CHIEDERE AGLI MXPERTS: GAS FREDDO CONTRO GAS CALDO

Gentile MXA,
Ho sempre sentito che la benzina fredda produce più energia della benzina calda. Dovrei mettere la bomboletta di gas in una ghiacciaia?

La benzina nella tua bici è calda. Non solo quando brucia, ma come si siede. Esposto alla luce diretta del sole, in un serbatoio di benzina nero o in una tanica di benzina rossa, il carburante può raggiungere temperature superiori a 100 gradi. Anche al suo meglio, la tua benzina avrà la stessa temperatura dell'aria esterna (in una giornata a 95 gradi che significa gas a 95 gradi). È stato dimostrato che il gas freddo può produrre più energia del gas caldo. Ma, scienza a parte, nel mondo reale, non è così semplice.

Perchè no? Il guadagno di potenza, comunque molto contenuto, è dovuto alla maggiore densità del gas freddo; tuttavia, in una giornata calda a 85 gradi, quando metti gas freddo a 50 gradi nel serbatoio (il che richiederebbe di portarlo in pista in una ghiacciaia), raggiungi la linea di partenza e siediti lì per 10 minuti in attesa dell'inizio della gara, la differenza di 35 gradi nella temperatura del carburante sarà notevolmente ridotta, soprattutto perché il serbatoio del carburante si trova direttamente sopra il calore del bruciatore Bunson di un motore a quattro tempi molto caldo e il tubo di scarico.

Abbiamo dyno'ed gas freddo e gas caldo per vedere se la differenza era misurabile.

Ecco i take away: (1) MXA ha eseguito un test dinamico confrontando il carburante a 85 gradi e il carburante a 50 gradi e ha scoperto che la potenza di picco era identica sia alla benzina calda che a quella fredda. Abbiamo riscontrato un piccolissimo miglioramento agli alti regimi (dopo il picco) con il carburante più freddo, ma è stato un guadagno percentuale molto piccolo, in una gamma di regimi molto ristretta, ed è scomparso in pochi minuti mentre il carburante si riscaldava. (2) La benzina fredda ha stabilizzato la potenza agli alti regimi e ha mantenuto ciò che produceva più a lungo del gas caldo. Pertanto, mantenere il gas il più freddo possibile prima dell'inizio di una moto offrirà un piccolo vantaggio di potenza all'inizio, ma svanirà rapidamente. Tuttavia, c'è un leggero aumento. (3) Sfortunatamente, poiché non esiste un serbatoio di gas refrigerato, il gas freddo tornerà a temperatura ambiente entro pochi minuti (aiutato dal calore del bruciatore Bunson generato sotto il serbatoio dall'estremità superiore e dal tubo di scarico). La conclusione è che mantenere il gas il più freddo possibile prima dell'inizio di una moto offrirà un piccolo vantaggio di potenza all'inizio e per i primi giri, ma è molto difficile da ottenere. E non vale la pena per un pilota locale.

Ti potrebbe piacere anche