PRIMO LOOK: TUTTA NUOVA SUZUKI RM-Z2018 450

Clicca sulle immagini per ingrandirle

Kevin Strijbos guiderà la nuovissima Suzuki RM-Z2018 450 nella MXGP.

Suzuki conferma che ci sarà un nuovissimo RM-Z450 per l'anno modello del 2018. Questa è una buona notizia non solo per i piloti Suzuki fedeli, ma anche per Suzuki, che è stato criticato per la mancanza di motivazione nell'aggiornamento della loro gamma di motocross. Il team Suzuki Grand Prix debutterà la nuovissima Suzuki RM-Z2018 450 negli eventi internazionali europei e nei GP di questa stagione. Nessuna data su quando verrà rilasciato l'RM-Z2018 450 o su eventuali dati tecnici, ma sarà negli showroom dei rivenditori dopo l'estate. La bici mostrata sopra è la bici da lavoro Kevin Strijbos, quindi ignora le sospensioni, la frizione Hinson, lo scarico Akrapovic, i tripli morsetti Machiend CNC, i pneumatici Pirelli e le parti in fibra di carbonio. Non saranno sulla bici di produzione.

CONFRONTO FOTO 2017 VERSUS 2018

A scopo di confronto, ecco l'RM-Z2018 450 (sopra) con l'RM-Z2017 450 (sotto). Clicca sull'immagine per ingrandirla. Da notare il nuovo telaio con i longheroni più sottili, il forcellone ridisegnato, il nuovo tubo sterzo, il sottotelaio diverso e la torre antiurto rinforzata. I getti del motore sull'estremità inferiore sono nuovi. La plastica, il serbatoio del gas e il sedile del modello 2018 sono diversi dal 2017.

 

motocrossmxaMXGPRM-Z450SUPERCROSSSUZUKI