SUL RECORD: TEST COMPLETO DELLA HONDA CR2005 DUE TEMPI DEL 250

Questa è una Honda CR2005 del 250 archiviata  MXA test tratto dal numero di febbraio 2004 di Motocross Action Magazine. Prendi il tuo Abbonamento MXA oggi.

Honda, benedici le loro anime, ha lanciato i dadi nel 2002 con un motore a lamelle. Se ciò non fosse abbastanza coraggioso, hanno optato per una valvola di potenza manipolata elettronicamente (e controllata elettronicamente). Sono stati coraggiosi, ma la storia ha dimostrato che queste grandi scommesse non hanno pagato. Tre anni dopo, la Honda sta ancora cercando di ottenere di più dalla fascia bassa imbottita. Non solo non ha avuto abbastanza fondo, ma al motore è mancato il regime di giri indulgente che è di rigore sui moderni motori da motocross.

Non mollare mai la nave! Honda ha rivisto nuovamente il motore a lamelle della CR250 nel tentativo di rendere la CR2005 250 competitiva con l'ultima generazione di motori YZ-clone di Yamaha, Kawasaki e Suzuki. Hanno avuto successo? Continuare a leggere.

D: IL MOTORE CR2005 250 È PIÙ VELOCE DEL 05?

A: Sì, è più veloce. La Honda è riuscita a ottenere una fascia di potenza più gestibile dal design del motore CR250 meno che stellare.

D: COSA È STATO SBAGLIATO CON LE PRECEDENTI POWERBAND CR250?

A: Da quando la Honda ha cambiato il design del motore case-reed, la CR250 ha sofferto di un grave caso di bla. La transizione medio-bassa è stata molto strana. In basso, dove il motore del case reed avrebbe dovuto tirare, stava andando "Wah, wah wah." Negli ultimi tre anni è stato cagnolino dal fondo, al punto da sentirsi come uno straccio riposto nell'airbox. Funziona bene nel mezzo, ma non sotto e non molto sopra
Ogni anno Honda promette di abbaiare la bici del prossimo anno. Ogni anno falliscono. Per il 2005 non hanno fallito ... tanto.

D: DOVE ESEGUE IL MOTORE HONDA CR2005 250?

A: Quando il MXA l'equipaggio di prova ha guidato la Honda del 2005 sulla dinastia e ci ha fatto saltare le calze. Scherzi a parte, la CR2005 del 250 ha prodotto la potenza più bassa-media di qualsiasi diavolo e mezzo che abbiamo mai corso sulla dinastia. Ha fatto due cavalli in più rispetto al leader della classe YZ2005 250 a 6000 rpm, altri tre a 7000 rpm e un altro a 8000 rpm. Numeri incredibili. Numeri fenomenali. Numeri incredibili. La nostra corsa di prova è stata così impressionante che non ci credevamo. Quindi, abbiamo ottenuto un secondo '05 CR250 e lo abbiamo eseguito. Il risultato è stato lo stesso. Il più grande motore dinamico di tutti i tempi.

Il picco di potenza era molto buono, non il migliore nel 2005, ma sicuramente vicino alla cima. Overrev era molto debole, ma con questo tipo di numeri dinamici non sarebbe stato necessario revocare la CR05 del '250.

D: QUAL È LA PARTE PIÙ STRANA DEL POWERBAND CR250?

A: I numeri dinamici erano un'illusione. Tutti i collaudatori e abbiamo utilizzato sei collaudatori sulla CR2005 del 250, si sono lamentati del fatto che la bici non era molto robusta e che ci è voluto molto tempo per salire sulla pipa. Immagina la nostra sorpresa. Sulla carta il CR250 avrebbe dovuto scavare una trincea a bassi regimi, ma invece di andare "braapp" è andato "wahhhhh". Sul lato positivo, non è più un motore "wah" a tre, ma non è nemmeno un Doberman Pinscher. Una volta che ha attraversato i blah di fascia bassa, ha pompato i pony. La frizione fu di grande aiuto nel mantenere la banda di potere sopra la terra di nessuno.

D: PERCHÉ IL CR250 DI BOW-END È COSÌ BLAH?

A: Viviamo in un'era elettronica. Ogni cosa che può essere gestita da un microprocessore ne è dotata. Il CR250 trasformerebbe Bill Gates e Paul Allen in fan del motocross. Ha mappe di accensione per gestire ogni possibile scenario, troppe mappe. La cosa peggiore, a nostro avviso, è la valvola di alimentazione elettrica. Non sembra aprirsi abbastanza velocemente per le condizioni che cambiano, le posizioni dell'acceleratore o le situazioni di regime in pista. Se avessimo i nostri druther, preferiamo una valvola di potenza centrifuga a quattro sfere di vecchio stampo rispetto ai moderni dispositivi elettronici. Pensiamo che ciò aiuterebbe a portare la bici sul tubo più velocemente.

D: IL CR2005 DEL 250 HA QUALUNQUE SEGRETO NASCOSTO?

R: Un pezzo di magia elettronica che Honda non avrebbe né negato né confermato era il controllo della trazione. Diversi anni fa Honda ha prodotto un microprocessore che abbina i giri del motore a quelli della trasmissione ogni 1/35 di secondo. Se i due non corrispondevano, era un'indicazione di slittamento delle ruote. In tal caso, la scatola nera ritarderebbe l'accensione per ammorbidire il colpo e impedire alla ruota posteriore di girare. Honda non ha nascosto il software, ma non lo ha mai più menzionato (probabilmente perché nel regolamento AMA del 2005, ai sensi del capitolo sei, regola 2a, "i dispositivi elettronici progettati specificamente per il controllo della trazione sono proibiti".

Non sappiamo se il CR2005 del 250 abbia il controllo della trazione, solo che lo hanno fatto in passato, ma ogni ciclista di test ha commentato che sotto la forte accelerazione sullo sporco duro il CR250 si impennerebbe quando altre moto giravano.

D: COME FUNZIONA DAVVERO IL CR2005 250?

A: È un buon motore, non un grande motore. Il potere si concentra principalmente nella gamma media (indipendentemente da ciò che dice il dinamismo) e non è trascurato. Una volta che impari come farlo passare attraverso il fondo pigro, si rompe. È scattante, reattivo e veloce.

Come si confronta con la concorrenza.

midrange: Nel mezzo è eccezionale. Non dà un quarto.

Di fascia bassa: Dalla parte inferiore, non può contenere una candela per YZ250 o KTM 2005SX del 250.

Di fascia alta: In cima, si arrende troppo presto. Il modo migliore per guidare la CR2005 del 250 è il punto morto. Usa un tocco di frizione per mantenerlo percolato, non sovraccaricarlo sui lunghi rettilinei e, quando lo accendi, accendilo fino in fondo.

D: CHE COSA RIGUARDA IL JETTING DEL CR250?

A: Abbiamo sempre pensato che il CR250 fosse sul punto di esplodere, ma salendo su una delle linee principali lo ha reso fatiscente. Abbiamo optato per un jet pilota più grande (45 anziché 40).

D: PER QUANTO RIGUARDA L'INVIO DI CR250?

A: Lo abbiamo ridotto (da 49 a 50). La riduzione dell'ingranaggio ha ridotto il tempo trascorso a metà gas, il che ha aiutato la CR250 a rimanere fuori dalla zona blah (cosa più evidente quando si è passati dal secondo al terzo).

D: COSA SULLA SOSPENSIONE DI SHOWA?

A: Tutti MXA il collaudatore ha adorato le sospensioni della CR2005 del 250. È stata una rivelazione.

Forchette: Le forcelle hanno una bella sensazione, guidano abbastanza in alto nella corsa (specialmente rispetto alle precedenti forcelle Showa) e sono ben cerchiate. Le molle della forcella di serie sono 0.44 kg / mm (i professionisti potrebbero essere tentati di andare a 0.45 secondi). La nostra migliore impostazione era con la compressione su 10 clic verso l'esterno e il rimbalzo su 14 clic verso l'esterno. Abbiamo aggiunto circa 5 cc di olio alle forcelle anteriori perché tendevano a fondo troppo facilmente.

Shock: Le sospensioni posteriori Honda sono di prim'ordine. Impostiamo la compressione a bassa velocità su 7 clic, il rimbalzo su 7 clic e la compressione ad alta velocità a 2.5 risulta. L'unica cosa che abbiamo fatto è stata un po 'fuori dall'ordinario è stata quella di abbassare la corsa di 105 mm.

D: COME MANEGGIA?

A: La Honda più maneggevole fu il modello del 1993. È stato rapido, agile e preciso. Ma ha mostrato una notevole quantità di scuotimento della testa, che ha portato gli ingegneri della Honda a tentare di attenuarlo per il 1994. Sfortunatamente, non ha mai gestito altrettanto bene, un problema che è stato aggravato dai telai in alluminio di prima e seconda generazione (dal 1997 al 2001). Il telaio in lega di terza generazione, ancora in uso oggi, è stato un miglioramento. Gen-3 è stato un passo avanti nella capacità di recupero, in forma e sensazione.test mxa tro, tettarella honda cr2005 250, motoctoss, test gara mxa, honda, motoctoss,

Il che ci porta al frame del 2005. L'unica differenza è che Honda ha tirato indietro l'assale anteriore di 2 mm. È un notevole miglioramento, soprattutto al momento del ritiro. Laddove il telaio dell'anno scorso andava a caccia prima di impegnarsi in cambi di direzione, il telaio del 2005 prende un set immediato. Ci è piaciuto moltissimo Non lasciare che nessuno ti dica che un paio di millimetri di pista non fanno differenza. Loro fanno.

D: CHE COSA ABBIAMO ODIATO?

A: La lista dell'odio:
(1) vibrazione: Potrebbe anche dire "Maytag" sul serbatoio del gas.
(2) Filtro dell'aria: Il filtro dell'aria Honda ha le stesse dimensioni dell'airbox. Non va bene come sembra.
(3) Cambio: Abbattilo o vivi nella "zona blah".
(4) Radiatori: Possiamo trasformare i radiatori rettangolari in trapezi con le nostre ginocchia.
(5) Valvola di potenza elettrica: Guarda la tensione del cavo sulla valvola di alimentazione elettrica come un falco. Ovviamente al dyno piace il modo in cui si apre la valvola di potenza, ma i piloti del test MXA no.

D: COSA CI PIACE?

A: La lista dei mi piace:
(1) Manubri: Non puoi lamentarti quando una bici viene fornita con Renthal 971s.
(2) Pneumatici: Ci piace la gomma posteriore Dunlop 756. Il frontale 742 è un po 'troppo focalizzato per le nostre tracce e gusti.
(3) Sospensione: Roba buona appena pronta.

D: COSA PENSIAMO DAVVERO?

A: Non mentiremmo se ti dicessi che avevamo i nostri dubbi sulla Honda che rilasciava una CR2005 del 250. Quindi, siamo piacevolmente sorpresi che non solo ne abbiano prodotto uno, ma abbiano impiegato il tempo e gli sforzi per provare a risolverlo. È una Honda migliore, ma non la migliore 250cc a due tempi in pista nel 2005.

 

2005 Honda CR250ferro classicoclassicoronfiondamotocrossmxaTEST DI GARA MXAdue tempi