CAMPIONATO MONDIALE VET DI DUBYA USA 2020: IL PRIMO GIORNO ERA BAGNATO E FREDDO (AGGIORNATO)

Questa è un'indicazione abbastanza chiara che qualcosa di brutto si sta preparando all'orizzonte. Anche il fatto che non ci sia un orizzonte è un chiaro segno. Foto: Mark Chilson

FOTO DI MARK CHILSON, JODY WEISEL E DAN ALAMANGOS

Non piove a SoCal da sette mesi, ma non appena il Dubya USA World Vet Championship 2020 ha aperto i cancelli del Glen Helen Raceway, il cielo si è aperto, poi è uscito il sole, poi ha piovigginato, poi ha piovuto, poi è uscito il sole e poi si è riversato di nuovo. A peggiorare le cose, dopo che le manche di sabato erano finite e il primo giorno era nei libri, la pista è stata strappata da fulmini, cieli neri e un acquazzone che ha inzuppato la pista già fradicia ... è stato un regalo sgradito per i piloti della domenica.

Andy Jefferson è apparso sulla maglietta dell'evento quest'anno, mentre Rocket Rex Staten ottiene il dovuto sulla Walk of Fame.

Più pioveva e meno i piloti erano entusiasti della loro seconda manche. Se usciva il sole, si presentavano tutti sulla linea, ma se pioveva, molti piloti rimanevano ai box.

Non tutti i piloti lo hanno tenuto sotto controllo in condizioni scivolose. Questo pilota Yamaha si dirige verso il segno di Glen Helen con i piedi al volo.

E all'ultimo secondo evita uno schianto imbarazzante che nessuno gli farebbe mai dimenticare

Il sabato non è il giorno più importante del programma World Vet. È stato inserito nel programma solo anni fa per consentire ai corridori stranieri e fuori dallo stato di acclimatarsi su una pista che non ha nulla a che fare con quello su cui sono abituati a correre a casa, ovunque sia.

C'erano tre scelte di linea separate, ma uguali, su Shoei Hill. Questo è il quattro volte campione nazionale 250 Gary Jones (88) nella linea centrale.

La pista di quest'anno ha promesso lunghi tempi sul giro, grandi colline, discese super veloci, molte curve fuori camber, la prima curva di Talladega ripida e una seconda curva speciale a tre corsie per assicurare che ogni pilota che usciva da Talladega al primo giro avesse un posto dove andare — invece di ammucchiarsi in una fila di tronchi prima della scalata di 22 piani di Shoei Hill.

Gary Jones (a sinistra) esce con Ozker Lopez sulla linea di partenza. La famiglia di Ozker era proprietaria dell'azienda motociclistica Moto Islo a Saltillo, in Messico. Moto Islo era il luogo in cui Gary Jones faceva produrre le sue motociclette Ammex.

La marmitta di Ozker Lopez è caduta dalla sua KTM 450SXF. Ebbene, non è caduto completamente. Ozker ha corso la seconda manche completa con la sua marmitta che trascinava attraverso i berme.

Incredibile, non solo è rimasto acceso, ma ha funzionato ancora per tutto il tempo.

E la pista era fantastica ... in prova e per la primissima manche della giornata. Poi sono arrivate le piogge. Le gare importanti del sabato sono la classe Over-40 Pro, la classe Over-50 Pro, la gara Over-30 Pasha 125 Pro e la prima manche della gara della Coppa del Mondo Vet.

La pandemia ha reso impossibile ai corridori del World Vet di arrivare dalla maggior parte dei paesi europei, Giappone, Canada e Messico a causa di due settimane di quarantena quando sono tornati a casa. Ma c'erano ancora molti corridori dall'estero, inclusa una squadra polacca completa che aveva sede a Chicago.

La domenica è sempre stata il grande giorno del World Vet sponsorizzato da Dubya USA perché ospita la gara Over-30 Pro, che è a tutti gli effetti la vera gara del "Campionato del mondo veterinario". La classe Over-30 è quella che detiene il maggior prestigio e paga di più. Ovviamente domenica si disputa anche la seconda manche della Coppa del Mondo delle Nazioni insieme ai titoli Over 60 e Over 70.

Le urla rotolanti variavano con il tempo in continua evoluzione. Bagnato quando piove e asciutto quando splende il sole. Questa foto è stata scattata durante una tempesta di pioggia.

ECCO UN RAPIDO SAGGIO FOTOGRAFICO EI RISULTATI
DAL PRIMO GIORNO AL WORLD VET

Dennis Stapleton ha preso in prestito una 125 per il fine settimana e ha portato a casa il trofeo, il placque e un assegno di $ 1000.

Mike Alessi ha girato entrambe le manche, guadagnando un bonus di $ 250 da Pietronico Roofing Systems, ma sfortunatamente ha conficcato la sua YZ150 così in profondità in questo pantano fangoso nella prima manche che ci sono voluti tre spettatori per allontanarlo dal traffico in arrivo.

Jeff Alessi è uscito a correre dopo un lungo licenziamento da Glen Helen e ha segnato un 6-6 giorno per il quinto posto assoluto.

 

Jeff Alessi (801) è arrivato sotto Mike Sleeter (111) nella seconda curva della seconda manche della gara Pasha 125 Pro e non lo ha mai fatto rientrare. Foto: Mark Chilson

(Da sinistra a destra) Shaun Hillion, Dennis Stapleton e Mike Alessi con il benefattore Pasha Afshar. Pasha ha messo su $ 4000 dei suoi soldi per sostenere 125 due tempi. Foto: Mark Chilson

RISULTATI VET MONDIALI: PASHA 30 PRO OVER-125
1. Dennis Stapleton (Hus) ... 2-2
2. Mike Alessi (Yam) ... 4-1
3. Mike Sleeter (Yam)… 1-4
4. Shaun Hillion (Yam)… 3-3
5. Jeff Alessi (Yam)… 6-6

Kurt Nicoll ha scongiurato i guai quando qualcuno ha notato sulla linea di partenza che mancava un bullone di fissaggio della testata sulla sua KTM. Fortunatamente, Glen Helen ha scelto quel momento per eliminare del fango dalla pista e Kurt è stato in grado di ottenere un nuovo spit in tempo.

Kurt Nicoll ha vinto il suo quarto campionato mondiale di veterinari Over-50 per andare con la sua corona Over-2015 40.

Non è stato così facile come sembra per Kurt andare 1-1 nella classe Over-40. Ha dovuto mangiare del fango.

Ed Foedish dell'Arizona mantiene il suo record per essere arrivato sul podio, ma mai il primo gradino con un secondo posto dietro a Kurt Nicoll nella gara Over-50 Pro.

RISULTATI VET MONDIALI: OVER-50 PRO
1. Kurt Nicoll (KTM) ... 1-1
2. Ed Foedish (Hus) ... 3-2
3. Roderick Tapia (Hus)… 4-3
4. Phil Desimone (Yam)… 6-4
5. Kevin Barda (KTM)… 5-5

Mike Brown (3) è il favorito dei fan quando e ovunque gareggia.

Vedere è metà del gioco.

Kris Keefer salta tra le urla rotolanti durante un periodo di siccità.

RISULTATI VET MONDIALI: OVER-40 PRO
1. Kris Keefer (Yam)… 1-2
2. Mike Sleeter (Yam)… 3-1
3. Mike Brown (Hus)… 2-3
4. Mark Tilley (KTM)… 4-4
5. Lee Walston (KTM) ... 6-5

Nato a Guam, Sean Lipanovich (505) ha vinto la parte Over-30 della World Vet Cup of Nations e, con l'aiuto dei piloti di riempimento Mike Brown e Doug Dubach, prenderà un comando nell'ultima manche di domenica per l'isola nazione.

La guerra dei mondi si combatte nelle trincee. Qui, L'irlandese Rory O'Neill, il portoricano Nick Luciano e l'australiano Dan Alamangos sventolano le loro bandiere.

COPPA DELLE NAZIONI MONDIALE VET (MOTO DEL SABATO)
1. Guam (S. Lipanovich, M. Brown, D. Dubach)… 1-1-1 = 3
2. Portorico n. 2 (L. Grana, N. Lucino, K. Barda)… 5-5-3 = 13
3. Polonia (K. Kuziora, K. Lubas, A. Kruk)… 4-7-2 = 13
4. Australia (A. Hopson, D. Feeney, D. Alamagos)… 7-4-2 = 16
5. Paesi Bassi (J. Perry, R. Schmidt, M. Smith)… 8-3-6 = 17
6. USA # 3 (D. Desimone, V. Tarantino, R. Kuhry… 10-4-4 = 18
7. Irlanda (D. O'Connor, R. O'Neill, D. Feeney)… 6-6-10 = 19
8. USA # 1 (T. Hampton, D. Aldridge, M. Ward)… 2-8-9 = 19
9. USA # 2 (H. Hayes, L. Walston, I. Dejager)… 9-2-10 = 21
10. Puerto ## 1 (K. Hernandez, B. Hooker, D. Rowedder)… 7-10-10 = 27

 

Ti potrebbe piacere anche