FERRO MOTOCROSS CLASSICO: 1965 RICKMAN BULTACO 250 PETITE METISSE

CLASSICRICKMANBULTACODi Tom White

I fratelli britannici Don e Derek Rickman, sia importatori di Bultaco che grandi piloti del Grand Prix, hanno contribuito a forgiare la crescita dell'azienda spagnola nei primi anni '60. All'inizio del 1963, Don Rickman divenne l'unico finisher britannico al British Grand Prix 250 (era terzo). Il trionfo di Don è stato ottenuto con un motore Bultaco da 196 cc nascosto in un telaio Rickman.

La moto GP del 1963 di Don si evolverà nella Petite Metisse 1965 del 250. A differenza dei loro popolari kit telaio per motori Triumph e BSA, le Petite Metisses erano bici complete.

Per convincere Bultaco a fornire motori, i fratelli dovettero accordarsi per consentire a Bultaco di copiare il loro design del telaio per la produzione nel 1966. Quella macchina fu chiamata Bultaco Pursang Metisse Mk1, una copia grezza della bellissima Petite Metisse di Rickman.

CLASSICRICKMANBULTACOENGINE

La domanda era forte per la nuova moto a motore Bultaco di Rickmans. Sebbene i Rickman avessero promesso a Bultaco di non esportare la macchina fuori dall'Inghilterra, un "mercato nero" si sviluppò rapidamente per questa macchina. Il campione americano Bud Ekins e il rivenditore di motociclette Charlie Hockie hanno importato 24 petite metisse (facendo smontare le biciclette negli Stati Uniti). Le Petite Metisses dirette in America, che traduce dal francese come Ibridi piccoli, erano unici in quanto erano verniciati in verde racing britannico anziché in giallo OEM della Petite Metisses.

La relazione dei fratelli Rickman con Bultaco si concluse poco dopo l'introduzione del Bultaco Pursang Metisse. Per colmare il vuoto del motore, i Rickman hanno stretto nuove relazioni con Zundapp e Montesa. Sebbene non vi fosse alcun limite al numero di biciclette Zundapp 125 e Montesa 250 che le società potevano vendere, l'ingresso giapponese nello sport nei primi anni '70 limitò la domanda per le costose Metisse.

1965 RICKMAN BULTACO PETITE METISSE 250 FATTI

COSA SONO COSTI
Oggi sono note solo cinque delle Petite Metisse importate in America. Aspettatevi di pagare oltre $ 20,000.

MODELLI
C'erano circa 70 esempi inglesi in giallo e 24 esempi statunitensi in verde da corsa britannico, tutti chiamati Rickman Bultaco Petite Metisse.

COSA CERCARE
Poiché è stato possibile acquistare un kit telaio Rickman e inserire un motore Bultaco, esiste un metodo specifico per identificare le 24 American Petite Metisses originali. Una vera Petite Metisse ha un numero di serie "B" impresso sulla testa dello sterzo, pedane non pieghevoli, mozzo posteriore Greeves, mozzo anteriore spagnolo e tubi della forcella Betor da 22.5 pollici con cursori verniciati argento.

FORNITURA DI PARTI
I telai di replica Rickman sono attualmente realizzati da due società in Inghilterra e altri componenti possono essere trovati chiamando i numerosi piccoli fornitori vintage statunitensi. Effettua la prima chiamata a Bultaco West al numero (760) 815-3970.

Per maggiori informazioni sulle bici classiche vai a www.earlyyearsofmx.com

Ti potrebbe piacere anche