MXA RETRO TEST: ABBIAMO CONCORSO IL CAMPIONATO NAZIONALE 2007 DI LANGSTON YAMAHA YZ450F

A volte abbiamo gli occhi appannati pensando alle bici del passato che amavamo, così come a quelle che dovrebbero rimanere dimenticate. Ti accompagniamo in un viaggio nella memoria con i test della bici che sono stati archiviati e ignorati negli archivi MXA. Ricordiamo un pezzo di storia della moto che è stato resuscitato. Ecco la nostra prova del Yamaha YZ2007F (che era un YZ450F del 2008) di Grant Langston nel 450, proprio come nel 2007).

I team di gara sul campo dei produttori per un solo motivo e un solo motivo: vendere biciclette. Se una squadra da corsa vince le gare ma le biciclette non vendono, c'è qualcosa di marcio in Danimarca. Se i team di gara perdono, ma le bici vendono come torte calde, tutto è perfetto. 

Nel 2007, Grant Langston era il pilota dei sogni di un uomo di marketing. Non solo ha vinto il campionato nazionale AMA 450, ma ha fatto tutto il possibile per lodare il nuovissimo YZ2008F 450 che ha corso nella serie 2007. Grant è passato al modello 2008 con sei gare disputate nel campionato 2007. Durante questi sei eventi, Grant è andato 10-2-2-1-1-1. Quando si considera che uno dei secondi posti è arrivato quando Kevin Windham ha scambiato la bandiera bianca per la bandiera a scacchi a Washougal (a costo di Grant nel complesso) e l'altro è arrivato durante il trionfante ultimo AMA National di Ricky Carmichael a Millville, Grant era il più vicino perfezionare come un pilota potrebbe essere in una caccia al titolo stretto. 

Per Yamaha, è stato Kismet che il rilascio della nuova moto ha portato a un'inversione di tendenza per la stagione di Grant, conferme entusiastiche da parte del loro pilota di punta e un campionato nazionale che ha chiuso la stagione (il primo titolo di motocross Yamaha in nove anni). 

 L'unica cosa che mancava per rendere l'immagine perfetta era la conferma esterna che la Yamaha YZ2008F del Grant del 450 era come pubblicizzata. Questo è dove il MXA È arrivata la squadra di demolitori. Abbiamo colto l'occasione per guidare la bici 2007 del campionato nazionale AMA 450 di Grant: una pedalata sorprendente sotto molti aspetti. Ma non era la prima volta che guidavamo la bici di Grant Langston, in realtà era la quarta volta.

Ecco il MXA/ Elenco di Langston: (1) In 2003, l' MXA gang ha testato il KTM 125SX due tempi con cui Grant Langston ha vinto il campionato nazionale AMA 125. (2) Nel 2004, abbiamo messo a punto le nostre piccole mani sporche sul sintonizzatore Paul Delaurier di Grant KTM 250SX (quello con la valvola elettronica di potenza). (3) Nel 2007, abbiamo testato il Kawasaki KX450F che Pro Circuit aveva costruito per Grant per correre nel campionato nazionale AMA di quest'anno (ma quando i finanziamenti non si sono riuniti, Pro Circuit ha rilasciato Grant per guidare per il Team Yamaha). (4) grant Yamaha YZ2007F del 450 è l'oggetto di questo test.

La Yamaha YZ450F di Grant utilizzava le staffe triple di serie e le forcelle Kayaba di serie rivalutate.

COS'È TUTTO QUESTO? Innanzitutto, il MXA L'equipaggio distrutto non ha mai guidato una bici da lavoro supportata in fabbrica che utilizza tante parti di scorta come la YZ450F di Grant. Invece di una esotica, costruita a mano, una tantum, la bici di Grant era una bici da corsa accuratamente preparata che quasi tutti i proprietari di YZ450F potevano replicare. 

Sul retro Grant ha scelto di eseguire uno shock di lavoro con una molla di 53 N / m, ma era collegato a un collegamento di shock di serie

QUALI SONO LE PARTI? La bici di Grant potrebbe essere la più robusta di tutte le bici da lavoro che abbiamo mai testato, ma aveva parti di lavoro. Ecco la lista: mozzi in magnesio di YMC (pezzi di ricambio Yamaha Giappone), assi in titanio, bulloni di collegamento Ti, bulloneria in titanio, ammortizzatori KYB, radiatore olio progettati da YMUS (Yamaha USA), serbatoio in alluminio da 1.5 litri e alloggiamento della testata, pistone ad alta compressione e camma dinamometrica.

QUALI SONO LE PARTI DI PRODUZIONE? L'elenco delle parti di produzione utilizzate da Grant è impressionante. Include forcelle Kayaba da 48 mm di serie (sebbene gli interni siano rivalutati), morsetti tripli (con offset di serie da 25 mm), tiranteria antiurto, telaio (nemmeno il telaio ausiliario viene toccato), frizione (sebbene il cestino della frizione e il coperchio della frizione vengano dalla linea di prodotti GYTR Yamaha), carb Keihin FCR (è stato annoiato fino a 41mm) e raggi. 

Per il raffreddamento dell'olio, i serbatoi dell'olio Yamaha sono saldati sul fondo dei radiatori.

POTREBBE ACQUISTARE LA YZ450F DI LANGSTON? Sì. In sostanza, Grant Langston ha vinto il campionato nazionale su una bici che ha quasi lo stesso lavoro svolto su di essa come la tipica bici da corsetto AMA. Oltre ai mozzi magnetici e agli urti, è una YZ450F di serie con forcelle ridimensionate, motore, tubo di scarico White Brothers, barre ProTaper, filtro aria Uni, prese Tag, leve ARC e tanta cura amorevole. 

QUALI SONO LE PARTI PIÙ VELOCI DELLA BICI DI LANGSTON? La bici di Grant ha alcuni pezzi di exotica che il Team Yamaha ha fabbricato per il Sud Africa. Più ovvio per il MXA i testisti erano le pedane più alte di 15 mm (prese in prestito dalla moto Supermoto di Doug Henry's Grave's Motorsport). Meno ovvio è il fatto che un piolo è 3 mm più alto dell'altro (a causa di un femore rotto che Grant ha sofferto anni fa). Grant esegue barre da 15 mm più alte, ma le abbina a barre ProTaper Ricky Carmichael-bend piuttosto basse per un guadagno quasi trascurabile.

Il team Yamaha taglia il rubinetto del carburante della bici di Grant per eliminare la possibilità che il gas venga spento per sbaglio (lo accendono con una pinza). Come con quasi tutte le bici da lavoro AMA National, la YZ450F di Langston ha un radiatore dell'olio. Il radiatore dell'olio utilizza una pompa dell'olio Pro Circuit che fa circolare l'olio caldo in un serbatoio di raccolta saldato sul fondo del radiatore sinistro. Non è un radiatore dell'olio raffreddato ad aria, ma più un serbatoio di raffreddamento del dissipatore di calore. Langston utilizza anche un radiatore di un WR450F perché è più grande.

L'ultimo trucco, che molti proprietari di YZ426F conosceranno, è il motore a carter umido, che utilizza solo l'olio contenuto nelle carcasse del motore (nessun serbatoio dell'olio esterno). Il sistema di scarico Ti-Pro White Brothers di Grant ha un tubo sterzo a gradini. Una replica sarà resa disponibile al pubblico.

La YZ2007F del campionato AMA 450 di Grant Langston del 450 aveva parti di ricambio Yamaha, ma è stata la macchina più basata sulla produzione a vincere un titolo AMA.

TEST RIDE: APPENDERE E PREGARE  MXA l'equipaggio distrutto è riuscito a guidare la bici di Grant proprio mentre rotolava fuori pista dopo il Glen Helen National. Era stato ripulito ma non modificato. 

QUANTO È VELOCE? Senza dubbio, la YZ450F di Grant Langston è la bici nazionale più facile da guidare che abbiamo mai provato. Produceva un sacco di potenza, ma la preferenza di Grant per la potenza dal basso al medio significava che tutto ciò che dovevi fare era far girare l'acceleratore su un millimetro per far muovere la bici. Non c'era bisogno di far girare il motore di Grant. MXA i ciclisti di prova potevano cavalcare forte attraverso una curva in seconda marcia o trascinarlo attorno alla stessa curva in terza marcia. Grant esegue un pignone posteriore da 50 o 51 denti (il calcio è un 49). La marcia bassa fa sembrare la seconda marcia come una prima marcia molto ampia e la terza diventa la marcia scelta. La trasmissione è un magazzino (nessun rapporto di trasmissione speciale).

Questa bici ha avuto molto grugnito. Il potere era così piacevole che fare giri caldi era quasi casuale. Non c'è da stupirsi che Grant abbia prodotto così tante vittorie da dietro alla fine della stagione. La sua bici non lo stava logorando. Quanto è veloce? Non è veloce come alcune delle moto elettriche contro cui Grant ha corso, ma mette a terra ogni minimo di potenza. Non spreca energia.

COME SONO LE BICICLETTE  ERGONOMIA? L'impostazione di Grant è perfezionata per i suoi gusti personali. I peccadilloes più evidenti sono le pedane molto alte. Ogni corto MXA il collaudatore pensava che questi fossero i miagolii del gatto. I picchetti alti hanno reso la bici più bassa e hanno funzionato bene con la scelta delle barre di Grant. Sfortunatamente, gli alti ciclisti si sono sentiti angusti dalla cabina di pilotaggio in miniatura di Grant. Le posizioni della leva della frizione e del freno sono state sollevate dalla posizione della vecchia scuola, ma non in modo discutibile. L'unica concessione allo schianto era una leva pieghevole ARC sul posatoio della frizione. Il trespolo stesso era una parte GYTR con un hot start sul lato sinistro. 

GRANT'S YZ450F GIRA? Sì (grazie a un'attenta preparazione). Grant ha testato più combinazioni di offset a tripla pinza di chiunque altro al mondo. Quando il MXA il naufragio stava provando cinque diversi offset YZ450F a Glen Helen un paio di mesi fa, Grant continuava a venire a vedere come i nostri risultati rispetto ai suoi. Alla fine, la bici di Grant ha girato così come qualsiasi YZ450F che abbiamo mai guidato.

Ecco i passaggi che Grant ha fatto per girare la sua YZ450F alla fine ottimale dello spettro: (1) La bici di Grant utilizza i tripli morsetti di serie da 25 mm e le gambe della forcella da 48 mm. (2) Facendo scorrere la ruota posteriore completamente indietro nei blocchi degli assi, Grant mette più peso sulla ruota anteriore. (3) Grant sottolinea la necessità della migliore gomma anteriore possibile. Fortunatamente, Grant ha accesso alle gomme da lavoro Bridgestone. (4) Regolando l'altezza della forcella per le condizioni della carreggiata, è possibile modificare leggermente l'angolazione della testa in base ai tratti desiderati. (5) La fascia di potenza medio-bassa incredibilmente tonica e reattiva rende la YZ450F di Grant molto più reattiva al "governo dell'acceleratore" rispetto a una normale fascia di potenza. Il minimo ronzio di potenza a metà giro induce una reazione di coppia che infila la ruota anteriore e fa avanzare la parte posteriore di un paio di pollici. 

COME ERA LA SOSPENSIONE DEI LAVORI? A differenza della maggior parte dei cavalieri di fabbrica, Grant Langston non acquista la propaganda "forchette da lavoro". Ha provato le forchette da lavoro di Kayaba all'inizio dell'anno, ma non gli sono piaciuti i tubi e i montanti della forcella sovradimensionati. Perchè no? Grant sentì che erano troppo rigidi. Non troppo rigido in movimento, ma troppo rigido per il telaio YZ450F. Grant ha scelto di gestire le forcelle da 48mm di serie. Grant ritiene che le forcelle di serie alimentino una maggiore flessibilità nella parte anteriore per aiutare la curva YZ450F.

Per quanto riguarda la sensazione delle forcelle rivalutate in movimento, erano molto rigide. Come con la maggior parte dei ciclisti di fabbrica, la velocità e la volontà di Grant di colpire i dossi a tutta inclinazione richiedono che le forcelle siano molto più rigide di quanto vorrebbe l'uomo mortale.

L'ammortizzatore posteriore di Grant era un'opera d'arte. È stato accoppiato al collegamento di shock di serie e ha consegnato un giro fermo ma stabile. L'unica concessione di Grant alla morbidezza era di insistere sul fatto che il suo asse posteriore fosse spostato il più indietro possibile nel forcellone. Ciò ha aumentato la leva sull'ammortizzatore e ha avuto l'effetto corollario di spostare il motore in avanti sulla tabella di inclinazione del peso. 

Grant Langston stava perdendo il campionato nazionale AMA 2007 del 450 fino a quando non passò alla YZ2008F del 450 con sei gare da disputare.

VERDETTO: COSA PENSIAMO? Pensaci bene: la maggior parte delle bici da lavoro sono macchine da sogno pie-in-the-sky. Sono così veloci, così rigidi e così schizzinosi che sarebbero troppo esigenti per il Joe medio. A tutti noi piacerebbe averne uno, ma probabilmente non vivremo felici e contenti. Non è così con YZ450F, vincitore del campionato nazionale Grant Langston. Chiunque, da un principiante a un campione nazionale, potrebbe correre con successo la bici di Grant (con alcune regolazioni per la rigidità e l'altezza della cabina di guida).

 

Campionato Nazionale AMA 2007 450Glen Helenconcedi Langstonkeihin fcr carboidratitest retrò mxaPaolo DelaurierBarre ProTaperyamaha yz450f