GUIDIAMO LA GYTR DI DOUG DUBACH / DR.D YZ450F E TI DICIAMO COSA C'È DENTRO

L'ATTREZZATURA: Maglia: Just1 Racing J-Flex Aria, Pantaloni: Just1 Racing J-Flex Aria, Casco: 6D ATR-2, Occhiali: Viral Brand Factory Series Pro, Stivali: Gaerne SG12.

Il miglior ragazzo a cui chiedere informazioni su una Yamaha è Doug Dubach. C'è stato un tempo nella storia del motocross in cui si pensava che Doug Dubach sarebbe stato ricordato solo come una meraviglia one-hit. Dubach ha corso per 19 anni sul circuito AMA National, ma la sua unica vittoria AMA è arrivata al San Jose Supercross del 1991. Ma Doug non era destinato a essere una nota a piè di pagina nei libri dei record. Dopo la fine del suo periodo al Team Yamaha, Doug è passato dal team ufficiale al reparto prove Yamaha e ha assunto maggiori responsabilità nello sviluppo del prodotto. Nel processo, Doug è stato in gran parte responsabile di convincere la Yamaha a costruire la prima moto da corsa giapponese a quattro tempi, la YZ1998 del 400. 

Il progetto a quattro tempi Yamaha ultra-segreto ma sottofinanziato non stava andando da nessuna parte fino a quando l'equipaggio di prova americano non lo scoprì quasi per caso durante i test presso la fabbrica giapponese alla fine del 1996. Doug fece la maggior parte dei test di guida americani sul progetto, e nel 1998 ha portato la prima YZ400 al Campionato del mondo veterinario e ha vinto al suo debutto. È stata la prima vittoria ufficiale della moto di serie (Doug Henry correva con la versione ufficiale). Le vittorie in gara e l'esperienza di Dubach come collaudatore hanno guidato la Yamaha a quattro tempi attraverso le piattaforme YZ400, YZ426F e YZ450F.

DOUG DUBACH NON OSSERVA SU COME CORRE UNA MOTO SUL DYNO. SA CHE DYNO NUMERI E PRESTAZIONI IN PISTA
NON ANDARE SEMPRE PER MANO.

Nel processo, il pilota che avrebbe potuto essere una meraviglia unica ha lasciato un'eredità duratura nello sviluppo di moto da corsa a quattro tempi, la divulgazione delle corse di motocross Vet (vincendo 25 titoli mondiali Vet a partire dal 1993), guadagnandosi il soprannome come "il miglior collaudatore del mondo", fondando la sua compagnia di performance (DR.D) e continuando a correre all'età di 57 anni. Doug Dubach ha determinato un cambiamento epocale nella progressione del motocross.

Cosi quando MXA volevamo appianare le rughe sulla Yamaha YZ2020F 2021-450, abbiamo chiesto a Doug di costruirci una moto degna dell'uomo che ha reso la YZ450F quella che è oggi. Ha obbligato.

LA SCELTA DI DOUG DEI PROGRAMMI MOTORE ERA QUASI PREVEDIBILE, IL CHE È BUONO, PERCHÉ SIGNIFICA CHE PUOI RICEVERE IL MOTORE DI DOUG ANDANDO A
IL POSTO PIÙ IMPROPRIO DI TUTTI: IL TUO AMICO RIVENDITORE YAMAHA LOCALE.

La scelta dei programmi motore di Doug era quasi prevedibile, il che è positivo, perché significa che puoi ottenere il motore di Doug andando nel posto più improbabile di tutti: il tuo amichevole rivenditore Yamaha locale. Ovviamente Doug ha preso il suo motore dalla Yamaha, ma non dal team ufficiale; invece, l'ha preso dal catalogo dei prodotti Yamaha GYTR. Sebbene meno noto delle principali società di hop-up, GYTR offre acquisti one-stop per componenti da gara Yamaha di fascia alta e accuratamente testati.

Quello che segue è l'elenco completo delle modifiche che Doug Dubach ha apportato al suo motore DR.D Yamaha YZ450F.

Rispetto allo stocker, la fascia elastica GYTR è più ampia, più liscia e più forte nella parte superiore.

(1) Gruppo testata con porte GYTR. Che tu ci creda o no, puoi acquistare una testa Yamaha completamente assemblata che include alberi a camme rivestiti REM in acciaio per utensili, ricavati dal pieno e lavorati a macchina da GYTR. La sovrapposizione delle valvole sulla camma GYTR è ridotta di 8.4 gradi. Il centro del lobo di aspirazione viene ritardato di 5 gradi, mentre il lobo di scarico viene ritardato di 4 gradi e l'alzata della valvola di scarico viene aumentata del 2.5 percento. La testa stessa è adattata su una macchina CNC a cinque assi utilizzando le specifiche di porting della YZ450F della fabbrica di Justin Barcia. La testa viene fornita con tutto il necessario già installato, comprese valvole, molle delle valvole, fermi e cuscinetti. È una testa imbullonata per $ 2039, che non solo è più economica rispetto all'acquisto di tutte le parti separatamente, ma non è richiesto alcun assemblaggio.

(2) Pistone GYTR ad alta compressione. GYTR costruisce un pistone per andare con la sua testata. Viene forgiato e quindi lavorato secondo le tolleranze più strette. Viene fornito con anelli, uno spillo da polso e anelli di sicurezza. Soprattutto, il pistone GYTR da $ 274.95 aumenta la compressione da 13: 1 a 14: 1.Questa è la mappa che abbiamo eseguito nel nostro kit motore GYTR YZ450F. È la stessa mappa che Justin Barcia ha eseguito nella serie Supercross 2020.

(3) Mappatura. Dovresti essere in grado di trovare le mappe GYTR JB51 opzionali sull'app Yamaha WiFI, ma in caso contrario, le abbiamo incluse in questo test. Colpisce più duramente, è più forte da basso a medio e ha una banda di potenza più ampia e controllabile. Gira più in alto con più fuorigiri e ha una potenza utilizzabile in ogni situazione.

(4) Sistema di scarico. Anche se Doug possiede DR.D (Dubach Racing & Development) e avrebbe potuto mettere qualsiasi sistema di scarico della sua linea di prodotti sulla nostra bici di prova, non è quello che è Doug. Conosce le prestazioni e sa come ottenere il massimo da una moto. Quindi, invece del suo sistema di scarico più costoso sulla Yamaha YZ450F, ha installato il suo tubo slip-on in acciaio inossidabile da $ 395.95 con un tappo di chiusura in magnesio. Quando abbiamo messo in dubbio la sua scelta, ha detto: “Questo è ciò che funziona; non avrai bisogno di nient'altro. "

La frizione utilizzava un cestello della frizione billet lavorato a CNC e un coperchio della frizione lavorato GYTR dall'aspetto complicato.

(5) Frizione GYTR billet. Doug ha installato un cestello frizione GYTR ($ 239.99), coperchio frizione billet lavorato ($ 148.99) e coperchio dell'accensione billet GYTR ($ 244.99). Siamo rimasti colpiti dalla lavorazione di queste parti lavorate a controllo numerico e probabilmente riconoscerai da dove Yamaha le ha acquistate.Dato che Doug Dubach è stato un collaudatore di motociclette per decenni, non è ossessionato dal modo in cui una moto corre al banco. Come tutti i bravi collaudatori, di cui sono pochissimi, sa che i numeri del banco prova e le prestazioni in pista non sempre vanno di pari passo. Ci sono state molte regine del banco prova che sono più lente delle bici che hanno fatto 5 cavalli in meno sulla macchina magica. Ciò non significa che Doug non guardi le classifiche del banco prova, ma come tutti i buoni collaudatori, li guarda solo per vedere se confermano ciò che ha provato in pista. Se lo fanno, è come ricevere una seconda opinione positiva da un cardiochirurgo. Se non lo fanno, allora hanno torto.

Detto questo, a 7000 giri, la Yamaha YZ450F di serie produceva 45.54 cavalli mentre il motore GYTR ne faceva 48.80. A 9000 giri / min, la YZ450F di serie produceva 57.13 cavalli mentre il motore GYTR ne faceva 60.61. A 10,000 giri, la YZ450F di serie produceva 57.34 cavalli mentre il motore GYTR ne faceva 63.23. La potenza massima era di 58.56 pony a 9700 giri / min per lo stocker e 63.29 per il motore GYTR a 10,000. La coppia era di 34.37 piedi per libbra sullo stocker e 36.84 sul motore GYTR.

DA NOTARE CHE AVENDO GUIDATO MOLTE DELLE YZ450F DI DOUG,
VOGLIAMO UN CUSCINO IN PIÙ DI QUELLO CHE UN PRECEDENTE
IL VINCITORE DI AMA SUPERCROSS VUOLE.

Enzo ha annullato la sospensione di Doug Dubach dai suoi giorni AMA National. Hanno costruito l'equipaggio di demolizione MXA una versione plusher di ciò che corre l'ex vincitore del Supercross.

 

Con il motore avvolto in un pacco pulito, Doug è passato alle sospensioni. Dubach si è fidato di Enzo per le sue esigenze di sospensione che risalgono ai suoi giorni AMA National. Va notato che dopo aver guidato molte delle YZ450F di Doug, volevamo un po 'più di ammortizzamento di quello che vuole un ex vincitore dell'AMA Supercross. Enzo ha mantenuto la natura del setting di gara di Doug, ma lo ha abbassato di un livello in modo che fosse un po 'più positivo a metà corsa.

La forcella YZ450F di serie viene fornita con molle da 0.50 N / mm ed Enzo è diventata un po 'più rigida a 5.1 N / mm. Inoltre, per anni Doug ha cambiato l'offset della forcella della staffa tripla, ma per il 2020-'21 ha eseguito l'offset di serie. Abbiamo iniziato con le forcelle a nove clic in compressione e la maggior parte dei nostri collaudatori veterinari ha apprezzato quella sensazione. Gli intermedi e i professionisti sono andati a sei clic e gli squali martello sono usciti di tre clic. Abbiamo fatto venire Doug con noi e guidare la moto per vedere cosa pensava della versione più morbida del suo setup. Gli è piaciuto su sei clic. Le modifiche alla forcella erano $ 320 per la valvola di ritegno e le molle della forcella più rigide.

Per quanto riguarda l'ammortizzatore, Doug fece accorciare la corsa dell'albero con un distanziatore per abbassare l'altezza del sedile di 1/2 pollice. Il resto dell'ammortizzatore ha ricevuto il trattamento completo Enzo, insieme a un regolatore di compressione Technica da $ 250, che aumenta il flusso dell'olio, aumentando il dimensionamento dello spessore da 18 mm a 22 mm per un migliore smorzamento generale. Con l'ammortizzatore più corto, Doug ha fatto scorrere le forcelle nei morsetti tripli di circa 10 mm per portare in equilibrio l'anteriore e il posteriore.

Aveva anche due telai secondari tagliati in altezza diversa per abbassare l'altezza del sedile e ridurre la sensazione di cimice per i motociclisti più bassi. Per MXAsiamo i collaudatori più alti, abbiamo utilizzato il telaio ausiliario di serie. Enzo ha utilizzato la molla dell'ammortizzatore di serie e la DR.D Yamaha YZ450F ha fornito una sensazione molto connessa alla ruota posteriore. Il costo totale per il mod dell'ammortizzatore Enzo era di $ 450, che includeva il regolatore Technica. Gli shock non sono diventati scenografici nei dossi in rapida successione né sono saltati su quelli squadrati. Nel complesso, è stato un miglioramento su entrambe le estremità dei Kayabas della Yamaha.

Abbiamo utilizzato uno scarico slip-on DR.D sul nostro progetto GYTR YZ450F. Doug pensa che la pipa di serie sia pronta.

Ogni moto da cross diventa l'espressione dell'uomo che la guida, dai ragazzi "stock is best" a quelli che non guideranno nulla che non sia anodizzato. Maggior parte MXA i collaudatori non si preoccupano delle piccole cose; guidano biciclette diverse in ogni moto e nel tempo imparano a ignorare i peccatucci di una determinata bici. Doug, tuttavia, ha le sue piccole stranezze.

Freni. Per anni, Doug ha aperto la strada all'uso di una pompa freno Brembo 2011 combinata con la pinza Nissin di serie. Quindi, siamo rimasti sorpresi di vedere che Doug utilizzava la pompa freno Yamaha di serie 2020-'21. Le sue modifiche ai freni 2020-2021 dovevano installare i tubi dei freni in acciaio intrecciato GYTR anteriore e posteriore (rispettivamente a $ 66.99 e $ 61.99) e azionare una leva del freno ARC.

Guida catena. Doug gestisce la guida della catena in plastica GYTR da $ 89.99 e i blocchi dell'asse posteriore GYTR da $ 50.99 indicizzati, anodizzati blu.

I radiatori sono più stretti di 12 mm rispetto agli stocker. La parte interessante è che questa mod facile da fare era gratuita.

Radiatori. DR.D ha guadagnato a beaucoup vendendo il suo kit di abbassamento del radiatore, che utilizza estensioni della staffa per abbassare i radiatori di 25 mm. Abbiamo visto i kit di abbassamento DR.D Yamaha su quasi tutte le marche di moto, anche se sono progettati per adattarsi a una Yamaha. Indovina un po? Doug non ha abbassato i radiatori Yamaha 2020, ma li ha spostati più vicino al telaio per rendere la moto più stretta. Ci aspettavamo di vedere alcune parti magiche lavorate a CNC per ottenere le ali del radiatore più strette di 12 mm, ma Doug ha semplicemente tolto i radiatori e ha ribaltato i paraurti in gomma sulle flange del radiatore. Da un lato il paraurti flangiato ha uno spessore di 10 mm e dall'altro uno spessore di 4 mm. Mette il lato da 4 mm accanto al telaio per spostare ciascun radiatore di 6 mm all'interno.

Filtro dell'aria. Sulla YZ450F, Doug utilizzava un filtro dell'aria a doppio strato DT-1.

Carburante. Poiché il rapporto di compressione è stato aumentato a 14.0: 1, è meglio usare carburante da corsa. GYTR consiglia il carburante VP Racing U4.4. Il vantaggio aggiunto dell'U4.4 è che è ossigenato con il 7.5% di ossigeno, che è molto al di sopra delle regole del carburante AMA, ma quell'ossigeno extra e 106 ottani (R + M / 2) producono potenza aggiuntiva rispetto al gas della pompa. Lo svantaggio è che stai acquistando quella potenza extra a $ 19 al gallone.

C'E 'USATO PER ESSERE A COMMERCIALE DI AUTOMOBILI PACKARD NEGLI ANNI '1940 CHE DICEVA: "CHIEDERE ALL'UOMO CHE NE POSSIEDE UNA". ECCO COME L'EQUIPAGGIO DI WRECKING MXA SI SENTE DI DOUG DUBACH E DELLA YZ450F. DOUG DUBACH CONOSCE LA YZ450F MEGLIO DI CHIUNQUE SUL PIANETA.

Cosa abbiamo davvero pensato? C'era una pubblicità di auto Packard negli anni '1940 che diceva: "Chiedi all'uomo che ne possiede una". L'implicazione era che un proprietario di Packard avrebbe saputo se l'auto era buona o cattiva. Ecco come il file MXA L'equipaggio del demolitore pensa a Doug Dubach e alla YZ450F, tranne per il fatto che lo cambieremmo in "Chiedi all'uomo che ha costruito la moto". Doug Dubach conosce la YZ450F meglio di chiunque altro al mondo.

Quali erano le cose che amavamo?

(1) Abbiamo adorato il fatto che Doug non abbia accumulato un sacco di lanugine. Ha cambiato la testata, ha inviato le forcelle al suo compagno e non ha aggiunto nulla di cui la moto non aveva bisogno.

(2) Tutti i collaudatori sono tornati e sono rimasti entusiasti del telaio abbassato. Era più facile piegarsi in una curva, non si alzava così all'improvviso sotto l'accelerazione e, nei solchi lunghi, si muoveva come un bob.

(3) Ci è piaciuto molto MXA ha dato a Doug l'opportunità di collegare i suoi prodotti e ha scelto di utilizzare uno scarico slip-on in acciaio inossidabile da $ 395.95. Non sapevamo nemmeno che qualcuno avesse fatto una scivolata per meno di $ 500.

(4) Abbiamo adorato la banda di potenza versatile dei mod del motore GYTR e siamo colpiti dal fatto che sia possibile costruire una fascia di potenza YZ450F molto ampia senza lasciare lo showroom del tuo amichevole rivenditore Yamaha locale.

(5) Per quanto riguarda la sospensione Enzo, temevamo che sarebbe stata rigida Supercross. Non lo era. Questo perché i nostri collaudatori pesavano circa 30 libbre in più di Doug e le impostazioni erano super regolabili. Abbiamo modificato alcuni clic, impostato l'abbassamento a 105 mm e non abbiamo avuto problemi. Roba fantastica.

(6) Ci è piaciuto che questa fosse una moto di serie sintonizzata sui gusti di un pilota di talento che ha lavorato per tutti i livelli di abilità MXA tester. Doug sa cosa vuole, ma ancora più significativo, sa cosa vuoi.

Per ulteriori informazioni, vai a www.dubachracing.com.

 

Yamaha yx2020f 450Pompa freno BremboDoug DubachdrdFiltro dell'aria a doppio strato DT-1dubach racing e svilupposospensione enzogytrFrizione GYTR billetCoperchio accensione GYTR billetTubo freno in acciaio intrecciato GYTRPistone ad alta compressione GYTRMappa JB51Regolatore di compressione Technicayx450f