JAMES STEWART INTRODOTTO NELL'AMA HALL OF FAME

L'AMA Motorcycle Hall of Fame ha inserito sei nuovi membri venerdì sera durante la cerimonia di insediamento dell'AMA Motorcycle Hall of Fame del 2022. I membri della AMA Motorcycle Hall of Fame Class del 2022 includono Kenny Coolbeth, Greg Hancock, Effie Hotchkiss, Sandy Kosman, Ben Spies e James Stewart.

“Ogni anno, ad eccezione del 2020, è stato un nostro privilegio onorare le persone più esperte e significative del motociclismo in una celebrazione molto speciale per l'introduzione dell'AMA Motorcycle Hall of Fame. Ma è più di un semplice banchetto e cerimonia per onorare gli incredibili candidati che hanno contribuito così tanto al nostro sport... è anche un'opportunità per noi di riunirci nell'interesse di preservare la storia della motocicletta per le generazioni future", ha affermato il presidente dell'AMA Rob Dingman.

La star televisiva della cerimonia tradizionale Perry King, affiancata da Laurette Nicoll, ha guidato il pubblico attraverso le carriere e le realizzazioni dei candidati. In edizione per la classe del 2022, la Hall si è presa del tempo per ricordare gli AMA Motorcycle Hall of Famers recentemente scomparsi: Wes Cooley, Ed Fisher, Bobby Hill, Loretta Lynn e Preston Petty.

Ma per i motociclisti il ​​momento clou della serata è stata l'introduzione di James Stewart, l'unico pilota di motocross nella lista quest'anno.

James, nato nel 1985, ha mostrato presto un enorme potenziale, vincendo il suo primo campionato nazionale amatoriale all'età di 17 anni. Prima del suo 16° compleanno, aveva vinto sette campionati nazionali amatoriali di motocross AMA.

Diventando professionista nel 2002, James ha vinto il titolo AMA 125 Motocross nello stesso anno mentre guidava per Kawasaki, diventando il primo uomo di colore a vincere un titolo in questo sport. Stewart ha vinto il campionato AMA Supercross 2007, ottenendo un secondo nel 2009. Incredibilmente, Stewart ha vinto tutte le 24 manche della serie Pro Motocross 2008 - una stagione perfetta - assicurandosi il campionato nazionale di classe 450.

La carriera agonistica di Stewart si è conclusa nel 2016 dopo aver totalizzato 50 vittorie nella classe regina AMA Supercross e 48 vittorie nazionali AMA Pro Motocross, consolidandolo come uno dei più grandi piloti di motocross di tutti i tempi.

"Voglio ringraziare l'AMA... questo è un tale onore", ha detto Stewart in un discorso di accettazione emotiva. “Non sono mai stato un ragazzo figo; Volevo andare in moto. Ma ora, quando dici il mio nome, è l'Hall of Fame James Stewart. Di tutte le cose che ho realizzato nella mia carriera, questa è la parte migliore. È come vincere il campionato finale. È fantastico!"

Hall of fame di AMAJAMES STEWARTJames Stewart ha introdottomotocrossmxaSUPERCROSS