RELAZIONE A SETTIMANA DI MOTOCROSS AZIONE DI JOHN BASHER (7/24/13)


FOTO DELLA SETTIMANA

    Pensi che i ragazzi di Geico Honda abbiano un po 'di potere sotto il cofano? Questo è Wil Hahn (19), Justin Bogle (34), Zach Osborne (338) ed Eli Tomac (17) che iniziano in testa alla seconda manche a Washougal, con Ken Roczen (94) della Red Bull KTM che tenta di interrompere la festa Honda .

DIECI E NON DI MOTOCROSS
Di Daryl Ecklund


Questo ragazzo non deve preoccuparsi di rispettare la regola # 2. La sua bici è sparata.

1. Controlla la traccia prima di appuntarla con un salto che è cambiato.
2. Non dire a tutti che hai fatto esplodere la bici prima di controllare prima il gas.
3. Lavare gli attrezzi dopo ogni pedalata o almeno le calze.
4. Non vantarti di quanto sei veloce, perché non sai mai chi sta ascoltando.
5. Chiama la traccia per assicurarti che siano aperti prima di presentarti e nessuno è lì.
6. Non dire che fai le fruste quando solo il tuo sedere lo fa.
7. Controlla i tuoi bulloni prima che qualcosa cada.
8. Non essere quel ragazzo che non ha portato gas, cibo o acqua in pista.
9. Riscaldati prima di guidare in modo da non tirare un martello.
10. Non lasciare che la cinghia per gli occhiali penda dal collo.
BONUS! Non brillare di un puntatore laser negli occhi di un pilota!

VISUALIZZAZIONE: ADAM CIANCIARULO

    Negli ultimi otto anni ho sentito molto il nome di Adam Cianciarulo. A lungo etichettato come "La prossima grande cosa", Adam avrebbe dovuto incendiare il mondo delle corse eliminando immediatamente i corridori affermati e stabilendo il suo dominio. Solo non è successo. Cianciarulo ebbe un avvelenamento da salmonella nei giorni precedenti al suo debutto a Hangtown. Di conseguenza, il giovane fenomeno Pro Circuit / Kawasaki ha mancato i primi quattro nazionali.
    Si è unito alla festa a Budds Creek e da allora ha segnato punti in ogni moto. Anche se Cianciarulo deve ancora annusare il podio, non è poi così male. Il peso del successo può essere grande e Adam sta facendo tutto da solo. Ho incontrato il ragazzo amichevole dopo aver concluso al decimo posto assoluto a Washougal.

MXA: Adam, sembra che diventi più forte ogni settimana dopo aver sofferto di avvelenamento da salmonella a fine maggio. Quanto è stata nodosa la tua malattia?
Adam: Ci è voluto molto; molto più fuori di quanto pensassi che mi sarei seduto in casa e sdraiato sul letto. Non avevo idea di quanto mi avrebbe preso l'avvelenamento da salmonella. Poi, quando sono tornato in bici e ho iniziato ad allenarmi, ho pensato di essere in ottima forma. Era una storia diversa quando mi sono presentato e ho corso. Ho capito quanto fosse grave la malattia quando mi sono presentato e ho corso contro i migliori ragazzi del mondo. L'intensità mi ha portato a Budds Creek e praticamente in tutti gli altri round. La stessa cosa è successa nella seconda manche a Washougal. Non posso andare lontano. Ho avuto la tendenza a tenere il passo durante la moto, il che è un problema, ed è qualcosa che ho deciso di non fare nella prima manche a Washougal. Sono uscito e gli ho dato tutto quello che avevo. Volevo mostrare velocità e potenziale. Ho incontrato alcuni ragazzi e ho finito sesto. Non è un risultato fantastico, ma è più vicino a dove devo essere. Ovviamente la seconda manche non mi restava molto. L'avvelenamento da salmonella ha annullato tutta la resistenza per cui avevo lavorato per diventare professionista. Da quando sono saltato su una grande bici ho avuto tutte le intenzioni di girare Pro ad Hangtown, quindi ho dovuto ricominciare tutto da capo. Mi sto correndo in forma mentre i cittadini vanno avanti.

Hai menzionato il modo in cui hai premuto il grilletto nella prima manche a Washougal, iniziando dal 12 ° e poi spostandosi fino al sesto alla fine. Ad un certo punto in quella moto hai colpito il muro?
Nella prima manche ho iniziato a sentirlo negli ultimi due giri, ma stavo ancora bene. Sapevo tra una moto e l'altra che le cose non avrebbero funzionato così bene per me, perché ero così stanco. Tuttavia, sono uscito e gli ho dato tutto quello che avevo. Non me ne pento. Preferirei andare 6-16 che 11-13 per tutto il giorno. Voglio mostrare alla gente che non sono uno scherzo. Anche se è stata una seconda moto imbarazzante, sono stato felice di bilanciarlo con una buona prima moto.

Non penso che qualcuno penserebbe che tu sia uno scherzo?
Non lo so amico! Dopo le mie prime nazionalità so che la gente stava iniziando a chiedersi.

Sei stato etichettato come "La prossima grande cosa" per così tanto tempo. Ti è venuta la pressione ora che sei nei grandi campionati?
No, sapevo che la gente non sarebbe stata soddisfatta se non avessi combattuto con Eli Tomac per la vittoria. Cerco di non prestare attenzione a ciò che la gente dice. Se la gente pensa che dovrei essere in prima linea e che è una delusione se non lo sono, è fantastico che abbiano tanta fiducia in me. Sono stato abbastanza fortunato da avere una grande carriera fino a questo punto, e sono felice che la gente abbia grandi aspettative nei miei confronti. Penso che dovrei anche essere in prima linea, proprio adesso.

Se non pensi che la vincita sia nelle carte in questo momento, quali sono le tue aspettative per i round rimanenti?
Voglio essere veloce. Voglio dare tutto quello che ho fino a quando non posso più andare, come ho fatto a Washougal. Non mi era rimasto nulla prima dell'inizio della seconda manche. Magari a Millville farò cinque giri in me per la seconda manche. Sto facendo piccoli passi e mostrando velocità.

Quanto è difficile imparare una nuova pista nazionale?
È molto difficile. Rispetto alle corse amatoriali, dove hai tre sessioni di pratica di 20 minuti e non corri per il gate pick, correre il Nationals è intenso. Hai due giri di pratica e poi dovresti passare un momento fantastico. Come puoi vedere dai miei risultati di qualifica, è difficile da fare! I miei risultati sono stati, per la maggior parte, dal 10 al 15. Non sono così tanti gli ostacoli, ma collegare la pista insieme e abituarsi alle linee Pro e al modo in cui cambieranno.

Cambiando argomento, stai davvero sui social media. Sei stato conosciuto per pubblicare alcune foto abbastanza divertenti su Instagram. Ti piace connetterti con i tuoi fan?
Sì, mi diverto. Mi piace connettermi con le persone. Pubblico dietro le quinte cose su Instagram che la gente non può vedere in TV. Penso che la gente lo trovi interessante. Mi piace anche leggere i commenti, anche se alcuni sono davvero strani. Ci sono alcune persone speciali là fuori [risate]. È divertente per la maggior parte. Di solito non faccio selfie, ma mi piace fare foto e metterle su Instagram. Penso che Instagram stia assumendo il controllo di Twitter.

Grazie per il tuo tempo, Adam.
Grazie, John.

SCATTO DELLA SETTIMANA: VINCE FRIESE VA GRANDE ALL 'SHOUGAL

SUGGERIMENTO PER LA FITNESS DELLA SETTIMANA: PAGA ORA, COMPLETAMENTE DOPO
Di Daryl Ecklund

    Investire in un fitness trainer è sempre una buona idea. Assicurati solo di trovare un trainer adeguatamente certificato e specializzato nei tuoi obiettivi specifici. Ora ecco il kicker. Voglio sfidarti a pagare in anticipo per tutte le sessioni di allenamento. Lavoriamo tutti sodo per i nostri soldi e non vogliamo vedere che i soldi guadagnati duramente vanno sprecati. Paga in anticipo e le probabilità che tu vada ad ogni sessione e raggiunga i tuoi obiettivi sono quasi certe. Potresti lamentarti mentre vai in palestra, ma mi ringrazierai più tardi.

Nota: se non hai un albero di soldi nel tuo cortile, questo potrebbe non essere un buon suggerimento per te.

VISUALIZZAZIONE: RICKY CARMICHAEL
Comproprietario, RCH Racing


UN GRANDE SECONDO MOTO ULTIMO WEEKEND PER BROC TICKLE A WASHOUGAL QUANDO FINISCE QUINTO. IL SUO INIZIO DI GARA E L'APPROCCIO ALLA PRIMA COPPIA DI GIRA FANNO REALMENTE LA DIFFERENZA:
Per tutto l'anno tutti si sono chiesti cosa succede con Broc. Quello che ha fatto nella seconda manche (a Washougal) è il motivo per cui ha ottenuto il lavoro. È stato frustrante sapere di cosa è capace e l'unica cosa che è stato il suo tallone d'Achille (la gara inizia) in questa stagione, ne ha inchiodato uno e ha ottenuto una grande moto. Si impegnò su una linea, bloccò l'acceleratore e vi rimase. È così semplice. Non importa cosa fai o quanto duro lavori, se non hai una grande partenza, non sarà mai buono. Non puoi rinunciare alla posizione della traccia.


Broc Tickle (sopra) sta iniziando a trovare un po 'di fiducia.

BROC PARLA DI QUANTO TEMPO STA SPENDENDO NELLA TUA AZIENDA E LAVORANDO CON JEANIE (CARMICHAEL).
Di sicuro. Sta dedicando tempo alla fattoria e tu inizi a vedere dei risultati. Broc ha acquisito molta esperienza allenandosi qui. Penso che il carico di lavoro sia stato più di quello a cui è abituato, il che aiuta nella fase avanzata della gara. Imparare come essere più specifici su alcune cose in pista è stato un punto focale. Lavoro di resistenza, lavoro d'angolo, partenza di gare, è stato lanciato molto contro di lui ed è impegnato a lavorare il più duramente possibile ogni giorno.

PARLA DI CREEK DI PRIMAVERA: QUALI SONO ALCUNE DELLE SUE CARATTERISTICHE UNICHE? CHE TIPO DI CORSE DOVREBBE ASPETTARTI SABATO?
Spring Creek è un'ottima pista. Penso che Broc sarà davvero bravo. In questo periodo dell'anno ha la tendenza a scaldarsi molto in Minnesota. Ci vuole molta forza per correre veloce. Hanno tutti i tipi di ostacoli e lo sporco davvero buono. Hanno anche un po 'di sabbia e alcune sezioni di whoop davvero grandi, che rotolano sandops. È solo una grande pista da corsa che ha tutti gli elementi che un pilota vuole? molto simile a RedBud. Stiamo cercando lo stesso da (Broc) Tickle questo fine settimana. Sappiamo che può farlo. Lo scorso fine settimana (Round 8 a Washougal) è stata una boccata d'aria fresca per tutti, specialmente Broc. Vedremo come andrà a finire.

INCONTRA I RED BULL KTM RIDERS A CYCLE CITY A ROCHESTER, MN DI VENERDI!

    I piloti del Red Bull KTM Factory Team Ryan Dungey, Marvin Musquin e Ken Roczen firmeranno autografi prima dello Spring Creek National questo venerdì a Cycle City a Rochester, MN.
    La firma autografa avrà luogo presso la concessionaria KTM Cycle City dalle 6:00 alle 7:00, venerdì 26 luglio. La concessionaria si trova in 5600 Highway 63, Rochester, MN 55904. Per ulteriori informazioni, chiamare il numero (507) 288-1084 o visitare www.cyclecityrochester.com.

VISUALIZZAZIONE MINI: WESTON PEICK

    "Perché Weston non ha un passaggio?" è una delle domande più poste nei pozzi e nelle bacheche dei giorni nostri. Spesso battendo le sue controparti di fabbrica, Weston Peick è noto per la sua feroce determinazione in pista. Non visto in una nazionale all'aperto da Lakewood, ci siamo imbattuti nel Wildomar, in California, dopo aver terminato Washougal con 8-14 punteggi di moto per l'11 ° posto assoluto.  

Di Jim Kimball

Weston, non ti vediamo in un National da Lakewood. Che succede?
Beh, non ho davvero i soldi per fare l'intera serie nazionale all'aperto, quindi ho fatto solo gare locali e almeno ho fatto dei soldi per farlo. Sai, è stato piuttosto frustrante non essere in grado di fare l'intera serie, ma è così che è nello sport in questo momento. Non ci sono molti soldi. Tutte le corse sono state prese e dobbiamo solo continuare a fare quello che abbiamo fatto, eseguendo il nostro programma e sperando che l'anno prossimo accada qualcosa di buono.  

Sei ancora in grado di gareggiare con una competizione locale sufficiente da tenerti forte per i cittadini?
Faccio ancora il mio normale programma ogni settimana di 30 minuti di moto, quindi non è cambiato nulla. L'unica cosa reale che mi manca è il tempo di gate, motivo per cui ho cercato di fare il maggior numero possibile di gare locali. È importante entrare in quella "modalità di ricarica" ​​che spesso non puoi sperimentare se non stai correndo. Quindi, non mi ha davvero influenzato troppo. Mi alleno per questo, quindi quando riesco a correre tutto torna in modo abbastanza naturale.  

Sei stato nella zona di Washougal per un po 'di tempo, giusto?
Sì, sono venuto qui circa una settimana fa e ho fatto una grande gara locale, e poi ne ho fatto una (la PIR Thursday Night, che Weston ha vinto) poche notti fa. Ho guadagnato un paio di migliaia di dollari la scorsa settimana e mezza, quindi è stato un bene per me. Voglio solo continuare a fare il maggior numero possibile di questi tipi di gare per continuare a fare un po 'di soldi per andare avanti.

Quali sono i tuoi piani dopo Washougal?
Continuerò ad allenarmi e cavalcare fino alla fine della gara nello Utah. Poi farò quella gara, e l'ultima sul Lago Elsinore. La mia speranza è che qualcosa venga fuori per il resto della stagione, e poi l'anno prossimo.

So che è presto, ma qualcuno ti ha già parlato del Supercross 2014?
Nessuno ha ancora rilasciato alcun giro, ad eccezione di un paio dei migliori ragazzi. Ma una volta che passa un altro mese, credo che ci saranno più cose da finalizzare. In caso contrario, ho un po 'un piano di backup messo insieme. Tuttavia, è ancora in fase di elaborazione.  

Puoi condividere qualche dettaglio sul tuo "piano di backup"?
No, preferirei non dire nulla in questo momento, dato che è ancora in lavorazione e nel caso in cui non accada.

In conclusione, hai in mente un obiettivo su dove vuoi finire nelle ultime coppie nazionali?
Top five. Almeno una delle prime cinque moto, ma voglio davvero entrare tra le prime cinque in assoluto. Questo è l'obiettivo, Jim! Sento davvero di dover continuare a lavorare sodo e spero che i primi cinque possano girare la testa.

MXA VIDEO: JARRYD McNEIL SI SPEGNE

SUGGERIMENTO TECNICO DELLA SETTIMANA: EVITARE LE BLU A PIEDI DUCK
Di Daryl Ecklund


Ken Roczen mostra una tecnica perfetta per le dita dei piedi. Non è un'anatra.

    La maggior parte delle persone sta in piedi, cammina e persino accovacciata con le zampe d'anatra. Quando vivi la tua vita quotidiana in questo modo, poi salti su una bici da cross, automaticamente i tuoi piedi saranno rivolti verso l'esterno. Questo di solito non è un problema se i tuoi piedi sono leggermente rivolti verso l'esterno quando vai in giro per la tua vita quotidiana, ma quando si tratta di guidare questo porterà a una serie di problemi.
    Prova questo. Rivolgi i piedi verso l'esterno e fai uno squat. Dove va il tuo ginocchio? Su! La stessa cosa succede quando guidi. I piedi e le ginocchia sono rivolti verso l'esterno, il che crea uno spazio tra la bici e le gambe. Ciò consente alla bici di spostarsi da una parte all'altra molto facilmente. Questo può creare un movimento in picchiata, che nove volte su dieci ti lascia a terra. Questo ti fa anche morire afferrare la bici, dal momento che non sei in grado di afferrarla con le gambe, il che porta alla terribile pompa del braccio. Sentirai un'immediata differenza negli urti mantenendo i piedi e le gambe in una posizione piacevole e aderente alla bici.
    Il modo più semplice per curare questo è diventare consapevoli. Sii consapevole del modo in cui cammini e stai in piedi. Cerca di tenere i piedi il più possibile rivolti in avanti. Questo poi corrisponderà direttamente quando sali sulla bici. Tenere i piedi durante la guida richiede molta pratica, ma ti terrà fuori dalla testa e ti darà più sicurezza per raggiungere il livello successivo di velocità che stavi cercando.

VISUALIZZAZIONE: MIKE BROWN

    A 41 anni, Mike Brown potrebbe essere il pilota di bici da cross più versatile d'America. Certamente ha le giuste credenziali con un campionato nazionale 125 AMA, un campionato WORCS e una medaglia d'oro X Games Endurocross al suo attuale curriculum. Mentre conduceva la serie 2013 del campionato Endurocross, Brown ha anche gareggiato in diversi round del campionato nazionale AMA, tra cui Washougal, dove siamo riusciti a rimediare a tutti i commerci di dirt bike.

Di Jim Kimball

MXA: Mike, parla un minuto dei cittadini all'aperto che farai questa estate.
Mike: Il primo che ho fatto è stato a Budds Creek, quindi sono passato a Red Bud prima di venire qui a Washougal. Stanno andando bene, immagino, ma quest'anno è decisamente più duro dell'anno scorso. Tutti sono qui fuori a correre e nessuno è ferito, quindi il campo è davvero pieno di buoni piloti. L'intero top 20 è pieno di piloti molto veloci. È anche difficile entrare in gara, ma so che se avessi un inizio decente avrei dovuto essere buono per un top 20. Sta davvero a me qualificarmi bene, quindi iniziare bene.

Guardando indietro, ricordo che eri un po 'più un piccolo specialista di biciclette. Perché ora corri con la 450?
È solo che ora vado in bici molto più spesso. Non riesco quasi mai a scendere a 250. La classe 450 non è una classe più facile, ma i ragazzi della classe 250 sono più selvaggi e si spalancano. La classe 250 è sempre stata molto profonda, e mentre forse l'anno scorso non c'era quella profondità nella classe 450, quest'anno c'è. Ma mi piacciono solo i 450 in più in questi giorni; La guido molto nella serie Baja e altre cose, quindi mi sento più a mio agio.

Parliamo delle altre serie in cui stai gareggiando in questo momento? Endurocross e Baja.
Sì, sto guidando la serie Endurocross ora, e siamo secondi in Baja. Ho vinto le ultime gare di Endurocross, e ne abbiamo un'altra in arrivo agli X Games tra qualche settimana. Spero di poter ottenere di nuovo quella medaglia d'oro. In Endurocross di solito scelgo tra una 250 o una 350. KTM fa una bici per tutto, quindi è bello avere queste opzioni.

Qual è la tua forma preferita di corsa quest'anno?
Probabilmente dovrei dire Endurocross. Vincere gli ultimi due round è stato molto bello. Non avevo mai vinto molte gare di Endurocross in passato, forse solo uno o due round. Spero di poter mantenere questa serie positiva.

Quali sono le tue ragioni per correre in mezzo alla natura? È principalmente quello di mantenere il tuo numero 3 nazionale?  
Sì, mi piacerebbe mantenere il mio numero 3 per un'altra stagione, ma è davvero solo per divertirmi e continuare a correre. Preferirei continuare a correre piuttosto che sedermi a casa. Mi piace molto fare un paio di cittadini all'aperto all'anno. Quattro o cinque sono in genere sufficienti e sono davvero grato che KTM mi lasci fare queste cose. Quindi la cosa principale è continuare a correre. Competere contro questi ragazzi deve renderti più veloce con le corse fuoristrada che sto facendo. Ancora una volta, è più semplice continuare a correre che cercare di mantenere un numero.

Immagino che la vittoria di X Games Endurocross a Los Angeles sarebbe molto prestigiosa.
Sì, certo che lo è. Stavo parlando con i ragazzi di Thor e hanno detto che più persone di qualsiasi altro tipo di corsa in moto fuoristrada avrebbero visto gli X Games. Indosserò le nuove cose del 2014, così tante persone guarderanno. Sto facendo il Supercross il sabato sera, e poi l'Endurocross la domenica, quindi dovrebbe essere buono.

Ti andrai in vacanza in famiglia quest'estate?
Bene, sto portando la mia famiglia a Millville e poi agli X Games, quindi quella sarà la nostra vacanza? Avranno viaggiato con me per alcune settimane! Dopodiché avremo alcuni test Baja da fare e poi ci prepareremo per l'ISDE. Fino ai primi di novembre sarà corsa o test ogni fine settimana!   

Infine, hai un piano pensionistico definito?
No, continuerò a correre finché mi divertirò e farò bene. Finché KTM mi sponsorizzerà, allora correrò. Non c'è modo che io possa farlo senza di loro. Immagino che saprò quando è il momento di smettere. Non sono riuscito a fare l'intera serie nazionale, ma cambiando le mie corse è divertente.  

RAPPORTO DI LAVAGGIO N-FAB / TILUBE / YAMAHA

Filippo Nicoletti.

    La 33a edizione del Peterson Cat Washougal National attira sempre una grande folla di fan per assistere alla migliore battaglia di motocross. Ancora una volta, il tempo perfetto e le condizioni ideali della pista hanno accolto i fan e il team N-Fab / TiLUBE / Yamaha di Phil Nicoletti e Chris Blose.
    Nicoletti e Blose si sono qualificati facilmente nelle Motociclette rispettivamente in 17 ° e 27 ° posizione.
    La Moto 1 non partirà molto bene per la squadra con entrambi i piloti che entrano in contatto con altri piloti nel primo giro. Entrambi sarebbero stati costretti a recuperare un po 'di terreno serio tornando dalle ultime due posizioni in pista. Soprattutto Nicoletti avrebbe avuto un'enorme quantità di lavoro mentre trascorreva quasi 30 secondi nel tentativo di liberare la sua moto da alcuni alberi prima di rientrare in gara. Mentre la gara superava il traguardo a metà strada, Nicoletti stava cavalcando bene ed era salito in 18 ° posizione. Blose ha dovuto fare una sosta ai box per riparare i danni dal primo giro e stava ancora tornando in gara. Continuando a caricare in avanti, Nicoletti raggiungerà la sedicesima posizione ma subirà un duro incidente nell'ultimo giro. Rimonta rapidamente e perde solo due posizioni, tagliando il traguardo in 16 ° posizione. Blose avrebbe continuato a correre duro e avrebbe tagliato il traguardo al 18 ° posto.
    La Moto 2 è partita molto meglio per il duo con Nicoletti in lotta nella top 10 e seguito da vicino da Blose al 12 ° posto. Sfortunatamente la sfortuna colpirà di nuovo Blose al primo giro quando lui e Andrew Short entrarono inavvertitamente in contatto, causando Blose a colpire la terra. In testa alla pista, Nicoletti stava andando molto bene e teneva l'ottavo posto. A metà della Moto, Blose si è fatto strada fino al 30 ° posto, mentre Nicoletti ha continuato a lavorare per migliorare la sua ottava posizione. Nei giri di chiusura, Nicoletti ha fatto avanti e indietro con una manciata di altri piloti prima di tagliare il traguardo con un ottavo posto conquistato. Blose è stato in grado di migliorare due punti prima che la bandiera a scacchi volasse, guadagnandosi un 28 ° posto finale. Anche con una prima Moto difficile, la seconda Moto forte di Nicoletti gli è valso un rispettabile 14 ° posto assoluto. Blose è arrivato al 28 ° posto assoluto.
    "La Moto 1 è stata una vera delusione", ha detto Nicoletti. “Rimanere bloccati sugli alberi al primo giro è stato frustrante dopo aver iniziato in testa. Ho guidato più forte che potevo ma avevo un sacco di terreno da recuperare. Quindi schiantarsi all'ultimo giro ha fatto davvero male. Fortunatamente è stato l'ultimo giro. Volevo davvero raccoglierlo in Moto 2, quindi mi sono concentrato su un buon inizio e sul primo giro pulito. Alla fine ho concluso ottavo e va bene, ma voglio ancora fare di meglio. Continuerò a lavorare sodo e non mi arrenderò mai ”.
    "Ho avuto delle ottime partenze questo fine settimana", ha detto Blose. “Non sono sicuro di cosa devo fare per prendermi una pausa. Sto lavorando molto duramente durante la settimana e so che la mia velocità è lì. Stavo lavorando il più duramente possibile per pulire i primi giri e correre verso la parte anteriore del gruppo. Ma a volte non riesci a controllare ciò che fanno le persone intorno a te e poi ti abbattono. Continuerò a lavorare sodo per mostrare a tutti che sono in grado di ottenere risultati forti. "
    Il Pro Motocross Championship è in testa a Millville, Minn. Per il Red Bull Spring Creek National sabato 27 luglio. Assicurati di fermarti sul camion N-Fab / TiLUBE / Yamaha per mostrare il tuo supporto e farti fotografare con Chris Blose e Phil Nicoletti dalle 9:00? 12:30 Ci vediamo lì!

GLI AMATORI FANNO UNO SCATTO A RIPARTIRE IL MILLER MOTORSPORTS PARK PRIMA CHE I GRANDI RAGAZZI FANNO

I piloti di motocross amatoriali avranno la prima possibilità di guidare la nuova pista di motocross del Miller Motorsports Park durante una giornata di prove amatoriali di venerdì 16 agosto 2013. (Foto per gentile concessione Miller Motorsports Park / Jeremy Henrie)

    Il Miller Motorsports Park è lieto di annunciare l'aggiunta di una giornata di prove amatoriali di Motocross prima dell'inaugurale Ford Tough Utah National, Round 11 del Lucas Oil Pro Motocross Championship.
    La giornata di prove amatoriali si svolgerà venerdì 16 agosto, dalle 9:00 alle 4:00, sul nuovissimo tracciato di motocross progettato da Marc Peters, situato nella parte orientale del campo di East Road, nello stato di impianto Miller Motorsports Park all'avanguardia. Le bici grandi si eserciteranno dalle 9:00 a mezzogiorno e le bici più piccole si eserciteranno dalle 1:00 alle 4:00. Il programma è soggetto a modifiche.
    "Abbiamo avuto molto interesse da parte dei ciclisti amatoriali nel fornire l'accesso al nostro nuovo circuito di motocross", ha dichiarato John Larson, direttore generale del Miller Motorsports Park. "Abbiamo in programma di organizzare una gara dilettantistica completa per accompagnare il Lucas Oil Pro Motocross Championship in futuro, ma non è stato possibile per questo evento inaugurale. Tuttavia, possiamo offrire una giornata di prove del venerdì e siamo entusiasti di avere la possibilità per i concorrenti dilettanti di guidare la nuova pista. ”
    La giornata di prove al Miller Motorsports Park è stata organizzata in collaborazione con Rocky Mountain Motocross (RMX), che correrà sulla pista di motocross nell'adiacente Deseret Peak Complex lo stesso giorno. Il programma consentirà a tutti i piloti sia di correre l'evento RMX a Deseret Peak sia di esercitarsi sul nuovo corso di Miller Motorsports Park per un'intera giornata di motocross.
    La giornata di prove libere sarà aperta a tutti i ciclisti amatoriali con bici da 85cc e oltre. La quota sarà di $ 25 per i ciclisti che si registrano prima del 14 agosto e di $ 35 per coloro che si registrano in un secondo momento.
    Per registrarti per la giornata di prove amatoriali, visita il link di registrazione qui.
    Per informazioni su Miller Motorsports Park, chiamare 435-277-RACE (7223) o visitare il sito Web della pista all'indirizzo www.MillerMotorsportsPark.com.

Adamo CianciaruloDARYL ECKLUNDcolloquioJarryd McneilJim KimballGIOVANNI BASHERLasergateRAPPORTO DI SETTIMANAMike marroneMiller Motorsportsfilo nicolettiRicky Rickytecnica di guidacittadino washougalWeston Peick