CHIEDI AI MXPER: L'ANTICA ARTE DEL KNOW-HOW A VITE FUEL

Clicca sull'immagine per ingrandirla

MXPERTS fuelscrew1Prima che l'iniezione di carburante diventasse il tour de force dell'induzione del motociclo, la capacità di girare questa vite era fondamentale per il successo.

Gentile MXA,
Possiedo una Yamaha YZ2013F del 250. È una buona bici, ma la sua vera pretesa di fama è che è stata l'ultima 250cc a quattro tempi con carburatore. Ho dei problemi di getto e un ragazzo ha detto che sul carb c'è qualcosa che si chiama vite del carburante che mi permetterà di rendere la bici più ricca o più snella. Dove si trova e come si regola?

La vite del carburante scarica la quantità di carburante che si mescola con l'aria proveniente dal foro di bypass del carb. Non confonderlo con una vite ad aria a due tempi. La vite dell'aria si trova sul lato del carburatore e misura la quantità di aria che arriva all'ugello del getto pilota. Una vite del carburante si trova sotto la vaschetta del galleggiante e misura la quantità di carburante che arriva al corpo principale del carb. A quattro tempi utilizzare viti del carburante anziché viti ad aria perché non hanno abbastanza vuoto a bassa velocità per una vite ad aria. A bassi regimi, un quattro tempi crea meno vuoto del motore rispetto a un due tempi. È il vuoto creato dal motore che aspira carburante dalla vaschetta del galleggiante e nel motore. Grazie alla vite del carburante, un quattro tempi è in grado di avviarsi più facilmente e di funzionare in modo pulito alla sua velocità minima di regime basso ottenendo carburante attraverso la vite del carburante.

Prima di toccare la vite della miscela di carburante, è necessario prima riscaldare il motore e quindi portarlo al minimo veloce. Come regola generale, faranno 1800 giri / min. Con il motore al minimo costante, girare la vite del carburante, il che riduce la quantità di carburante. Continuare a stringere la vite fino a quando il numero di giri del motore diminuisce (e quasi muore). Ora, gira lentamente indietro la vite, aumentando la quantità di carburante. Sentirai che i giri del motore iniziano ad accelerare e la nota di scarico diventerà più nitida.

Smettere di girare la vite della miscela di carburante nel momento esatto in cui il motore raggiunge il massimo numero di giri. Il regime massimo è quando il motore funziona in modo più pulito e veloce. Se continui a girare la vite, il numero di giri rimarrà alto ma la nota di scarico diventerà opaca, piatta e grumosa. In caso di dubbi sull'impostazione migliore, riavvitare la vite del carburante fino a quando i giri / min non rallentano e riaccenderla fino a quando non accelera.

Non c'è un numero giusto di giri, solo numeri sbagliati. In genere, la vite del carburante può essere impostata ovunque da 1/2 a due giri. Se devi girarlo per più di due giri prima che raggiunga il massimo numero di giri, potrebbe indicare che il getto pilota è troppo piccolo (magro). Prova il prossimo pilota più grande e prova nuovamente la regolazione della miscela di carburante. Al contrario, se si raggiunge il massimo numero di giri prima di girare la vite della miscela di carburante di mezzo giro, potrebbe significare che il getto pilota è troppo ricco. Prova la dimensione successiva più piccola.

Purtroppo, dovrai controllare la vite del carburante ogni volta che la temperatura cambia, due volte al giorno se è fresco e coperto durante le prove e luminoso e soleggiato per la prima moto. Le variazioni di temperatura, elevazione e umidità richiedono regolazioni della vite del carburante. Per evitare di dover schiacciare un piccolo cacciavite sotto il carb Keihin, è possibile acquistare una vite del carburante aftermarket che si attacca sotto la vaschetta del galleggiante e può essere ruotata a mano.

Se hai una domanda tecnica, politica, emotiva o storica a cui vuoi rispondere, inviala a [email protected]

ISCRIZIONE INTERNAZIONALE AD ROCKYMOUNTAIN

Ti potrebbe piacere anche