TUTTO QUELLO CHE DEVI SAPERE SUL SUZUKI RM-Z2018 450

Clicca sulle immagini per ingrandirle

La Suzuki RM-Z2018 450 è completamente nuova da zero. Nuovo telaio, motore aggiornato e forcelle a molla. 

Per la prima volta in un decennio, Suzuki ha realizzato una nuovissima Suzuki RM-Z450. Ecco le 20 principali modifiche apportate alla bici:

(1) Revisione dei sistemi di aspirazione e carburante.
(2) L'Holeshot Assist Control (HAC) di Suzuki è stato aggiornato.
(3) La nuova forma dell'attacco della testata aumenta del 25% il flusso in caduta.
(4) Maggiore apertura del filtro dell'aria.
(5) Cambio della direzione dell'iniettore per migliorare l'efficienza di combustione e la risposta dell'acceleratore.

L'RM-Z450 è passato dalle atroci forcelle Showa TAC alle forcelle a molla Showa da 49 mm. Questi sono simili a quelli che arrivano sulla Honda CRF2017 18-450.

(6) Una pressione della pompa del carburante più alta viene utilizzata per migliorare la risposta dell'acceleratore.
(7) Il corpo farfallato è stato aggiornato.
(8) Una nervatura è stata aggiunta al pistone per una maggiore resistenza per supportare l'elevata potenza del motore.
(9) Il telaio e il forcellone sono tutti nuovi.
(10) L'interasse è più corto, il tubo sterzo è di 10 mm all'indietro e la posizione del manubrio è di 7 mm in avanti.

Se pensi che il motore abbia lo stesso aspetto del modello 2017, è perché lo è. Il motore RM-Z2018 450 è aggiornato, non del tutto nuovo. Ha un nuovo pistone, forma della testata e altre revisioni minori.

(11) Nuovo ammortizzatore Showa BFRC.
(12) Nuove forcelle a molla elicoidale Showa da 49 mm.
(13) Viene fornito di serie con pneumatici Bridgestone Battlecross X30.
(14) Il sedile è stato ridotto di peso di 246 grammi.
(15) Il materiale del serbatoio del gas è stato cambiato dall'alluminio stampato alla resina plastica per risparmiare peso.

Alla fine Suzuki arrivò con un rotore del freno anteriore sovradimensionato. 

(16) La pompa freno posteriore non è stata aggiornata.
(17) I cerchi e il triplo morsetto superiore sono stati alleggeriti.
(18) La guida della catena è stata aggiornata.
(19) Nuova linea di carattere aggressiva con la parola chiave "Beak DNA".
(20) Rotore del freno anteriore più grande da 270 mm.

Lo stile Suzuki ispirato alla MXGP ha un parafango anteriore "a becco" e coperture del radiatore che si fondono in piccole coperture laterali e un parafango posteriore rialzato per promuovere l'impressione di velocità riducendo il peso e facilitando il servizio.
Il nuovo telaio a doppia barra in lega di alluminio combina sezioni fuse ed estruse per ottenere una distribuzione dei pesi anteriore e posteriore superiore, bilanciando allo stesso tempo forza e peso. Il nuovo telaio è più leggero di 700 grammi (1.32 libbre) per migliorare le prestazioni in curva e l'assorbimento degli urti, offrendo al contempo una maneggevolezza stabile. Il nuovo forcellone è assemblato con materiali più sottili per un peso inferiore di 100 grammi (0.25 libbre) mentre le prestazioni in curva e la stabilità di guida sono migliorate.
Un'apertura del filtro dell'aria più grande del 30% è combinata con un percorso del tubo di uscita del filtro dell'aria più diretto verso il corpo farfallato per aumentare il flusso d'aria.
Il profilo dell'albero a camme d'aspirazione viene modificato, includendo un maggior sollevamento della valvola rispetto al modello precedente, aumentando la potenza a tutti i regimi del motore. Il cilindro in alluminio compatto è rifinito con un rivestimento in materiale elettrochimico (SCEM) Suzuki per resistenza, leggerezza ed efficiente trasferimento di calore.
L'RM-Z450 ha un nuovo, esclusivo design del corpo farfallato Suzuki per migliorare l'atomizzazione della carica carburante / aria. Il nuovo design del corpo farfallato elimina la complessa tiranteria di controllo in modo che il ciclista senta una connessione più diretta al motore.
L'RM-Z2018 del 450 ha un iniettore di carburante riposizionato, alimentato da una pompa del carburante ad alta pressione che spruzza direttamente il carburante sulla valvola a farfalla.
Un nuovo serbatoio in plastica pesa meno di mezzo chilo in meno rispetto al serbatoio in alluminio del modello precedente. La capacità del carburante è aumentata a 1.7 galloni. La base del sedile, i parafanghi interni e le coperture laterali sono stati sviluppati per ridurre lo sporco che arriva al filtro dell'aria. Questo aiuta a prevenire che i detriti contaminino l'elemento del filtro dell'aria.
Un nuovo cilindro maestro del freno posteriore abbraccia la trave del telaio per ridurre la contaminazione dello sporco e la possibilità che lo stivale del ciclista lo colpisca durante la guida.
Suzuki è stato l'ultimo dei marchi giapponesi ad attaccare con i freni da 250 mm della vecchia scuola, ma per il 2018 si sono passati a un più grande rotore del freno anteriore a onda da 270 mm.

La forcella anteriore della molla elicoidale Showa ha camere d'aria e aste della cartuccia più grandi per una maggiore durata. Le molle di ciascuna gamba della forcella sono combinate con cilindri di smorzamento regolabili più grandi per offrire una migliore risposta al terreno. La loro è una penalità di peso di 3 libbre nel passaggio dalle forcelle pneumatiche alle forcelle a molla per il 2018.
Il manubrio affusolato in alluminio Renthal ha una curva più dritta rispetto ai modelli precedenti per aiutare il pilota durante le manovre aggressive. Un nuovo, più leggero morsetto triplo superiore viene utilizzato per integrare la nuova sospensione anteriore e il manubrio.
L'ammortizzatore BFRC completamente regolabile controlla meglio lo smorzamento durante i piccoli movimenti delle sospensioni in modo da migliorare il comfort di marcia alle basse velocità, mentre la stabilità è migliorata alle alte velocità.
L'RM-Z2018 450 utilizza l'ammortizzatore Balance Free Rear Cushion (BFRC) di Showa con circuiti di smorzamento esterni separati che migliorano la reattività della forza di smorzamento per un migliore assorbimento sui dossi.
L'RM-Z2018 del 450 ha freni più forti (per una migliore potenza di arresto), una più ampia diffusione del muscolo del motore (con una maggiore potenza di picco), un telaio che è più forte e leggero, ed ergonmics che sono più sottili, più piatti e più comodi.

Invece di un serbatoio in alluminio, Suzuki è passato a un materiale in resina plastica per risparmiare peso. 

L'equipaggio della MXA è andato in Giappone per la presentazione della nuova bici (qui Ricky Carmichael) e poi in Carolina del Nord per testarla sulla pista di prova della HGR. Attualmente stiamo collegando in SoCal.

 

Suzuki RM-Z2018 del 450quattro tempimotocrossmxaRicky RickyRM-Z450SUZUKI