FLASHBACK FRIDAY | IL RUMORE DEI SOLDI HA UCCISO L'ACQUISTO

IL RUMORE DEI SOLDI HA UCCESSO L'ACQUISTO

Christophe Pourcel è arrivato in America dopo una carriera di successo in Europa e nel 2009 e nel 2010 Christophe ha vinto il 250 East Supercross Championship e si è avvicinato in modo straziante alla vittoria anche dei 2009 titoli nazionali all'aperto del 2010 e 250. Supponendo che il Team Kawasaki lo avrebbe assunto nel 2011 come pilota 450 (basato sul fatto che avevano spostato altri ex vincitori di 250 Supercross nel team ufficiale), Pourcel non ha perseguito altri accordi. Ma Kawasaki non ha mai chiamato. Non ha aiutato la causa di Pourcel che avrebbe voluto $ 1.5 milioni per il 2011.

Se Pourcel abbia effettivamente chiesto $ 1.5 milioni è accidentale, perché non ha ricevuto offerte ed è finito nel team privato MotoConcepts Yamaha. Quella corsa è stata di breve durata (di breve durata) e Pourcel è tornato alla serie GP per una stagione 2012 senza incidenti, dove ha corso per una stagione e poi ha deciso che non gli piaceva il sistema GP. Due anni dopo è tornato negli Stati Uniti a correre per la Yamaha nelle 250 Nazionali. E, nel 2016, ha firmato un accordo con il team Rockstar Husqvarna per le serie Nationals e Supercross.

Poi, nel 2016, ha iniziato la serie 450 Supercross, ma ha ottenuto risultati molto scarsi e spesso sembrava disinteressato a fare bene. Rockstar Husqvarna ha ritenuto che Christophe avesse bisogno di un cambiamento, quindi lo hanno spostato fuori dalla serie Supercross e lo hanno assunto Decano Wilson per sostituirlo. Pourcel ha corso i Campionati Nazionali canadesi 2017 per Rockstar Husky ed è arrivato secondo nella serie a Matt Goerke. Non subito dopo aver annunciato il suo ritiro dalle corse professionistiche, rilasciando la dichiarazione di seguito.

"Bene, oggi è il giorno in cui sono lieto di annunciare il mio ritiro dalle corse", ha detto Pourcel su Instagram. “È tutto ciò che ho mai conosciuto, ma sono stato così fortunato e fortunato a correre in tutto il mondo di fronte a molti fan e a lavorare con molte grandi aziende. Dai GP di corse, alla vittoria di un campionato del mondo, poi in America, due campionati di supercross, gare vincenti... e ora trovando una nuova vita qui negli Stati Uniti, le corse mi hanno dato tanto. Quei bei tempi non arrivano senza momenti difficili, dal mio incidente paralizzante nel 2007, lesioni interne, innumerevoli clavicole, alle mie più recenti fratture al collo... Ho avuto la mia buona dose di infortuni, ma sono felice di andarmene felice e in salute. Non vedo l'ora che arrivi il prossimo capitolo della mia vita lontano dalle corse. Ho sacrificato così tanto nella vita, cose normali per la maggior parte delle persone, per dedicare la mia vita alle corse e all'allenamento. Voglio godermi questo momento ora con mia moglie, la mia famiglia e i miei amici e dire GRAZIE a tutte le persone fantastiche e le aziende che mi hanno supportato durante la mia carriera e ai fan che si sono divertiti a guardarmi correre. È stata una decisione difficile, so di poter essere ancora competitivo ma il mio corpo ha detto basta con gli infortuni! Ho 29 anni e ho molta più vita da vivere. Ancora una volta, grazie a tutti e ci vediamo in giro!”

VENERDÌ FLASHBACK // ARCHIVIO COMPLETO

Christophe PourcelFlashback venerdìsoldimotocrossmxathor-ritorno di fiamma