DIECI ANNI FA OGGI: MXA GUIDA LA RED BULL FACTORY DI KEN ROCZEN KTM 450SXF

più forte1
La powerband KTM 450SXF di Roczen era come il Dr. Jekyll e Mr. Hyde. Dal basso attraverso la gamma media il motore era potente ma maneggevolemente liscio. Tuttavia, con l'aumento del numero di giri, il motore è diventato rapidamente spaventoso. Ci voleva un ciclista esperto per usare efficacemente l'intera diffusione della potenza.

Spavalderia, velocità, aggressività: parole che descrivono perfettamente lo stile di guida di Ken Roczen. Il tedesco divenne un successo immediato negli Stati Uniti. Proprio come "Beatlemania" circa 50 anni fa, Roczen fa svenire le donne (controlla il suo feed Instagram se non ci credi). I ragazzi adolescenti vogliono emularlo, non solo per l'attenzione che riceve, ma per le sue ridicole abilità su una moto da cross. Le generazioni più anziane, cioè quelle senza Twitter, Instagram, Facebook, Snapchat, Tumblr, ecc., apprezzano il suo candore. È straordinario che un ragazzo dall'altra parte del pianeta abbia dovuto imparare l'inglese, adattarsi a una cultura diversa, e tuttavia fornisca frasi migliori rispetto alla concorrenza americana.

bici da corsa

Emergenti, energici, impegnati: parole che descrivono efficacemente il programma di corse di KTM. Con radici in Austria, un team manager dal Belgio (Roger DeCoster), un pilota dalla Francia, un altro dalla Germania e un terzo dal Minnesota, KTM è un crogiolo. Hanno assemblato uno dei migliori e forse i più completi team di gara del circuito. È ridicolo pensare che solo pochi anni fa il marchio arancione fosse considerato l'ultima destinazione per i motociclisti anziani alla ricerca di un'ultima dose sul treno sugo. Quei giorni sono andati. Ryan Dungey, Marvin Musquin e Ken Roczen hanno dimostrato che KTM è un marchio vincente.

rocengineleftIl meccanico di Roczen, Kelly Lumgair, tiene d'occhio la frizione di Hinson, e per ciò che non può vegliare, dipende da una protezione del motore Akrapovic per la tranquillità. Ci è piaciuto il telaio arancione brillante in cui sono decorate le biciclette di fabbrica, ma è perché siamo particolarmente arancioni.

KTM merita un applauso per quello che è riuscita a fare in così poco tempo. Hanno rapito Roger DeCoster alla fine del 2010, hanno portato Ryan Dungey a bordo nel 2012 e hanno allevato Musquin e Roczen dal circuito del Gran Premio. Negli ultimi due anni, KTM ha ottenuto il titolo 450 National Championship e 250 West Supercross. Solo Kawasaki e Honda hanno avuto più successo in quel periodo. KTM ha scalato la scala della superiorità nel mondo delle corse professionistiche.

Gli austriaci hanno fatto due mosse eccellenti nell'estate del 2012, firmando nuovamente Roczen e Musquin fino al 2014. KTM non ha dovuto impegnarsi in una guerra di offerte per i servizi di Kenyn o Marvin (lo stesso non si può dire per i servizi di Roczen in 2015, quando andrà alla RCH Suzuki). Questo è un enorme vantaggio dato che Roczen è passato alla classe 450 quest'anno e ha avuto bisogno di più tempo per adattarsi alla nuova moto. Ken Roczen ha trascorso l'inverno del 2013 a testare sulla pista KTM Supercross invece di testare il mercato libero. Ed è stato ripagato quando Kenny ha vinto un paio di Supercross e ha conquistato il campionato AMA 450 Nationals nel round finale nello Utah.

KTM_ROCZEN_ENGINE
La preferenza di potere di Roczen è l'opposto di quella di Justin Barcia. Ken mantiene bassi i giri anziché rimbalzare sul limitatore di giri. Ken si sposta avanti e indietro tra la seconda e la terza marcia per le triple e le sezioni ritmiche, scegliendo di usarne la quarta solo nelle sezioni di whoop più lunghe. Noterai che il motore di Roczen non sembra molto complicato dal suo aspetto esteriore. È ciò che c'è dentro che conta.

L'equipaggio del demolitore MXA non è altro che audace, quindi diversi mesi fa abbiamo chiesto a KTM di darci la KTM 450SXF di Ken Roczen. Avrebbero potuto dire di no, e ci hanno detto di no in passato, ma Roger DeCoster e Jody hanno elaborato un accordo che non interferiva con il programma di Ken e non passò molto tempo prima che ci incontrassimo con il meccanico di Roczen, Kelly Lumgair e allegramente ha avviato la KTM 450SXF con la semplice pressione di un pulsante. Uno schiocco dell'acceleratore rivelò l'arma segreta 450 di Ken Roczen. Il resto è storia: Ken ha vinto il campionato nazionale AMA 2014 del 450 nel suo anno di debutto nella classe 450. Quello che segue è un saggio fotografico e un video sul grande Katoom di Kenny.

shock rockI team delle gare di fabbrica trascorrono la maggior parte del loro tempo in pista componendo in sospensione. Soddisfare le esigenze di un ciclista costruisce sia la sua sicurezza che la sua velocità: due componenti fondamentali. Ken Roczen utilizza un ammortizzatore a molla, ma ha provato a correre con l'ammortizzatore WP durante la prima gara dell'anno, ma è tornato alla versione a molla.

KTM_ROCZEN_FRENO
KTM ha i migliori componenti freno disponibili sul mercato, quindi perché Roczen avrebbe bisogno di un freno anteriore funzionante con un cilindro principale Brembo massiccio e un rotore oversize Moto-Master Flame? Si tratta di modulazione. Ken non è duro sul freno anteriore, ma ha la possibilità di trascinarlo in curva o fermarsi in un centesimo. Questa configurazione del freno è stata davvero impressionante senza essere travolgente.

KTM_ROCZEN_ACTION_3
Ogni parte della Red Bull KTM 450SXF di Ken Roczen — dalle gomme Dunlop da lavoro alle sospensioni WP, al sedile ultraleggero Selle Dalla Valle e alla grafica N-Style — combinate per creare un pacchetto fantastico.

KTM_ROCZEN_SPROCKET
La trasmissione di Ken Roczen è diversa da quella che Joe medio può acquistare. Sebbene faccia affidamento su pignoni Renthal e una catena DID, Roczen ha una vasta gamma di rapporti di trasmissione interni personalizzati. Le scelte consentono a Kenny di cavalcare nella sua parte più favorita della powerband: la fascia medio-bassa.

rockforksKen Roczen porta slancio nelle curve e mette un carico enorme sulla parte frontale. Anche a una luce di 160 libbre, Roczen colpisce gli ostacoli con tale forza che le sue forcelle devono essere rigide. Tuttavia, le unità WP da 50 mm hanno avuto un ottimo smorzamento del rimbalzo attraverso un piccolo taglio. I ciclisti dei test MXA hanno adorato le impostazioni della forcella di K-Roc.

più forte3In movimento, la KTM 450SXF era straordinariamente stabile e, con un motore così potente, i piloti del test MXA potevano saltare distanze che altrimenti avrebbero pensato due volte a fare. Lo shock di WP Trax ha fatto un ottimo lavoro nell'assorbire gli impatti senza reagire selvaggiamente. La sensazione di morte faceva rimbalzare il posto di lavoro, ma ha senso dato che Roczen spesso si astiene dal caricare lo shock.

KTM_ROCZEN_MUFFLER Dato che il KTM 450SXF di Roczen deve superare il test sonoro massimo di due metri FIM / AMA (attualmente impostato a 112 dB), Akrapovic è limitato in ciò che può essere ottenuto dal punto di vista della potenza e rimane silenzioso.

RochubPiù che un semplice bling, i mozzi Kite anodizzati arancione sono più forti e leggeri del calcio. Le esigenze delle corse AMA Pro fanno della durabilità una priorità assoluta. I mozzi Kite e i cerchi DID DirtStar LT-X assicurano che le ruote rimangano rotonde, nonostante i carichi causati dal martellare attraverso gli urti.

 

MXA RIDES KEN ROCZEN'S KTM 450SXF

 

Ti potrebbe piacere anche

I commenti sono chiusi.