2024 STOPWATCH NATIONAL: IL MAESTRO E I SUOI ​​GIOVANI ANTAGONISTI A GLEN HELEN

Broc Tickle non si è ritirato, è stato impegnato come collaudatore ufficiale Kawasaki, ma con Adam Cianciarulo ormai in pensione, ha deciso di tornare alle corse. È stata una buona decisione.

FOTO DI DEBBI TAMIETTI

Quando Glen Helen ha annunciato che si trattava dell'evento "Stopwatch National:" di giovedì sarebbe stato aperto a tutti i professionisti AMA, con una borsa di $ 10,000, nessuna quota di iscrizione, prove riservate ai professionisti prima e dopo le moto Pro dello Stopwatch National e che tutti, dai corsari nazionali per i piloti ufficiali, avrebbero l'opportunità di girare molti giri su un'ex pista nazionale AMA prima che l'apertura del campionato nazionale AMA di motocross si tenga al Pala Raceway il 25 maggio.

Mentre gli oltre 40 corridori si lanciavano nell'ampia e ripida prima curva di Talladega, la folla è rimasta sbalordita dal fatto che due corridori GasGas MC250, Ryder DiFrancesca e Pierce Brown, stessero lottando per l'holeshot contro tutti i 450 corridori.

Derek Drake ha preso il comando dei 250 ragazzi che hanno iniziato la prima grande salita e ha condotto per più della metà della prima manche. Poi, Pierce Brown, Ryder DiFrancesco, BrocTickle e il pilota fuoristrada Dante Oliveira sono passati tutti in successione. Drake sarebbe poi uscito di pista con qualche tipo di problema.

A molti fan e agli attuali piloti professionisti è sembrata un'idea davvero insolita. Glen Helen sapeva che la maggior parte dei team ufficiali, che provano in Florida, non avrebbero iscritto i propri piloti, ma Glen Helen non lo stava facendo per Sexton, Lawrence, Anderson, Barcia, Cooper, Stewart, Hampshire, Kitchen, Deegan, Vialle o McAddo: è stato progettato per offrire ai ciclisti che non dispongono di piste di prova proprie l'opportunità di testare sia le loro bici che il loro corpo in due manche da 30 minuti su una pista perfettamente preparata.

Questo è il primo terzo dell'imponente salita verso la cima del Monte Sant'Elena. Derek Drake (52) guida con Pierce Brown (39) secondo, Ryder DiFrancesco (34) terzo, Broc Tickle (20) quarto, Dante Oliveira (1) quinto, Marshal Weltin (75) sesto, Romain Pape (68) settimo, Trevor Stewart (75) ottavo, Julian Beaumer (929) nono e Josh Varize (78) decimo.

E, da una prospettiva storica, non era un'idea nuova. Non era nemmeno la prima idea in assoluto. In effetti, Glen Helen aveva ospitato la stessa identica gara di riscaldamento nel 2004, 2005, 2006, 2007 e 2008. All'epoca si chiamava "Prequel" e godeva di un'importante sponsorizzazione da parte della Primm Collection, Yamaha e Parts Illimitato. Inoltre, ha pagato una borsa di $ 20,000 divisa tra classi 250 e 450 separate. I grandi protagonisti delle gare “Prequel” sono stati Brett Metcalfe, Trey Canard, Josh Grant, Grant Langston e Mike Alessi. Ad aggiungere ulteriore interesse è stato il fatto che, poiché giovedì si sarebbe tenuto lo Stopwatch National 2024, i corridori dilettanti locali avrebbero potuto mettersi alla prova sulla stessa pista dei professionisti, con il fattore di sicurezza che i professionisti non sarebbero stati in pista con loro e non sarebbero in pista quando i professionisti erano là fuori.

Ryder DiFrancesco (34) ha concluso la giornata al secondo posto assoluto grazie a buone partenze. Va notato che i piloti sponsorizzati dalla fabbrica hanno portato le loro griglie metalliche per iniziare, mentre la maggior parte del campo non aveva griglie.

Julien Beaumer ha portato la sua KTM 250SXF al terzo posto assoluto con una guida dura per un 5-2.day.

In verità, il "2024 Stopwatch National" è appena iniziato 16 anni dopo l'ultimo "Prequel", che si è tenuto anch'esso una settimana prima dell'inizio della stagione nazionale, anche se allora la prima nazionale era spesso anche a Glen Helen.

Il maresciallo Weltin (75) ha utilizzato parte del suo know-how nel Michigan per superare il pesante terreno di Glen Helen per andare 6-5 per il quinto posto assoluto. Qui, il maresciallo sta inseguendo Julien Beaumer (929).

Derek Kelley (53) di AEO è arrivato tra i primi sei in assoluto dopo un 14° posto nella prima manche, correndo fino ad un fenomenale 4° posto nella seconda manche.

In un normale giovedì a Glen Helen gli spettatori possono entrare gratuitamente: solo i ciclisti che vengono ad allenarsi devono pagare, ma per gli spettatori "Stopwatch National" potrebbero entrare per $ 10 iscrivendosi online. Gli spettatori che non hanno approfittato dell'offerta online hanno dovuto pagare 20 dollari all'ingresso.

C'erano piloti ufficiali che venivano solo per le sessioni di prove libere Pro-Only, mentre si ritiravano dal formato della gara a due moto: questi includevano Jo Shimoda, Jason Anderson, Seth Hammaker, Cameron McAdoo e persino Marvin Musquin erano lì.

Non tutti i ciclisti volevano correre, ma non volevano rinunciare all'opportunità di correre a Glen Helen su una pista perfettamente preparata senza veterinari o dilettanti in mezzo. Jason Anderson (21) ha guidato le sessioni di prove libere solo per Pro.

Jason Anderson è stato raggiunto nella modalità di sola pratica da Cameron McAdoo (63).

Jo Shimoda (30) fa test a Glen Helen con tutti i clienti abituali locali più di qualsiasi altra fabbrica. pilota, ma ha scelto di non correre lo "Stop Watch National", ma di continuare ad allenarsi.

Seth Hammaker (43) si è unito ad Anderson, McAdoo e Shimoda per risolvere i problemi della pratica riservata ai Pro.

Quelli che sono cinici e potrebbero pensare che Glen Helen stesse cercando di fare soldi con lo "Stopwatch National": niente potrebbe essere più lontano dalla verità. Glen Helen ha messo la borsa da $ 10,000, ha fatto entrare gratuitamente tutti i piloti professionisti e ha rinunciato alla quota di iscrizione per le tre sessioni di prove libere e due manche. E poi ha donato tutto il denaro della tariffa d'ingresso in beneficenza. Avevano programmato di dare i soldi all'equipaggio medico dell'Alpinestars, ma vorrebbero fare qualcosa per la famiglia di Robert Reisinger, regolare e capo ingegnere di 6D Casco, Robert Reisinger - Robert è morto venerdì.

Questo corridore Pee-Wee si è avvicinato a Julien Beaumer prima della presentazione del trofeo e ha detto: "Bella gara". Julien rispose: "Grazie, vorresti avere i miei occhiali?" Ha rallegrato la giornata del bambino e ha mostrato a chiunque volesse guardare gli occhiali di Julien.

Pensiamo che il meccanico in primo piano abbia telefonato a tutti gli altri meccanici la mattina e abbia detto: "Ehi, vestiamoci tutti di nero oggi".

Per quanto riguarda la gara vera e propria è stata un grande successo. C'erano 47 professionisti iscritti, la maggior parte dei quali provenivano da squadre private o erano corsari puri. I professionisti provenivano da Michigan, Arizona, Colorado, Montana, Washington, Iowa, Oregon, Minnesota e, ovviamente, California. Al mattino hanno avuto una sessione di prove libere Pro-Only su quello che si è rivelato essere un tracciato di 2 minuti e 30 secondi (quando era liscio), che includeva tutte le attrazioni di Glen Helen (la prima curva di Talladega, la salita alla cima del Monte . Saint Helen, la discesa di 22 piani, un'esplosione nella sezione del canyon che riportava al salto dell'anca, al triplo step up (ridimensionato a un lungo tavolo per i dilettanti) e alla ripida curva del Velodrome.

Mateo Oliveira (831) ha concluso al nono posto assoluto con una giornata di 10-10. Suo fratello Dante era quarto con un 4-6. Altri professionisti del fuoristrada erano Cole Martinez (8-27) e Trevor Stewart (11-43).

Josh Mosiman (171) della MXA è arrivato 12 ° assoluto e lo ha fatto anche se è stato coinvolto in un incidente alla prima curva e si è alzato all'ultimo posto ed è tornato indietro da 32 piloti per ottenere l'11 ° posto nella seconda manche.

Il tempo sul giro più veloce nella prima Moto è stato stabilito da Derek Drake, montato su Suzuki, che ha registrato un 2: 30.180 al terzo giro (ma non è riuscito a finire la moto), il pilota ufficiale GasGas Pierce Brown, che ha ottenuto il primo Holeshot in moto su un GasGas MC250F in il campo combinato 250/450, ha fatto registrare un 2:30.650 davanti al 2:30.783 del compagno di squadra di GasGas Ryder DiFrancesco.

Josh Varize (48) era appena uscito dal circuito Supercross ed è andato 15-32 per il 21esimo posto assoluto.

Nella seconda moto Pro Broc Tickle ha fatto unholeshot ed è scappato vincendo con un tempo sul giro di 2:34.576. Il secondo più veloce è stato Pierce Brown che è andato 2:34. 837 al terzo giro, per poi cadere fuori gara 50 yard dopo. Ryder DiFrancesco è stato il terzo più veloce (2:35.630), con Julian Beaumer della KTM quarto in 2:35.730. Solo nove dei 34 classificati della seconda manche sono riusciti a scendere sotto i due minuti e 40 secondi.

Questo pilota non identificato è probabilmente felice che nessuno possa leggere la sua targa anteriore perché il posatoio l'ha coperta. È uscito da un solco e ha centrato questo berme.

Tuttavia, i suoi guai non finirono qui. Stava andando abbastanza veloce da arrampicarsi sulla banchina e venire lanciato in aria. Da notare lo sguardo stupito di Jody Weisel sullo sfondo.

Il vecchio maestro, Broc Tickle, non è più rimasto in spiaggia da quando si è ritirato dalle corse, ma è diventato il collaudatore a tempo pieno della Kawasaki. Ha registrato i giri e si è visto. Il 35enne Broc Tickle ha ottenuto la vittoria assoluta e il primo premio di $ 4000 con un 3-1 su Ryder DiFrancesco 2-3, 5-2 di Julian Beaumer e 4-6 del pilota fuoristrada Dante Oliveira. Di seguito potete vedere i primi 30 classificati.

Broc Tickle (al centro) celebra la sua vittoria issando un orologio antico molto pesante e massiccio placcato in oro e un assegno di $ 4000. Ryder DiFrancesco (a sinistra) è stato il secondo assoluto e Julien Beaumer (a destra) il terzo.

RISULTATI NAZIONALI DEL CRONOMETRO GLEN HELEN 2024
1. Broc Tickle (Kaw)…3-1
2. Ryder Difrancesco (Gas)…2-3
3. Julien Beaumer (KTM)…5-2
4. Dante Oliveira (KTM)…4-6
5. Maresciallo Weltin (Yam)…6-5
6. Derek Kelley (KTM)…14-4
7. Parker Ross (On)…2-7
8. CJ Benard (KTM)…10-10
9. Mateo Oliveira (KTM)…13-8
10. Romain Pape (Gas)…9-13
11. Robbie Wageman (Yam) ... 17-9
12. Josh Mosiman (KTM) ... 16-11
13. Brock Bennett (Kaw)…19-12
14. Revn Gordon (Kaw)…18-14
15. Perforare Brown (Gas)…1-31
16. Cole Martinez (On)…8-27
17. Jaxon Pascal (On)…10-16
18. Dayton Briggs (Hus)…7-30
19. Cameron Horner (On)…21-17
20. Kyle Epperson (On)…27-18
21. Josh Varize (KTM) ... 15-32
22. Max Lewis (KTM)…30-19
23. RJ Warda (KTM)…28-21
24. Scotty Verheghe (Gas)…36-15
25. Kyle Saggio (Kaw)…24-28
26. Dominic Desimone (Hon) ... 24-28
27. Brauden Lessler (KTM)…32-22
28. Ryder Partridge (Yam)…34=23
29. Jaret Finch (Hus)…29-29
30. Trevor Stewart (Yam)… 11-43

GUARDA IL VIDEO "STOP WATCH NATIONAL" DA $ 2024

Ti potrebbe piacere anche

I commenti sono chiusi.