AGGIORNAMENTO LESIONE FORKNER AUSTIN: FUORI PER 6-8 SETTIMANE

Austin Forkner 2020 San Diego Supercross

AGGIORNAMENTO LESIONE FORKNER AUSTIN: FUORI PER 6-8 SETTIMANE

Austin Forkner è entrato nella Salt Lake City Supercross 250 East / West Shootout a soli 7 punti dietro Dylan Ferrandis. Le cose andavano bene per il pilota del Pro Circuit Kawasaki quando il leader dei punti si è schiantato nella gara di calore e ha dovuto fare un viaggio per la LCQ. Quindi, all'inizio del Main Event, Austin si è trovato al secondo posto mentre Ferrandis è tornato più indietro. Sfortunatamente, Austin è stato cacciato in avanti in un endo mentre saltava indietro dalla cima dei draghi. Superò le sbarre e si schiantò contro il bermone. Fortunatamente, si stava muovendo immediatamente, ma non è stato in grado di scendere rapidamente in pista e questo ha causato la bandiera rossa e alla fine è ripartita. Austin è uscito di pista con l'aiuto dell'equipaggio medico Alpinestars e non è riuscito a rientrare in gara.

Austin Forkner 2020-Salt-Lake-City-Supercross-Round-17-12Austin non aveva un bell'aspetto, ma dopo il duro decollo che aveva, eravamo felici di vederlo uscire dalla pista in piedi.

Il team Kawasaki del Monster Energy Pro Circuit ha aspettato fino a giovedì per rilasciare informazioni sulla salute di Austin affermando che lui"ha subito lesioni addominali multiple che lo metteranno da parte per le prossime 6-8 settimane. "

Il team Pro Circuit ha inoltre affermato: "Ognuno dei nostri piloti ha subito un infortunio quest'anno ed è a causa del supporto dei nostri fantastici fan e sponsor che continuiamo a spingere e rappresentare la nostra passione per le corse." Il Il team Monster Energy Pro Circuit ha iniziato con una squadra di quattro piloti e ora sono scesi a uno. Il primo è stato Cameron McAdoo che è rimasto ferito al Round 2 a St. Louis. Ha perso solo due round di Supercross. Jordon Smith si è infortunato all'ACL al Daytona Supercross e ha dovuto subire un intervento chirurgico al ginocchio che lo terrà lontano dalla moto per il resto della stagione 2020. Garrett Marchbanks si è schiantato al Round 13 del Supercross a Salt Lake City e ha subito una lacerazione al fegato, lividi ai polmoni e lacerazioni ai legamenti MCL / PCL al ginocchio. Il suo infortunio richiederà anche un intervento chirurgico e lo terrà lontano dalla moto per il resto dell'anno. Sembra che Austin Forkner sarà in grado di tornare a correre in questa stagione Outdoor, ma con il suo tempo di recupero previsto in 6-8 settimane e il round di apertura all'Ironman che darà il via alla stagione in tre settimane il 18 luglio, sembra che salterà i primi round. Attualmente, Cameron McAdoo è l'unico pilota Kawasaki Monster Energy Pro Circuit in buona salute e non siamo sicuri che il team schiererà piloti sostitutivi. 

Austin Forkner 2020-Salt-Lake-City-Supercross-Round-15-37Austin Forkner è stato veloce in Supercross e aggiunge sempre intensità alla pista. Speriamo di vederlo tornare presto al cancello di partenza.

Ti potrebbe piacere anche