CHIEDI AGLI MXPERT: REGOLE IMPORTANTI SULL'UTILIZZO DI LOCTITE

Gentile MXA,

Ho inserito Loctite su tutti i bulloni della mia bici, ma molti si allentano dopo alcune corse. Che cosa sto facendo di sbagliato?

Innanzitutto, smetti di mettere Loctite (o qualsiasi altro prodotto threadlock) su ogni bullone della tua bici. Questa è una ricetta per il disastro. Non tutti i catenacci devono avere i boccaporti abbassati. Evitare l'uso di frenafiletti su piccoli dadi e bulloni rimossi frequentemente, in particolare su bulloni leggeri, come quelli utilizzati per bloccare i pannelli laterali. Loctite non deve mai essere usato sui bulloni di protezione del radiatore. Perchè no? La calotta del radiatore avvita i dadi in dadi che sono incorporati nel serbatoio del gas in plastica. Se Loctite blocca i bulloni in posizione, il dado ruoterà all'interno del serbatoio del gas in plastica se si utilizza troppa forza. Una volta che il dado si stacca dalla sua cavità di plastica, sarà un problema per sempre.

È necessario rimuovere i residui da un bullone prima di applicare Loctite, in particolare sui bulloni precedentemente individuati. La vecchia Loctite sotto la nuova Loctite fornirà una falsa lettura della coppia, il che farà allentare il bullone. Devi pulire i fili ogni volta che il bullone viene rimosso. Mentre è possibile rimuovere il vecchio threadlock, non c'è sempre abbastanza tempo tra le motos. Ecco perché è meglio non usare threadlock; utilizzare invece il lubrificante per assemblaggio e le specifiche di coppia adeguate, a intervalli regolari.

Non hai menzionato il tipo di Loctite che stavi utilizzando, ma fa una grande differenza. Loctite offre 16 diversi tipi di threadlock blu, rosso e verde. Sono per diverse temperature, coppie di spunto o usi, nonché per applicazioni rimovibili, permanenti o traspiranti. Sui bulloni che verranno rimossi con strumenti standard, utilizzare Loctite blu. Red Loctite è per applicazioni permanenti. La Loctite rossa richiede una coppia maggiore per superare la tenuta del blocco del filo (coppia di spunto). Se la Loctite rossa non si allenta, è possibile applicare calore per allentare la presa. Loctite offre anche threadlock traspiranti che possono essere applicati a thread già serrati ed esposti.

I due frenafiletti più popolari sono Blue Loctite 242 e Red Loctite 262. Il frenafiletti Red 262 ha una coppia di spunto di 168 in/lb ed è consigliato per bulloni da 10 mm a 25 mm. Una volta applicato, concede cinque minuti di tempo di lavoro prima che si stabilizzi. È meglio applicare un po' di calore, ove possibile, per facilitare la rimozione. Blue 242 ha un tempo di lavoro di 10 minuti e una coppia di spunto di 115 in/lb. È progettato per bulloni da 6 mm a 19 mm. Va notato che tutti richiedono 24 ore per una cura completa. Ciò li rende per lo più inefficaci come trattamento tra moto.

Tieni presente che i raccordi dei tubi di scarico non amano il frenafiletti. I tubi di sterzo a quattro tempi possono superare i 500 gradi Fahrenheit. Questo è abbastanza caldo per liquefare i composti threadlock più comuni.

Come regola generale, cerca di non usare il frenafiletti; invece, affidati alle specifiche di coppia corrette dal manuale del proprietario. Se è necessario utilizzare il frenafiletti, utilizzare il grado appropriato di un tipo rimovibile. Ciò significa o Loctite 220 (su filettature da 4 mm e più piccole) o 242 (su filettature da 5 mm a 19 mm). Utilizzare un frenafiletti permanente solo quando specificato dal produttore o su filettature più grandi di 20 mm (e utilizzare solo un frenafiletti permanente in un'area che può essere riscaldata a 300 gradi o più). Loctite non può riparare un bullone usurato. Dovresti sostituire tutti i bulloni e i dadi che hanno filettature sciatte. Per una corretta tenuta, un bullone necessita di tre giri completi di filettatura per essere riempito con il fluido. Due gocce di frenafiletti sono generalmente sufficienti su filettature da 6 mm e 8 mm. Se ne può usare di più, ma non necessariamente si ottiene una maggiore forza di tenuta.

Ti potrebbe piacere anche