IL POMERIGGIO | 2019 ANAHEIM 1 SUPERCROSS IN ANGELS STADIUM

La partenza del main event 450 Supercross all'Angels Stadium.

Foto di Daryl Ecklund
Storia di Josh Mosiman

2019 ANAHEIM 1 SUPERCROSS | PIENA COPERTURA

Il primo round di Supercross è stato pieno di sorprese in quanto sembrava che Anaheim 1 fosse una notte per i perdenti. Sembrava che i piloti con più pressione, che si aspettavano di combattere per il campionato, stessero cavalcando con il peso del mondo sulle spalle. I ragazzi che ci aspettavamo di prendere il controllo stavano giocando al sicuro e cercando di sopravvivere al primo round. Nel frattempo, i perdenti che avevano meno pressione eccellevano. Per dimostrare il nostro punto, il corsaro Dean Wilson guidato il 450 principale per il 75 percento delle volte, Malcom Stewart è arrivato secondo nella sua gara di calore e si è classificato secondo per la maggior parte dell'evento principale, Justin Barcia ha vinto la sua prima gara 450 in 6 anni e Colt Nichols ha vinto il suo primo main event in assoluto.

Detto questo, due importanti contendenti al titolo Marvin Musquin e il campione 2018 Supercross 450  Jason Anderson finito 8 ° e 14 °. È stato un inizio insolito ed emozionante per la stagione 2019. Come ha fatto tutto a tremare? Scoprilo qui in Motocross Action's, "In seguito."

Una delle parti più pazze della giornata sono stati i tempi di qualifica nella classe 450! Erano il più vicino possibile. Blake Baggett qualificato prima con a 54.346 e Cole Seely si sono qualificati 12 ° a solo 1 secondo da Baggett con una 55.380 

Malcom Stewart ha avuto una grande giornata ad Anaheim 1. Ha guidato con fiducia e si è qualificato 3 ° nella classe 450 con a 54.471 tempo sul giro. Era solo un decimo di un secondo dietro il più veloce il qualificato Blake Baggett e due decimi di secondo più veloce del suo compagno di squadra Justin Brayton.

Tra gli 11 corridori della conferenza stampa lo è stato Justin Brayton che sembrava il più a suo agio e sicuro di sé. Mentre tutti erano nervosi per la prima gara della stagione, Justin ha spiegato che ai suoi occhi Anaheim 1 era la sua decima gara della sua stagione. Poiché Justin gareggia in così tante gare di Supercross fuori stagione e non corre la serie Pro Motocross durante l'estate, vede l'A10 come la metà della sua stagione. Questo programma e questa mentalità ovviamente hanno aiutato Justin visto che lo abbiamo visto vincere la sua prima 1 Supercross in 2018 a Daytona insieme a vincere alcune gare di calore e gare a tripla corona Supercross. Se non l'hai ancora letto, fai clic qui per leggere la nostra ultima intervista con Justin mentre entra nei dettagli del suo programma. 

Dean Wilson era uno di quei piloti che non avevano la pressione del campionato sulle spalle. Dean cavalcava come un uomo con qualcosa da dimostrare. Il corsaro con il supporto di Husqvarna e Rockstar è sembrato fantastico tutto il giorno e ha iniziato con la qualifica 2 ° solo a .04 di secondo dietro Baggett.

Giustino Barcia spazzando via il ripido ripiano sopra il tavolo mentre la pioggia scende durante le ultime 450 sessioni di qualifica. Justin ha avuto il miglior tempo nella prima sessione 450, ma non ha migliorato il suo tempo nella seconda sessione, mentre altri otto piloti lo hanno fatto. Questo ha dato a Justin il 9 ° posto nella classifica generale combinata delle 450 qualifiche.  

Adam Cianciarulo ha superato le qualifiche nella classe 250 con un 53.963 che gli ha dato la prima scelta per la seconda manche del spettacolo notturno. Il tempo di Adam è stato anche il tempo sul giro più veloce della giornata anche se confrontato con la classe 450. 

Dylan Ferrandi prende la sua bici dopo un piccolo incidente in una curva. Dylan ha continuato a qualificarsi secondo nella classe 250.  

Jimmy Decoti si è qualificato terzo nella classe 250 con la sua JGR Suzuki RM-Z250. 

Le prime cerimonie di apertura del 2019 hanno dato il via alla 45a stagione di Supercross.

A causa della pioggia e delle condizioni scivolose, le cerimonie di apertura non sono state così eccitanti come al solito. Invece di girare per lo stadio in sella alle loro moto, i primi 450 corridori sono entrati tutti nello stadio a piedi, attraverso il podio per salutare la folla. Un'altra nota, nessuno dei piloti nei 250 o 450 eventi principali ha fatto il giro a vista perché non volevano che le loro moto fossero infangate. Vista l'importanza delle partenze nel Supercross, i piloti preferirebbero non fare il loro giro libero per girare in pista perché non volevano che le loro moto fossero coperte di fango che l'avrebbe appesantita per la partenza. 

Il tempo ha fornito condizioni nuvolose e fredde che hanno reso una pista fantastica durante le prove e le qualifiche. L'umidità extra ha creato una buona trazione durante la giornata, ma la pioggia ha iniziato a scendere durante l'ultima delle 450 sessioni di qualifica ed è allora che le carte in tavola hanno cambiato direzione. La pioggia è caduta e poi ha smesso, e speravamo che sarebbe stato fatto per la notte, ma non è stato così. Dal punto di vista dei fan non si poteva davvero dire quanto fosse bagnata la pista fino a quando la prima 250 heat race non è iniziata e più piloti sono scivolati fuori alla prima curva. 

Il primo inizio della stagione Supercross 2019 è stato perfetto. Mentre la prima gara di calore scivolava nella prima curva, molti piloti si schiantarono e fu Jess Pettis che uscì con l'Holeshot. 

La canadese Jess Pettis ha ottenuto l'Holeshot e ha condotto la gara di calore numero uno per il primo giro e mezzo prima che RJ Hampshire effettuasse il passaggio. Jess ha continuato a concludere un impressionante 4 ° posto nella gara di calore e 10 ° nell'evento principale.

RJ Hampshire era molto entusiasta di vincere la prima gara di calore della stagione 2019.

Purtroppo, Mitchell Harrison ha avuto problemi con la bici e la DNF è avvenuta sia nella gara di calore 250 che nella LCQ. 

Adam Cianciarulo blocco passa Cameron Mcadoo prima parte.

Adam Cianciarulo il blocco supera Cameron Mcadoo, seconda parte, mentre si avvia verso il fronte nella gara di calore. Cameron è rimasto in piedi e ha continuato a classificarsi terzo nella manche.

Michael Mosiman è arrivato 5 ° nella 250 gara di calore numero due.

Adam Cianciarulo ha vinto 250 gare di calore numero due. A questo punto la pista era liscia ma sarebbe peggiorata molto per l'evento principale.

Ken Roczen con la sua faccia da gioco mentre il meccanico Oscar Wirdeman fa tutto il possibile per mantenere gli occhiali di Ken puliti in una borsa con zip. 

Jason Anderson e meccanico Chris Loredo.

Dean Wilson era di traverso alla partenza, ma ha fatto funzionare il tutto ed è uscito dalla curva due con il comando nella gara numero uno 450 di calore prima che Ken Roczen ha fatto il passaggio e ha continuato a vincere con Dean che è arrivato secondo.

Ken lancia il numero 1. È stato entusiasta di vincere la sua prima gara di calore da un po '. 

Da sinistra a destra, Blake Baggett, Eli Tomac, Malcom Stewart che collaborano con noi, attingono direttamente dalla storia e dalla tradizione veneziana Justin Hill scivolare nel primo turno. 

Blake Baggett e il suo nuovo compagno di squadra per la stagione dei Supercross, Justin Bogle in 450 calore due. Blake sarebbe arrivato terzo e Justin quarto. 

Il nativo di Paso Robles in California, Carlen Gardner # 805 è stato l'eroe corsaro di Anaheim 1. Carlen ha ottenuto l'holeshot nel 450 LCQ e non ha mai guardato indietro. Ha corso una gara solida per vincere la LCQ e battere Chad Reed, che è arrivato secondo. Questo risultato starà sicuramente bene sul curriculum del corsaro. Ben Lamay e Kyle Chisholm hanno completato i primi 4 e si sono qualificati anche per il main. Carlen è andato a finire 17esimo nel main event dietro Joey Savatgy, Justin Hill che collaborano con noi, attingono direttamente dalla storia e dalla tradizione veneziana Jason Anderson

Dopo che è caduta più pioggia, il 250 evento principale è stato molto più intenso di quanto questi piloti avessero visto in precedenza nella gara di calore.

Adam Cianciarulo # 92 scivola tra Jacob Hayes # 156 e Shane McElrath # 12 nel primo turno. Shane si sarebbe tenuto stretto all'interno per ottenere l'oleshot.

Purtroppo per Adam l'ottusità della prima curva lo ha colto alla sprovvista. Adam è entrato troppo caldo ed è scivolato fuori pista nella sezione whoop. Adam è tornato rapidamente in pista ed è stato vicino all'ultimo.

Shane McElrath ha afferrato l'holeshot, ma è stata Colt Nichols a sfruttare un errore commesso da Shane al secondo rettilineo per passare al comando all'inizio del primo giro. Qui Colt ottiene un po 'di traverso attraverso le whoops subito dopo aver preso il comando. 

I due compagni di squadra del Kawasaki Pro Circuit Adam Cianciarulo e Garrett Marchbanks si battono per la posizione mentre la pioggia continua a cadere. 

Shane McElrath, Dylan Ferrandis, Cameron Mcadoo e Jess Pettis si danno battaglia all'inizio del main.

Durante le gare sul fango, la maggior parte dei ciclisti mette la schiuma sui caschi per evitare che il fango si attacchi al casco, il che mette un peso extra sul collo del ciclista. Quando lo sporco colpisce la schiuma, di solito cade subito. Qui Michael Mosiman ha una spessa striscia di schiuma sul casco.

Il debuttante Garrett Marchbanks del Monster Energy Pro Circuit Kawasaki ha trascorso una notte tranquilla ma costante ad Anaheim. Si è classificato 6 ° nella sua gara di calore e 6 ° nell'evento principale. Garrett è diventato professionista nel 2018 a Hangtown ma dopo essersi infortunato ad High Point ha perso il resto della stagione.  

RJ Hampshire ha iniziato alla grande la sua stagione. Ha vinto la sua gara di calore ed è arrivato 4 ° nella classifica principale evento.

Dopo aver vinto ad Anaheim 1 negli ultimi due anni consecutivi, Shane McElrath ha perso la sua striscia di vittorie, ma è rimasto sul podio, questa volta al 3 ° posto. 

Shane ha commentato il brano: “Non sembrava che la pioggia stesse scendendo così tanto, ma poi quando siamo usciti dal nostro giro di vista e siamo entrati in gara è stato un po 'diverso. L'equipaggio della pista ha fatto quello che poteva, ma in qualche modo ha semplicemente spinto in giro ciò che era già in cima (che era liscio e fangoso) e abbiamo spostato di nuovo quella roba. È stato difficile perché non si poteva davvero giudicare nulla ed è un po 'quello in cui ho avuto più difficoltà. Colt (Nichols) cavalcava bene e non riuscivo a prenderlo e non riuscivo a tenere Dylan (Ferrandis) dietro di me. ”

Dylan Ferrandi lottato attraverso il branco per passare McElrath e finito secondo.

Colt Nichols ha vinto il suo primo 250 main event sabato sera ad Anaheim.

Colt ha commentato la sua prima vittoria: “Quella è stata la gara più lunga della mia vita mi sembrava, ma non è stata poi così male. Abbiamo appena iniziato il conto alla rovescia. In realtà sono stato in grado di fare molte moto in questa bassa stagione, il che è un piacevole cambiamento rispetto agli anni passati. (A causa degli infortuni.) Mi sentivo preparato, mi sentivo come se tutto fosse fantastico. Il mio meccanico mi ha dato 5 per andare, 4 per andare, 3 per finire e sai che stai parlando un po 'a te stesso per cercare di superarlo e cercare di rimanere coerente. Non sapevo davvero quanto grande fosse il vantaggio o chi fosse addirittura secondo in quel momento. Ho solo cercato di mantenere l'attenzione in avanti. Sapevo che se avessi provato a rilassarmi un po 'troppo probabilmente avrei commesso un grosso errore e sarei caduto. Quindi ho cercato di mantenerlo in movimento e ha funzionato per me ".

250 PUNTI SUPERCROSS IN PIEDI (GIRO 1 DI 9)

  1. Colt Nichols-26
  2. Dylan Ferrandis-23
  3. Shane McElrath-21
  4. RJ Hampshire-19
  5. Adam Cianciarulo-18
  6. Garrett Marchbanks-17
  7. James Decotis-16
  8. Jacob Hayes-15
  9. chris Chiudi-14
  10. Jess Pettis-13

Come puoi vedere, la pioggia continuava a scendere e la pista era nelle condizioni più bagnate per l'evento principale 450. 

Cooper Webb è andato giù nel primo turno, ma ha rimontato la sua KTM e si è fatto strada attraverso il gruppo fino al 5 ° posto. Ha anche registrato il tempo sul giro più veloce dell'evento principale mentre era nel traffico.

Dean Wilson ha ottenuto l'holeshot nel main event con Malcolm Stewart al secondo. Questi due avrebbero guidato il gruppo per la prima metà della gara prima che Malcolm scivolasse fuori mentre cercava di passare per il comando e Barcia fece il passaggio su Dean al minuto 15. 

Ken Roczen ha combattuto il gruppo per finire 2 ° nell'evento principale 450. 

Dean Wilson è stato uno dei pochi piloti a lanciare ancora il ritmo doppio quad-quad sotto la pioggia. Questo lo ha aiutato a rimanere davanti per la maggior parte della gara. Qui Malcolm Stewart è ancora dietro di lui e Justin Barcia è vicino al 3 °.

Malcolm Stewart combatte sotto la pioggia per contenere Eli Tomac. 

Dopo che Tomac aggirò Stewart, fu il turno di Plessinger di provare a aggirarlo. Aaron è noto per essere un buon pilota di fango e alla fine ha fatto il passaggio e ha concluso al 6 ° posto nella sua prima gara 450 con Malcolm Stewart al 7 ° posto.

Justin Barcia fa il passaggio a Dean Wilson mentre viene trattenuto dai lapponi.

Piloti come Justin Hill stavano facendo in modo che la bandiera blu si allontanasse dai piloti di testa. 

Tyler Bowers ha avuto un duro incidente nell'enorme doppia doppia sezione che è saltata attraverso il primo turno. Tyler ha lanciato il primo doppio e ha tentato di saltare dall'atterraggio del primo doppio sul labbro del secondo doppio. I ciclisti lo facevano per tutto il giorno ma era impreciso perché il ritmo non era fatto per essere saltato in quel modo. Sfortunatamente Bowers si è tagliato la parte superiore del labbro e è caduto forte.

Dean Wilson si tolse gli occhialoni verso la fine della gara.

Vince Justin Barcia, con Ken Roczen al secondo posto e Eli Tomac terzo in un inizio fangoso nella stagione 2019. 

Aaron Plessinger sembra divertirsi sempre. Era contento di finire 6 ° alla sua prima gara 450. 

Jim Perry del Team Yamaha si congratula con Dean Wilson per l'ottimo lavoro svolto. 

450 PUNTI SUPERCROSS IN PIEDI (GIRO 1 DI 17)

  1. Giustino Barcia-26
  2. Ken Roczen-23
  3. Eli Tomac-21
  4. Decano Wilson-19
  5. Cooper Webb-18
  6. Aaron Plessinger-17
  7. Malcom Stewart-16
  8. Marvin Musquin-15
  9. Ciad Reed-14
  10. Cole Seely-13

_____________________________________

LE PRINCIPALI NOVITÀ DOPO ANAHIM 1:

Jason Anderson corse vicino al fronte all'inizio della 450 principale ma alla fine finì 14 °. 

Jason ha commentato via Instagram: “L'uomo ieri non è andato bene ... un po 'sopraffatto da tutto quello che stava succedendo e non ero affatto me stesso. Non vedo l'ora di riportarlo in giro nei prossimi round e voglio davvero ringraziare il mio equipaggio per tutto il supporto, non importa come faccio. Scusate ragazzi ma non vedo l'ora e sono pronto a dare il 110% per il resto della stagione. Un saluto anche al mio buon amico Dean Wilson per averlo assolutamente schiacciato! " 

Colt ha commentato il brano: “La corsa al caldo non è sembrata così grave e si è spostato nell'evento principale in cui la pioggia ha continuato a scaricare. Ho pensato dal primo all'ultimo giro che non è andata molto peggio. Continuava a scendere e a quel punto avevamo chiamato le nostre linee. Non era orribile. Sono stato un po 'sorpreso quando ci siamo fermati a quanta pioggia era caduta e guardando la gara 450 era piuttosto nodoso in quel momento. Ma siamo sopravvissuti, quindi è stato bello. ”

Chad Reed ha stabilito un nuovo record qualificandosi per il suo 18 ° Anaheim 1 consecutivo e si è piazzato 9 ° nella classifica generale. Questa è stata la sua 205esima posizione nella top 10 della carriera, che è più top 10 di chiunque abbia iniziato, tranne Mike Larocco e Kevin Windham. 

Justin Barcia non ha mai vinto il round di apertura ad Anaheim prima d'ora, ecco cosa ha da dire sulla gara: “Non ho mai vinto Anaheim 1 prima, ma l'anno scorso ero sul podio e prima di farmi male alla mano ero davvero coerente, eliminando costantemente i podi. Quindi è stato un bene. Quindi penso che con questa gara prenderò confidenza con essa e la userò sicuramente a mio vantaggio. È stato bello stasera perché ero terzo per molto tempo ed ero coerente e intelligente. Come ho detto, ero un po 'orgoglioso di me stesso dopo la gara perché di solito giro un po' sopra la mia testa e cerco di entrare velocemente in testa. Ma sono rimasto lì per oltre metà della gara e ho fatto i passaggi quando contava. Quindi sì, è decisamente una bella posizione in cui trovarsi, uscire di qui con una vittoria ".

2019 ANAHEIM 1 SUPERCROSS | PIENA COPERTURA

Supercross 2019 di Anaheim 1Acquista Monster Energy SupercrossSupercross 2019anaheimAnaheim 1stadio dell'angeloGIUSTO BARCIASUPERCROSSSX-250-risultatiin seguito