MXA TECH SPEC: DIAGNOSTICARE LA HONDA CRF2021 DEL 450 OVERSTEER

Ogni moto di serie è dotata di una propria serie di tratti unici, determinati in una certa misura dalle decisioni che il progettista prende durante la stesura dei progetti, ma in gran parte dalle scelte in continua evoluzione che gli ingegneri fanno durante il prototipo, pre-pro e finale fasi di produzione. Lo sviluppo di una moderna moto da cross non è una formula semplice. Non ci sono equazioni giuste o sbagliate, perché ogni pezzo è alterato dal suo pezzo associato. La grandezza arriva quando tutto funziona all'unisono. E quando non lo fa, è l'uomo che ha messo in gioco i suoi sudati guadagni che deve diagnosticare dove si trova il problema tecnico. Prendiamo come esempio le forcelle Honda CRF2021 del 450.

La prima cosa che un pilota della CRF2021 del 450 dovrebbe notare è che le forcelle CRF450 sono morbide. La morbidezza mostra i suoi tratti peggiori in grandi dossi, atterraggi in salto e frenate brusche. Poiché la Honda CRF2021 del 450 viene fornita con le stesse molle forcella da 5.0 N / mm della KX2021 e della Suzuki RM-Z450 del 450, anch'esse sul lato morbido, la soluzione rapida è aumentare la rigidità della molla andando a 5.1 N / mm più rigidi o molle forcella da 5.2 N / mm (questa soluzione ha funzionato a meraviglia sulla KX2020 21-450). 

LA GRANDEZZA VIENE QUANDO OGNI PEZZO DI UNA MOTO FUNZIONA IN UNISON. SULLA HONDA CRF2021 450, GLI INGEGNERI HONDA EI COLLABORATORI HONDA HANNO AVUTO UNA SERIA COMUNICAZIONE ERRATA SULLO SMORZAMENTO DELLA FORCELLA CHE SI È ESTESA IN ALTRE AREE CRITICHE DELLE PRESTAZIONI DELLA CRF450.

Tuttavia, le molle più rigide non sono la soluzione definitiva ai problemi della forcella Showa della CRF450. Sebbene le molle più rigide aiutino, non sono la risposta definitiva perché le forcelle Showa non hanno uno smorzamento della compressione sufficiente a metà corsa. Ciò è reso evidente dalla rapidità della tendenza della forcella a tuffarsi durante la sua corsa. Ogni MXA Il collaudatore ha ritenuto che lo smorzamento fosse il luogo in cui risiedeva il problema della forcella della CRF450. Per testare questa ipotesi, MXA ha ideato un esperimento Gyro Gearloose per testare i vantaggi di un maggiore smorzamento senza toccare gli interni della forcella di serie. Il nostro test rapido è stato quello di prendere una gamba della forcella, con valvola da MX Tech, dalla nostra CRF2020 450 modificata e metterla su un lato della CRF2021 450. Le forcelle MX-Tech ri-valvolate avevano abbondanti possibilità di smorzamento, molto maggiori rispetto alla gamma delle forcelle Showa 2021 di serie. Con una forcella ri-valvata e una forcella di serie, abbiamo inviato dei collaudatori a eseguire i clicker di compressione della forcella MX-Tech. Ecco! Lo smorzamento aggiuntivo in una gamba ha apportato un grande miglioramento nell'assorbimento degli urti e nel controllo dell'immersione (l'unico avvertimento era che lo stelo della forcella 2020 era 5 mm più corto rispetto a quello del 2021, quindi abbiamo dovuto regolarli nei morsetti tripli a diverse altezze). Questo semplice test ci ha detto che la valorizzazione delle forcelle Showa 2021 era il passo corretto, con l'opzione aggiuntiva di aumentare la velocità della molla se necessario per la velocità, il peso o le condizioni della pista del pilota.

L'eliminazione dell'eccessiva immersione in frenata è stato un grande vantaggio. Le forcelle che si tuffano in frenata rinunciano allo smorzamento più progressivo che si trova più in alto nella corsa della forcella. Una volta che le forcelle CRF450 si tuffano, la forza anche di piccoli urti di vibrazione viene amplificata all'ingresso d'angolo, per non parlare di dossi reali e atterraggi di salto. Peggio ancora, le forcelle anteriori che si tuffano aumentano l'angolo di sterzo del telaio, introducendo il "sovrasterzo".

Il sovrasterzo è quando la ruota anteriore gira bruscamente, ma la ruota posteriore si rifiuta di seguire lo stesso arco. La caratteristica migliore del CRF2021 del 450 è quanto sia preciso al turn-in. Ogni MXA il collaudatore ha adorato la CRF2021 450 all'ingresso di curva; tuttavia, è possibile avere "troppe cose buone" e questo descrive in modo appropriato ciò che accade sul CRF2021 450. Quando la parte anteriore si tuffa, esercita un'enorme pressione sulla parte anteriore del CRF450, che ora gira così strettamente che la riluttante ruota posteriore non può imitare l'arco stretto della ruota anteriore ed è costretta a uscire. In effetti, la ruota anteriore si è girata troppo velocemente perché la ruota posteriore possa seguirla, quindi la parte posteriore della bici ruota dall'asse del cannotto di sterzo e non entra nell'angolo sullo stesso arco della parte anteriore della bici. Con la ruota posteriore di traverso, tende a far girare la gomma posteriore e a devastare la precisione in curva.  

La grandezza arriva quando ogni pezzo di una motocicletta funziona all'unisono. Sulla Honda CRF2021 del 450, gli ingegneri ei collaudatori Honda hanno avuto un grave problema di comunicazione sullo smorzamento della forcella che si è riversato in altre aree critiche delle prestazioni della CRF450.

2021 Honda CRF450motocorsspecifiche tecniche mxasovrasterzo