REM MOTOCROSS GARA REPORT: GRANDE GIORNATA PER HUNTER YODER, JON ORTNER, ROBERT REISINGER & TALON HAWKINS

Questa è la vista dalla piccola collina sulla pista REM, la grande collina è a sinistra. La pista nazionale di Glen Helen è in sottofondo

FOTO DI DEBBI TAMIETTI

Improvvisamente, i giovani futuri corridori Pro hanno scoperto che il modo migliore per prepararsi per un futuro nei ranghi AMA Pro è quello di correre, non gare di cinque giri su una pista liscia, non su una pista di prova che non assomiglia a quello che affronteranno alla grande, non una pista di salto che è curata alla perfezione e non una pista senza lo spettro di una vera competizione realistica per spingerli. Così, Hunter Yoder, Brian Medeiros, Geran Stapleton, Tyler Belknap, Talon Hawkins, Sean White, Tyler Nichols e Jackson Gray si sono presentati alla "Ice Cream Race" dei REM del 3 luglio.

La pista REM ha subito alcune modifiche prima di sabato con due nuove e difficili curve on/off camber e gli habitué della REM erano pronti a dare una corsa ai loro soldi. In cima alla lista dei clienti abituali c'erano Sean Lipanovich e Justin Jones, entrambi su 450. Si sono rivelati difficili da percorrere poiché la pista diventava accidentata e accidentata durante le manche Pro di 20 minuti. Sean Lipanovich è stato l'antipasto più veloce e ha rapidamente aperto un grande vantaggio su Jones che ha sofferto di errori, mentre i 250 Pro si sono preparati per le lunghe manche, rese molto più lunghe dalle temperature di 95 gradi e dal continuo su e giù del circuito.

Sean Lipanovich (505) ha corso le serie 250/450 Nationals e 250 West Supercross nel 2010-2012, ma ora gestisce una famosa scuola di motocross. E se i risultati della sua gara sono indicativi, è un buon insegnante, dal momento che è andato 1-1 nella classe 450 Pro al REM.

Ci sono stati straordinari in ogni classe, poiché i migliori piloti sono stati all'altezza dell'occasione, mentre i regolari REM da operai spesso hanno scelto di gareggiare in due classi, con una sola manche tra le pedine e la successiva caduta del cancello.

Justin Jones (42) ha avuto una carriera motociclistica di successo. Ha vinto quattro volte la Baja 1000, guidando gli Stati Uniti. Squadra Junior Trophy all'oro ISDT e va a scuola allo stesso tempo. Gli piace correre in motocross per mantenersi in forma. Justin era secondo nella classe 450 Pro.

I DUE FIDDIES

Hunter Yoder (58) corre per Twisted Development su una Honda CRF250 e può farla volare. Hunter ha corso in due classi e le ha vinte entrambe con una sola manche tra la sua 250 Pro e la seconda manche Open A.

Nella classe 250 Pro Hunter Yoder è andato 2-1 per la vittoria assoluta. L'hawaiano Brian Medeiros, fresco di un'intervista televisiva per il canale della sua città natale a Kaui, continua a correre con la Suzuki RM-Z250 di serie della MXA con risultati sorprendenti. L'hawaiano è andato 3-2 per il secondo posto assoluto dopo che l'australiano Geran Stapleton, che aveva vinto la prima manche 250 Pro, è tornato al quinto posto nella seconda manche. L'1-5 dell'australiano è stato sufficiente per il terzo posto. Più avanti nel programma, Hunter Yoder, Jackson Gray e Geran Stapleton si sono iscritti alla classe Open A per assicurarsi di avere un'intera giornata di lavoro. Yoder è andato 1-1 per vincere la sua seconda classe della giornata.

Brian Medeiros (934) ha scelto di correre con la Suzuki RM250 di MXA (tra le moto che avrebbe potuto scegliere). Dice che è disposto a rinunciare a un paio di cavalli per l'emozione di essere su una moto che nessuno pensa possa vincere.

L'intervista televisiva dell'hawaiano Brian Medeiros per il canale della sua città a Kaui è stata una bella spinta per lo sport nelle isole (per vedere l'intervista televisiva Clicca qui).

Brian Medeiros e Aleigha Scovel sono amici intimi da quando erano all'asilo a Kaui.

Geran Stapleton (914) e Hunter Yoder (58) hanno messo in scena uno spettacolo emozionante per i fan dei REM nella classe 250 Pro.

L'australiano Dan Alamangos affonda le sue radici sul compagno Bounder Geran Stapleton (914) sulla strada per la prima vittoria in manche nella classe 250 Pro. Sfortunatamente, la seconda manche di Geran non è andata altrettanto bene. Questa foto è per entrambe le loro famiglie a casa in Australia.

Ci sono pochissimi alberi sulla pista REM, ma 250 Pro Tyler Belknap (40) è riuscito a trovare questo. 

Talon Hawkins (71) ha vinto la classe 250 Intermedia e ha corso bene nella classifica 250 Pro mentre era lì. Foto: Jon Ortner

Nella classe 250 Intermedia, Talon Hawkin è andato 1-1. L'ultima volta che Talon è stato al REM è arrivato corto sul grande salto vicino alla torre di punteggio (era l'unico a farlo) e ha demolito la sua ruota posteriore ed è stato fortunato a cavalcarlo. Questa volta, nessuno stava saltando Hawkins Leap, il che andava bene con Talon. Sean White è andato 2-2 nei 250 Intermedi con Farzam Marzi terzo.

Uno dei tanti duo padre/figlio al REM, Fred Nichols (56) è arrivato sesto nella categoria Over-60 Experts e il figlio Tyler (55) ha vinto la classe 450 Intermedia.

Jason Miller (339) è arrivato da Las Vegas per vincere la classe Over-40 Expert.

E POI ARRIVANO I OVER FIDDIESOVER

Jon Ortner (38) è tornato da una pausa di tre mesi a causa di un piede gravemente rotto per vincere la classe Elite Over-50. Ha deciso di correre venerdì pomeriggio dopo aver provato per vedere se poteva infilare il piede nella sua Gaerne.

La più grande sorpresa della giornata è stata che Jon Ortner, che ha passato tre mesi con gli spilli nel piede a causa di un incidente in allenamento che gli ha rotto quattro ossa, ha deciso di correre quando ha scoperto che poteva mettere il piede nello stivale il giorno prima. Sorpresa! Ortner ha vinto la classe Elite Over-50 con un punteggio di 3-1 molto intelligente, sicuro e sano su Ron Shuler di ESR e Robert Reisinger di 6D. Il mestiere di gara di Ortner gli ha fatto seguire Ron Shuler alla fine della seconda manche, ma non lo ha superato fino all'ultimo giro per paura che Robert Reisinger lo avrebbe seguito da Shuler e avrebbe ottenuto l'Elite Over-50 con un 1-2. L'ultimo giro di Ortner gli ha dato un punteggio di 3-1 sull'1-3 di Reisinger (riportando Reisinger al terzo posto dietro il 2-2 di Shuler).

Mike Monaghan (39) è andato 5-5 negli esperti over-60 e 3-4 negli esperti over-50. Foto: Jon Ortner

Chris Radzinski ha vinto la classe Expert Over-50

Chris Radzinski ha vinto la classe Over-50 Expert sull'australiano Dan Alamangos con Mark Sandzimizer, Morgan Pierce ed Ernie Becker che completano la top five (sebbene Becker riesca a cadere in una brutta caduta all'ultimo giro della seconda manche).

Ed Guajardo (27) e Robert Reisinger (96) si sono divisi le vittorie nella classe Over-60 Expert. Il 2-1 di Reisinger ha ottenuto la vittoria quando Dave Eropkin ha riportato Guajardo al terzo posto nella seconda manche.

Dopo il suo terzo posto nella classe Over-50 Elite, Robert Reisinger è tornato nel corso della giornata per vincere la classe Over-60 Expert con un 2-1 su 1-3 di Ed Guajardo, 3-2 di Dave Eropkin, 4-4 di Val Tamietti e il 150-5 di Mike Monaghan montato su KTM 5SX. L'ex campione della Baja Bob Rutten è stato il vincitore della classe Expert over 65 davanti al quattro volte campione nazionale 250 Gary Jones. Luc De Ley ha utilizzato un GasGas MC 125 a due tempi di serie per vincere la classe Intermedia Over-60 su una delle prime cinque posizioni di Bill Reimer, Marc Crosby, Lance Sloane e Tim Hoole.

Jody Weisel (43) di MXA supera il cancello per primo all'inizio della gara Over-65. Alla sua destra c'è John Huegel e alla sua sinistra c'è Donnie Quanstrom (62), Ron Boozell (321) e Rick Stuelke. Mark Homan ha scelto di iniziare dietro Jody.

Bob Rutten (83) ha vinto la classe Expert Over-65 con uno sweep 1-1.

Il vincitore della categoria Intermedia over 60 Luc Delay ha applicato l'adesivo numero 129 sul retro del suo casco in onore dell'amico di lunga data Jeff Ogan. Purtroppo, Jeff è morto inaspettatamente, lasciando una moglie e 3 figli e Luc voleva che sapessero che li sostiene.

Jonny Benskin (77) e l'australiano Dan Alamangos (98) hanno combattuto duramente nella classe Expert Over-50, ma il 2-2 di Alamagos è stato abbastanza buono per il secondo posto assoluto, mentre il 4-3 di Benskin è rimasto terzo in un tie breaker con Mike Monaghan è 3-4.

TV Holmes (510) ha vinto gli Intermedi Over-65 con un 2-1 sull'1-2 di Gene Boere.

Pete Vetrano ama il business della moto. È stato importatore TM (due volte), importatore VOR/Vertemati, importatore LEM, importatore SWM e attualmente importa tubi Scalvini, ma trova più rilassante correre con un Gas Gas. Questa è stata la prima corsa di Pete dopo il trapianto dell'anca.

Hunter Yoder raccoglie i suoi soldi dopo una dura giornata di lavoro.

Pete Vetrano è sesto negli Over-50 Intermedi e nono negli Over-60 Esperti, ma l'importatore Scalvini è stato affiancato dalla fidanzata Leanne.

LE MARCHE DI BICICLETTE HANNO CORSO QUESTA SETTIMANA A REM GLEN HELEN

Il quattro volte campione nazionale della 250 Gary Jones (5) ha aiutato i numeri totali della Yamaha alla REM, ma suo figlio Justin ha fatto lo stesso per la Honda.

Con piloti di otto marchi diversi al REM lo scorso fine settimana, la ripartizione per marchio ha mostrato la forza non sorprendente di KTM e Husqvarna.

AFFLUENZA REM PER MARCHIO
1. KTM ... 41%
2. Husqvarna …22%
3.
Yamaha ... 20%
4. Honda ... 6%
5. Kawasaki ... 5%
6. GasGas ... 4%
7. TM…1%
8. Suzuki... 1%

IL CALENDARIO REM 2021: A LUGLIO ALTRE DUE GARE

John Caper (44) ha faticato mentre si preparava per il Mammoth Motocross di quest'anno, ma è arrivato in gara ed è stato abbastanza in salute da stabilire alcuni giri. Ora è tornato al suo normale programma REM. Foto: Jon Ortner

PROGRAMMA REM RACE 2021
17 luglio…traccia REM
24 luglio…traccia REM
7 agosto…Pista nazionale
14 agosto… traccia REM
21 agosto… traccia REM
11 settembre…traccia REM
18 settembre…traccia REM
30 ottobre…Pista Nazionale Octobercross
20 novembre ... traccia REM
4 dicembre ... traccia REM
18 dicembre ... traccia REM

I REM correranno sabato 17 luglio e di nuovo il 24 luglio. Per maggiori informazioni su REM vai a www.remsatmx.com or Clicca qui per la pagina Facebook di REM.

motocross australianoBob RuttenDan Alamangosdebbi tamietiGary JonesGeran Stapletonpista di glen helenCacciatore YoderJody WeiselJon OrtnermotocrossMXmxarem motocrossrem motocrossrapporto gara remSean LipanovichTalon Hawkins