DIVINA! ANDRE MALHERBE (1956-2022)

Andre Malherbe è stato tre volte campione del mondo di motocross 500cc (1980, 1981 e 1984).

Figlio di un concessionario di motociclette, Andre Malherbe ha iniziato a correre in tenera età e ha conseguito la licenza di corsa nel 1973. Ha guidato una Zundapp per vincere il Campionato Europeo Motocross 125cc nel 1973 e 1974. Prima di passare alla classe 250 nel 1977, dove ha è arrivato terzo nel Campionato del Mondo 250cc

Andre è poi passato alla classe 500 nel 1978 e ha concluso al sesto posto per il team KTM. Nel 1979 fu scelto dal team ufficiale Honda, dove si unì a Graham Noyce. Noyce avrebbe vinto il Campionato del Mondo 1979 del 500 davanti a Gerritt Wolsink della Suzuki. Andre Malherbe era terzo.

Andre Malherbe con la targa numero uno che ha tenuto per tre volte.

Nel 1980, ha conquistato il suo primo Campionato del Mondo 500 e ha difeso con successo il suo titolo nel 1981 e nel 1984. Al momento del suo ritiro, Malherbe era quarto nella lista dei vincitori di tutti i tempi.

George Jobe e Andre Malherbe nel team MXDN belga.

Dopo la fine della sua carriera nel motocross, corre la 1987 ore di Spa del 24 nel World Touring Car Championship ed era interessato a una carriera nelle corse automobilistiche. Ma ha rivolto la sua attenzione alle corse di rally. Sfortunatamente, mentre gareggiava nel Rally Parigi-Dakar del 1988, cadde e subì un grave infortunio alla colonna vertebrale e rimase paralizzato. Nonostante fosse costretto su una sedia a rotelle, Andre è tornato al motocross per dirigere il team privato Johnson Honda 500GP con George Jobe come pilota del team nel 1989.

Con la scomparsa di Andre Malberbe, tutti i campioni del mondo 500 belga degli anni '1980 sono scomparsi: Andre Malberbe (1980, 1981 e 1984), Eric Geboers (1988-1990) e Georges Jobe (1987, 1991-1992).

 

 

 

André Malherbefiondaktmmotocrossmxao corsa velocetre volte campione del mondo di motocrosszxundapp