GP D'AUSTRALIA 2022 (MELBOURNE) // RISULTATI DEL CAMPIONATO WSX

GP D'AUSTRALIA 2022 (MELBOURNE) // RISULTATI DEL CAMPIONATO FIM WSX

La serie di due gare del FIM World Supercross 2022 è ufficialmente nei libri e sono Ken Roczen e Shane McElrath che sono usciti come i grandi vincitori nella "stagione pilota" di questo nuovo campionato. L'intera serie è iniziata quando la FELD Entertainment ha deciso di non rinnovare il contratto con la FIM (Fédération Internationale de Motocyclisme) per il 2022. La FELD Entertainment sapeva che non voleva diventare internazionale con la serie AMA Supercross e non aveva più bisogno del contributo della FIM nel Supercross americano. In risposta a ciò, la FIM è andata alla ricerca di un nuovo promotore per ospitare una serie FIM World Supercross.

Quando è stato annunciato per la prima volta l'anno scorso che il gruppo SX Global si era guadagnato i diritti della FIM per ospitare questa serie, era difficile credere che sarebbero stati effettivamente in grado di farcela. Sebbene la serie consistesse solo in due gare (originariamente erano previste tre gare quest'anno con un programma più lungo e legittimo per il 2023), è successo e incredibilmente, la serie è stata in grado di convincere Eli Tomac a presentarsi per l'apertura nel Regno Unito e hanno convinto Ken Roczen a fare entrambe le gare.

Nel caso in cui ti sei perso la trasmissione dal vivo del GP d'Australia WSX su Fox Sports 1 alle 4:00 ora orientale/1:00 del Pacifico, ecco la classifica generale dei punti del campionato per entrambe le classi e i risultati complessivi della gara dall'Australia.


CLASSIFICA DEI PUNTI DEL CAMPIONATO WSX 2022

Ken Roczen ha vinto il campionato 450 WSX. 

Eli Tomac ha vinto la gara d'apertura due settimane fa a Cardiff, nel Galles, ma non si è presentato per la finale in Australia. La serata di Ken Roczen non è stata senza polemiche, dato che ha avuto una gomma a terra nel secondo di tre Main Event. Tuttavia, è stato in grado di tirare avanti e vincere il titolo con un margine di 4 punti su Joey Savatgy e Vince Friese. Vince ha pareggiato con Savatgy per il secondo posto in classifica, ma la vittoria assoluta di Savatgy in Australia è stata il pareggio.

Pos. num. ciclista Biciclette Nat. Pts.
1 #94 Ken Roczen Honda GER 116
2 #17 Joey Savatgy Kawasaki USA 112
3 #19 Vincenzo Frise Honda USA 112
4 #10 Justin Brayton Honda USA 108
5 #75 Josh Hill Yamaha USA 83
6 #3 Eli Tomac Yamaha USA 76
7 #85 Cedric Soubeyras Kawasaki FRA 72
8 #911 Jordi Tixier Honda FRA 68
9 #945 Antonio Bourdon Yamaha FRA 62
10 #137 Adrian Escoffier Kawasaki FRA 60
11 #78 Cad Clason Yamaha USA 60
12 #941 Angelo Pellegrini Honda ITA 60
13 #15 Decano Wilson Honda UK 57
14 #26 Tommaso Ramette Yamaha FRA 48
15 #14 Ryan Brece Yamaha USA 43
16 #65 Grant Harlan Yamaha USA 43
17 #61 Freddie Noren Suzuki SWE 31
18 #45 Hayden Melross GasGas MC AUS 29
19 #155 Jack Brunello Gas Gas UK 22
20 #57 Jackson Richardson Kawasaki KXF AUS 19
21 #96 KyleWebster Honda CRF AUS 18
22 #60 Justin Starling Suzuki USA 8
23 #140 Alex Ray SuzukiRMZ USA 2
24 #18 Luca Colpo Yamaha AUS 1

Joey Savatgy è andato 2-1-1 in Australia per ottenere la vittoria assoluta nella classe WSX. 

Vince Friese davanti a Joey Savatgy.

RISULTATI GENERALI DEL GP D'AUSTRALIA WSX (450).

Joey Savatgy ha conquistato la vittoria in Australia, con Ken Roczen secondo e Justin Brayton terzo.

Ken Roczen ha vinto il primo Main Event, ma una gomma a terra nel secondo Main lo ha portato a DNF. Quindi, nella Superfinale (gara tre), Ken è arrivato secondo dietro Savatgy. Ha pareggiato a punti con Justin Brayton, ma la sua vittoria nella prima gara è stata il pareggio. Inoltre, la colonna FL sta per Fast Lap. Poiché Ken ha segnato il tempo più veloce nella Superpole, ha guadagnato un punto in più. Guarda il suo giro in Superpole qui sotto.

Pos. num. ciclista R1 R2 FL SP Totale
1 #17 Joey Savatgy 22 25 25 72
2 #94 Ken Roczen 25 6 1 22 55
3 #10 Justin Brayton 20 22 13 55
4 #19 Vincenzo Frise 18 20 16 54
5 #78 Cad Clason 9 18 15 42
6 #911 Jordi Tixier 14 15 12 41
7 #75 Josh Hill 15 4 20 39
8 #15 Decano Wilson 16 5 18 39
9 #945 Anthony 11 16 11 38
10 #85 Cedric Soubeyras 5 11 14 30
11 #45 Hayden Melross 10 9 10 29
12 #65 Grant Harlan 6 13 9 28
13 #137 Adrian Escoffier 13 7 8 28
14 #941 Angelo Pellegrini 12 12 24
15 #57 Jackson Richardson 3 10 6 19
16 #96 KyleWebster 4 14 18
17 #14 Ryan Brece 7 3 7 17
18 #26 Tommaso Ramette 8 8 16
19 #140 Alex Ray 2 2
20 #61 Freddie Noren 1 1

Joey Savatgy e Shane McElrath di Rick Ware Racing hanno vinto le classi 450 e 250 in Australia.

IL GIRO SUPERPOLE DI KEN ROCZEN: VIDEO

2022SX2 CLASSIFICA A PUNTI DEL CAMPIONATO

Shane McElrath ha vinto sia il GP di Gran Bretagna che quello d'Australia portandosi a casa il titolo SX2. 

Shane McElrath ha avuto una delle stagioni di gara più uniche di sempre. Quest'anno ha corso per quattro squadre diverse. Ha iniziato la stagione AMA Supercross 2022 con Rocky Mountain KTM, poi la squadra è andata in pezzi a metà stagione quando lo sponsor del titolo Rocky Mountain si è ritirato. Quindi, ha sostituito Rockstar Husqvarna per i primi otto AMA Nationals, prima che Dean Wilson e Malcolm Stewart tornassero dall'infortunio. Ha terminato gli ultimi quattro round all'aperto su una Yamaha YZ450F ClubMX e poi è andato a Rick Ware Racing su una YZ250F per la serie FIM World Supercross. Con il suo accordo così all'ultimo minuto, Shane ha avuto solo una manciata di giorni sulla bici da corsa Rick Ware prima che fosse il momento di volare nel Regno Unito per il primo round.

Pos. num. ciclista Biciclette Nat. Pts.
1 #12 Shane McElrath Yamaha USA 123
6 #99 Max Ansti Honda UK 114
2 #66 Chris Blose Kawasaki USA 105
5 #19 Aron Tanti Yamaha AUS 100
3 #48 Mitch Oldenburg Honda USA 99
4 #910 Carson Brown Yamaha USA 76
9 #20 WilsonTodd Honda AUS 70
8 #141 Massimo Disprey Yamaha FRA 68
10 #102 Matt Moss Kawasaki AUS 62
14 #715 Filippo Nicoletti Yamaha USA 59
16 #384 Lorenzo Camporesi Honda ITA 47
17 #45 Henry Miller Yamaha USA 47
18 #40 Dilan Schwartz Suzuki USA 46
15 #401 Jace Owen Yamaha USA 44
7 #41 Derek Kelly Suzuki USA 41
13 #891 Justin Bogle KTM USA 38
12 #200 Cole Seely Honda USA 35
11 #53 Dylan Walsh Kawasaki UK 29
20 #79 Derek Drake KTM USA 28
19 #11 Kyle Chisholm Yamaha USA 27
14 #199 Nathan Crawford KTM SXF 22
15 #22 Rhys Budd YamahaYZF 22
22 #773 Tommaso Do Honda FRA 17
21 #275 Dylan Beccaccia Suzuki UK 8

RISULTATI COMPLESSIVI DEL GP D'AUSTRALIA SX2 (250).

Shane McElrath è andato 2-2-1 per il primo assoluto nella classe 250. 

Il formato a tre gare ha aperto le porte a tre diversi piloti per prendere le pedine nella classe SX2. Max Anstie ha vinto la prima gara, l'australiano Aaron Tanti ha vinto la seconda manche e Shane McElrath ha vinto la terza gara "SuperFinal" ottenendo la vittoria assoluta per la notte.

Mitchell Oldenburg è stato ancora una volta veloce, ma secondo il team MotoConcepts Honda, Mitchell ha avuto un incontro con un altro pilota che gli ha lasciato olio sui freni. Ha recuperato il più possibile per un quinto posto nella notte.

Pos. num. ciclista R1 R2 FL SP Totale
1 #12 Shane McElrath 22 22 25 69
2 #99 Max Ansti 25 20 1 22 68
3 #19 Aron Tanti 9 25 20 54
4 #66 Chris Blose 18 16 18 52
5 #48 Mitch Oldenburg 14 18 15 47
6 #20 WilsonTodd 15 8 14 37
7 #715 Filippo Nicoletti 16 9 9 34
8 #102 Matt Moss 1 15 16 32
9 #141 Massimo Disprey 11 6 13 30
10 #40 Dilan Schwartz 6 12 12 30
11 #45 Henry Miller 8 11 11 30
12 #910 Carson Brown 13 14 2 29
13 #384 Lorenzo Camporesi 12 7 7 26
14 #199 Nathan Crawford 4 13 5 22
15 #22 Rhys Budd 7 5 10 22
16 #401 Jace Owen 20 1 21
17 #41 Derek Kelly 5 4 8 17
18 #11 Kyle Chisholm 2 10 3 15
19 #773 Tommaso Do 3 2 6 11
20 #891 Justin Bogle 10 10
21 #200 Cole Seely 3 4 7

Max Anstie era secondo, un punto dietro McElrath per la classifica generale in Australia.

Shane McElrath sulla sua Yamaha YZ250F Rick Ware Racing.

Mitchell Oldenburg è andato 7-4-6 in Australia per finire 5° assoluto. 

Shane McElrath sorride tutto dopo la sua vittoria.

AustraliaELI TOMACENDSupercross mondiale FIMJoey savatgyKen Roczenevento principaleMelbourne AustraliacomplessivoPunteggioClassifica a puntigarasul risultatoShane McelrathSUPERCROSSsx globaleVincenzo FriseSupercross mondialeWSX