BEST OF JODY'S BOX: "BENE ALMENO LE PALLINE DI COTONE NON SONO MARCATE."

Di Jody Weisel

Quando sono a Glen Helen, vicino alla pista che avevo costruito sia per gli AMA Nationals che per l'USGP, è difficile ricordare da dove vengo. Glen Helen ha un sistema di irrigazione completo alimentato da stazioni di manichette antincendio, diversi camion d'acqua, grossi gatti, caricatori dall'alto, livellatrici, serbatoi d'acqua in cima alle principali colline e uno stuolo di trattori. Posso costruire tutto ciò che voglio, il che è molto diverso dai binari delle piccole città locali in cui ho iniziato la mia carriera molti anni fa.

Non credo che le piste su cui ho corso per la prima volta fossero migliori o peggiori di qualsiasi altra pista dell'Età dell'Oro. Tornato a casa in Texas, Denton per l'esattezza, uscivo ogni domenica al Chicken Licks Raceway. Pensavo fosse il paradiso del motocross, ora che lo so, mi rendo conto che era a soli tre passi dall'inferno di Dante.
Chicken Licks aveva un camion dell'acqua, ma la domenica mattina era sempre rotto. C'era una voce che circolava ai box che in realtà non avesse un motore. Il teorico della cospirazione credeva che fosse solo un supporto per ingannarci nel pensare che la pista sarebbe stata irrigata il prossimo fine settimana.

Una volta che ogni pilota aveva capito lo stratagemma del camion dell'acqua dei promotori, ha acquistato carichi di camion di scafi di semi di cotone in eccesso e li ha scaricati sulla pista. Non li ha frantumati nel terreno, li ha semplicemente posati a XNUMX centimetri di profondità sopra la terra come controllo della polvere. Devo ammettere che la polvere è scomparsa, ma anche le buche, i solchi, gli argini e le rocce.
Il lato positivo delle capsule di cotone era che quando ti posavi ti sentivi come un marshmallow che ti rimbalzava sul petto.

CHICKEN LICKS ERA L'UNICA PISTA CHE HO MAI VISTO CHE ERA ILLUMINATA DA LUCI DI GUASTO CON LAMPADINE DA 100 WATT. QUANDO LE LAMPADINE SI SONO BRUCIATE, IL PROMOTORE AVREBBE SOLO ACCORCIATO LA PISTA.

Chicken Licks Raceway - Settembre 1971

Una stagione la polvere è diventata così forte che i contadini locali si sono lamentati che copriva il sole sui loro raccolti di cotone. Lo sceriffo è sceso e ha detto alla pista che avrebbero fatto meglio a fare qualcosa per la nuvola di polvere, perché era visibile nella città successiva. E, fedele alla sua parola, il promotore ha impedito ai cittadini locali di lamentarsi di quella nuvola di polvere. Come? È passato dalle corse della domenica pomeriggio al venerdì sera. Senza sole. Nessuna nuvola.

Ho corso molte gare notturne nel corso degli anni, ma Chicken Licks è stata l'unica pista che abbia mai visto illuminata da luci di emergenza con lampadine da 100 watt. Quando le lampadine si bruciavano, il promotore accorciava semplicemente la pista.

La bandiera a scacchi di Chicken Licks era un pezzo di tovaglia del Gino's Pizza Pub.

L'equipaggio dell'ambulanza di Chicken Lick era abituato a lavorare nel circuito del rodeo. Il loro miglior consiglio medico si limitava a "Smettila, podnar". Ho fatto solo un giro in quell'ambulanza ed è stata l'unica volta che mi è stato chiesto di sedermi davanti perché "Abbiamo appena cambiato le lenzuola nella parte posteriore".

Chicken Licks non aveva un cancello di partenza, nemmeno uno di quei nuovi cancelli di caduta in avanti che hanno dominato lo sport fino a quando il cancello di caduta all'indietro è diventato di moda. No, Chicken Licks ha usato un elastico. Per quelli di voi che non sono mai partiti dietro un cancelletto di gomma chirurgica, si è perso uno degli aspetti più tecnici delle corse. Se hai iniziato vicino al perno che rilascia l'elastico, il tubo chirurgico si è mosso così velocemente che non potevi vederlo andarsene. Ti sei seduto lì perché l'immagine dell'elastico è stata bruciata nei tuoi bulbi oculari come un tubo TV che ha giocato a uno di troppi videogiochi. Se partivi dall'estremità opposta della linea di partenza, l'elastico spesso si ritraeva e si avvolgeva intorno al collo. La pratica moderna di guardare verso il basso il cancello invece che direttamente su di esso è nata dai giorni dell'onnipresente inizio dell'elastico. Guardando lungo la linea potevi vedere l'elastico passare e abbassarlo quando tornava.

Chicken Licks non aveva la scherma, almeno non in senso moderno. Aveva quattro per quattro pali di legno con un due per quattro inchiodato attraverso il divario. Quando ci siamo lamentati di aver colpito una staccionata di legno, il promotore ha risolto il problema inchiodando il due per quattro sul retro dei pali in modo che volasse via quando lo colpivamo. Quella recinzione ci ha resi tutti migliori piloti perché sei uscito di pista solo una volta con un due per quattro premuto contro il tuo petto prima di diventare cauto.

Le brutte piste non hanno mai smorzato la mia voglia di correre. Ho imparato ad amare la polvere perché significava che se avessi ottenuto l'holeshot, tutto ciò che avrei dovuto fare era trascinare i piedi attraverso il limo per aprire un grosso vantaggio. Le brutte piste mi hanno reso un pilota di fango migliore, perché il mio subconscio ha associato il fango a una pista bagnata, e per i primi tre anni della mia carriera non ho mai visto una pista bagnata. Ma soprattutto, Chicken Licks Raceway ha garantito che non sarei mai stato un piagnucolone. Ogni volta che i miei amici si lamentano che una pista moderna è troppo una riga, troppo polverosa, troppo fangosa, troppo veloce, troppo stretta, troppo piena di solchi o troppo lenta, io rido sempre e dico: "Beh, almeno i batuffoli di cotone non sono marci. "

IL MEGLIO DELLA SCATOLA DI JODYJody Weiselmotocrossmxa