MXA RETRO TEST: GUIDIAMO LA MOTOCROSS KTM 2014SXF 450

(Questo test è tratto dal numero di ottobre 2013 di Motocross Action Magazine).


PRIMA E PRIMA, LA KTM 2014SXF 450 È MEGLIO DELLA 2013SXF 450?

A: Sì, ma gran parte del merito dei miglioramenti va alle soluzioni locali implementate da KTM.

D: QUALI SONO LE SOLUZIONI HOMEGROWN CHE KTM VERSO IL MODELLO 2014?

A: Le soluzioni locali sono le idee e i concetti sviluppati dai piloti locali, dai proprietari di KTM e dai team di gara. Ecco l'elenco.

(1) Ingranaggi. Le precedenti KTM 450SXF erano dotate di ingranaggi 14/52. La maggior parte dei corridori è passata a 14/53, ma all'inizio del 2013, nel tentativo di ottenere più grinta da basso a medio, c'è stato uno scambio universale a 13/50, che è inferiore a 14/53. Poco prima dell'uscita dei modelli 2014, la Ryan Dungey Replica è arrivata con ingranaggi 13/50, segnalando che il modello 2014 avrebbe seguito l'esempio, anche se lo stesso Ryan Dungey tende a favorire il 13/51.

(2) Molla frizione. MXA ha insistito sugli ingegneri di KTM dall'introduzione della frizione della rondella di Belleville. Volevamo più tensione, quindi nel 2012, MXA ha preso in prestito la molla della frizione più rigida dalla bici da corsa di Ryan Dungey. È stato un miglioramento istantaneo per una frizione già buona. L'ultima replica di Ryan Dungey è arrivata con la molla della frizione da 280 N/mm invece della molla da 250 N/mm sulle KTM 2013SXF del 450. Per il 2014, tutti i 450SXF hanno la molla della frizione più rigida.

(3) Silenziatore. Le marmitte KTM dell'anno scorso erano strane papere. La marmitta di ogni modello era diversa. Il silenziatore 250SXF era più corto di 40 mm e aveva uno schermo a filo; la marmitta 350SXF aveva un limitatore a forma di cono gelato perforato e rovesciato nella marmitta; e il 450SXF aveva due coni gelato perforati nella marmitta. MXA ha imparato presto che l'uso del silenziatore 250SXF più corto e meno restrittivo ha migliorato la risposta dell'acceleratore e l'abbaiare (senza aumentare drasticamente il suono). Per il 2014, tutti e tre i KTM a quattro tempi vengono forniti con il silenziatore 250SXF (40 mm più corto e solo con uno schermo a filo).

Sebbene la KTM 2014SXF 450 sembri leggermente aggiornata sulla scheda tecnica, gli ingegneri di KTM hanno riflettuto molto sull'aggiornamento del modello 2014. Ora, se i progettisti delle sospensioni di KTM lavorassero un po' di più, allora tutto andrebbe bene.

D: QUALI SOLUZIONI HOMEGROWN DID KTM DIMENTICANO DI INSERIRE NEL MODELLO 2014?

A: I piloti locali imparano dall'esperienza, dalle prove e dagli errori di KTM. Ecco le mod che vorrebbero che KTM prendesse in prestito dalle loro bici modificate.

Raggi. In verità, non c'è niente di sbagliato nei raggi di KTM; sono i cerchi che sono sospetti. Non andare mai alla linea di partenza senza controllare i raggi, in particolare il raggio vicino al blocco del cerchio posteriore. Le probabilità sono buone che sarà sciolto. Se non si desidera rischiare il cedimento delle ruote, è possibile allacciare i raggi e gli hub esistenti ai cerchi Excel A60 o DID.

Anello di precarico. Sembra che KTM continui a speculare sul suo anello di precarico antiurto in nylon difettoso nonostante fosse una cattiva idea che non è migliorata con il tempo. Quando si avvia il precarico sulla molla dell'ammortizzatore, i fili di nylon si deformano e afferrano l'anello in posizione.

Leva del cambio. Quando la leva del cambio è in posizione di serie, è troppo bassa e quando la si sposta di una tacca, è troppo alta. Posizioniamo le nostre leve del cambio tra due blocchi su una pressa idraulica e pieghiamo il centro della leva del cambio per sollevare la punta.

Ogni aspetto del motore KTM 2014SXF 450 è fantastico.

Filtro dell'aria. Non attaccare mai il filtro dell'aria nell'airbox senza un doppio controllo per assicurarsi che il bordo posteriore del filtro sia sigillato contro il tratto di aspirazione. Ciò sarebbe facile da risolvere in fabbrica, con un filtro dalla forma più distintiva o un labbro sul retro per incidere la gabbia del filtro.

Albero del cambio. A differenza di una bici di costruzione giapponese, la leva del cambio di KTM è fatta scivolare su una scanalatura affusolata con un bullone che la tiene all'estremità dell'albero. Questo crea diversi problemi. Innanzitutto, l'albero del cambio conico diventa più piccolo mentre si sposta verso l'esterno, il che significa che se la leva del cambio si allenta, è in discesa per cadere. In secondo luogo, con il bullone all'estremità dell'albero conico, l'inerzia rotazionale di ogni spostamento verso il basso mette un carico di coppia sull'albero del cambio, che allenta il bullone dell'albero del cambio. Honda, Yamaha, Suzuki e Kawasaki usano un albero scanalato con il bullone in una tacca sull'albero del cambio. Poiché il bullone si trova ad un angolo di 90 gradi, la leva del cambio non può cadere a meno che il bullone della leva del cambio non cada.

Il 450SXF funziona meglio se bilanciato davanti e dietro.

D: CHE ALTRE MODIFICHE SONO STATE EFFETTUATE PER IL MOTORE 2014?

A: Per il 2014, KTM ha apportato otto modifiche. Nessuno di questi è importante, ma tutti aggiungono durata o usabilità al propulsore.

(1) Carter motore. Al centro 2014 e ai casi sul lato destro sono stati rimossi i boss kickstarter. Dato che KTM non montava un kickstarter manuale sul 450SXF, le custodie svolgevano un duplice compito sia sui modelli SFX che EXC (gli EXC hanno avviamento elettrico e un kickstarter). L'eliminazione del rigonfiamento nei casi SXF ha permesso di risparmiare 300 grammi.

(2) Guarnizione testata . KTM ha aggiornato le superfici di tenuta della guarnizione della testata per ridurre la possibilità di perdita della guarnizione della testata. La nuova guarnizione a tre strati può sopportare temperature più elevate senza vacillare.

(3) alberi a camme. Sebbene i profili e gli elevatori della camma siano rimasti invariati, le camme stesse sono state alleggerite per ridurre l'inerzia di rotazione e aumentare la risposta dell'acceleratore. Inoltre, il braccio di azionamento del rilascio di decompressione automatica è stato rinforzato.

(4) Spinotto. Ci sono stati alcuni problemi con i precedenti anelli elastici del pistone, quindi per il 2014 il perno del pistone è stato rimodellato all'estremità per aiutare a mantenere gli anelli elastici in posizione.

(5) Mozzo della frizione. Il mozzo della frizione interna è stato rinforzato e, come precedentemente affermato, la rondella Belleville è più rigida: 280 Nm contro 250 Nm.

L'anello di precarico in nylon mette alla prova la nostra pazienza. 

(6) Trasmissione. Sebbene i rapporti di trasmissione e degli ingranaggi rimangano gli stessi del 2013, il profilo di ogni ingranaggio presenta una nuova geometria del dente e un nuovo processo di rifinitura per ridurre il taglio e la scriccatura delle estremità dei denti.

(7) Mappatura. L'elettronica per l'iniezione di carburante è stata modificata a livello di enigma. Le impostazioni non possono essere modificate con lo strumento di programmazione KTM o le mappe di accensione a tre vie. Queste impostazioni enigmatiche super segrete controllano il BOI (Beginning Of Injection), i sensori di temperatura e altri punti e trattini insondabili.

(8) Cablaggio. Per il terzo anno consecutivo, KTM ha migliorato la qualità del filo, dei connettori e degli stivali di gomma. Il cablaggio stesso è più corto e riorganizzato in un'unità più compatta.

Per il 2014, ogni KTM a quattro tempi monta la marmitta 250SXF dell'anno scorso. Sono finiti i limitatori a forma di cono gelato

D: DID KTM HA CAMBIATO QUALUNQUE ALTRO SUL 2014SXF 450?

A: Per una bici che non è cambiata molto, KTM ha prodotto un gran numero di mod.

(1) Pompa dell'acqua. In passato, abbiamo riscontrato problemi con la perdita della tenuta della pompa dell'acqua. Per il 2014, KTM ha riprogettato il coperchio con una scanalatura per O-ring più profonda e un O-ring più spesso. Il coperchio della pompa dell'acqua del 2014 si adeguerà ai vecchi KTM 450SXF, ma solo se si utilizza il nuovo O-ring.

(2) Schiuma del sedile. Il nucleo in schiuma della sella è stato inizialmente riformulato per essere più morbido, ma non si rompe rapidamente come le sorelle deboli su cui siamo stati seduti negli ultimi anni. Noi speriamo!

(3) Guida catena. La guida della catena leggermente più piccola sul forcellone è più leggera di 120 grammi.

(4) Tappo benzina. Le filettature interne sul tappo del gas sono state rielaborate per un impegno più positivo e il tappo del gas ha una nuova forma a basso profilo; non è alto come il berretto dell'anno scorso.

(5) freno anteriore. L'anno scorso aveva un serbatoio nero e un cappuccio d'argento. Per il 2014, ha un serbatoio d'argento e un cappuccio nero. Questa è solo una lanugine cosmetica, ma ci sono cambiamenti sostanziali nella leva e nel pistone del cilindro principale. Il pistone del cilindro principale è stato ridimensionato da 10 mm a 9 mm.

D: QUAL È LA CARATTERISTICA PIÙ SIGNIFICATIVA DEL KTM 2014SXF 450?

A: È sicuramente la fascia di potenza. KTM ha composto l'esatto tipo di potenza di cui il tipico proprietario di KTM 450SXF ha bisogno e desidera. Il powerband non ha la corsa brutale del KX450F, ma può funzionare facilmente con il KX450F. Inoltre, a causa del modo in cui viene erogata la potenza, sembra durare il doppio rispetto agli altri 450. Questa è la fascia di potenza 450 di ogni uomo: facile da guidare in basso in modo che non ti spaventi, e poi sempre più veloce mentre lo tieni in mano.

D: COME FUNZIONA IL 2014SXF 450 SUL DYNO?

A: Quello che ti diremo sarà scioccante. La KTM 450SXF non è più la regina dei cavalli della classe 450. La Yamaha YZ2014F 450 ha 58.17 cavalli rispetto ai 450 cavalli della KTM 56.95SXF. I numeri di potenza del 2014 non sono nulla da starnutire, tuttavia, dal momento che battono ancora i numeri KX450F, RM-Z450 e CRF450.

L'ampia banda di potenza consente al pilota di giocare con la grinta.

D: COSA CAMBIAMO SUL POWERBAND?

A: Il motore KTM 2014SXF 450 è ingannevolmente veloce. Inizia dolcemente e costruisce la sua potenza con la consistenza del reostato. La potenza ti consente di andare veloce senza che la bici si senta veloce. Ti inganna nell'andare veloce facendo sembrare facile da fare.

Ma abbiamo sempre desiderato una transizione più forte dal basso al medio. Vogliamo che colpisca più forte. L'anno scorso, abbiamo costruito uno speciale airboot usando parti 350SXF e 450SXF per imitare il airboot di fabbrica di Ryan Dungey. Abbiamo optato per far funzionare un sistema di scarico da 94 dB da DR.D che è stato appositamente progettato per aumentare la gamma media e l'abbiamo ridotto da 14/52 (un rapporto di 3.714) a 13/50 (un rapporto di 3.846), circa 1- 1/2 denti più in basso rispetto al calcio di serie 14/52.

Per il 2014, possiamo ancora utilizzare il nostro airboot ibrido e scarico di gamma media, ma ora la bici viene fornita con il nostro cambio preferito. I nostri test riders hanno semplicemente copiato la marcia 13/51 (un rapporto di 3.92) di Ryan Dungey per ottenere una maggiore spinta, aiutata dal fatto che erano abbastanza veloci da tirare sempre la terza marcia. I nostri testisti veterinari e principianti sono stati divisi sul passaggio al pignone a 51 denti, in parte perché non sono veloci come Ryan Dungey, ma soprattutto perché a loro piace la costante e progressiva erogazione di potenza del 50 toother.

D: COME FUNZIONA LA MANIGLIA 2014SXF 450?

A: Quando questa bici è impostata correttamente, è incredibile. Una volta che si lavora sul bilanciamento anteriore-posteriore per ottenere il telaio il più piatto possibile, è possibile effettuare le curve senza alcun input eccessivo di sterzo. Una Suzuki può girare più forte, ma trema alla velocità. La KTM è la migliore di tutti i mondi. Curva con precisione, segue il terreno accidentato senza muoversi e non si scuote alla velocità. L'avvertenza rimane, tuttavia, che devi giocherellare con l'altezza della forcella e l'abbassamento della corsa per trovare la finestra perfetta. Piccole regolazioni su entrambe le estremità modificano l'angolo della testa, la distorsione del peso e la sensazione della bici.

D: QUAL È LA VERITÀ SULLA SOSPENSIONE DEL WP?

A: KTM ha apportato alcune lievi modifiche allo smorzamento della compressione e dell'estensione a bassa velocità sulle forcelle 2014, ma questo è un cerotto su una ferita mortale. Sembra ovvio a MXA che KTM abbia messo a punto le sue impostazioni delle sospensioni per i piloti veterinari. In passato, avremmo detto che le avevano messe a punto per i piloti europei, ma le sospensioni WP con specifiche americane sono molto più rigide di quelle con specifiche europee, il che ci fa pensare a quanto debba essere brutto guidare questa moto a Barcellona.

KTM si è concentrata sul gruppo più numeroso di acquirenti 450SXF: ragazzi lenti più anziani, più ricchi e più pesanti. Le forcelle e l'ammortizzatore WP vanno bene per una certa velocità e peso del ciclista. Non eccezionale, ma buono. Qualsiasi pilota al di sotto del peso target di KTM o al di sopra della velocità target è in difficoltà. Quando siamo passati dai test rider principianti e veterinari ai professionisti, hanno abbassato la sospensione. E poiché le molle della forcella da 0.50 kg/mm ​​sono rigide per il carico, ciò indica uno smorzamento insufficiente (anteriore e posteriore).

D: CHE COSA ABBIAMO ODIATO?

A: La lista dell'odio:

(1) Anello di precarico dell'ammortizzatore. "Odio" è una parola troppo bella. "Hassen" suona meglio?

(2) Peso. È più leggero dell'anno scorso, ma è ancora troppo pesante (sebbene non il 450 più pesante).

(3) Sospensione. Se fossimo KTM ed eravamo così vicini a vincere ogni 450 sparatorie mai stampate, tranne per il fatto che le nostre sospensioni continuavano a risolvere l'affare, avremmo fatto più sforzi per risolvere il più grande difetto di Katoom.

D: COSA CI PIACE?

A: La lista dei Mi piace:

(1) Freni. Kawasaki, Honda, Yamaha e Suzuki dovrebbero vergognarsi.

(2) Cuscinetti a strisciamento. Proprio come le boccole in bronzo della vecchia scuola utilizzate sui corridori stradali, i cuscinetti a strisciamento KTM sono di buona ingegneria.

(3) Frizione idraulica. La migliore frizione nel motocross è appena migliorata con l'aggiunta della rondella Belleville più rigida.

(4) La bici. Questa bici offre la migliore maneggevolezza a XNUMX gradi, i migliori freni, la migliore frizione, il miglior cambio di marcia, la migliore fascia di potenza complessiva, un motorino di avviamento elettrico, airbox senza attrezzi e buona durata. Altri marchi potrebbero avere sospensioni migliori, maggiore potenza focalizzata o meno peso, ma nessun marchio ha tanti superlativi come KTM.

D: COSA PENSIAMO DAVVERO?

A: Questo è il più grande quattro quinti di una moto da cross mai costruita. Manca l'unico pezzo del puzzle che lo renderebbe intoccabile? E questa è una perplessità. Se sei un professionista che conosce un accordatore di sospensioni con esperienza KTM o fai parte del pubblico di destinazione di KTM, questa bici è un vincitore.

 

SPECIFICHE DI IMPOSTAZIONE MXA'S 2014 KTM 450SXF
È così che abbiamo installato la nostra KTM 450SXF per le corse. Lo offriamo come guida per aiutarti a trovare il tuo punto debole.

IMPOSTAZIONI FORCELLA WP
La sospensione KTM 2014SFX 450 funziona meglio alla velocità del veterinario. Più veloce di così ed è rapidamente stressato. Abbiamo vissuto con queste forcelle per molti anni senza vedere alcun miglioramento significativo nel loro smorzamento. Inizialmente lo abbiamo incolpato per gli olandesi, ma alcuni anni fa KTM ha spostato la struttura del WP in Austria (e ha liberato gli olandesi). È vero che KTM ha aumentato lo smorzamento della compressione per il 2014, ma è stato solo un piccolo passo nella direzione in cui devono andare. Morderemmo il proiettile e invieremmo queste forcelle a MX-Tech, MX1 o Pro Circuit. Per le corse hardcore, raccomandiamo questa configurazione della forcella sulla KTM 2014SXF 450 (le specifiche di serie sono tra parentesi):

   Indice di rigidezza: 0.50 kg / mm
   Altezza olio: 390cc
   Compressione: 9 clic (12 clic)
   Rimbalzo: 12 clic
   Altezza della gamba della forcella: 5 mm in su
   Note: Se stai cercando forcelle Plusher, riduci l'altezza dell'olio di 10cc a 380cc. Se sei più veloce e cerchi forcelle più solide, aumenta l'altezza dell'olio di 10cc o 20cc (400cc o 410cc). I clicker non possono appianare i problemi che i ciclisti Pro avranno con queste forcelle.

IMPOSTAZIONI SHOCK WP
L'ammortizzatore è notevolmente migliore delle forcelle, ma quando un'estremità di una bici non funziona, trasferisce la maggior parte del carico all'altra estremità. Fino a quando le forche non assorbiranno tutto ciò che viene loro lanciato, lo shock continuerà a soffrire. Per le corse hardcore, consigliamo questa configurazione di shock per la KTM 2014SXF 450 (le specifiche di serie sono tra parentesi):

   Indice di rigidezza: 5.7 kg / mm
   Galoppo di gara: 100 mm (105 mm)
   Hi-compressione: 1-1 / 2 risultati (2 risultati)
   Lo compressione: 12 clic
   Rimbalzo: 15 clic
   Note: Non pensiamo che il pilota medio 450SXF avrà bisogno di una molla ammortizzata più rigida, a meno che non sia superiore a 200 libbre. I ciclisti più piccoli possono vivere con la molla di serie ruotando il clicker di compressione.

450SX-F450sxfquattro tempiktmmotocrossazione di motocrossmxatest retrò mxa. 2014 ktm 450sxf.