PRO TAPER PRESENTA LA RELAZIONE DI SETTIMANA DI MXA DI JOHN BASHER

#WHIPITMERCOLEDI'

Pilota: Ivan Tedesco
Luogo: Castillo Ranch, CA
Data: October 13, 2015
Fotografo: John Basher
Macchina fotografica: Canon EOS-1D Mark III
Obiettivo: 16-35mm f / 2.8 II
Lunghezza focale: 16mm
Esposizione: 1/1000 sec.
F-stop: 5.0
ISO: 250

VIDEO MXA: OMBREGGIANDO ZACH OSBORNE

COSA FA LA CREA MXA

MXA 2016-1 / 2 KTM 250SXF Factory Edition.

Per il secondo anno consecutivo KTM è uscito con una 250SXF Factory Edition. Seguendo la stessa premessa della 450SXF Factory Edition, la 2016SXF-FE 1-2 / 250 ha diversi importanti aggiornamenti a metà stagione che la mettono davanti al modello di serie 2016. Guarda oltre la grafica del team Red Bull, il telaio arancione e il silenziatore slip-on FMF. La vera bellezza si trova nelle forcelle pneumatiche WP AER da 48 mm. Lo smorzamento è in una gamba e la pressione dell'aria nell'altra.

Tye Hames butta fuori la parte posteriore nella speranza di esercitare la maggior pressione possibile sulle forcelle pneumatiche WP AER. Ci è riuscito.

L'equipaggio della MXA ha demolito la moto giovedì a Glen Helen e ha iniziato a comporre le forcelle AER. Come nel caso del modello 2016, la Factory Edition è orientata verso un pilota estremamente abile in grado di mantenere il regime al di sopra dei 12,000. Non è per i deboli di cuore, ma qui sta la gioia di strappare il collo dalla macchina austriaca. Per quanto riguarda le forcelle pneumatiche? Sono migliori del layout 4CS di WP. Sono migliori di altre offerte aeree o del sistema SSS di Kayaba, considerato da molti il ​​gold standard delle prestazioni della forcella? Per quella risposta dovrai attendere un futuro numero di MXA. Non regaleremo il latte gratuitamente.

Silenziatore FMF Titanium Powercore 2.1 o ...

... Silenziatore FMF Powercore 2? Dovrai aspettare i risultati. 

Abbiamo anche testato un silenziatore FMF Titanium Powercore 2.1 accoppiato a un tubo FMF Factory Fatty sulla nostra Yamaha YZ2016 125. FMF è ancora nella fase di sviluppo del Titanium Powercore 2.1 sulla YZ125. Dovrebbe raggiungere presto gli scaffali dei rivenditori. Abbiamo testato il Powercore 2.1 contro il silenziatore Powercore 2 tradizionale di FMF. È stata bruciata molta premiscela per diagnosticare le complessità di ciascun silenziatore.

Per ulteriori informazioni sui sistemi di scarico Yamaha YZ125 di FMF Racing, è sufficiente fare clic qui.    

PREVENTIVO DELLA SETTIMANA: SPALLA CRAIG DI FLY RACING

“Molto spesso, specialmente nella classe 450, ci piace sponsorizzare un singolo pilota, al contrario di una squadra, per mantenere quella continuità. Di solito dico che se non riesco a firmare un contratto di almeno tre anni, non ne vale la pena. Ci vuole un anno per alzarsi e andarsene, il secondo anno per mettersi a proprio agio, e poi in quel terzo anno fai davvero parte della famiglia. ”

Clicchi qui per leggere l'intervista

GALLERIA FOTOGRAFICA DI GREENSBORO ARENACROSS

Fai clic sull'immagine qui sopra per visualizzare alcune delle mie foto preferite dell'ultimo fine settimana a Greensboro, nella Carolina del Nord.

450 SWEEP DEL MARCHIO SUPERCROSS: È POSSIBILE?

Ryan Dungey (a sinistra) e Marvin Musquin hanno occupato due posti sul podio a Oakland. Può un altro pilota KTM unirsi a loro in questa stagione? Foto: KTM

Devi guardare indietro nel tempo per trovare una gara quando un marchio ha conquistato il podio nella classe 450 Supercross. Succede così raramente perché i produttori in genere ospitano squadre a due piloti. Tra i marchi, la Honda è stata rappresentata dal maggior numero di piloti dal 2013. Tuttavia, anche la Honda non è stata in grado di conquistare il podio negli ultimi 3-1 / 2 anni. Sono stati vicini più volte, soprattutto nel 2013 con Chad Reed, Justin Barcia e Trey Canard.

Sabato sera, KTM ha preso due dei primi tre posti. Ryan Dungey ha vinto e Marvin Musquin è arrivato terzo. Mi ha fatto pensare. Un marchio può spazzare il podio quest'anno nella classe 450? Sì, ma ci vorrà una buona dose di buona fortuna. Ora che Dean Wilson è in panchina, KTM avrà bisogno di Justin Brayton o Davi Millsaps per affrontare la sfida e mettersi in gioco. Cole Seely, Trey Canard e Justin Bogle sono gli unici piloti Honda con un tiro realistico sul podio (e Bogle è attualmente in panchina). Kawasaki ha Eli Tomac e Wil Hahn, ma questo è tutto. Suzuki ha il tiro migliore nel compiere l'atto. Hanno Ken Roczen, James Stewart e Blake Baggett. Quei tre potrebbero realizzarlo, specialmente a Daytona (un luogo favorevole per Baggett).

Ecco una statistica scioccante. Dal 2013, solo 15 piloti hanno conquistato il podio nella classe 450. Gli stessi 15 ragazzi hanno ringraziato i loro sponsor e fatto conversazioni imbarazzanti nelle ultime 55 gare.   

CURIOSITÀ: TOMAC FUORI PRODUZIONE

Ad essere onesti, sia Eli Tomac (3) che James Stewart (7) non hanno ancora conquistato il podio quest'anno. È ancora presto, gente. 

Quindi forse non è così divertente per Eli Tomac, ma dei primi sette nella classifica attuale, solo Eli Tomac deve ancora salire sul podio. Tomac è passato 4-4-4-7 attraverso quattro round. La sua migliore possibilità di salire sul podio è arrivata ad Anaheim 2, ma è caduto nell'ultimo giro dell'evento principale. Un brutto inizio ha impedito a Eli di alzarsi al gruppo frontale di Oakland.

PREVENTIVO DELLA SETTIMANA (MENZIONE ONORABILE): MARVIN MUSQUIN

“Non ci aspettavamo che fossi sul podio già al quarto round della serie. Sono così entusiasta di essere qui e di ringraziare tutto il team per questo. Mi alleno con Ryan per tutta la settimana ed è bello poter essere qui con lui. ”

ARENACROSS RACING: UN PEZZO OPINION

Dopo la dominazione di Oakland Supercross di sabato sera da parte di Ryan Dungey - era la sua terza vittoria consecutiva - probabilmente stavi pensando a te stesso: "Quando finirà?" Questa è una domanda giusta, dato che Dungey sta cavalcando un altro livello in questo momento. Dopo solo quattro round il Dunge ha un vantaggio di 24 punti. È ridicolo. All'inizio della stagione c'era così tanto clamore intorno a Chad Reed, Ken Roczen, Eli Tomac, Marvin Musquin, Davi Millsaps, Justin Barcia, Dean Wilson, Cole Seely e Jason Anderson. Giustamente, secondo me, quanti piloti hanno avuto l'opportunità di prendere il controllo della serie e allontanarsi dal resto. Invece è la stessa canzone e la stessa danza, come Dungey sta facendo tutto bene.

E poi c'è il fratello minore di Supercross, Arenacross. Proprio come un secondogenito, Arenacross ha la propensione ad essere un po 'selvaggio, scandaloso e decisamente cattivo. Piccole arene da Allentown a Nampa accolgono alcuni dei cavalieri più trascurati e sottovalutati dello sport nei loro anelli di dimensioni di tori. Mentre ragazzi come Kyle Regal, Chris Blose, Gavin Faith, Gared Steinke, Travis Sewell e Jacob Hayes non sono esattamente nomi familiari, sono tra l'1 / 10 per cento nel mondo del motocross professionale che meritano di essere sotto i riflettori. Sono le stelle del circo conosciute come Amsoil Arenacross.

Quindi, mentre la serie 450 Supercross si sta trasformando in una festa snooze a seguito degli sforzi dominanti di Ryan "Sandman" Dungey (dal momento che culla la competizione per dormire. Devo aggiungere altro?), La serie Arenacross è tutt'altro che. Chris Blose, la dinamo Kawasaki di Babbitt ed ex veterano di Supercross, prese il controllo della serie sin dall'inizio. Un weekend difficile a Greensboro ha fatto cadere Blose dalla classifica dei punti. Fu sostituito dal compagno di squadra e amico, Jacob Hayes. Hayes, come sapete, è andato a uccidere l'anno scorso su Kyle Regal nel finale della serie a Las Vegas. Jacob ha perso il titolo nel 2015, ma questa potrebbe essere la sua stagione se tutto andrà bene. Tuttavia, Arenacross è così imprevedibile. Non si può dire se Hayes si allontanerà dalla competizione o si farà saltare sugli spalti da nessuno degli altri 15 corridori sulla pista lunga 25 secondi.

È importante sottolineare come i giocatori principali siano stati relativamente gentili tra loro all'inizio della serie Arenacross. La cosiddetta "Race to the Championship" inizia in Ontario, in California, la decima tappa della serie di 14 round, quando i punti vengono ripristinati. In quel momento il leader dei punti inizierà l'inseguimento con 6 punti; il secondo guadagnerà 5 punti; il terzo e il quarto avranno 4 punti; il quinto e il sesto ottengono 3 punti; settimo e ottavo avranno 2 punti; e il nono e il decimo finiranno con 1 punto ciascuno. Solo i primi dieci nella classifica dei punti alla conclusione del nono round saranno ammessi al campionato Amsoil Arenacross.

La regola è un po 'sciocca. C'è un sentimento nella stragrande maggioranza dei corridori di Arenacross che ripristinare i punti sostanzialmente riduce l'importanza dei primi nove round della serie. Un ciclista deve solo preoccuparsi di rimanere nella top ten in classifica. Dopodiché è una resa dei conti di quattro round, che è un bel modo di dire che sarà un affare pieno di colpi allo stesso livello di un incontro Peick / Friese. Le ultime quattro gare saranno incredibili da guardare, ma non vorrei essere in pista con quei maniaci. Non potevi pagarmi abbastanza per prendere la linea esterna dietro l'angolo di una ciotola mentre Jacob Hayes mi perseguitava. No grazie.

Nonostante il bizzarro formato "Race to the Championship", Arenacross è una piattaforma da corsa praticabile. Non è semplicemente la versione più leggera di Supercross. Arenacross è un affare autonomo che merita il merito per ottenere il massimo da ciò che la serie è stata data. Le arene sono piccole e i tempi sul giro sono brevi, ma questo fa parte del suo fascino. Non temere, appassionati di Supercross, perché Arenacross ha i giochi pirotecnici, le ragazze mostruose, la voce del presentatore meccanico baritono e le opportunità gratuite di t-shirt. È un po 'ingannevole, ma lo è anche Supercross. Superate tutto questo e avrete la garanzia di vedere corse serrate, qualche take away e vi sarà data la possibilità di ottenere autografi dai migliori piloti dopo il programma notturno. Non solo, ma c'è una festa nell'arena prima del programma notturno. Sabato sera la folla si è messa in fila per ottenere un autografo da Ricky Carmichael e il selfie occasionale. Altri percorsero la pista e rimasero a bocca aperta quando videro gli ululanti traditori. Arenacross non è per i deboli di cuore.

Senti, non sono qui per vendere i biglietti per Arenacross o per convincerti a correre la giornata amatoriale (non preoccuparti, gli whoops non saranno grandi quanto quello che i blitz dei professionisti). Sto solo suggerendo di esaminare la serie e vedere se è qualcosa che ti fa battere il cuore nel motocross. Per maggiori informazioni visita www.arenacross.com. Ryan Dungey non ci sarà. Forse è una buona cosa.      

CERCHI UNA BICI PRINTINE VINTAGE? CONTROLLALO!

East Coast Vintage, di proprietà della famiglia Weaver di Raleigh, nella Carolina del Nord, è specializzata nel restauro e nella vendita di ferro vintage classico. In una data settimana riportano in vita i vecchi Husqvarnas, i Kawasakis a doppio shock, i Bultacos e persino gli Ossas. Anche se non sei nel mercato per un pezzo restaurato della storia del motocross, vale la pena dare un'occhiata al sito Web di East Coast Vintage. Puoi controllarli a www.eastcoastvintagemx.com.

Non sorprenderti se vedrai un servizio web e / o una rivista sull'esotica presso la sede di East Coast Vintage nei prossimi mesi.

VIDEO: GUIDA CON MR. OLDENBURG

TI PORTIAMO LE STORIE


Nell'ambiente digitale frenetico le persone non sempre hanno il tempo di navigare sul nostro sito Web per le ultime informazioni. Ecco perché abbiamo creato un elenco settimanale delle notizie e delle notizie principali di MXA e poi le inviamo direttamente via email. Cosa potrebbe essere più facile? Questa settimana abbiamo messo in evidenza l'Oakland Supercross; abbiamo mostrato alcuni grandi video di crash; la banda MXA ha testato la Yamaha YZ2016X a due tempi del 250; e ti diciamo tutto ciò che devi sapere sulla Suzuki RM-Z2016 del 250.

Non perdere tutti i principali eventi del nostro sport, corsa o altro. Tutto quello che devi fare è fare clic qui e iscriviti alla nostra newsletter settimanale. È gratuito, arriva una volta alla settimana e promettiamo di non vendere il tuo indirizzo email a un sito di spam.

ARTE MECCANICA: GALLERIA DEL POZZO DI OAKLAND DI TRAVIS FANT

ESSERE QUI: CORSA MTB RAPIDA 'N' SPORCA DOPO SAN DIEGO 2 SUPERCROSS

ArenacrossELI TOMACbiciclette di fabbricaGreensboroIvan TedescoGIOVANNI BASHERRAPPORTO DI SETTIMANAMitchell OldenburgGalleria fotograficaconicitàSUPERCROSSmercoledìZach Osborne