TOMAC, ROCZEN, WEBB, MUSQUIN TO RACE 2022 PARIS SUPERCROSS QUESTO WEEKEND

TOMAC, ROCZEN, WEBB, MUSQUIN TO RACE 2022 PARIS SUPERCROSS QUESTO WEEKEND

Il Paris Supercross ha una storia lunga e ricca e lo spettacolo è tornato con molti dei migliori piloti di Supercross del mondo pronti a correre. Eli Tomac, Cooper Webb, Ken Roczen, Marvin Musquin e Justin Brayton sono tutti pronti per correre questo fine settimana a Parigi, e i fan internazionali possono guardare le gare con il servizio di streaming online MXGP TV (www.mxgp-tv.com/subscribe). La gara di Supercross di due giorni di questo fine settimana costa $ 11.99 (USD) per guardare entrambe le serate dal vivo, con commenti in inglese. Oppure puoi iscriverti al pass TV MXGP per la stagione 2023 per $ 114.99 (USD).

PROGRAMMA DUE GIORNI DEGLI SPETTACOLI (FUSI ORARI USA)

Sabato 12 novembre - 2:11 EST/XNUMX:XNUMX PST
Domenica 13 novembre – 10:7 EST/XNUMX:XNUMX PST

Come nei precedenti 38 eventi dalla prima edizione nel 1984, il Paris Supercross ha attirato lo stesso schiacciante interesse del pubblico; lo spettacolo del sabato sera è già 'tutto esaurito' da diverse settimane anche se la Paris La Defense Arena è uno dei più grandi stadi al coperto della capitale francese. I fan francesi ed europei chiaramente non vogliono mancare all'evento di quest'anno; solo a Parigi puoi vedere un evento così grande con una formazione così forte.

Eli Tomac ha avuto una bassa stagione. Ha vinto il Motocross des Nations con il Team USA, ha vinto il primo FIM World Supercross Round nel Regno Unito e ora corre il Paris Supercross in Francia. 

Per la quarta volta nella sua carriera Eli Tomac correrà con la Paris SX e mai in passato è uscito da una stagione così bella! Eli non attraversa l'Atlantico così spesso e l'obiettivo del campione in carica di US Supercross E Motocross, vincitore della MX delle Nazioni con il Team USA e 56 volte vincitore di US Supercross sarà quello di portare a casa un altro trofeo francese dopo la sua vittoria a la Parigi SX 2014.

Cooper Webb ha saltato gli Outdoor Nationals per guarire dalle ferite riportate in AMA Supercross. Userà il Paris Supercross come gara di costruzione per la stagione 2023. 

Cooper Webb in precedenza ha corso a Parigi solo una volta - nel 2015 - ma da allora ha vinto due titoli Supercross statunitensi - 2019 e 2021 - e ha vinto diciannove eventi principali. Eli e Cooper, i vincitori delle ultime quattro edizioni della serie US Supercross, si schiereranno insieme a due dei loro avversari regolari.

Ken Roczen ha avuto un vortice di bassa stagione. 

Ken Roczen correrà per la prima volta a Parigi. È anche nel mezzo di un momento unico della sua carriera. Ken ha rifiutato di firmare un contratto AMA Supercross del 2023 con HRC Honda quando gli hanno detto che non gli sarebbe stato permesso di correre la serie WSX a due round. Kenny è arrivato secondo a Tomac a Cardiff mentre guidava una Honda CRF450 sotto la guida del team Genuine Honda Racing di Yarrvie Konsky. Poi è tornato in California e ha corso con la Red Bull Straight Rhythm su una Yamaha YZ250 a due tempi costruita da Pro Circuit, quindi è volato in Australia per correre di nuovo sulla Honda di Yarrvie Konsky. Dopo aver riportato una gomma a terra in uno dei tre eventi principali, è arrivato secondo assoluto nella notte davanti a Joey Savatgy, ma ha vinto il titolo WSX 2022 del 450. Da allora, Ken è stato visto guidare una Yamaha YZ2023F del 450 al ClubMX mentre cercava di capire i suoi piani per la stagione 2023. Questo fine settimana tornerà su una Honda CRF450 con il supporto della Red Bull e del team Honda di Yarrive Konsky.

Marvin Musquin è già stato il re di Francia tre volte (2016, 2017, 2021) ed è fresco di vittoria alla Red Bull Straight Rhythm. 

Anche se Justin Brayton ritiratosi da AMA Supercross, corre ancora Supercross in tutto il mondo. Ha corso entrambi i round della serie FIM WSX, correrà la serie Australian Supercross e correrà a Parigi questo fine settimana. L'anno scorso è salito sul podio al terzo posto dietro a Musquin e Soubeyras. 

Gli altri piloti

Come di consueto saranno presenti i migliori corridori nazionali francesi che ancora una volta si batteranno per i massimi risultati. L'anno scorso Cedric Soubeyras si è unito a Musquin e Brayton sul podio e guiderà ancora una volta la squadra francese insieme a Greg Aranda, Maxime Desprey, Thomas Ramette, Anthony Bourdon, Adrien Escoffier e Julien Roussaly nella classe SX1. Ci saranno ancora più francesi nella classe SX2 poiché Parigi è un round del Tour SX francese. Saranno presenti i primi dieci piloti della classifica (dopo i primi tre round Brice Maylin è in testa alla classifica davanti a Lucas Imbert e Yannis Irsuti).

Inoltre, per questo evento, il promotore ha selezionato diverse wild card: Chris Blose, Jace Owen, Kevin Moranz, Justin Starling e Cullin Park dagli Stati Uniti, l'australiano Matt Moss, lo spagnolo Anders Valentin e i francesi Quentin Prugnières ed Enzo Polias daranno un tocco internazionale alla serie francese.

VIDEO HYPE SUPERCROSS 2022 DI PARIGI

FMX

A Parigi lo spettacolo è sempre stato una delle priorità per gli organizzatori, e ovviamente i piloti di FMX affascineranno i fan durante le loro apparizioni; Lo spagnolo Edgar Torronteras, lo svizzero Matt Rebeaud, il belga Julien Vanstippen e i francesi David Rinaldo e Nicolas Texier metteranno in scena due grandi spettacoli! Corse, spettacolo, luci, FMX, musica, questa è la combinazione che renderà ancora una volta il Paris SX un evento così grande. Se volete vivere l'evento dal vivo non perdete tempo in quanto i posti disponibili per domenica pomeriggio sono ancora pochi; lo spettacolo inizia alle 3, ma tutti i biglietti danno accesso allo stadio per le sessioni di prove libere.

I fan potranno seguire le gare in diretta su: https://www.mxgp-tv.com/home

Tutte le informazioni su: www.supercrossparis.com

Supercross di Parigi 2022tela di bottaioELI TOMACJustin BraytonKen Roczenmusquin marvingaraSUPERCROSSsxTV