FERRO MOTOCROSS CLASSICO: 1973 PUCH 125GS

DI TOM WHITE

L'azienda austriaca Puch è stata fondata nel 1903 da Johann Puch come produttore di biciclette. Nel 1952, l'azienda stava costruendo scooter a motore e nel 1957 iniziò a esportare la motocicletta Puch 500 per essere venduta con il nome Allstate di Sears e Roebuck. All'inizio degli anni '1970, l'imprenditore californiano Ted Lapadakis divenne l'importatore delle nuovissime moto Puch 125/175 cc costruite appositamente per il motocross e l'enduro.

Le Puch erano motociclette eccellenti, anche se i modelli da motocross non sono mai diventati popolari qui. C'erano un paio di ragioni: (1) Lapadakis è stato anche l'importatore di Sachs/DKW e la popolarità di Sachs/DKW ha messo in ombra Puch nel motocross. (2) Il modello da motocross Puch 125/175 era di serie con un silenziatore tipo sottaceto, un sedile molto imbottito e una piastra paramotore molto robusta. Non sembrava molto moto. (3) Le motociclette Sears Allstate con etichetta privata di Puch non erano ben considerate nel mondo delle corse. (4) I Puch erano considerati eccellenti biciclette da deserto e ISDT (e Puchs vinse molti eventi, incluso l'ISTD del 1972 in Cecoslovacchia).

Nel 1973 c'erano i motocross 125GS e 175GS a cinque velocità e le versioni 125 e 175 Enduro a cinque velocità. Puch ha anche realizzato un piccolo numero di 125 a sei velocità. La vendita al dettaglio suggerita per la Puch 1973GS del 125 era di $ 850 e la 175GS era di $ 910, anche se non in cima alle liste dei collezionisti d'epoca; dovrebbero essere, dato che sono così cool. I collezionisti dovrebbero assicurarsi che il loro Puch abbia l'enorme silenziatore sottaceto, il serbatoio del gas in fibra di vetro in stile bara, l'airbox / copertura del carburatore in naugahyde, le forcelle Betor e gli ammortizzatori posteriori Girling.

Lars Larsson, membro della Hall of Famer di AMA, ricorda di aver visitato la fabbrica Puch nel 1972 come membro del team della Six Days internazionale degli Stati Uniti. “Quando ho saputo dalla fabbrica Puch che avrei partecipato alla ISDT del 1972 in Cecoslovacchia su una Puch, i funzionari della Puch mi hanno chiesto di visitare la fabbrica. Mi hanno mostrato una fila di bici, tutte appositamente allestite per l'ISDT, e mi hanno indicato la bici migliore della fila e mi hanno chiesto di correre con quella bici nell'ISDT. Questa moto, una 175GS, è stata una delle migliori moto che abbia mai guidato ed è stata perfetta per tutti e sei i giorni! Ho vinto una medaglia d'oro!”

Le star di Puch includevano Herbert Schmitz, Harry Everts e, alla fine della sua carriera, Joel Robert. Nel 1987 l'azienda motociclistica Puch viene venduta alla Piaggio, produttrice dello scooter Vespa. In Europa, i prodotti sono ancora prodotti con il nome "Puch". In effetti, Puch ha prodotto l'originale Mercedes-Benz G-Wagon.

Ti potrebbe piacere anche