DIECI COSE SU TROVARE UNO SPONSOR E MANTENERE

Colpisci la posa.

(1) Non aver paura di fallire. Nel tuo percorso di sponsorizzazione, molto probabilmente fallirai più di quanto riuscirai. Per trovare uno sponsor, dovrai contattare le persone, molte persone. Devi distinguerti da tutti gli altri piloti che chiedono aiuto. È possibile trovare uno sponsor se si ottengono risultati medi, ma è quasi impossibile trovare uno sponsor se l'uomo che sta assumendo non ti piace. I tuoi siti di social media sono importanti, ma se usi un linguaggio volgare, esegui foto discutibili o sposi la negatività sulle tue pagine Instagram e Facebook, troverai le porte che si chiudono. E non pensare che non guarderanno. Lo faranno. Ogni grande azienda cerca su Internet per scoprire un potenziale noleggio. Più di pochi piloti hanno perso affari importanti a causa di ciò che pubblicano.

(2) Conosci la tua portata. Scopri su chi hai influenza e conosci quelle persone. Scopri come puoi promuovere il tuo potenziale sponsor in questa fascia demografica. Più conosci le persone su cui hai influenza, più informazioni sarai in grado di fornire al potenziale sponsor e maggiore sarà la fiducia che avrai nei confronti delle diverse aziende.  

(3) Chiedi responsabilmente. Sii onesto con te stesso. Se fossi un marchio, ti sponsorizzeresti? Assicurati che le tue intenzioni siano onorevoli e cerca di non chiedere più di quanto meriti. Se si tratta di una scelta tra Jason Anderson e te, non farti ferire i tuoi sentimenti quando vanno con Jason. Devi dare valore all'affare. Prima di fare il tuo tiro, chiediti: "Perché dovrebbero sponsorizzarmi?" 

(4) Chiedi alla persona giusta. Non vuoi mettere un sacco di lavoro in una proposta e farlo cadere inascoltato. Sfortunatamente, questo succede sempre. Cerca di non inviare la tua proposta all'indirizzo e-mail del servizio clienti. Non dire alla signora alla reception la tua storia di vita al telefono. Devi parlare con l'unica persona che può dire sì o no. Può essere difficile superare la barriera e ottenere la tua proposta nelle mani giuste. Inizia cercando nel sito Web il numero di telefono o l'e-mail del responsabile della sponsorizzazione o del marketing dell'azienda. Se non riesci a trovare le loro informazioni, chiama e chiedi a quella signora alla reception il reparto marketing.

Promuovi il prodotto del tuo sponsor al meglio delle tue capacità, assicurati solo di reggere la lattina in modo che nessuno possa vedere ciò che realmente contiene.

(5) Promuovi. Se al momento hai uno sponsor, promuovilo, anche se non ti stanno pagando o non ti stanno dando le offerte che desideri. Promuoverli al meglio delle tue capacità. Ciò sarà di aiuto quando chiedi un altro sponsor e ti insegnerà come promuovere il tuo futuro sponsor, che si aspetterà di più da te. Qualunque cosa tu faccia, non parlare male al tuo attuale sponsor quando parli con un potenziale sponsor. Quando lo fai, presumono che in futuro li prenderai male.

I corridori amichevoli come Dean Wilson possono ottenere sponsor perché promuove bene il loro prodotto. In effetti, O'Neal ha sponsorizzato Dean un paio di anni fa e poi lo ha riassunto per la seconda volta.

(6) Proposta. È importante avere una proposta ed è altrettanto importante personalizzare la proposta in base al marchio da cui si desidera essere sponsorizzati. Più sei specifico, meglio è. Chiama l'azienda in anticipo per chiedere loro se sponsorizzano qualcuno o se sarebbero interessati. Se parli con la persona giusta e sono chiari sul fatto che non hanno opportunità di sponsorizzazione, vai avanti. Se sono interessati, puoi seguire le domande per conoscere le loro sponsorizzazioni attuali e come creare una proposta che li attiri. Quindi torna al tavolo da disegno e fallo accadere.

(7) Impara. Se le aziende a cui ti avvicini ti stanno allontanando, chiedi perché! Imparare dai propri errori. Forse stai contattando aziende che non sono interessate a sponsorizzare piloti emergenti. Forse la compagnia è troppo grande e non vedono valore nell'aiutarti. Forse la compagnia è troppo piccola e non possono permettersi di aiutare. O forse c'è qualcosa che non va nella tua proposta e devi modificarla prima di riprovare con un'altra società.

Sembra un felice momento di sponsorizzazione mentre Bob Hannah celebra la vittoria del fangoso Atlanta Supercross. Quello che non vedi è che il team manager Yamaha Ken Clark è irto del fatto che Bob ha rifiutato di indossare un logo Yamaha sulla sua maglia. Indossava invece la sua maglia SuperHannah JT.

(8) Risultati. Non si tratta sempre di quanto sei veloce o di quante gare hai vinto, ma dipende da chi chiedi. Alcune aziende sono solo alla ricerca di vittorie e ad altre aziende non potrebbe importare di meno. Per molti marchi, è più importante chi sei, i tuoi follower sui social media, cosa rappresenti e che tipo di valore puoi portare loro.

(9) Riferimenti, relazioni e lealtà. È sempre meglio conoscere qualcuno che ha una relazione in azienda per mettere una buona parola per te. Per la maggior parte dei ciclisti, questa è la parte più difficile. Se stai cercando uno sponsor e non sai da dove cominciare, chiedi in giro. Pensa a chi conosci che rappresenta un marchio che ti piace e inizia da lì. Quindi, una volta che hai uno sponsor, fai molta attenzione a non utilizzare prodotti o servizi che potrebbero essere in conflitto con il tuo nuovo sponsor. E infine, cerca di rimanere fedele. Un track record di fedeltà a uno sponsor ti aiuterà a costruire il tuo marchio e ti aiuterà nella ricerca di ulteriore supporto in futuro. È più probabile che un'azienda che è stata con te per un lungo periodo di tempo si faccia avanti e ti supporti con ciò di cui hai bisogno a lungo termine. 

I ciclisti devono essere più che cartelloni pubblicitari. Devono mostrare il loro valore essendo super veloci, super cordiali o super ambasciatori.

(10) Mostra il tuo valore. Ci sono tre modi in cui la tua relazione con il tuo sponsor può fornire loro valore. (A) Promuovi il loro marchio, che a sua volta li rende soldi. (B) Offri al tuo sponsor un'esperienza preziosa. Potrebbe essere un trattamento VIP alla tua prossima gara o aiutare i prodotti di prova o essere l'ambasciatore del marchio per eccellenza. (C) Se sei fortunato, potresti essere in grado di trovare persone che ti sponsorizzeranno perché vogliono far parte di ciò che rappresenti e non saranno preoccupati per un ritorno sul loro investimento. I nonni, le zie e gli zii di solito rientrano in questa categoria.

 

Ti potrebbe piacere anche