INTERVISTA ADAM CIANCIARULO: PODI BACK-TO-BACK IN ARRIVO NEL 2020 REDBUD NATIONAL

2020 Tampa Supercross_Adam Cianciarulo-8045

INTERVISTA ADAM CIANCIARULO: PODI BACK-TO-BACK IN ARRIVO NEL 2020 RED BUD NATIONAL 1 & 2

Dopo solo tre round nel campionato 2020 Lucas Oil Pro Motocross, Adam Cianciarulo sta facendo progressi nella sua stagione da rookie 450. Alla prima Loretta Lynn National, Adam ha condotto il primo giro per due giri della 450 Moto 2 fino a lui caduto fuori gara. Tuttavia, ha cambiato le cose al secondo round e ha concluso sul podio al secondo posto con 3-5 punteggi di manche. Terzo round, il Ironman National 2020, è stato un risultato ancora migliore per Adam, che ha ottenuto il miglior tempo in qualifica e ha condotto più giri in Moto 2 prima di finire 3-4 per il terzo posto assoluto. Abbiamo messo da parte il pilota ufficiale Kawasaki Monster Energy per chiedergli qual era il suo punto di vista sull'essere un capofila nella classe 450. Se non fosse per una seconda manche DNF all'apertura della serie, è probabile che Adam sarebbe più in alto nei punti del campionato rispetto al suo attuale quinto posto in classifica.

Di Jim Kimball

GUARDANDO I PRECEDENTI 450 ROOKIES COME COOPER WEBB, ZACH OSBORNE E AARON PLESSINGER, SEMBRAVANO TUTTI LOTTARE QUANDO SONO SALITI PER LA PRIMA VOLTA DALLA CLASSE 250. SEMBRA DI ESSERE UN CONTENDENTE IMMEDIATO. Sento di essere cresciuto molto nelle ultime stagioni sulla 250. E passare alla 450, aiuta quando entri in una grande squadra come la Kawasaki che ha vinto gare e campionati per davvero molto tempo. Tutti intorno a me sono super informati e sono in grado di fare affidamento su di loro per l'esperienza e la mancanza di esperienza che ho. Sono stati tutti lì e l'hanno fatto. So di avere il talento per essere uno dei migliori al mondo, e ovviamente ora sto risolvendo i nodi. Non ho ancora vinto, ma continuerò a provare, svegliarmi e dare il massimo ogni giorno durante la settimana e alle gare. So che alla fine ci arriverò. Finora sono davvero incoraggiato.

Adam Cianciarulo_2020_IRONMAN_MX_OCTOPI__RS19326.NEF Adam Cianciarulo tiene a bada l'attuale leader della classifica Zach Osborne all'Ironman.

Adam ha detto nel suo riepilogo post gara:“La giornata è iniziata davvero bene, soprattutto con le qualifiche più veloci. Ho avuto molto conforto sulla moto sin dall'inizio grazie all'ottima comunicazione con il team; avevano davvero chiamato il mio KX450. In un certo senso ho perso la partenza nella prima manche, ma sono riuscito a superare quelli che sembravano 15 ragazzi nel primo giro e sono arrivato terzo. Ho fatto una grande partenza nella seconda manche, il che è stato fantastico, ed è stato davvero bello condurre alcuni giri. Ovviamente l'obiettivo è vincere ogni volta che scendiamo in pista, ma sono orgoglioso dell'impegno che ci mettiamo oggi. Non posso essere troppo frustrato perché avevo la velocità e ho dato tutto quello che avevo. Sono così entusiasta per l'intero team Kawasaki. Lavoreremo per migliorare alcune di queste cose minori e continueremo a dimostrare che appartengo davanti e sul podio ".

QUAL È LA DIFFERENZA PRINCIPALE TRA LE CORSE DELLA CLASSE 250 E DELLA CLASSE 450? I tuoi errori sono più evidenti nella classe 450. Devi essere super disciplinato nel modo in cui guidi la bici. Essendo un ragazzo più grande sulla 250, sono stato in grado di gestirlo e farla franca. Come puoi vedere finora quest'anno per me, quando tecnicamente faccio un errore, va davvero male su un 450, molto veloce. Devi solo essere super bloccato mentalmente e nel modo in cui guidi la bici. E, naturalmente, la concorrenza è decisamente più dura. Praticamente tutti tra i primi cinque sono stati campioni prima o poi, quindi la competizione è nodosa.

SEI FELICE CON TE STESSO FINO A 450 ESTERNI? Sono davvero incoraggiato. Non sapevo davvero cosa aspettarmi nel mio primo anno. Ho mostrato dei flash. Ho dimostrato che ce la posso fare e sono capace di essere uno dei migliori, quindi penso che ci arriverò il prima possibile.

Adam Cianciarulo_2020_IRONMAN_MX_OCTOPI__RS19326.NEFPer un debuttante nella classe 450, Adam si sta già dimostrando una minaccia per le vittorie in gara. 

HAI LA VELOCITÀ PER CORRERE DAVANTI; COS'ALTRO STAI IMPARANDO GUIDANDO LA 450? È sempre un processo di crescita e apprendimento. Come oggi, avevo sicuramente la velocità per vincere, ma ho solo usato un po 'troppa energia nella prima manche arrivata. Non ero abbastanza forte per resistere a quegli ultimi dieci minuti o giù di lì nella seconda manche e questo ha fatto la differenza per me. Ma mentalmente, ci sono rimasto e ho continuato a fare del mio meglio. Fai una gara come questa e continui a costruirla fino a quando all'improvviso non ti sorpassi.

C'È UNA FINITURA DI CAMPIONATO PARTICOLARE CHE HAI IN MENTE? HAI UN OBIETTIVO FISSATO? No, cerco di stare lontano dal traguardo perché nel Supercross sono entrato in una routine mentale di “Devo vincere questa settimana; Devo vincere questa settimana. " Non penso che sia il modo giusto per farlo. Penso che concentrarsi sul fare il meglio che puoi in assoluto, che sia il sesto o il primo, o qualunque cosa sia, sia il modo per affrontarlo. Quindi questo è il mio obiettivo ogni giorno; fai del mio meglio e ottieni il massimo da ogni giorno. Se questo è il quinto ogni fine settimana, allora è il quinto ogni fine settimana.

Adam Cianciarulo_2020_IRONMAN_MX_OCTOPI__RS19326.NEFAdam avrà la possibilità di andare dopo la sua prima vittoria questo venerdì 4 settembre al primo dei due RedBud Nationals. Lunedì 7 settembre si svolgerà la seconda gara del double header.

PENSO CHE OGGI HAI FATTO IL PIÙ GRANDE ALLEVAMENTO DI TUTTI GLI ALTRI SUL PODIO; QUAL'È LA TUA POSIZIONI IN MERITO? È fantastico. Per me, entrando tra i professionisti, forse non ero così apprezzato come lo sono ora. Penso che le persone possano mettersi dietro una storia di perdenti, e questo è un po 'come è andata a finire la mia carriera. Ho toccato dei minimi gravi e ora torno a correre con i migliori ragazzi del mondo. È così incoraggiante ricevere applausi dai fan in questo modo ed è per questo che lo facciamo. Sai, penso che se non potessi entrare in contatto con persone in quel modo, non sarei felice come lo sono, quindi è sicuramente una delle mie parti preferite di farlo.

 

Ti potrebbe piacere anche