YAMAHA ANNUNCIA CHE NON RINNOVERANNO IL CONTRATTO DI ROMAIN FEBVRE

Romain Febvre a Lommel la scorsa settimana.

Comunicato stampa: “Yamaha Motor Europe desidera annunciare ufficialmente che la sua partnership con Romain Febvre si concluderà alla fine della stagione MXGP 2019. Insieme a Yamaha, il "461" ha portato la sua YZ450FM a 27 vittorie in gare Grand Prix, 50 podi Grand Prix e 12 vittorie Grand Prix, con l'apice della sua carriera incoronato campione del mondo MXGP 2015 in un'indimenticabile stagione da principiante. Oltre al suo successo nel Grand Prix ', il francese montato su YZ450FM ha svolto un ruolo chiave nella gloria del Team France al prestigioso Monster Energy Motocross delle Nazioni con Febvre che ha portato la sua squadra alla vittoria in tre occasioni.

“Yamaha è estremamente grata per i cinque fruttuosi anni trascorsi con Febvre, dove insieme abbiamo condiviso molti momenti memorabili. Il team MXGP della Monster Energy Yamaha Factory non vede l'ora di fare la fila per i restanti quattro round del Campionato mondiale MXGP 2019 con Febvre al timone, dove sperano di brindare ancora di più al successo. ”

Febvre in azione.

Nel 2015, il pilota francese è entrato nella classe regina su una YZ450FM. La sua prima vittoria in moto arrivò al GP di Gran Bretagna e aprì le porte per un maggiore successo. Dopo aver trovato la sua velocità e il suo ritmo, si è assicurato che il suo coraggio, l'aggressività e la resilienza contassero per il resto della stagione e ha segnato otto vittorie in GP, ​​quindici vittorie in moto e tredici podi consecutivi per conquistare la corona del campionato mondiale FIM MXGP sul suo primo tentativo. Nel 2016, nonostante abbia ottenuto la Red Plate come leader del campionato all'inizio della stagione, la difesa del titolo di Febvre è stata viziata da un infortunio, che lo ha visto perdere due turni di gare. Dopo un mese di recupero, ha fatto un solido ritorno al campionato, dove le sue sette vittorie in gara, tre vittorie in GP e nove podi lo hanno portato al quarto posto assoluto. Ha anche guidato il Team France alla vittoria a bordo della sua YZ450FM al più prestigioso evento di motocross dell'anno, il Monster Energy FIM Motocross of Nations.

Mentre il 2017 è stato un anno di lezioni apprese e addolcite dalla vittoria del Team France al Monster Energy FIM Motocross of Nations, Romain è entrato nel 2018 forte e ha sfidato un posto sul podio in 12 round del campionato mondiale MXGP e ha raggiunto quell'obiettivo a tre turni. Con gli occhi fissi sulla medaglia di bronzo nel 2018, Febvre ha alzato il ritmo prima di subire uno sfortunato infortunio con tre round della serie rimanenti. Febvre ha lottato nel 2019, ma ha vinto due 450 GPS e sembra essere tornato in ottima forma, ma dovrà prendere quella forma per qualche altra squadra nel 2020.

Yamaha Motor Europe afferma che vorrebbero augurare a Febvre tutto il meglio per il suo futuro nelle corse.

 

MXGPRomain Febvrecampionato mondiale di motocrossyamaha