2022 SAN DIEGO SUPERCROSS // 450 RISULTATI EVENTO PRINCIPALE (AGGIORNATO)

2022 SAN DIEGO SUPERCROSS // 450 RISULTATI DELLA GARA

Entrando a San Diego, è Justin Barcia a tenere il vantaggio per punti e la targa rossa nella classe 450. È seguito da Jason Anderson e Cooper Webb che sono entrambi al secondo posto, 3 punti dietro Barcia. Aaron Plessinger è quarto in punti, 4 punti indietro con Tomac e Roczen in parità al quinto, a 5 punti da Barcia. Le cose si stanno avvicinando al terzo round e una lunga sezione whoop mescolata a rettilinei scivolosi renderà delle gare emozionanti.

L'azione di motocross è a disposizione a San Diego per coprire tutta l'azione. Vedi sotto per i risultati delle gare Heat, LCQ e 250 Main Event man mano che vengono aggiornati durante la notte. Fare clic sul collegamento Copertura completa per altri articoli interessanti da San Diego.

2022 SAN DIEGO SUPERCROSS | PIENA COPERTURA


450 RISULTATI EVENTO PRINCIPALE // SAN DIEGO SUPERCROSS

Chase Sexton vince il suo primo Main Event 450!

Chase Sexton è stato finalmente in grado di ottenere la sua prima vittoria 450 Main Event dopo aver afferrato l'inizio, superato Marvin Musquin e staccato. Dietro di lui c'era un sacco di caos, incluso Jason Anderson che è uscito dal gruppo fino al secondo posto e poi è tornato indietro lentamente a causa di un malfunzionamento della moto. *Justin Barcia è stato agganciato di una posizione dopo aver eliminato Justin Bogle, è passato dall'8° al 9°

POS. # RIDER
1 23 Insegui Sexton
2 3 Eli Tomac
3 14 Dylan Ferrandi
4 1 Cooper Webb
5 27 Malcom Stewart
6 7 Aaron Plessinger
7 94 Ken Roczen
8 21 Jason Anderson
9 51 Giustino Barcia
10 25 Marvin Musquin
11 10 Justin Brayton
12 34 Max Anstie
13 12 Shane McElrath
14 15 Dean Wilson
15 41 Brandon Hartranft
16 54 Mitchell Oldenburg
17 11 Kyle Chisholm
18 751 Josh Hill
19 200 Ryan Brece
20 26 Alex Martin
21 19 Justin Bogle
22 61 Fredrik Noren

Chase Sexton era in testa all'inizio del 450 Main Event. 

Justin Barcia sotto accusa. 

Jason Anderson era sul gas, ha eliminato Ken Roczen all'angolo dopo gli whoops in quello che sembrava un incidente e ha superato Eli Tomac nello stesso punto. 

450 RISULTATI LCQ // SAN DIEGO SUPERCROSS

Adam Cianciarulo salterà il Main Event del San Diego Supercross. 

Sorprendentemente, dopo che Adam Cianciarulo si è ritirato nella sua gara di Heat, non si è schierato per la LCQ. Manca anche dalla LCQ Joey Savatgy dopo il suo primo incidente di turno con Plessinger. Sia Joey che Adam stanno allattando. Kyle Chisholm è uscito in anticipo in anticipo e ha corso una gara regolare per ottenere la vittoria. Dopo il duro LCQ dello scorso fine settimana, questa volta Ryan Breece è riuscito a passare tranquillamente al secondo posto. Freddie Noren era terzo con Josh Hill quarto, ma Noren è scivolato fuori dopo gli whoops ed è sceso al quarto posto. Quindi, Alex Ray ha visto un'opportunità e ha cercato di bombardare in picchiata Freddie, ma ha colpito la ruota posteriore di Noren ed è caduto duramente. Noren, in qualche modo è rimasto su due ruote e ha preso il posto finale di trasferimento nel Main Event.

POS. # RIDER
1 11 Kyle Chisholm
2 200 Ryan Brece
3 751 Josh Hill
4 61 Fredrik Noren
5 78 Cade Clason
6 848 Giovanna Cros
7 447 Deve Raper
8 282 Teodoro Pauli
9 57 Kevin Moranz
10 722 Adam Enticknap
11 95 Justin Starling
12 837 Bryson Gardner
13 981 Austin Politelli
14 99 RJ Wageman
15 421 Van Martino
16 976 Giosuè Greco
17 87 Alex Ray
18 501 Scotty Wennerstrom
19 360 Aaron Simino
20 9 Adam Cianciarulo
21 17 Joey Savatgy
22 114 Nick Schmidt

450 RISULTATI HEAT RACE 2

Jason Anderson vince la Heat 2!

C'è stato un primo turno accumulato nella seconda gara di Heat con Aaron Plessinger in cima a Joey Savatgy. Joey non è stato in grado di rientrare in gara poiché la sua ruota anteriore è stata bloccata dall'incidente, è uscito di pista zoppicando curandosi del ginocchio che era già stato ferito. Alex Martin ha afferrato l'Holeshot sulla sua ClubMX Yamaha e ha guidato per il primo giro e mezzo fino a quando Jason Anderson si è intrufolato dentro di lui. Jason ha corso una gara regolare per ottenere la vittoria mentre Eli Tomac ha combattuto duramente con Justin Barcia, avvicinandosi di soppiatto a lui nell'angolo dopo la sezione whoop. Chase Sexton è stato sepolto presto nel gruppo, ma ha raggiunto Barcia e Tomac negli ultimi giri.

POS. # RIDER
1 21 Jason Anderson
2 3 Eli Tomac
3 51 Giustino Barcia
4 23 Insegui Sexton
5 27 Malcom Stewart
6 12 Shane McElrath
7 26 Alex Martin
8 54 Mitchell Oldenburg
9 7 Aaron Plessinger
10 200 Ryan Brece
11 981 Austin Politelli
12 722 Adam Enticknap
13 447 Deve Raper
14 87 Alex Ray
15 282 Teodoro Pauli
16 421 Van Martino
17 837 Bryson Gardner
18 360 Aaron Simino
19 9 Adam Cianciarulo
20 17 Joey Savatgy

Eli Tomac sembra veloce a San Diego. Ha spinto forte per fare il passaggio su Barcia.

Justin Barcia distrugge la berma dopo il traguardo.

450 RISULTATI HEAT RACE 1

Cooper Webb ha ottenuto la prima vittoria nella 450 Heat della notte.

Cooper Webb ha afferrato l'holeshot nella prima gara di calore con Musquin e Roczen proprio dietro di lui. Marvin è riuscito a superare Roczen, poi è stato superato per un breve momento dal pilota Honda, e poi Marvin lo ha superato di nuovo. Cooper Webb aveva un leggero distacco, ma Musquin e Roczen hanno iniziato a chiudere negli ultimi due giri. Dean Wilson è stato costretto a lasciare la pista al primo giro, ma si è caricato dal 15° all'8° per qualificarsi direttamente al Main Event.

POS. # RIDER
1 1 Cooper Webb
2 25 Marvin Musquin
3 94 Ken Roczen
4 10 Justin Brayton
5 14 Dylan Ferrandi
6 19 Justin Bogle
7 34 Max Anstie
8 15 Dean Wilson
9 41 Brandon Hartranft
10 751 Josh Hill
11 11 Kyle Chisholm
12 78 Cade Clason
13 61 Fredrik Noren
14 95 Justin Starling
15 848 Giovanna Cros
16 57 Kevin Moranz
17 99 RJ Wageman
18 501 Scotty Wennerstrom
19 976 Giosuè Greco
20 114 Nick Schmidt

Ken Roczen ha combattuto con i ragazzi della KTM, ma è arrivato terzo nella sua Heat.

2022 SAN DIEGO SUPERCROSS | PIENA COPERTURA

Supercross di San Diego 2022mxaGara Risultatisul risultatoSan Diego SXSUPERCROSSsxSX-450-I RISULTATI