FERRO MOTOCROSS CLASSICO: 1973 HONDA CR250M ELSINORE


Di Tom White

Annunciata nell'ottobre del 1972 e in vendita negli USA nel marzo del 1973, la Elsinore fu preceduta da un minimo clamore ma generò comunque grande entusiasmo. Dopotutto, è stato il primo motocrosser a due tempi e il primo di serie della Honda. Non ha fatto male che, una volta disponibile, la Honda abbia pubblicato annunci pubblicitari con la star del cinema Steve McQueen.

Elsinore, dal nome del famoso Gran Premio di Elsinore, è stato il motocrosser di produzione più leggero al mondo, impiegando le ultime tecnologie disponibili e materiali high-tech. Rispetto alle offerte europee, Elsinore era di gran lunga superiore in termini di facilità d'uso, ergonomia, carburazione, durata ed elettronica. La plastica stampata del CR250M, l'alluminio satinato e il magnesio nelle carcasse del motore sono diventati il ​​nuovo standard. Elsinores è diventato popolare quanto la birra gratis.

Soichiro Honda, il fondatore della Honda Motors Corporation, non era interessato alle motociclette a due tempi e non voleva costruirne una, ma l'emergere del motocross alla fine degli anni '1960 e all'inizio degli anni '1970 costrinse Honda a provare a costruire una moto da corsa. Sfortunatamente per la Honda, ma fortunatamente per il pubblico delle corse, i prototipi di motocross a quattro tempi della Honda sono stati battuti sonoramente dalle Suzuki a due tempi nelle gare di prova in Giappone. Quindi, Honda ha accantonato i propri sentimenti anti-due tempi e ha iniziato a lavorare sul concetto a due tempi Honda CR1973M del 250 (che il dipartimento di ricerca e sviluppo Honda aveva già spinto inutilmente).

Gary Jones sulla Honda CR1973 del 250.

Quando la moto fu terminata, la Honda voleva farla accettare rapidamente, e andò con la campagna pubblicitaria Steve McQueen e lo sostenne assumendo il campione nazionale AMA 250 Gary Jones per correre la bici. Alla fine del 1972, il fondatore della Honda, Soichiro Honda, incontrò Don Jones, padre del campione nazionale AMA 1971 del 1972 e del 250, Gary Jones. Don disse: "Mr. La Honda voleva che aiutassi a sviluppare la nuova Elsinore con Gary e DeWayne come piloti. Ero riluttante a passare dalla Yamaha, dato che avevamo contribuito a sviluppare la YZ ed eravamo contenti della moto. Soichiro mi ha chiesto quanto stavamo ottenendo dalla Yamaha e dalla mia attività di accessori. Gli dissi, e lui disse: "Lo raddoppierò". È stato un affare fatto! ”

Inizialmente, Gary e DeWayne hanno lottato con la Honda di fabbrica. Problemi di affidabilità e scarsa comunicazione con i meccanici di fabbrica erano fattori. Don ha detto alla Honda di non voler più correre con la moto da lavoro, ma voleva invece ottenere CR250M di produzione e svilupparle. Altrimenti, la banda di Jones avrebbe smesso. La Honda accettò i termini e Gary Jones vinse il campionato nazionale AMA 1973cc del 250 (e poi passò alla Can-Am e vinse di nuovo nel 1974).


La vendita al dettaglio suggerita nel 1973 era di $ 1145. Questo era vicino a quello che i produttori europei stavano caricando in quel momento. Un pistone costa $ 11.40 e gli anelli costano $ 3.00. Questo Primi anni del Museo del Motocross esempio è valutato a $ 10,000. Di recente, una CR1974M del 125 non guidata è stata venduta su Ebay per $ 17,500. La CR250M e un modello a due tempi da enduro/stradale (soprannominato MT250) sono stati gli unici due tempi della gamma Honda fino a quando non sono stati raggiunti dalla CR125M nel 1974. La CR125 è stata un successo più grande della CR250, in primo luogo, perché era una moto migliore e, in secondo luogo, perché gli adolescenti americani affollavano la classe 125.

Per i collezionisti è molto importante trovare un Elsinore con un serbatoio pulito e non ammaccato. I carri armati nuovi e originali sono stati venduti fino a $ 2000 sul mercato vintage. Elsinores era dotato di ammortizzatori alettati leggeri che venivano spesso sostituiti con Konis. Per il collezionista, lo stock è il migliore! I tubi di scarico stampati di serie con i silenziatori a coste originali, i pannelli laterali sagomati e le leve originali sono difficili da reperire.

Per maggiori informazioni sulle bici classiche vai a www.earlyyearsofmx.com

 

CAN-AMclassicoronCR250DEWAYNE JONESDirt BikeDON JONESELSINOREGary JonesfiondaKEIHINmotocrossazione di motocrossmxaSoichiro Honda