ALL'INTERNO DELLA BICI DA CORSA HONDA CRF450 MUC-OFF DI FABBRICA DI JUSTIN BRAYTON

ALL'INTERNO DELLA BICI DA CORSA HONDA CRF450 MUC-OFF DI FABBRICA DI JUSTIN BRAYTON

In MXA's 'Dentro le bici dei professionisti'serie di video, ci piace offrire ai nostri spettatori uno sguardo ravvicinato e personale alle moto da corsa di alto livello che si vedono ogni fine settimana al Supercross. In questo video, evidenziamo la Muc-Off Honda CRF450 di Justin Brayton e parliamo con il suo meccanico di lunga data, Brent Duffe per apprendere tutti i dettagli intricati che entrano nella Honda di Justin Brayton. Brent spiega perché Justin utilizza la targa anteriore e il parafango anteriore del modello 2020, un kill switch personalizzato al posto dell'interruttore della mappa più grande che viene fornito di serie e parla anche della pompa del freno anteriore Honda vecchio stile che Justin ama. C'è molto da fare nello sviluppo e nel test di queste moto e Justin Brayton è noto per essere uno dei migliori "collaudatori" che corrono oggi. È bravo a diagnosticare una moto ed è uno dei motivi per cui alla Honda piace averlo sotto la loro ala protettrice.

Purtroppo, Justin Brayton mancherà il 2021 Atlanta Supercross 1 questo fine settimana mentre continua a riprendersi dal suo incidente ad Arlington.

DENTRO LE BICI DA PRO | PIÙ VIDEO

Justin Brayton_2021 Houston Supercross 2La Muc-Off Honda CRF450 di Justin Brayton non è una Honda HRC “full-factory” come aveva fatto l'anno scorso, ma ha molte parti di fabbrica su di essa.

Justin Brayton ICW Radiators_2021 Houston Supercross 2I radiatori sono stati rinforzati da ICW per migliorare la durata e la resistenza. La pandemia ha danneggiato i tempi di produzione della Honda e ha reso difficile trovare parti per la nuova CRF450.

2021 HONDA CRF450 map switchQuesto è l'interruttore della mappa di serie presente sulla Honda CRF2021 del 450. Il team Muc-Off Honda lo ha tolto e ha invece collegato un kill switch standard.

DENTRO LE BICI DA PRO | PIÙ VIDEO

Ti potrebbe piacere anche