L'AFTERMATH | 2021 DAYTONA SUPERCROSS | TOMAC VINCE IL 5 ° DAYTONA

L'AFTERMATH | 2021 DAYTONA SUPERCROSS | TOMAC VINCE IL 5 ° DAYTONA

Dopo la carneficina di Orlando 2, eravamo pronti per il grande spettacolo che è il Daytona Supercross. Ospitato al Daytona International Speedway, situato a Daytona Beach, in Florida, il nono round del Monster Energy Supercross 2021 è stato molto atteso con il suo layout di pista unico che continua a stupirci ogni anno. La miscela di elementi di Motocross e Supercross crea una pista estremamente veloce e tecnica con corsie ritmiche impegnative. Progettato da Ricky Carmichael; lunghi rettilinei, massicci salti sulle pareti, gigantesche sezioni di sabbia e terreno variabile hanno creato una delle gare più emozionanti di quest'anno. Al mattino, Daytona Beach è stata martellata dalla pioggia e ha continuato a piovere anche durante la metà della giornata. Ken Roczen è stato il qualificatore più veloce nella classe regina con Justin Cooper che ha stabilito il ritmo più veloce nella 250. Tutti i corridori avevano commentato che la pioggia li aveva fatti bruciare attraverso i loro strappi, ma fortunatamente per i corridori, la pioggia piovigginosa si sarebbe fermata prima dell'inizio delle manche.

Quando le Heats sono decollate, Seth Hammaker ha preso il comando per la maggior parte della prima 250 Heat Race, ma il suo compagno di squadra Cameron McAdoo avrebbe fatto il passaggio e avrebbe concluso la gara al primo posto. Nella seconda Heat Race, Hunter Lawrence ha preso l'holeshot ma, sfortunatamente, la gara è stata contrassegnata in rosso. Tuttavia, una volta che la gara fosse iniziata di nuovo, Hunter avrebbe avuto successo per la seconda volta, avrebbe condotto la gara e avrebbe vinto la Heat Race. Nella classe regina, Cooper Webb ha ottenuto l'holeshot nella prima Heat Race con Justin Barcia al secondo e Aaron Plessinger al terzo. Aaron alla fine ha fatto il passaggio sul pilota della GasGas e ha fatto pressione su Webb, ma Cooper lo ha trattenuto per attraversare per primo le pedine. Nella seconda Heat Race, Ken Roczen avrebbe afferrato l'holeshot e avrebbe condotto l'intera gara con una vittoria alla fine. Con come stavano andando le cose, sapevamo che Daytona sarebbe stata una gara ravvicinata nella classe regina quando sarebbe arrivato il momento del Main Event.

In Motocross Action's "The Aftermath", guardiamo indietro e analizziamo esattamente cosa è successo nel nono round del Monster Energy Supercross e ci immergiamo nei dettagli della gara condividendo le nostre foto preferite dell'evento. MXA di Brian Converse e Travis Fant erano al Daytona Supercross per catturare tutta l'azione. Scorri in basso per vedere tutto il caos accaduto al secondo round del Daytona Supercross.

Foto di Travis Fant e Brian Converse

2021 DAYTONA SUPERCROSS | PIENA COPERTURA


LE NOTIZIE PIÙ IMPORTANTI:

ELI TOMAC VINCE 5 DAYTONAS

Eli Tomac ha pareggiato il record di vittorie di Ricky Carmichael a Daytona. 

Eli aveva affermato che il modo in cui è stata tracciata la pista e il diverso terreno mescolato con ostacoli in stile Motocross, ha appena risolto per lui. Quando il cancello è caduto nel Main Event, Eli Tomac ha avuto il miglior inizio che abbiamo visto per tutta la stagione in testa alla classe regina. Eli sarebbe rimasto praticamente intoccabile con il vantaggio che ha guadagnato sul resto del gruppo e alla fine, avrebbe ripagato il numero 1. Con quanto Eli era dominante durante il Main Event di Daytona, ci chiediamo se gli altri tre Daytona Le gare in stile ad Atlanta lavoreranno a favore di Eli.

I PUNTI INSEGUISCONO STRETTI A 2 PUNTI

Cooper Webb di certo non ha reso le cose facili per Ken Roczen a Daytona. 

Il Main Event è iniziato e alla seconda curva, Cooper Webb ha visto l'opportunità di guidare Ken Roczen nei blocchi di tufo e l'ha colta. Questo ha costretto Ken a tornare indietro di diverse posizioni e ha dovuto farsi strada attraverso il gruppo. Alla fine Ken Roczen è riuscito a raggiungere la ruota posteriore di Cooper, ma un costoso errore nella sezione del ritmo prima del traguardo lo avrebbe riportato indietro dal 4 ° al 5 ° e avrebbe reso le sue possibilità ancora più difficili di superare il suo rivale. Cooper si è fatto strada superando Aaron Plessinger per il secondo posto chiudendo il vantaggio che Ken possiede di soli due punti. Si dice spesso che la corsa inizi a Daytona, e con le ottime prestazioni di Eli sulla pista ispirata al Motocross e Cooper che chiude la classifica, i prossimi otto round saranno sicuramente entusiasmanti.

AARON PLESSINGER OTTIENE LA CARRIERA MIGLIOR FINITURA NELLA CLASSE 450


È stata una notte emozionante per Aaron e il resto della squadra. 

Aaron si è comportato sempre meglio in ogni round in questa stagione e siamo rimasti colpiti da quanto forte abbia mostrato la sua abilità sul percorso di Daytona. Nella prima Heat Race, Webb potrebbe aver ottenuto l'holeshot, ma ciò non ha impedito ad Aaron di passare su Justin Barcia e di fare pressione su Cooper in seconda finché le pedine non volavano. Quando il cancello del Main Event è caduto, Aaron è partito di nuovo bene, ha sorpassato Cooper Webb e si è seduto al secondo posto per l'intera gara fino a quando non è stato sorpassato da Cooper all'ultimo giro. Aaron è nella classe 450 da due anni ormai e si può sostenere che i suoi risultati sono stati tutt'altro che desiderabili. Ma con il team 450 Yamaha ufficiale che è passato da uno sforzo interno Yamaha al programma Star Racing Yamaha, Aaron ha dimostrato di essere un nuovo pilota.

CAMERON MCADOO VINCE IL SUO PRIMO 250 MAIN EVENT

Per qualcuno che è stato classificato come un "giro di riempimento" negli ultimi due anni, Cameron ha dimostrato la sua abilità alla grande vincendo a Daytona.

Cameron ha iniziato la stagione alla grande con un secondo posto all'Orlando 2, appena dietro Justin Cooper. Entrando a Daytona, Cameron era nel nostro radar per uno dei piloti che sospettavamo fosse sul podio entro la fine dello spettacolo notturno. Bene, le nostre previsioni erano corrette poiché Cameron ha guidato in modo eccezionale sia in qualifica che nella sua gara di calore. Quando il cancello è caduto nel Main Event, Stilez Robertson avrebbe condotto la gara con una manciata di 250 che separavano lui e Cameron. Cameron si è spremuto attraverso lo zaino caricando fino al primo e si è tenuto fermo per tutto il percorso attraverso le pedine. Cameron è ora in testa alla classifica per i 250 della West Coast, spingendo Justin Cooper al secondo posto.

BANDIERE ROSSE NEGLI 250

È stata di nuovo una notte dura per la lezione di lites. 

Sia la seconda Heat Race nella classe 250 che la 250 LCQ sono state contrassegnate con la bandiera rossa. In effetti, la 250 LCQ è stata riavviata due volte, con i piloti che sono scesi duramente nei primi tre giri per due volte separate. La pista ad alta velocità non poteva competere con le 450, ma le 250 dovevano affrontare gli stessi ostacoli con motori più lenti. Con la mancanza di potenza, abbiamo visto molti 250 piloti correre grossi rischi, soprattutto nella sezione ritmica appena prima del traguardo. La sezione è stata un tentativo "tutto o niente" per la classe lites in quanto molti sono stati costretti a triplicare tutti i salti o raddoppiarli, perdendo tempo prezioso. Nella 250 LCQ, Hardy Munoz avrebbe ottenuto ogni volta una partenza incredibile, ma la sezione ritmica prima del traguardo lo avrebbe portato ad essere la causa di una bandiera rossa dopo essere caduto duramente.


CLASSE 450 SX:

Eli Tomac ama così tanto lo stile della pista di Daytona, ha dovuto vincere lì per la quinta volta. Se Eli continua a dominare i percorsi in stile Motocross, potremmo vederlo guadagnare punti importanti all'Atlanta Triple Header. I tracciati di Atlanta sono simili a Daytona, tuttavia ci aspettiamo che siano più in stile Supercross con meno sabbia e molto probabilmente un po 'di terra battuta più dura. 

Cooper Webb è pericoloso quando parte bene e altrettanto pericoloso quando Ken Roczen è nei paraggi. La corsa a punti si sta avvicinando in modo ridicolo con i due piloti seduti a un paio di punti di distanza l'uno dall'altro. La prestazione strategica di Cooper Webb all'inizio del Main Event lo ha messo nella posizione perfetta per colmare ancora di più il divario.

Aaron ha trascorso una delle sue migliori notti di gare e ha persino urlato alla fine del suo discorso sul podio, "Fallo per Dale". Mentiremmo se dicessimo che non stavamo urlando quando vedevamo AP in prima fila. È emozionante vedere qualcuno che ha avuto un po 'di difficoltà nella classe 450 quest'anno si comporta bene.

Ken Roczen ha finito di giocare con Cooper Webb dopo Daytona. Ken è uno dei piloti più veloci in pista, riesce sempre a raggiungere i primi ma fa fatica a superare il suo principale rivale verso la fine della gara. Prevediamo che il prossimo round sarà piuttosto eccitante e speriamo di vedere un po 'più di aggressività dai 94. 

Un'altra ottima performance di Malcolm Stewart. A questo punto stiamo solo aspettando la notte in cui atterra in testa ai box, ma per ora il 27 continua a stupirci con la sua costanza e ha ottenuto un altro quinto posto al night show. 

POS. # NOME Punti totali
1 94 Ken Roczen 199
2 2 Cooper Webb 197
3 1 Eli Tomac 175
4 51 Giustino Barcia 153
5 27 Malcolm Stewart 143
6 25 Marvin Musquin 135
7 7 Aaron Plessinger 134
8 16 Zach Osborne 123
9 14 Dylan Ferrandis 121
10 9 Adam Cianciarulo 120

CLASSE 250 SX:

Tutti e tre i piloti erano entusiasti di salire sul podio, in particolare Cameron McAdoo. Cameron ha cercato posti in una squadra ufficiale negli ultimi anni fino a quando Mitch Payton ha visto qualcosa in lui, dando a Cameron un passaggio per la stagione 2020 e ora per la stagione 2021. Il suo allenamento è stato ripagato poiché il suo stile di guida aggressivo si è tradotto bene con il duro corso di Daytona, guadagnandosi un primo posto in carriera. 

Justin Cooper è stato il qualificatore più veloce, ma per tutto il giorno non abbiamo potuto fare a meno di pensare: "Dov'è Justin?" Pessime partenze sarebbero la rovina di Justin a Daytona poiché i 32 avrebbero lottato per arrivare in testa al gruppo all'inizio della sua Heat Race e del Main Event. Più errori durante il Main Event sarebbero costosi, rendendo la battaglia per tornare in testa ancora più difficile. Justin ha comunque recuperato un quarto posto di tutto rispetto, ma avrebbe perso il comando nella corsa a punti. 

Stilez Roberston è un debuttante nella classe 250 quindi vederlo già sul podio durante la sua seconda gara è enorme. Il 67 ha avuto una prestazione eccezionale all'inizio del Main Event e non è stato fino a 3/4 della gara quando ha perso la posizione di comando a favore di Cameron. Speriamo di vedere altri momenti come quello di Stilez nel resto dei rookie della West Coast. 

Pierce Brown è appena tornato da una lunga pausa dalle corse dopo aver subito un intervento chirurgico al ginocchio sul suo ACL. Questa è stata la prima gara della stagione di Pierce ed è atterrato sul suo primo podio Pro in assoluto. Siamo entusiasti di vedere più piloti entrare nella mischia nella classe 250 dopo aver assistito alla carneficina di Orlando 2.

Garrett Marchbanks 2021 Daytona Supercross 2-6032L'anno prima, Garrett Marchbanks aveva vinto il round di Daytona. Entrando nel Daytona di quest'anno con una nuova squadra, ci aspettavamo che i 48 potessero vincere di nuovo. Sfortunatamente per Garrett, il pilota del ClubMx e Garrett finirebbero al quinto posto entro la fine della serata. 

POS. # NOME Punti totali
1 31 Cameron Mcadoo 49
2 32 Justin Cooper 45
3 48 Garrett Marchbanks 39
4 41 Hunter Lawrence 35
5 47 Jalek Swoll 34
6 150 Seth Hammaker 29
7 67 Stilez Robertson 28
8 72 Coty Schock 25
9 60 Chris Blose 23
10 45 Pierce Brown 21

PAROLE DEI PILOTI:

Eli Tomac tramite Instagram: "Oh sì! Nessun posto come Daytona! In qualche modo abbiamo schivato una pista fangosa tutto il giorno e si è trasformata nella sua solita bestia. Ancora difficile credere che questo fosse il numero 5! "

Cooper Webb tramite comunicato stampa: “È stata una serata fantastica. Stavo cercando di stare con Eli ma stava tirando il culo. Sicuramente ho corso abbastanza stretto quel Main Event, ma è quello che è, ho messo la testa lì alla fine e ho fatto dei buoni tempi sul giro e sono stato in grado di ottenere AP lì alla fine, il che è stato bello ottenere un altro podio stasera. È sempre divertente venire a Daytona, è sempre un grande evento ".

Aaron Plessinger tramite comunicato stampa: “Questa è sicuramente una scimmia che mi ha tolto di dosso, di sicuro. Tornando a Daytona due anni fa, ero sdraiato al pronto soccorso con un tallone in frantumi e non ero troppo sicuro di cosa sarebbe successo dopo, quindi venire qui e rimbalzare come ho appena fatto, è pazzesco. Sono senza parole. Mi sentivo come se avessi più da dare negli ultimi due giri, ma un podio è un podio e prenderò quello che posso ottenere. Sento che ora sarà un po 'più facile. La pista era così nodosa, con la sabbia nera e poi la sabbia della spiaggia e tutti i solchi. Alcune delle transizioni dei salti avevano dei kicker così grandi su di loro. È stato pazzesco. È stata una gara lunga, ma siamo finiti sul podio, ed è tutto quello che posso chiedere in questo momento. Voglio solo ringraziare questi ragazzi per aver fatto il culo e aver creduto in me. Andremo avanti. "

Malcolm Stewart tramite comunicato stampa: “Daytona è una delle piste su cui fatico, quindi arrivare tra i primi cinque stasera è stato un buon affare. Il fatto di aver guidato davvero bene e di averlo realizzato è un grande aumento di fiducia, soprattutto perché abbiamo altre tre gare ad Atlanta che sono un po 'simili a questa. Voglio solo ringraziare il mio compagno di squadra, Aaron Plessinger, che ha ottenuto un podio. Quella era buona per lui. Inoltre, stasera abbiamo due Yamaha tra i primi cinque. Penso che sia un buon trampolino di lancio per noi. Continueremo a scavare, continueremo a divertirci e a goderci il momento. Abbiamo commesso qualche errore, ma siamo quinti in classifica generale. Il podio sta arrivando. Ci stiamo avvicinando sempre di più. "

Cameron McAdoo Daytona Supercross 2021-8099Cameron McAdoo tramite instagram: "DAYTONA WINNER LETS GO !!!!!"

Stilez Robertson tramite comunicato stampa: "La mia prima qualifica non è stata eccezionale, ma la seconda è arrivata e mi sentivo bene. ioNella gara di calore, in realtà mi sentivo abbastanza bene e ho preso la decisione di tornare al nodoso per il Main Event e sono partito alla grande! Ho messo giù otto minuti buoni davanti e ho iniziato a pensarci troppo ed è stato allora che Mcadoo mi ha aggirato. Non volevo commettere errori da principiante, quindi ho deciso di accontentarmi di un secondo e di imparare. "

Pierce Brown tramite comunicato stampa: "Ho avuto alcuni alti e bassi durante i miei tempi di inattività e ho pensato che sarebbe passato un po 'di tempo prima di tornare qui, ma prima gara di ritorno e un podio - è fantastico e sono così entusiasta! Ho fatto una buona partenza, sono stato rimescolato per le prime due curve ma ho preso il mio ritmo, ho iniziato a fare sorpassi e poi mi sono reso conto di essere terzo. Ho visto arrivare la bandiera bianca e sapevo che Justin [Cooper] aveva ragione su di me, quindi sapevo che dovevo farlo accadere. "


Justin Cooper tramite Instagram: “Daytona nei libri. È stato fantastico tutto il giorno, ma le partenze non sono state abbastanza buone. Ho finito per rimanere impiccato su alcuni blocchi difficili nel 3 ° turno e scendere su di essi. All'epoca era circa 7 ° e sarebbe stato molto più facile affrontarlo quindi 21 ° dopo la caduta. Ho dato tutto me stesso e non ho mai mollato per avvicinarmi ai ragazzi del podio con il 4 ° posto. Deluso in me stesso per non aver eseguito, ma ora sono molto più affamato. "

Justin Barcia tramite comunicato stampa: “Daytona è stata una giornata difficile. Ho faticato un po 'con la pista cercando di trovare il conforto, cosa che purtroppo non è accaduta. Torno in California questa settimana per fare un po 'di lavoro, mettermi più a mio agio così possiamo andare in Texas e schiacciarlo. Sicuramente non sono soddisfatto dei risultati di oggi, quindi sto cercando di mettere questo in passato, andare avanti e riorganizzarmi la prossima settimana per uscire a fare il salto nelle prossime tre gare, non vedo l'ora. "

Ryan Sipes tramite comunicato stampa: “La giornata è stata fantastica! Abbiamo avuto un po 'di pioggia e ha reso la pista perfetta. La mia mano era piuttosto dolorante ma l'adrenalina è entrata in gioco e sono stato in grado di mescolarmi con quei ragazzi per un po 'nella gara di calore, quindi è stato bello. L'adrenalina non era del tutto lì, e avevo molto più gonfiore, quindi stavo facendo fatica a resistere. Sono andato a fare i raggi X e non ho avuto ossa rotte, solo qualche livido, quindi torneremo indietro e recupereremo per tornare ad Atlanta ".

Dylan Ferrandis tramite comunicato stampa: “Mi sono sentito bene durante le prove di oggi a Daytona. Ho avuto una buona partenza nel Main Event, ma sono rimasto impigliato nella prima curva e poi ho avuto un piccolo incidente sulla sabbia. È stata un'altra notte frustrante per me. Torneremo di nuovo a lavorare per un risultato migliore ad Arlington ".

Jason Anderson tramite comunicato stampa: "La mia serata è stata piuttosto mediocre. Oggi in qualifica ero P7 e nella gara di manche sono caduto alla prima curva e sono salito all'ottavo posto. Quella posizione di gate non mi ha messo in una buona posizione per il main ma sono arrivato settimo ed è lì che sono finito ".

CHASE SEXTON INVIANDO IL SALTO AL MURO

Instagram verrà caricato nel frontend.

In realtà siamo scioccati che nessun altro lo abbia inviato al singolo dopo il salto sul muro o anche l'attivazione / disattivazione. Ebbene, Chase è stato l'unico che ha tentato e sfortunatamente…. non è andato esattamente come previsto.

SOLO ALCUNE FOTO SABBIOSE

Grazie per lo scorrimento! Resta sintonizzato mentre ti forniremo più copertura sulla gara durante il nostro viaggio verso l'Arlington Supercross il prossimo fine settimana!

2021 DAYTONA SUPERCROSS | PIENA COPERTURA

Ti potrebbe piacere anche