guadagnano davvero rispetto quando vengono a visitare la nostra sede. Vengono qui aspettandosi di vedere un'operazione di 50,000 piedi quadrati e 60 dipendenti, ma dicono: "Oh mio Dio, hai 350 dipendenti a Boise. Il tuo parcheggio contiene 500 auto. Sei su 40 acri. Sei alto 365,000 piedi quadrati e alto quattro piani, con una pista di motocross completa sulla tua proprietà. Non ne avevo idea." È come stare lontano da qualcuno che non vedi da un po'. Anche con i miei dipendenti, se conosco i loro figli e non li vedo da qualche anno, li ricordo ancora come se fossero dei bambini. Penso che per noi sia così. Tutti pensano che abbiamo ancora 7 e 8 anni, e diciamo: "No, siamo tipo 15 ora, 6 piedi e 2, e l'anno prossimo avrò una peluria color pesca in faccia. Ma pensi ancora che io abbia sette anni perché è quello che hai in mente". 

“CI SONO RISPARMIATI, MA NESSUNO C'ERA ALLE GARE. C'ERANO ALCUNI LUOGHI IN CUI L'ERANO COSI' BLOCCATO... ERA DIFFICILE. MA IL NOSTRO LAVORO COME SOCIETÀ È DIRE, 'FACCIAMO QUESTO INSIEME COS POSSIAMO SVEGLIARCI TUTTI
DOMANI E CONTINUA.' ERANO ALLA RICERCA
A LUNGO TERMINE.”

WESTON PEICK SI È TRASFERITO A BOISE PER LAVORARE CON FLY. COME È STATO? Siamo stati con Weston per molto tempo, ed è venuto a Boise molte volte per il lancio di attrezzature o riunioni di vendita. Molti dei nostri atleti sono bravi a elaborare concetti e sviluppare prodotti. Anche Trey Canard indossa ancora la nostra attrezzatura quando fa i test per la Honda, e verrà qui il mese prossimo. Weston è ancora super veloce su una moto, ma non ha la visione periferica di cui ha bisogno per correre e devi essere in grado di vedere cosa sta succedendo con la coda dell'occhio a quel livello. Si è appena trasferito qui ufficialmente. È un ambasciatore per noi e sta sviluppando cose interessanti per Fly Racing e per Hard Drive, la nostra divisione moto da strada, perché gli piacciono entrambi i mercati. Penso che stia cercando di dimostrare che può guadagnarsi da vivere essendo uno sviluppatore/designer e un ambasciatore/addetto alle vendite, e siamo felici di averlo e capire quali sono i suoi prossimi passi. 

Fly Racing booth setup Supercross-7Fly Racing spende circa $ 22,000 a fine settimana per preparare i suoi tre semirimorchi per essere un fornitore in ogni gara di Supercross. Non c'erano molti spettatori nel 2021 da fare pagare.

Fly Racing kids family riding motocrossL'arresto del Covid-19 è stato difficile per molte ragioni, ma è stato anche un catalizzatore di opportunità per l'industria motociclistica. Abbiamo più famiglie che si avvicinano a questo sport ora ed è nostro compito abbracciarle.

“IL RIVENDITORE DEVE RIMETTERE LA MERCE IN BACKORDER IN MODO CHE FORSE PU OTTENERE QUELLO CHE VUOLE. STIAMO COMBATTENDO QUESTO TUTTA L'ESTATE E TUTTO L'AUTUNNO. VERSO L'INVERNO, PENSO CHE INIZIAMO A RAGGIUNGERE.”

COME È IL PAESAGGIO ATTUALE PER WPS E FLY? Abbiamo più prodotti su ordinazione che mai. Abbiamo più prodotti visualizzati ogni giorno che mai. Si presenta ed esce dalla porta. Alcuni rivenditori non l'hanno ancora capito e vogliono aspettare l'uscita del nuovo modello per acquistarne le parti. Tuttavia, il consumatore deve ordinare le biciclette ora se desidera una nuova bicicletta nei prossimi 90-120 giorni. Il rivenditore deve mettere le cose in arretrato in modo che possa forse ottenere ciò che vuole in un lasso di tempo accettabile. Lo combatteremo per tutta l'estate e per tutto l'autunno. Andando in inverno, penso che inizieremo a recuperare il ritardo. Ma in realtà non dipende da noi. Ordiniamo e spediamo, e i rivenditori sono bravi, ma il fatto è che tutto il mondo è indietro in questo momento nella produzione, e per questo i costi stanno salendo alle stelle. Un singolo articolo che vendiamo ha il contrassegno del trasporto cinque volte prima che arrivi a noi. Lo scorso giugno pensavo che le cose avrebbero rallentato nel gennaio del 2021. Solo che non mi rendevo conto di averlo perso di un anno.

Fly Racing building warehouse shipping-2WPS e Fly Racing non vendono prodotti direttamente ai consumatori, ma solo ai rivenditori. Conservano il prodotto nei loro sette magazzini negli Stati Uniti e spediscono ai rivenditori nella maggior parte degli stati entro un giorno e ovunque entro due giorni.

Ti potrebbe piacere anche