DIECI COSE SULLA RIPRESA DEGLI PNEUMATICI SCOOP

(1) Scelte di pneumatici. Le aziende produttrici di pneumatici producono una varietà di opzioni per discipline specifiche. I pneumatici per terreni intermedi (come il Dunlop MX33) sono i pneumatici di fascia alta più popolari per le gare di motocross, ma ci sono piste in cui sono utili pneumatici per terreni duri e/o sabbia/fango per terreni morbidi.

(2) Tendenze. Ultimamente, le gomme da sabbia / fango sono diventate popolari nelle gare, guadagnando trazione sullo sporco e sulla stampa. In Formula 1 e in altre corse su strada a quattro ruote, i personaggi televisivi discutono sempre sulle scelte di pneumatici di team e piloti. Discutono di mescole morbide, medie o dure per i diversi segmenti della gara e, naturalmente, quando passare alle gomme da pioggia scanalate con l'avvicinarsi del tempo inclemente. Nel 2022 il dibattito sulle gomme è diventato un tema caldo perché Eli Tomac e Antonio Cairoli hanno scelto di utilizzare gomme scoop/sabbia/bagnato, anche quando la pista non è morbida, sabbiosa o fangosa. 

(3) Terra/mare. Il "rapporto terra/mare" è il termine usato per descrivere la relazione tra la zona di contatto delle protuberanze (terra) e lo spazio tra di esse (mare). Per terreni morbidi, meno terra e più mare equivalgono a tasselli che scavano più a fondo nel terreno morbido per una migliore trazione. Su terreni duri, più terra e meno mare crea una maggiore trazione sullo sporco duro mettendo più gomma sulla strada. 

(4) Pneumatici da cucchiaio. Costruiti per i terreni più morbidi, gli pneumatici Scoop sono pneumatici specifici per la ruota posteriore e sono progettati per scavare più a fondo nel terreno e guadagnare slancio in avanti nelle aree in cui i pneumatici tradizionali fanno fatica. I pneumatici Scoop sono realizzati con tasselli più alti, distanziati tra loro e unidirezionali grazie alle loro file di tasselli a forma di pala.

Jimmy Weinert ha vinto il sabbioso Oakland Supercross del 1979 con pneumatici da 16 palette. Foto: Jody Weisel

(5) Storia. Jimmy Weinert ha guidato ogni giro nella sua gara di calore e nell'evento principale all'Oakland Supercross del 1979 con un'arma segreta. Aveva una gomma da paddle da 16 palette chiamata Hooker. La pista di Oakland era molto sabbiosa e mentre tutti gli altri faticavano a trovare trazione, i paddle di Weinert hanno scavato nella roba sciolta e hanno gettato un tremendo posatoio sul retro. Non era come le gomme da cucchiaio che abbiamo oggi; questo era uno pneumatico full-scoop realizzato per le dune di sabbia e nient'altro. Jimmy l'ha fatto funzionare, perché la pista era pura sabbia da spiaggia. 

(6) Regola AMA. Settimane dopo la vittoria di Jimmy Weinert a Oakland, l'AMA ha inserito la regola 3.15 nel regolamento per impedire a chiunque altro di correre con una gomma a pale in futuro. Le nuove regole avevano tre clausole principali: (A) Tutti i pneumatici dovevano essere di gomma. Non erano consentite borchie o palette di metallo. (B) Per essere legali, i pneumatici non potevano avere un motivo a nervature radiali continue, il che significa che ogni fila di tasselli doveva avere delle rotture aperte. (C) Tutti i pneumatici da corsa AMA Professional legali non possono avere tasselli alti più di 3/4 di pollice. La giustificazione per vietare le gomme a pale era che il posatoio che sollevavano dietro la bici era così intenso da rappresentare un pericolo per i motociclisti dietro di essa.  

(7) Pro e contro. L'argomento dei top rider che scelgono di utilizzare pneumatici scoop è ottimo per la TV, perché gli annunciatori possono distinguerli visivamente dai pneumatici per terreni intermedi di serie. È diventato un punto di discussione. Inoltre, le gomme scoop consentono ai motociclisti che scelgono di guidarle di prendere linee attraverso i bordi morbidi/fangosi della pista in cui le gomme intermedie si impantanano. D'altra parte, le gomme scoop hanno pochissima terra e molto mare, il che significa che hanno meno trazione sui tratti duri della pista, come sulle lucide uscite delle curve. Naturalmente, le manopole alte, appena un capello sotto i 3/4 di pollice, funzionano in modo diverso in frenata e ad angoli di piega ripidi rispetto alle gomme intermedie. 

Zach Osborne ha guidato una Dunlop MX14 sulla sua Husqvarna TC300 al Campionato mondiale a due tempi 2022 a Glen Helen.

(8) Come funziona. Nel corso degli anni i pneumatici scoop hanno adottato una tecnologia dei pneumatici aggiornata e mescole di gomma migliorate per migliorare notevolmente le prestazioni in curva e in frenata, tanto che Tony ed Eli li usavano spesso in condizioni di sporco che sarebbero state tabù tre anni fa. MXA utilizza pneumatici scoop nella sabbia e nel fango e per le gare mattutine ogni volta che sappiamo che la pista sarà profonda e irrigata pesantemente. Indipendentemente dalle dimensioni della bici, una gomma da cucchiaio nello sporco morbido fa sembrare la tua bici come se avesse un kit di grande diametro. Giri l'acceleratore e vai senza bisogno di abusare della frizione.
  

(9) Approvazione professionale.
Eli Tomac, Tony Cairoli, Adam Cianciarulo e Zach Osborne hanno guidato il movimento pro-scoop. Eli Toma ha utilizzato la gomma scoop più di qualsiasi altro pilota durante il campionato nazionale di motocross AMA 2022. Anche quando le condizioni della pista sembravano difficili e le nuvole di pioggia non si vedevano da nessuna parte, Eli ha scelto la gomma perché si sentiva più a suo agio su di essa da quando l'ha testata e allenata a casa in Colorado. Il nove volte Campione del Mondo Tony Cairoli ha usato una gomma Pirelli durante la sua incursione nelle corse americane la scorsa estate. 

Questo è quello che sembra seguire una gomma da cucchiaio in formazione ravvicinata. Foto: Debbi Tamietti

(10) Inizia. Uno dei motivi principali per scegliere una gomma da cucchiaio è ottenere l'holeshot. Se il rettilineo di partenza è profondo, la gomma a paletta porterà l'utente in prima fila. La scommessa è se riuscirà o meno a rimanere davanti mentre la pista diventa dura. Il nostro consiglio per gli pneumatici scoop è di cercare banchi morbidi o cadere in solchi profondi per massimizzare i maggiori vantaggi dello pneumatico scoop. In altre parole, dirigiti verso il terreno soffice da cui normalmente stai lontano.

 

 

 

Ti potrebbe piacere anche

I commenti sono chiusi.