MXA TEAM TESTATO: TIRANTI REGOLABILI JZMX YZ-F / RM-Z REGOLABILI

CHE COS'È? Il sistema di collegamento regolabile dell'ammortizzatore JGRMX YZ250 / 450F non solo abbassa la parte posteriore degli YZ2010F 2018-450 e degli YZ2013 2018-250, ma anche gli RM-Z2017 18-250 e RM-Z2017 18-450. Come per tutte le maglie, irrigidisce la parte iniziale della corsa dell'ammortizzatore riducendo al contempo l'altezza del sedile. Ciò che rende unico il collegamento ammortizzatore JGRMX è che consente al ciclista di abbassarsi al minimo.

COS'È COSTO? $ 279.99.

CONTATTO? www.jgrmxstore.com o (877) 905-4769.

CHE COSA SI distingue? Ecco un elenco di cose che si distinguono con il collegamento YZ450F regolabile JGR.

(1) Funzione. Il collegamento a velocità crescente sulla tua bici consente di manipolare la curva delle sospensioni per sfruttare maggiormente o meno la leva dell'ammortizzatore aumentando la velocità dell'ammortizzatore mentre la ruota posteriore si muove attraverso il suo arco. Capito? Lo fa modificando la quantità di corsa dell'albero per incremento della corsa della ruota posteriore. Il rapporto di collegamento fa funzionare il valving dello shock in modo più efficace quando la situazione richiede una risposta più rigida.

(2) Considerazione sul design. È importante notare che un sistema completo di rateo di salita è costituito da una pedivella (a cui si attacca l'ammortizzatore) e da un braccio di collegamento (che posiziona la pedivella della campana rispetto al telaio). I produttori di motociclette cambiano costantemente i loro tassi di aumento cambiando la forma a camma eccentrica della pedivella; tuttavia, l'aggiunta di bracci di collegamento più lunghi o più corti in realtà non modifica la velocità di salita tanto quanto cambia il punto di partenza in cui la velocità di salita inizia sulla pedivella. Le aste di trazione regolabili di JGR consentono a un ciclista di aumentare la lunghezza del collegamento con incrementi di 1 mm su YZ-F e 0.5 mm su RM-Z. Sul 2017 YZ-F, questo significa da 142 mm a 146 mm (i piloti JGR hanno corso i loro collegamenti a 144 mm quando hanno corso su YZ450F) e sulla RM-Z 2017 da 132 mm a 134.5 mm (Weston Peick ha eseguito il suo collegamento RM-Z2017 450 a 133.5 millimetri). I modelli 2018 sono comparabili. All'aumentare della lunghezza del braccio del sollevatore, la parte posteriore della bici si abbassa perché la campana e l'ammortizzatore ad esso fissato vengono ruotati verso il basso. Spostando la camma eccentrica della pedivella, il punto iniziale della velocità di salita viene spostato in un punto più rigido della curva. Questo rende la bici leggermente più rigida durante il suo movimento iniziale per aiutare a ridurre il crogiolarsi.

(3) Installazione. Il collegamento regolabile JGR si monta come qualsiasi altro collegamento aftermarket, ad eccezione degli inserti a scatto che vanno nei fori dei bulloni del collegamento posteriore. Questi inserti sono forati in diversi offset per far passare il braccio dalla lunghezza del calcio a 4 mm più a lungo. Per quanto riguarda l'abbassamento della parte posteriore del nostro YZ450F, 1 mm più corto lo abbasserà di 8 mm, 2 mm lo abbasserà di 14 mm, 3 mm lo abbasserà di 19 mm e 4 mm lo abbasserà di 23 mm.

(4) Prestazioni. Il termoprotettore MXA la squadra di demolitori ama collegamenti più lunghi sulla YZ-F e in particolare sulla Suzuki RM-Z2018 del 450, non solo perché abbassano la parte posteriore del sedile, ma perché possono essere utilizzati per modificare l'angolazione della testa del telaio e l'altezza complessiva (se utilizzato in un piano completo con altezza della gamba della forcella). Maggior parte MXA i corridori di prova lo hanno eseguito a 2 mm in più, ma i corridori corti sono andati con 3 mm. MXA considera un collegamento più lungo una modifica di gestione anziché una modifica di sospensione. Abbassando la parte posteriore, diminuisci la sua posizione irritante e puzzolente, e man mano che la bici si abbassa, la sua capacità in curva migliora notevolmente.

CHE COSA È LO SQUAWK? Non puoi semplicemente bloccare il collegamento JGR e dimenticarlo. Sarà necessario alleggerire la compressione ad alta velocità di un solo giro (l'ammortizzatore si sentirà più rigido con il collegamento più lungo), ripristinare l'abbassamento e far scorrere le gambe della forcella nei morsetti per ripristinare l'equilibrio del telaio. L'obiettivo finale è quello di ottenere la bici piatta.

MXA VALUTAZIONE: Il braccio di collegamento JGR risolve i problemi per i ciclisti che cercano un'altezza del sedile più bassa, uno smorzamento della compressione iniziale più solido o l'abbassamento della parte anteriore e posteriore della bici per consentire una migliore maneggevolezza del telaio.

tiranteria antiurto regolabileJGRjgrmxJOE GIBBS IN CORSAmotocrossazione di motocrossmxaWeston Peickcollegamento shock yz450f