CAVALCIAMO IL CAMPIONATO MONDIALE DUE TEMPI DI TWISTED DEVELOPMENT YZ300

Twisted Development ha realizzato su misura questa Yamaha YZ2005 del 300 per Josh Grant. Purtroppo le cose non sono andate come previsto. Da qui il tubo Pro Circuit e il silenziatore FMF.

DI JOSH MOSIMAN

Josh Grant si è presentato al campionato mondiale a due tempi 2020 dello scorso anno su una Honda CR2003 del 250 con il suo ex meccanico di Factory Connection, Naveen, che faceva girare le chiavi. Era competitivo, ma il quarto posto non era dove la maggior parte della gente si aspettava che finisse, dato che è il ragazzo da battere a Glen Helen. Avanti veloce al 2021. Josh voleva la redenzione, e questa volta anche i suoi due figli piccoli avrebbero corso. I fratelli Grant, Easton e Wyatt, hanno una sponsorizzazione familiare insieme al padre di Yamaha e Simi Valley Cycles. Sfortunatamente, con l'aumento della domanda di motociclette combinata con i ritardi negli stabilimenti di produzione giapponesi e con la spedizione, ottenere una YZ2021 250 in tempo per il Campionato Mondiale a due tempi era impossibile. 

INVECE DI DARMI NUMERI DYNO, MI HA INSEGNATO SULL'IMPORTANZA DELLA POTENZA UTILIZZABILE E SUL FATTO CHE LA POTENZA I NUMERI SONO FUTILI A MENO CHE LA CURVA DI POTENZA NON SIA GIUSTA. 

L'EQUIPAGGIAMENTO: Maglia: Hallman Tapd, Pantaloni: Hallman Legend, Casco: Thor Reflex, Occhiali: Viral Factory Series, Stivali: Gaerne SG12. La potenza era buona, il telaio ausiliario era piegato, l'impianto di scarico era eccentrico e le sospensioni erano costruite per un professionista. Di conseguenza, questo lo rendeva troppo duro per i ragazzi normali.

La relazione tra Josh Grant e Jamie Ellis di Twisted Development risale a qualche anno fa. Dopo che Josh ha perso il suo posto nel team Kawasaki ufficiale nel 2016, Jamie ha costruito per Josh una Suzuki RM-Z450 che ha usato per segnare il settimo posto al Daytona Supercross, una gara che lo ha aiutato a tornare nel team Kawasaki. Per consolidare ulteriormente la connessione, anche Fasthouse, lo sponsor dell'attrezzatura della famiglia Grant e lo sponsor ospitante del Campionato mondiale a due tempi, ha partecipato al gioco. Vogliono vedere i famosi professionisti AMA come Josh Grant correre di nuovo a due tempi e vogliono che i loro piloti sponsorizzati ottengano visibilità durante la gara. Quindi, era naturale che Fasthouse e Jamie Ellis si unissero per mettere Josh Grant su una Yamaha.

Jamie aveva una Yamaha YZ2005 del 250 seduta nel suo negozio che ha acquistato quando stava cercando di vendere una moto da strada Kawasaki Z125. Jamie ha acquistato la Z125 per aiutarlo a entrare e uscire dal parcheggio di Mammoth Mountain Motocross simile a una sardina. In poco tempo, aveva tre delle pit bike Kawasaki in miniatura omologate per la strada. Ne aveva bisogno uno, ma ne ha comprati altri due in un pacchetto a cui non poteva rinunciare. Più tardi, mentre cercava di vendere la terza Kawasaki Z125 di cui non aveva bisogno, entrò in scena la YZ2005 del 250. “La YZ250 aveva ancora le gomme originali con i capezzoli e la catena e le ruote dentate originali. Era stato in una distorsione temporale, inattivo dal 2005", ha detto Jamie. Era felice di sbarazzarsi della terza Z125 e pensava di poter vendere la YZ2005 del 250 incontaminata molto più facilmente. Come va la storia, alla fine quella è diventata la bici da corsa di Josh Grant.

Jamie Ellis ha messo a punto un kit big-bore Athena 300 per ottenere una potenza fluida e lo ha alimentato con un carburatore Lectron.

La classe Open Pro al World Two-Stroke Championship è la gara più importante della giornata, ed è stata vinta da un 300cc o 325cc big-bore negli ultimi due anni, quindi Jamie ha deciso di dare a Josh Grant i centimetri cubici in più. Ha iniziato con il kit Athena 300cc, ha controllato i tempi della porta, ha fresato la testa e ha aggiunto una guarnizione di base più spessa per ottenere la compressione e schiacciare dove voleva. Jamie ha spiegato: "Era una costruzione piuttosto semplice, come qualsiasi due tempi. Penso che i due tempi riguardino più il duro lavoro che la teoria". Jamie ha spiegato che i due tempi non servono solo ad alzare la luce di scarico per ottenere più potenza. “Devi spostare tutto. Puoi essere di 0.2 mm sulla guarnizione di base e la potenza non è eccezionale, quindi vai dall'altra parte e prende vita. Jamie ha detto che in realtà ha trovato 5 cavalli in più sul banco prova dopo il suo primo giorno di test con Josh a Glen Helen. 

MXA CARBON DATE LE BUONE YZ250 FINO AL 2006. QUESTO È STATO IL PRIMO ANNO IN CUI È ARRIVATO CON LE GRANDI FORCELLE KYB SSS. MA LA YZ2005 DEL 250 È QUASI BUONA COME LA 2006, IN QUANTO È STATO IL PRIMO ANNO DEL TELAIO IN ALLUMINIO PLUG-AND-PLAY DI YAMAHA E DEL NUOVO MOTORE.

MXA ha cercato di spremere i numeri finali di potenza di picco di Jamie, ma non ha rovesciato i fagioli. Questo è stato il primo di due segreti sul potere che ci ha tenuto nascosto, e invece di darmi i numeri del banco prova, ha continuato a farmi una lezione sull'importanza della potenza utilizzabile e sul fatto che i numeri di potenza sono inutili a meno che la curva di potenza non sia corretta. Quando si entra in una build a due tempi, Jamie guarda per vedere dove si trova la potenza utilizzabile e poi lavora per manipolare e spostare la curva. “Hai bisogno di un buon numero di punta per ottenere una buona potenza, ma, cosa più importante, vuoi guidabilità e una sensazione di aggancio in uscita dalle curve. Se il picco non è ampio, ottieni una piccola banda di potenza che rende difficile l'uso in pista. Twisted Development ha costruito due tempi per Haiden Deegan durante tutta la sua giovane carriera amatoriale (inclusa la sua KTM 112 Supermini che abbiamo testato nel nostro numero di agosto 2020). “Abbiamo vinto campionati lungo la strada, inseguendolo attraverso tutto ciò che ha corso: 50, 65, 85, 112 e ora 125. Le nostre specifiche migliorano ogni volta che lavoriamo sodo e ogni volta che abbiamo un cliente che ha bisogno di qualcosa".
 

Ripensando alla KTM 300SX che Twisted ha costruito per me per gareggiare alla stessa gara dell'anno scorso (come visto nel numero di dicembre 2020), Jamie ha detto che una cosa che avrebbe fatto diversamente era usare un carburatore Lectron invece del calcio. Carburatore Mikuni TMX. Per la build YZ300 di Josh Grant, Twisted ha testato una moltitudine di carboidrati prima di decidere sul Lectron. “Eccelle sui 300 due tempi. Il carburante passa attraverso un'asta di dosaggio anziché un orifizio e atomizza meglio. È discutibile che un normale carburatore avrà una risposta migliore, ma quando hai a che fare con i 300, la capacità di aletta liscia è enorme e va oltre le righe meglio. Per una 125 o una Supermini, Twisted non usa un Lectron, ma a loro piace per i due tempi di grossa cilindrata. Il feedback generale di Lectron è che non è così nitido e scattante dal fondo, perché non passa attraverso un getto a orifizio fisso. Invece, il carburante viene immesso nel carburatore quando il carrello si apre e si chiude, perché l'asta di dosaggio è collegata al carrello e, quando il carrello si solleva, l'asta apre il foro per consentire l'ingresso di più carburante. La curva di apprendimento di Lectron è ripida per ragazzi del carb, ma è facile da regolare dopo aver calcolato l'altezza di installazione e i conicità sulle aste di misurazione. 

JBI Suspension ha dovuto irrigidirsi per gestire la velocità di Josh Grant lungo le colline di Glen Helen. Troppo rigido per i mortali.

Tipicamente, MXA carbon fa risalire le buone YZ250 al 2006, perché quello è stato il primo anno in cui è arrivata con le grandi forcelle KYB SSS. Ma la YZ2005 del 250 è buona quasi quanto la 2006, poiché quello è stato il primo anno del telaio in alluminio plug-and-play di Yamaha e del nuovo motore. L'unico difetto del 2005 sono le forcelle Kayaba vecchio stile. Invece di avvitare le nuove forcelle YZ250 o utilizzare un kit di conversione per la bici di Josh Grant, Jamie ha messo un set di ricambio di forcelle Yamaha YZ250F sulla bici da corsa. X-Trig ha realizzato su misura uno stelo dello sterzo YZ250 per i suoi morsetti YZ250F, inoltre Twisted Development ha dovuto utilizzare una ruota anteriore YZ250F per il suo asse più grande. Jamie ha rubato l'ammortizzatore Kayaba dalla sua YZ250 personale per utilizzarlo sulla bici da corsa di Josh, perché il suo ammortizzatore aveva un albero dell'ammortizzatore di 18 mm di diametro invece di quello di serie da 16 mm. Per quanto riguarda il resto della moto, Jamie ha utilizzato un nuovo carburante per prove specifiche di VP (questo era il suo secondo segreto). Ha aggiunto una frizione Hinson completa, un dispositivo holeshot Works Connection Pro Launch, manubrio/pignone Renthal, filtro dell'aria DT1 e pneumatici Dunlop MX33 (con un 110 sul retro).  

ROBBIE NON AVEVA IN PROGRAMMA DI CORRERE LA GARA A DUE TEMPI, IN QUANTO ERA NEL MEZZO DELLA CORSA DELLA SERIE AMA 250 WEST SUPERCROSS ED ERA IN CITTÀ SOLO PER UN WEEKEND.

Lo stesso giorno in cui Josh Grant ha testato la YZ300, prima che Jamie trovasse la potenza extra, il team stava testando anche con JB Covington di JBI Suspension. JBI si trova direttamente di fronte al parcheggio del Twisted Development a Murrieta, il famoso vicolo cieco dell'Innovation Court della California. In questa stessa strada, puoi trovare KTM, Husqvarna, GasGas, Kiska, WP, VP, Muc-Off Honda, MindFX, DT1, Panic Rev e altri protagonisti del settore. È molto conveniente, poiché non ci sono spedizioni o guida, solo una passeggiata di 100 piedi da un'azienda all'altra. JBI sapeva che Josh avrebbe voluto che le sue impostazioni delle sospensioni fossero rigide. Durante il loro primo giorno di test, la velocità malvagia di Josh Grant lungo le grandi colline di Glen Helen ha messo molta pressione sulle forcelle e sull'ammortizzatore, facendole esplodere durante la corsa. Come sempre, i clicker delle sospensioni sono ottimi per la messa a punto e i test e, sebbene non abbiano risolto tutti i problemi, hanno fatto sentire meglio la bici ogni volta che sono diventati più rigidi, dando a JBI la direzione da seguire per il giorno di test numero due.

JBI ha deciso di aumentare la rigidità della molla completa sulle forcelle e sull'ammortizzatore per fornire il sostegno necessario all'YZ300 per scendere dalle colline a velocità con cui solo Josh Grant sarebbe a suo agio. JBI ha finito con molle della forcella da 0.47 N/m e una molla da 5.4 N/m sull'ammortizzatore. Come sottoprodotto, le maggiori velocità delle molle hanno anche funzionato per irrigidire la compressione del 12%, senza nemmeno modificare le impostazioni degli spessori alle valvole. Nel secondo giorno del test, Josh ha avuto la possibilità di aprire i clicker di compressione per ammorbidire la sospensione se le condizioni lo richiedevano.

Twisted ha utilizzato un avantreno YZ250F completo; piastre, forcelle, ruota e perno.

Purtroppo, dopo molte ore di coordinamento, sviluppo, test e preparazione per il grande spettacolo, Josh Grant non è mai riuscito a raggiungere la linea di partenza sulla sua Yamaha YZ300 costruita da Twisted Development. È caduto in prova la mattina della gara. Con sei costole rotte e un polmone perforato, la giornata di Josh Grant era finita; tuttavia, la giornata della sua bici era appena iniziata. Robbie Wageman, il campione del mondo 2019 a due tempi Open Pro, era venuto a Glen Helen per vedere la gara del fratello maggiore RJ e per supervisionare lo stand del venditore di carne secca della loro famiglia. Robbie non aveva programmato di correre la gara a due tempi, dal momento che era nel bel mezzo della gara della serie AMA 250 West Supercross ed era in città solo per un fine settimana. Ma, un'ora prima dell'apertura del cancello, Robbie ha chiesto a Jamie se poteva sostituire Josh Grant. La scatola del motore sul lato del cambio era stata rotta nell'incidente di Josh, il manubrio era piegato e il silenziatore Pro Circuit era stato distrutto. Jamie JB-Saldato il foro nelle custodie vicino al pignone del contralbero, ha raddrizzato il manubrio e ha sostituito il silenziatore Pro Circuit con un silenziatore FMF. Pertanto, l'YZ300 aveva un tubo Pro Circuit con un silenziatore FMF. 

Quando sono andato al gate per la classe Open Pro con la mia Husqvarna TC250 di serie, sono rimasto sbalordito nel vedere Robbie Wageman tutto pronto. Dopotutto, l'avevo appena visto poco prima in abiti civili che mi spiegava che non avrebbe corso. All'inizio, sono arrivato alla prima curva caldo con altri 30 piloti Open Pro dietro di me, ma Robbie Wageman aveva una ruota su di me e Dare Demartile si è intrufolato all'interno. Ho visto Wageman protagonista e non potevo crederci! Qui c'era un ragazzo che non aveva programmato di correre, aveva perso le prove, stava guidando sulla sospensione sconosciuta di Josh Grant e stava guidando su una YZ300 che aveva il sottotelaio spinto di 3 pollici a destra. L'unica cosa che aveva senso era che Robbie fosse a suo agio con la sospensione rigida di Josh perché proveniva direttamente dalla serie Supercross e si sentiva a suo agio. Ho corso terzo per la maggior parte della gara e alla fine sono arrivato quarto quando il mio amico Jerry Robin mi ha superato MXAdella Yamaha YZ250. Wageman ha continuato a vincere la prima manche ed è arrivato secondo nella successiva, conquistando la vittoria assoluta sulla Yamaha YZ300 Twisted Development di Josh Grant. 

È stato naturale per Jody e Daryl assegnarmi il ruolo di collaudatore del record quando abbiamo portato la YZ300 vincitrice del Campionato del Mondo a Glen Helen la settimana successiva. Dopotutto, avevo mangiato il posatoio da questa bici durante la gara. Sapevo già quanto fosse veloce dopo averlo trascinato a Talladega più volte su MXA's Husky TC250, e sapevo che si comportava bene, perché la pista era accidentata e Robbie era in grado di vincere su di essa. 

Sapevo che la sospensione doveva essere molto rigida per Robbie, dato che è un ragazzo più piccolo, ma ho pensato che sarebbe stato un bene per me. Beh, mi sbagliavo, molto sbagliato. Era incredibilmente rigido! Preferisco decisamente la mia sospensione sul lato opposto dello spettro. Non è che la sospensione fosse cattiva; Era veramente molto buono! Ho potuto apprezzarlo ogni volta che ho spinto al massimo e sono stato in grado di stabilire giri veloci, ma le sospensioni hanno funzionato bene solo quando ho dato il massimo. Se volessi fare una crociera per risparmiare un po' di energia, potrei sentire ogni urto sulla pista. Sapevo che le velocità della molla erano troppo rigide per me, perché la sospensione era alta nella corsa. Pensavo che Josh Grant fosse più pesante di me, ma dopo aver parlato con JB Covington, ho scoperto che avevamo lo stesso peso. 

È STATO NATURALE PER JODY E DARYL ASSEGNARMI COME TEST RIDER QUANDO ABBIAMO PORTATO LA YZ300 VINCITRICE DEL CAMPIONATO DEL MONDO A GLEN HELEN LA SETTIMANA PROSSIMA. DOPO TUTTO, HO MANGIATO IL ROOST DA QUESTA BICI ALLA CORSA.

Per quanto riguarda la potenza, il kit big-bore Athena 300cc sintonizzato per lo sviluppo Twisted con il suo carburatore Lectron era fluido. È stato un po' lento dal fondo, ma una volta che il potere ha preso vita, è stato incredibilmente veloce. Potrei guidare una marcia più alta in curva, trascinando i giri per ottenere una migliore trazione. Non ci è voluto alcun lavoro di frizione per alzarmi e andare, ma non ha nemmeno tirato fuori le mie braccia dalle loro orbite su per le colline. Ero innamorato della potenza dell'YZ300, ma non sarei stato in grado di tenerla così a lungo come ha fatto Robbie. Al giorno d'oggi, corro ancora Pro, e sono ancora serio riguardo alla vittoria; ma ho imparato a godermi i benefici delle sospensioni morbide, e non ottengo più una spinta ego dall'essere il ragazzo con le cose più rigide.

Ti potrebbe piacere anche