PRIMO LOOK: SQUADRA YAMAHA MXGP della FABBRICA DELL'ENERGIA 2017

Il team MXGP Yamaha Monster Energy Factory 2017 di Jeremy Van Horebeek (a sinistra) e Romain Febvre (a destra).

Piloti come Donny Schmit, Bob Moore, Andrea Bartolini, Stefan Everts e David Philippaerts sono tra quelli, senza contare i molti che hanno assaggiato la vittoria del Grand Prix o champagne sul podio con la tecnologia YZ e YZ-F, per il set-up italiano situato proprio a sud di Parma. Nel 2015 hanno dominato il campo, assicurando il titolo mondiale con il pilota più giovane della classe e la nuova sensazione da principiante Romain Febvree con alcuni risultati fantastici dal suo compagno di squadra Jeremy Van Horebeek rivendicavano anche l'ambito titolo del produttore.

Entrambi i piloti sono rimasti nel team Monster Energy Yamaha Factory MXGP nel 2016, dove un infortunio ha rovinato la difesa del titolo di Febvre anche se è comunque riuscito a finire la stagione al quarto posto assoluto e Van Horebeek è arrivato sesto. Quest'anno, Febvre si propone di duplicare la prestazione che lo ha visto incoronato campione del mondo nel 2015, mentre Van Horebeek punterà per la sua prima corona MXGP in assoluto.

Yamaha YZ450FM di Jeremy Van Horebeek. Notare l'urto sul sedile.

Jeremy Van Horebeek e il suo destriero.

Yamaha YZ450FM della fabbrica di Romain Febvre.

Jeremy Van Horebeek.

I compagni di squadra Yamaha e le loro macchine di fabbrica.
Romain Febvre esplode attraverso la sabbia.
Romain e la sua Yamaha YZ450FM di fabbrica.

Jeremy van Horebeekmotocrossazione di motocrossMXGPRomain FebvreyamahaYZ450FM