DIETRO LA TENDA BLU: ALL'INTERNO DELLA COSTRUZIONE A DUE TEMPI YZ250 PERSONALE DI JODY

Di Jody Weisel

La mia esperienza con la YZ250 risale a prima che esistesse una YZ, al DT-1 250. Ho corso attraverso le ere Yamaha a doppio ammortizzatore, monoammortizzatore, dog-bone e speedo-and-tach. Ho guidato Yamaha YZ250 bianche, argento, gialle, magenta e blu. E anche se non mi sono piaciuti tutti gli YZ250, ne ho amati alcuni. Per me, e forse solo per me, la più grande moto da cross mai realizzata è la Yamaha YZ2006-2023 a due tempi del 250 (sì sono diventati un po' monotoni nel corso degli anni, ma il bene è bene anche se ne sei stanco) . L'YZ250 incarna l'era d'oro del motocross a due tempi, con abbastanza magie high-tech per renderlo un dolce giro oggi.

Penso che la mia decisione a due tempi sia stata più intelligente della maggior parte dei MXA le scelte delle bande a quattro tempi, perché io sono un ragazzo a due tempi, anche se uno che si guadagna da vivere correndo e testando i quattro tempi. E so che è stato più facile per me costruire una Yamaha YZ250 a pieno regime rispetto a un risucchio di denaro a quattro tempi, perché ho costruito molte versioni di questa bici nel corso della mia carriera. So come migliorarlo nel sonno.

Inoltre, non importa quale anno YZ25o hai, puoi ottenere o stai cercando su Craigslist per trovare. Vanno tutti bene, dal 2006 fino al 2023. Ora potresti pensare che la mia YZ250 sarebbe nuova di zecca, ma per cosa? Nell'interesse della verità, ho una bici di prova Yamaha YZ2023 nuova di zecca del 250, ma la mia YZ250 personale è un modello del 2014 e le modifiche che ho apportato si applicano a ogni YZ250 realizzata negli ultimi 16 anni. Con l'avvertenza che alcuni di loro sono fatti per adattarsi ai miei peccatucci personali.

Questi sono i miei passi, non è necessario seguirli e non è necessario acquistare alcun componente, poiché in stock la YZ250 è una bici “compra e gareggia”. Questa è solo la roba che ho scelto di fare sulla mia bici sulla base di anni di esperienza con YZ250 ... per non parlare dell'esperienza con i miei difetti personali.

PRIMO PASSO:

Mi aiuta a cavalcare YZ250 di Broc Glover, Micky Dymond, Damon Bradshaw, Rick Johnson, Jeremy McGrath e Chad Reed. E mi ha anche aiutato a possedere una Chad Reed YZ250 a gara intera nel 2008 (funziona con le sospensioni e tutto il resto). Sfortunatamente, non riuscivo a gestire il potere del motore di Chad Reed, quindi l'ho detuniato - con sgomento di Mitch Payton che pensava che fossi pazzo.

Per me, il primo passo è stato costruire un motore che fosse veloce e potente, ma maneggevole. La mia esperienza con Chad Reed YZ250 mi ha insegnato che non avevo bisogno di un motore da lavoro esplosivo alimentato a gas da corsa. Quindi, quando ho chiesto a Mitch di trasferire il mio motore YZ250, l'ho rifiutato quando si è offerto di darmi tutti i trucchi di lavoro che avevo nel 2008. Invece, gli ho detto che volevo il porting personalizzato di Pro Circuit accoppiato a una testata fresata che potrebbe bruciare il gas della pompa. Mitch ha fatto tutto il lavoro al motore da solo, costando $ 379.95.

PASSO DUE:

Nel 2011, Yamaha è andata a una specifica globale sulla YZ250. Ciò significava una minore compressione nella testata del cilindro e una marmitta più lunga di 75 mm, tutto in nome del fatto che la bici funzionasse a gas in Congo, così come a Beverly Hills. Mentre si trova sul pavimento dello showroom, la Yamaha YZ2013-23 del 250 - e la maggior parte dei suoi fratelli simili a cloni fino al 2006 pompano circa 46 cavalli - danno o prendi uno o due pony. So di aver detto che volevo una fascia di potenza più maneggevole, ma non volevo rinunciare a quattro cavalli a una KTM 250SX o nove cavalli a una KX450F nella corsa a terra alla prima curva.

Il porting e le modifiche alla testa erano il primo passo, ma erano solo una parte del mio piano motore YZ250 principale a quattro stadi. Il piano era semplice e relativamente economico (rispetto al costo delle stesse mod su un quattro tempi). La seconda fase del mio piano generale era una pipa di platino Pro Circuit. (Un me più giovane e più stupido sarebbe andato per la pipa Works non placcata, in metallo grezzo, ma non ho più il tempo di passare a strofinare la mia pipa con un pad Scotch-Brite.) Ho anche aggiunto un circuito Pro Silenziatore R304. È la metà delle dimensioni del silenziatore di serie, il che per me va bene, perché non ho intenzione di correre in Congo mai più dopo quello che è successo l'ultima volta che ci sono stato.


Gli scarichi aftermarket sono un modo semplice e veloce per trovare un paio di cavalli a due tempi.

PASSO TRE:

Mi sentivo come se avessi soldi da bruciare, quindi per il passaggio tre, ho chiamato Steve Tassinari e ho ordinato una valvola lamellare Moto Tassinari VForce3. Questo è stato un gioco da ragazzi, perché storicamente mi sono affidato alle ance Moto Tassinari quando si tratta della YZ250. Inoltre, (o una sua versione clone) viene fornito di serie sulla concorrenza principale della YZ250, la KTM 250SX.

L'esclusiva gabbia dell'ancia VForce3 presenta il doppio della superficie della punta dell'ancia rispetto all'ancia YZ250 di serie. Ciò significa che i petali di canna percorrono solo metà della distanza per lo stesso flusso d'aria e svolazzano di meno. Il vantaggio è in una gamma media migliorata e una migliore risposta dell'acceleratore. A questo punto, ero ancora molto al di sotto del prezzo di un sistema a quattro tempi in titanio e mancava solo un passaggio nel mio piano motore a quattro stadi.


Questo scoop del freno posteriore LightSpeed ​​in fibra di carbonio può sembrare così tanto foof, ma si basa sullo scoop che Jean-Michel Bayle ha usato nelle sue opere Honda 22 anni fa. Le trascinatrici dei freni capiranno come funziona e cosa fa.

PASSO QUATTRO:

Una cosa che ho imparato durante i miei giorni in Chad Reed è che non ho bisogno di abbaiare tanto quanto di ringhiare. Voglio uscire di curva con l'acceleratore acceso e la ruota posteriore agganciata. Per quanto riguarda la ruota anteriore, dovrebbe strofinare delicatamente l'aria, non stare sull'attenti. L'esperienza passata mi ha detto che un peso del volano Steahly da 9 once avrebbe fatto il trucco e poiché praticamente ogni pilota YZ250 di fabbrica utilizzava un peso del volano, ero in buona compagnia. Non mi costerebbe alcun cavallo, ma trasformerebbe l'erogazione di potenza rat-a-tat-tat di un 250 a due tempi portato in una bici più ampia, più tortuosa e più maneggevole.

Il mio pacchetto motore totale (porting, testata, tubo, silenziatore, lamella e peso del volano) un po' più di un grande. Ovviamente avevo in mente qualche altro acquisto. Ho aggiunto un dente al pignone posteriore (da 50 denti a 51 denti) e ho utilizzato molle della frizione Pro Circuit più rigide. Va notato che non avevo un budget effettivo e non avevo alcun vincolo per risparmiare denaro su questo progetto. Potevo spendere quanto volevo, ma non volevo sprecare soldi.

PASSO CINQUE:

Penso che la sospensione Kayaba SSS sia il miagolio del gatto dei sistemi di sospensione di produzione e sulla YZ250 è anche meglio che sui quattro tempi. Perché? Perché la YZ250 pesa solo 218 libbre, ed è stata specificata durante un periodo di ricerca e sviluppo più generoso in Yamaha, il che significava un albero dell'ammortizzatore da 18 mm e specifiche di smorzamento incredibilmente versatili.

La Yamaha YZ2006 del 2023-250 ha sospensioni simili a quelle della KTM, Honda, Suzuki e Kawasaki di serie. Molti piloti hanno potuto acquistare la Yamaha e gareggiarla lo stesso giorno. Ma sono più pesante del pilota ideale da 175 libbre Yamaha. Né la frequenza della molla (anteriore o posteriore) sarà sufficiente per il mio indice di massa corporea. Sul davanti, posso abbassare le forcelle, e sul retro, non riesco a ottenere l'abbassamento corretto della corsa e l'abbassamento libero, il che è un segnale rivelatore che ho bisogno di una molla di ammortizzazione diversa.

Il vantaggio per me era che non avevo bisogno di rivalutare l'anteriore o il posteriore. Ho fatto inserire Bones Bacon in un set di molle a forcella da 0.45 più rigide mentre cercavo una molla ammortizzata in titanio da 4.9 kg / mm. C'era un problema. La mia solita fonte di molle in titanio, DSP, non le trasportava più. Invece, DSP aveva sviluppato una nuova linea di molle in acciaio al silicio-cromo che avevano le proprietà del Ti e costavano la metà. Stavo pensando di andare con la molla al cromo quando il mio amico ha chiamato e ha detto che hanno trovato la loro ultima molla in titanio su uno scaffale polveroso nel loro magazzino. Per fortuna, era una molla da 4.9 kg/mm ​​per una YZ250. Se potessi comprare questa primavera, costerebbe $ 600, ma non puoi comprarlo. E poiché era l'ultimo, DSP me lo ha dato.

PASSO SESTO:

Diversamente da te, un motore più veloce non mi rende più veloce; mi fa solo spegnere prima. Ma nella remota possibilità di prendere velocità, ho bisogno di buoni freni per riportarmi in me. E "buoni freni" non significa freni Yamaha di serie. Voglio la potenza del pucker in stile KTM e il modo migliore per ottenerlo è andare su un rotore sovradimensionato. Ho avuto un'incredibile fortuna con il rotore Flame da 270 mm di Moto-Master. Con un rotore più grande, la potenza frenante viene aumentata in modo significativo lungo l'intera curva di attrito, il che significa che c'è più potenza del pucker alle basse velocità e molta più potenza alle alte velocità. Perde alcune modulazioni, ma è scambiato per un orifizio increspato. Ovviamente gli acquirenti dell'ultimo modello YZ250 ottengono un rotore da 270 mm con ogni bici che acquistano.

PASSO SETTE:

Se ci fosse un confessionale di motocross, sarei lì ogni domenica a confessare che sono un pugnale frenante. Viene da decenni di corse con pietosi freni a tamburo. Non ho bisogno di freni posteriori più potenti; Ho bisogno di freni che non cigolano, strillino o sbiadiscano. Ho diverse strategie di risparmio dei freni.

(1) Ho impostato il pedale del freno posteriore in modo da non avere quasi alcun freno alla partenza, perché so che un paio di curve in gara, il mio liquido dei freni inizierà ad espandersi.

(2) Eseguo il pedale del freno posteriore basso come andrà. Su alcuni marchi, ciò significa tagliare alcuni degli stantuffi filettati del cilindro principale.

(3) Ho rimosso le protezioni del disco. Sono lì per proteggere i rotori dai danni, ma non ho mai danneggiato un rotore posteriore e preferisco che il rotore giri nella brezza.

(4) Gestisco un raro condotto dell'aria della pinza posteriore LightSpeed. Questa presa d'aria in fibra di carbonio dirige l'aria sul rotore posteriore quando la bici è in movimento. (Non devi preoccuparti della potenza di frenata quando sei fermo.) Non deridere l'idea; Opere di Jean-Michel Bayle La Honda aveva un condotto dell'aria per freno posteriore.

PASSO OTTO:


La moto da cross più venduta di tutti gli anni è una Yamaha YZ250 "usata". Finché ha la sospensione SSS è pronto per il posatoio.

Non sono un tipo molto arricciato. Sembra sciocco correre una due tempi pratica e conveniente e poi spendere soldi per scarabocchi anodizzati. Ho un tubo dell'acceleratore in alluminio Pro Circuit (il terreno continua a saltare e rompere quello di plastica di scorta), una piastra di scorrimento in fibra di carbonio LightSpeed ​​(non una grande piastra di scorrimento), un serpente del freno (per mantenere il pedale vicino al telaio mentre svanisce) e un contaore Works Connection (avvitato a Tek all'interno degli incavi del telaio in alluminio della YZ250).

Ma non sono al di sopra di un po' di vanità. Guarda da vicino e vedrai una protezione dell'aletta della forcella in fibra di carbonio sulla gamba della forcella destra, un coperchio della frizione Pro Circuit ricavato dal pieno lavorato a CNC e un parafango anteriore Cycra YZ sinistro e una targa che sono stati appositamente modellati per consentire alla Yamaha due- i proprietari di colpi per aggiornare le loro biciclette al parafango anteriore YZ2015 di nuova generazione del 250, beh, era la nuova generazione 8 anni fa. (Anche se penso che il nuovo parafango sia brutto, è l'unico pezzo di plastica YZ250 sulla mia bici che non ha otto anni.)

Come passaggio finale, dopo che la moto è stata completata e ha corso alcune volte, ho aggiunto un kit di restyle YZ125/250 completo di UFO Plastic. Era un kit imbullonato, comprese le protezioni del radiatore, entrambi i parafanghi, la targa anteriore e i pannelli laterali, che imitava l'aspetto della plastica della Yamaha YZ2013F del 250. La plastica YZ250F proviene da una scuola di design nota come design "a freccia", perché tutto finisce in un punto.


La bici di Jody, la stessa di sopra, ma con il kit completo di restyle UFO, che imita l'aggiornamento del modello 2015.

PASSO NOVE:

Sapevo prima di costruirlo che non avrei mai potuto andare sulla linea di partenza con la bici più veloce in pista, non era quello che stavo cercando. (Ricorda, l'avevo già fatto nel 2008.) Invece, volevo la migliore bici all-around in pista. Doveva avere un potere, non un potere sputafuoco, ma un potere che potevo mettere a terra e trattenere lì fino al termine del lavoro. Quindi, con il mio motore YZ250 portato e convogliato, ho spinto i cavalli fino a 49 mentre allargavo la diffusione con un peso del volano e una gabbia per ancia Moto Tassinari. Funzionava alla grande, e per "grande" intendo che potevo accenderlo prima e continuare più a lungo. Sembrava collegato al terreno, ma era ancora leggero e arioso ... come dovrebbe essere un due tempi.

Dal punto di vista delle sospensioni, non ho mai avuto preoccupazioni. Le sospensioni Kayaba SSS erano impeccabili e con molle più rigide, freni migliori e un'ampia fascia di potenza, poteva andare dove altre moto non potevano. Bene, potevano, ma hanno preso a calci, saltato le ruote e in generale sembravano scoiattoli a farlo.

Alla fine, ho amato ciò che ho costruito e, naturalmente, non ho mai visto la necessità di passare a un modello più recente. Non mi aspetto che tu costruisca la stessa bici perché ho costruito questa per me e solo per me. Il tuo stile, gusto e peccatucci sono diversi dai miei. In uno sport che è per il 90 per cento uomo e per il 10 per cento macchina. Tutto quello che volevo era l'11 percento... ed è quello che ho ottenuto.

La versione più recente con una pipa Scalvini. Per un 2014 sembra ancora buono.

 

Chad Reeddecal funzionaDunlopfiondaJody WeiselKAWASAKIktmMitch PaytonMoto Tassinarimaestro di motomotocrossmx31MX51mxacircuito professionalefermamentedue tempiyamahaYAMAHA YZ250 A DUE TEMPI