PRO TAPER PRESENTA LA RELAZIONE DI SETTIMANA DI MXA DI JOHN BASHER


#WHIPITMERCOLEDI'


Pilota: Dean Wilson
Luogo: Angels Stadium di Anaheim
Data: Gennaio 9, 2016
Fotografo: John Basher
Macchina fotografica: Canon 5D Mark III
Obiettivo: 300mm f / 2.8
Lunghezza focale: 300mm
Esposizione: 1/1000 sec.
F-stop: 4.5
ISO: 800

PREVENTIVO DELLA SETTIMANA: BRENT PRESNELL


“[Trey Canard] è arrivato al punto in cui vuole tutto il potere che possiamo dargli. L'unica cosa è che vuole che la consegna sia regolare. La nostra bici produce una potenza notevole, ma è molto fluida e maneggevole. Se non riesce a guidare la bici, allora è inutile. Durante le prime stagioni di Trey nella classe 450 stavamo sempre mettendo in moto il motore. Ora vuole la massima potenza, anche se spostiamo un po 'le curve di potenza per rendergli più facile aggrapparsi. "

Clicchi qui per leggere l'intervista completa.

ANAHEIM 1 SUPERCROSS: UN PEZZO DI OPINIONE


Storia e foto di John Basher

Jason Anderson e Cooper Webb sono stati vincitori all'apertura della serie Supercross 2016 ad Anaheim. Tuttavia, vi furono una miriade di sottotrame che si svolsero in una serata selvaggia e drammatica

CERIMONIE DI APERTURA: LEGENDS LAP

Dimentica la pirotecnica, le presentazioni dei cavalieri, la cattiva musica e le teatrali generali delle cerimonie di apertura. Concentriamoci invece sul giro delle leggende, che ha caratterizzato nient'altro che Jeremy McGrath, Ryan Villopoto, Ryan Dungey, Chad Reed e James Stewart. È stato incredibile! Ecco cosa ho imparato:

(1) La firma nac-nac di Jeremy McGrath non passerà mai di moda.
(2) Che ci crediate o no, Chad Reed ha avuto un'estensione migliore sul suo nac-nac rispetto al "Re di Supercross".
(3) È bello vedere che Ryan Villopoto non odia più le bici da cross.
(4) Certo, c'erano solo tre booters per lo spettacolo, ma dove è finita la frusta di James Stewart? Aveva l'abitudine di lanciare fruste sgradevoli, ma erano sbadigli in A1.

ANDERSON / ANALISI SEELY LAP


Cole Seely sembrava avere la vittoria di Anaheim 1 nella borsa. Sarebbe stata una notte indimenticabile per il ragazzo SoCal locale. Invece era la serata di Jason Anderson. Non l'abbiamo mai sentito prima? Hai solo bisogno di guardare indietro di due anni fa e ricordare come Anderson si è fatto strada verso il fronte e ha rubato la vittoria a Seely diverse volte durante la serie 2014 AMA 250 West Supercross. Le vecchie abitudini sono dure a morire, perché sabato Jason ha ridotto a zero il grosso vantaggio di Cole.


Dai un'occhiata all'analisi dei tempi sul giro fianco a fianco dell'evento principale. Seely è stato modestamente più veloce di Anderson nei primi giri, ma Jason ha indossato i postbruciatori dal nono giro (quando ha stabilito il suo giro più veloce del principale) fino agli ultimi due giri. Durante quel periodo non ha deviato molto nei tempi sul giro. Il suo più veloce è stato un 1:02.104 e più lento a 1:03.547. Cole Seely registrato a 1:02.169 al secondo giro, il suo miglior tempo, ma è sceso a 1:06.451 verso la fine del principale. Più allarmante è che Ryan Dungey ha catturato e superato Seely all'ultimo giro per il secondo posto. I tempi sul giro non mentono. Jason Anderson è a suo agio con la sua nuova Husqvarna FC450 ed è in grado di percorrere 20 giri a un ritmo costante. Cole Seely ha la velocità di vincere, ma il calo nei tempi sul giro è motivo di preoccupazione. Lo getterò sui nervi e guiderò l'apri 450 davanti al pubblico di casa.

PEICK VS. FRITTURA


Sai che è serio quando i principali canali di notizie riprendono i filmati delle corse e li trasmettono a milioni di persone. Tutti, compresa tua nonna a Topeka, hanno guardato con soggezione quando Chad Reed è volato in sella alla sua bici a Millville nel 2011. E così succede con l'incidente di Weston Peick / Vince Friese sabato sera. Non ha senso rielaborare i dettagli di un evento di cui si è parlato in merito ai refrigeratori d'acqua e ai fori di irrigazione in tutto il paese. Basti dire che due corridori avevano torto. Mia madre era apparentemente perfetta per tutti quegli anni fa, perché in realtà due errori non hanno ragione. Di sicuro fanno comunque notizia!

Weston Peick si è sollevato da terra (sopra) dopo la prima volta che Vince Friese l'ha eliminato. Purtroppo c'è stato un secondo incontro.

Weston "Haymaker" Peick è stato schiaffeggiato con una multa di $ 5000 e una sospensione da una gara. Vince Friese? Il pilota di MotoConcepts è sfuggito alla mano rapida della legge, anche se non ha potuto evitare le nocche di Peick. A parte i giochi di parole, la penalità di Weston sembra giusta. Ha perso la calma, e in nessun caso un pilota dovrebbe colpire un altro pilota. Le azioni di Peick hanno reso Supercross poco professionale. (Probabilmente Feld Motorsports e Fox Sports si scambiarono il culo dopo la mischia. Si tratta solo di vendite e classificazioni di biglietti, gente.) Friese non dovrebbe essere in grado di sfuggire alla punizione, perché ha corso pericolosamente tutta la notte. Vince ha saltato in croce Dean Wilson, ha eliminato Weston Peick nella gara di calore e ha segnato male un secondo tiro su Peick in semifinale.


Quale punizione dovrebbe essere inflitta a Vince Friese (55)? Una multa di $ 5000 sembra logica, con i fondi che vanno direttamente nelle tasche dell'Unità medica mobile Asterisk.

Questo è ciò che Weston aveva da dire:

Ai miei amici, fan e sponsor,

Mentre ho avuto un po 'di tempo per assorbire le mie azioni di sabato sera passato, ho sentito che era importante scusarsi per il modo in cui mi sono gestito nel vivo della battaglia. Devo ammettere che sono stato sopraffatto dal supporto che ho ricevuto, ma sappiamo che la pista è pensata proprio per questo, un posto dove correre le nostre motociclette.

Non riesco mai a ricordare un anno in cui la profondità del campo di gara è stata così forte. Non vedo l'ora di tornare al terzo round e correre nel modo che conosco e rappresentare i miei sponsor e fan al meglio delle mie capacità. Ci vediamo ad Anaheim.

Cordiali saluti,
Weston Peick

STEWART SCENDE


Facciamo una cosa chiara. Ryan Dungey non ha intenzionalmente cercato di abbattere James Stewart. Non è corretto usare il termine "da asporto", perché credo fermamente che Dungey non farebbe una cosa del genere. Quando nella storia delle cronache di Dungey e Stewart Dungey ha lasciato cadere Stewie? Bene? Quindi perché, con due giri nell'evento principale, Ryan dovrebbe scegliere il colpo mortale su James? Non ha senso. Gesso fino a un incidente di gara, per quanto sfortunato. Stewart era colpevole di tagliare l'angolo troppo presto con evidente traffico alle sue spalle. Una cosa è andare dentro e proteggere la linea, ma un'altra è iniziare fuori e fare un drastico cambiamento all'interno in un angolo seguendo una sezione ritmica ad alta velocità. Ryan Dungey è in errore perché non ha previsto cosa avrebbe fatto Stewart. Si impegnò a triplicare il ritmo con l'intento di tagliare dentro James, e probabilmente ci sarebbe stato un contatto. Stranamente, Dungey ha provato la stessa mossa nella gara di calore e è andato giù. Avrebbe dovuto imparare.

Stewart in tempi migliori.

Pensare che Ryan avrebbe abbattuto maliziosamente James significa essere ignoranti. Tutti gli odiatori di Ryan Dungey che sono saltati sul carro dopo quello che è successo a James Stewart sabato sera devono capire che si è trattato di un incidente di corse, niente di più, niente di meno. Speriamo che Stewart stia bene e possa tornare alla serie una volta guarito. Supercross è molto meglio con # 7 sul cancello.   

IL DECOLLO CHE NON HAI VISTO


Di tutto il dramma che ha avuto luogo nelle gare di calore e nell'evento principale 450, la gaffe di Dean Wilson è stata probabilmente inosservata. E, se non fossi così sorpreso dal palese decollo di Wilson di Tommy Hahn (sopra) nell'ultima curva prima del traguardo, forse non condividerei il mio resoconto di quello che è successo.

Dean Wilson ha avuto una grande gara di calore in corso. Era impegnativo per il comando e ha fatto una corsa per il comando. Sfortunatamente ha dovuto sbarazzarsi di Vince Friese, che come avrebbe dimostrato la notte non è stato facile. Eli Tomac è passato di soppiatto quando Wilson è stato felice di entrare nell'angolo della ciotola a sinistra prima del traguardo. L'esitazione ha permesso a Tomac di passare, mentre Dean ha caricato freneticamente a Friese per il secondo posto. Certo che conosci il resto della storia. Friese saltò in croce nella sezione ritmica e fece schiantare Wilson. In preda alla rabbia, Dean fece oscillare il pugno prima di rimontare il suo KTM.

È facile capire perché Dean Wilson abbia perso il suo figo e sommerso Tommy Hahn prima delle pedine. Dean ha avuto una miserabile campagna 2015 a causa di un infortunio e Anaheim 1 è stata la sua occasione per mettersi alla prova vincendo la gara di calore 450. Invece è finito a terra e sarebbe retrocesso in semi gara. Nonostante il retroscena e gli eventi che hanno portato Wilson a perdere una posizione di trasferimento, non fa ciò che ha fatto bene.

Nell'ultima curva dell'ultimo giro, Dean ha caricato l'interno di un ignaro Tommy Hahn. Ha investito Hahn ed entrambi i piloti sono scesi. Fu un cieco atto di disperazione - dopo tutto, entrambi erano ben fuori dal punto di trasferimento. Hahn si alzò e spinse Wilson, e Dean si vendicò respingendo Tommy.

Il giorno dopo ho parlato con Tommy Hahn dell'incidente. Egli ha detto, "Ho scattato un po '. Ultima curva senza motivo. Ma [Dean Wilson] ha ammesso che era stupido e si è scusato 2 volte diverse. Questo richiede un uomo. Erano buoni."Tommy ha perdonato Dean per la trasgressione. Spero che il pilota della Red Bull KTM abbia appreso dal suo errore.

BOUNCES ROCZEN INDIETRO


Ecco un adagio che probabilmente hai sentito centinaia di volte. "Non puoi vincere il titolo nella prima gara, ma puoi sicuramente perderlo." Le cose non vanno bene per James Stewart (eliminato nel main event) e Weston Peick (DNF in A1 e non ha il permesso di correre a San Diego). Ken Roczen è riuscito a sfuggire alla tragedia quando è andato a rotolare attraverso il primo turno senza sans bike nella gara di calore. Kenny è stata pizzicata da Justin Barcia. Si imbatté nella ruota posteriore di Barcia, sparò a destra e entrò in un gruppo ignaro di cavalieri. Roczen fece un lavoro straordinario atterrando in piedi e rotolando sul terreno come una ginnasta prima di fermarsi ben lontano dalla pista. Solo allora la carneficina ha raggiunto. È stato taggato nella parte posteriore dalla parte anteriore di un'altra bici e in qualche modo è riuscito a rialzarsi sotto la propria forza.

I registri mostreranno che Ken Roczen ha trascorso una serata fuori. Sebbene sia vero, avrebbe potuto andare molto peggio. Roczen ha chiuso il quinto posto sabato, ma ha avuto un evidente dolore. Vedremo tra un paio di mesi se il vecchio adagio da corsa suona vero.

IL SALTO DEL TUNNEL


Chad Reed si è lamentato del fatto che gli whoops erano troppo piccoli ad Anaheim 1. Aveva ragione. L'intera traccia è stata relativamente facile per gli standard Supercross. Le facce di entrambe le triple erano piuttosto piatte e le lunghe sezioni del ritmo non richiedevano molto pensiero. Facilmente l'ostacolo più intrigante era il salto in galleria, che portava sulla linea di partenza. Dirt Wurx ha realizzato un piccolo salto a faccia in su nel tunnel, che ha permesso ai piloti di liberare il tavolo rimanendo basso. L'approccio migliore era rimanere dentro e tagliare il viso, cosa che Jason Anderson ha fatto più volte. Altri, come Cole Seely, hanno lottato per affrontare la grande carreggiata che si è sviluppata sul viso.


Il salto del tunnel è stata una buona idea? Sì e no. Ha aiutato a separare il pacchetto su quella che era una traccia di routine. Al contrario, il salto del tunnel ha diviso a metà il cancello di partenza. Di conseguenza, c'erano solo una manciata di punti di partenza decenti. Trey Canard (41) ed Eli Tomac (3), i 450 vincitori di calore, hanno scelto per primi sul cancello. Si schierarono in sesta e nona posizione dall'estrema destra, rispettivamente. Nota come Davi Millsaps non è nemmeno visibile nella foto sopra, nonostante sia allineato all'estrema destra. Millsaps non ha mai avuto la possibilità di ottenere l'oleshot, perché il suo cancello di partenza lo puntava verso i cuscinetti di schiuma che delimitarono l'interno del primo turno. Sarebbe stato un miracolo per Millsaps fare il salto e spingere il campo fuori.

Cole Seely ha superato al meglio il riavvio, con Justin Barcia che segue da vicino alle spalle. Notare come nessuno nella parte sinistra della divisione del tunnel sia nella foto sopra. Realisticamente c'erano solo sette buoni punti sul cancello. Indovina un po? Quei sette corridori - Dungey, Reed, Tomac, Barcia, Stewart, Canard e Seely - erano in testa alla partenza e anche al riavvio. Solo Justin Bogle è riuscito a mettersi in testa mentre partiva dal lato sinistro del cancello, e questo è stato annullato quando la gara è stata contrassegnata in rosso.

DUNGEY È AGGRESSIVO

Ryan Dungey è stato assertivo ad Anaheim 1. In questa foto si alza in piedi Eli Tomac per raggiungere il secondo posto.

Tante persone (incluso me) si sono lamentate per anni dell'incapacità di Ryan Dungey di premere il grilletto e diventare aggressivo. Certo, ci sono state volte in cui Ryan ha fatto un lavoro sporco (ricordi il suo abbattimento di Broc Tickle ad Anaheim qualche anno fa?), Ma nel complesso è stato "Mr. Nice Guy ”per gran parte della sua carriera storica. Bene, un altro Dungey si è presentato ad Anaheim 1 sabato. Era assertivo, aggressivo e sicuro di se stesso. Questo è stato reso noto quando ha tagliato dentro Justin Bogle nella curva a sinistra prima del traguardo nella gara di calore (Dungey è caduto in mischia). Saltò di nuovo dentro nell'evento principale, solo Ryan rimase in piedi mentre James Stewart scese in un mucchio. Quindi, nelle ultime fasi della gara, Dungey posizionò la sua KTM all'interno di Eli Tomac entrando nell'angolo piatto destro seguendo la seconda tripla. Ryan caricò davanti a Tomac, spinse il pilota di Monster Kawasaki sul tufo di tufo, quindi procedette a picchiettare leggermente il freno posteriore. Bastava battere Tomac sul suo ritmo e assicurare a Dungey che non ci sarebbe stato nessun contrattacco da parte di Eli.

Quale lezione dovrebbe essere appresa? Le persone si lamentano quando Ryan Dungey non è aggressivo, e poi perdono la testa quando mette una ruota su un altro pilota. Prendi una presa, gente.

PICCOLA PARLA: MIKE GOSSELAAR


Com'è nato il tuo accordo con il meccanico Chad Reed presso la Yamaha Yamaha?
Le cose sono appena successe, ma immagino che abbiano funzionato in quel modo per un motivo. Ho lavorato nella fabbrica Honda per dieci anni. Non pensavo che avrei lasciato lì, ma le circostanze sono venute, quindi sono partito per Suzuki. Questo ha funzionato davvero bene per me, ma poi Suzuki ha avuto alcuni tagli. Il giorno in cui mi è stato detto da una delle persone dell'alta dirigenza di Suzuki che probabilmente avrei dovuto cercare un altro lavoro è stato il giorno in cui Chad mi ha chiamato. Ho firmato subito un accordo con lui. Quindi è spuntato questo accordo con Chad e Yamaha. Le cose continuano a sistemarsi.

Per quanto tempo vuoi stringere professionalmente? Il problema è che non vivo più in California. Molte squadre, con il modo in cui sono strutturate, vogliono sempre qualcuno nel loro negozio. Questo accordo con Yamaha è perfetto, perché è un contratto solo per Supercross. Speravo che ciò potesse accadere, e così è stato.

SEGNA LA SEQUENZA DEGLI INCIDENTI E AGGIORNAMENTO


Il motociclista Superstore / Suzuki Mark Worth ha pianificato di fare onde nella sua esordiente campagna Supercross, ma il sogno non è durato un intero giro. Worth guidò la primissima pratica del gruppo non seminato 250 e lasciò cadere la parte frontale sulla schiena del drago. Ha silurato nel terreno e la sua gamba destra è stata intrappolata tra il manubrio e la pedana. L'impatto ha provocato un'anca lussata e un gomito lussato / fratturato. Vedi la sequenza di arresto di seguito. Supercross dà e Supercross toglie.

TWIN AIR ANNUNCIA LE SQUADRE DI GARA 2016


[Comunicato stampa]

Twin Air è orgogliosa di annunciare la firma di Star Racing Yamaha per il Twin Air Team per il 2016. Star Racing Yamaha equipaggerà le sue potenti macchine YZ250F con kit Twin Air PowerFlow e filtri aria pre-oliati BIO Factory per la stagione 2016.

Squadre sponsorizzate 2016:
- Honda americana
- Collegamento Geico / Factory Honda
- Red Bull KTM Racing
- Troy Lee Designs Lucas Oil Red Bull KTM
- Monster Energy Pro Circuit Kawasaki
- Yoshimura Suzuki
- RCH Racing Suzuki
- Star Racing Yamaha
- RSR Racing Honda
- Crossland Racing Honda
- Rocky Mountain ATV / MC Honda
- Ti Lube / Tuf Racing Honda AX

Il nostro elenco completo di piloti vincitori del campionato si trova sul nostro sito Web di nuova progettazione all'indirizzo:
http://www.twinair.com/world-champions-on-twin-air.html

AMSOIL ARENACROSS AGGIORNAMENTO: TONDO 1


Che ci crediate o no, c'erano altre gare in corso oltre all'apriporta Anaheim Supercross. La serie Amsoil Arenacross è iniziata a Cincinnati sabato sera, con Gavin Faith che ha conquistato il totale. Il campione in carica, Kyle Regal, ha trascorso una serata fuori in Ohio, andando 10-9 per l'ottavo posto assoluto nel doppio formato del main event. Tuttavia, Regal ha salvato la faccia vincendo la sfida testa a testa. Il secondo classificato dell'anno scorso, Jacob Hayes, è tornato indietro nel quinto posto nella prima principale, e ha ottenuto una vittoria nella seconda principale per la seconda assoluta. Gared Steinke, meglio conosciuto per le corse della 250 serie nazionale dell'anno scorso su 125 a due tempi, ha mostrato la promessa di andare 3-5 per il quarto posto assoluto.

Il secondo round della serie Arenacross si svolgerà questo fine settimana a Baltimora.

HIGHLIGHTS DI CINCINNATI ARENACROSS

IL PROGRAMMA PREMI HONDA RED RIDERS SI ESPANDE PER IL 2016


[Comunicato stampa]

La Honda ha dato il via al nuovo anno annunciando che il suo programma Red Riders Rewards è stato migliorato e ampliato per il 2016, con quasi $ 7 milioni di guadagni disponibili per i piloti Honda. Questo piano di emergenza copre una serie di discipline agonistiche tra cui supercross, motocross, fuoristrada, corse su strada, strada sterrata, prove e ATV, che comprende oltre 1,300 eventi individuali in cui i piloti Honda hanno l'opportunità di guadagnare pagamenti. Honda continua a concentrarsi sull'aiutare il corsaro pagando ulteriormente nelle classi pro e aumentando il pagamento a tali posizioni, nonché attraverso più club e organizzazioni amatoriali.

Inoltre, le vincite vengono ora emesse tramite PayPal, semplificando il processo di pagamento. I partecipanti collegano semplicemente i loro account PayPal e non appena un promotore di gara pubblica i risultati sulla rete di prestazioni XTRM, il pagamento viene elaborato.

"Siamo molto entusiasti del fatto che il programma Red Riders Rewards della Honda sia ancora più grande e migliore per quest'anno", ha dichiarato Mike Snyder, Senior Manager del Powersports Marketing presso la Honda americana. “Abbiamo lavorato duramente per migliorare il nostro programma al fine di servire meglio i professionisti e i dilettanti privati, in tutte le organizzazioni agonistiche. A partire dall'apri AMA Supercross di questo fine settimana ad Anaheim, i piloti possono iniziare a guadagnare premi e ci sono molte, molte altre opportunità durante tutto l'anno, da Hangtown a Elkhart Lake. Inoltre, l'aggiunta di PayPal significa che riscattare i premi è più conveniente e più veloce che mai. "

I momenti salienti della stagione 2016 includono:

  • AMA Supercross: aumento dei pagamenti incentrato su posizioni private.
  • AMA Motocross: pagamenti aumentati, pagando per moto fino al 40 ° posto.
  • Motocross amatoriale: aumento dei pagamenti, nonché supporto esteso a bordo pista da Loretta Lynn e altri eventi selezionati.
  • MotoAmerica: continuato $ 10K per le vittorie Superbike, tutte le classi hanno pagato fino al 10 ° posto in entrambi i giorni.
  • Arenacross: aumento dei pagamenti in tutte le classi.

Per i dettagli del programma e un elenco di tutte le unità idonee, visitare HondaRedRiders.com. Le richieste del programma Honda Red Rider Rewards possono essere indirizzate alla hotline informativa all'indirizzo (310) 781-5111.

anaheimAnaheim 1 supercrossBrent PresnellCole Seelycontingenzaschiantosequenza di crashJAMES STEWARTJason AndersonGIOVANNI BASHERKen Roczenvale la penaRAPPORTO DI SETTIMANAMWRconicitàrapporto di garaSUPERCROSSaria gemellaVincenzo FriseWeston Peick