DIECI COSE SULLA REGOLA DI SOMMINISTRAZIONE DEL 250 SUPERCROSS DI AMA

Jeremy Martin 2020 SALT LAKE CITY ROUND 12 qualifying-8921Jeremy Martin si è ritirato dalla serie 2020 Supercrss del 250 per evitare di menzionare la serie 250 East / West Supercross. Non vi è alcuna regola di evidenziazione negli AMA Nationals.

(1. Scopo. La regola di avanzamento 250 Supercross è stata scritta per garantire che i corridori di alto livello non rimangano nei 250 ranghi, che è stata istituita come classe di sviluppo. L'AMA voleva spostare i 250 piloti più veloci nella classe 450 premier, dove potevano competere ai massimi livelli. L'AMA vuole mantenere la classe 250 come trampolino di lancio.

(2) Matematica. Nella classe 250, i piloti che superano la soglia dei punti del campionato in un totale di quattro stagioni di 250 gare di Supercross non saranno idonei per la classe; tuttavia, questa regola non si applica ai cittadini AMA. La soglia dei punti del Campionato Supercross è di 135 punti in una stagione di nove gare, 120 punti in una stagione di otto gare o 105 punti in una stagione di sette gare.

(3) Numero dispari di eventi. Se il numero di eventi nella regione della classe 250 Supercross è diverso da quello originariamente previsto, il numero di eventi utilizzato per la soglia dei punti si baserebbe sulle serie più brevi per mantenerlo equo. 

(4) Supporto. La regola di avanzamento del 250 Supercross dell'AMA sarebbe più facile da affrontare se 450 giri in fabbrica fossero più abbondanti, ma non lo sono. A meno che tu non sia un pilota top-10 costante nella classe 450 e non abbia un giro ufficiale, è difficile guadagnarsi da vivere. I migliori piloti di un 250 team ufficiale possono guadagnare denaro rispettabile dal loro stipendio e dai bonus. Ma, se sono costretti a entrare nella classe 450, spesso devono accontentarsi di meno soldi e correre contro una concorrenza più rigida. Molti 250 motociclisti di successo lottano per guadagnare 450 giri solidi. Malcolm Stewart è un esempio; ha vinto il titolo della 2016 East Coast del 250 ma non è riuscito ad assicurarsi un giro 450 per la stagione 2017. Fortunatamente per lui, un giro di riempimento si è aperto con JGR Suzuki dopo che la stagione era già iniziata, ed è stato in grado di usare quell'esperienza per passare al team MCR 450 .. E i suoi MCRrides gli hanno procurato un giro 450 ar Star Yamaha per il 2021 .

 

 

 

 

Jeremy Martin non aveva offerte per passare alla classe 450 per il 2021, quindi a metà dei round del Supercross di Salt Lake City, è tornato a casa e ha smesso di correre per evitare di indicare la classe 250 Est / Ovest per il 2021. Geico Honda era d'accordo. , ma sfortunatamente Geico ha foldato prima della stagione 2021. Jeremy è passato alla Star Yamaha.

(5) Riproduzione del sistema. Jeremy Martin è entrato nella stagione Supercross 2020 dopo aver saltato l'intera stagione 2019 a causa di un infortunio. Con un giro ufficiale garantito e ben pagato a bordo di una Geico Honda nella classe 250 e senza chiare opportunità nella classe 450 per il 2021, Jeremy ha lasciato la stagione Supercross 2020 con tre round dalla fine per rimanere sotto la soglia dei punti, il che gli ha dato un altro anno nella classe 250 Supercross. A differenza di altri piloti che si sono infortunati o si sono tuffati per evitare di farlo notare, Martin è stato aperto e onesto sulla sua decisione e la sua squadra l'ha supportata. Poi il team di Geico si è piegato rendendo inutile la mossa di Jeremy, ma Star Yamaha lo ha assunto per il 2021, solo perché Jeremy si è infortunato all'inizio della stagione.

Martin Davalos ha ricevuto molte critiche per essere rimasto nella classe 250 per tutta la sua carriera, ma nessun complimento per essersi rifiutato di rimanere nella classe 250 Est / Ovest quando avrebbe potuto nel 2019.

(6) Martin Davalos. A 32 anni, Davalos ha finalmente indicato la classe 250 Supercross nel 2019. Si trovava in una posizione simile a quella di Jeremy Martin. È andato all'ultima gara della stagione Supercross 2019 un punto prima di sottolinearlo. Se avesse corso la finale di Las Vegas del 2019, sarebbe dovuto passare alla classe 450 nel 2020. Se non avesse corso, e quindi non avesse guadagnato un punto, aveva un contratto ben pagato che lo aspettava a il team Pro Circuit Kawasaki 250 per il 2020. A merito di Davalos, ha corso a Las Vegas e lo ha sottolineato. Davalos ha deciso di concludere la sua 250 carriera. Martin non ha guadagnato un giro in fabbrica nella classe 450 nel 2020 o nel 2021, ma ha ricevuto abbastanza supporto per continuare a correre nella speranza di ottenere il supporto della fabbrica. 

(7) Anno extra. Durante la stagione Supercross 2017, la regola stabiliva che i piloti avrebbero fatto notare se avessero guadagnato la soglia dei punti in tre stagioni qualsiasi. Ciò significava che Joey Savatgy, Martin Davalos, Justin Hill e Zach Osborne avrebbero dovuto passare alla classe 450 nel 2018; tuttavia, con tre round da disputare, l'AMA ha cambiato la regola da tre stagioni a quattro stagioni. Tre dei quattro sono stati costretti a salire ai 450 un anno dopo, nel 2019, mentre Martin Davalos è stato in grado di rimanere sotto per un altro anno perché era infortunato e non ha superato la soglia del punto nel 2018. 

(8) Campioni. Un pilota che vince un campionato 250SX può partecipare alla classe 250SX per un massimo di quattro anni in totale, anche se non ottiene un punteggio superiore alla soglia dei punti per tutte e quattro le stagioni.

(9) Scendendo. Non è una cosa molto popolare da fare per un top rider, ma 450 corsari possono tornare alla classe 250 in Supercross se non sono finiti tra i primi 15 in 450 punti di classe Supercross in nessuno dei due precedenti le stagioni. 

(10) Regole MXGP. In Europa, la classe 250 è governata da regole ancora più severe. I piloti di appena 15 anni possono correre nei GP (cioè un anno in meno rispetto all'AMA), ma, una volta che un pilota della 250 Grand Prix compie 23 anni, deve passare alla classe 450.

 

Ti potrebbe piacere anche