DIECI COSE DA SAPERE SULLE FORCELLE MOTOCROSS

(1) Forcelle pneumatiche. Invece di una molla, viene utilizzata aria compressa per sostenere il peso della bici e del ciclista sulle forcelle pneumatiche. Il vantaggio di questa tecnologia è che pesa 3 libbre in meno rispetto alle tradizionali forcelle a molla, inoltre è più facile ed economico da regolare per ciclisti con diversi livelli di abilità e pesi.

(2) tasso di primavera. Le fondamenta delle tue forcelle sono le molle che si trovano al loro interno. Queste molle hanno il compito di sostenere te e la tua bici piuttosto che lasciare che il tuo peso combinato comprima la sospensione. La velocità della molla richiesta dipende dal peso del ciclista e funziona per mantenere la sospensione nella parte superiore, o vicino alla parte superiore, della corsa fino a quando non si verificano forze che comprimono la sospensione, come cavalcare su dossi o atterrare da salti.

(3) Valvole. La definizione letterale di una valvola è "un dispositivo per controllare il passaggio di fluido o aria attraverso un tubo". L'impostazione dello smorzamento nelle forcelle controlla la velocità alla quale sono in grado di comprimersi e di rimbalzare, ed è creata dalla disposizione specifica degli spessori che sono impilati insieme per regolare l'efficacia del flusso dell'olio attraverso la valvola. Gli spessori sono disponibili in una varietà di dimensioni e spessori. Uno stack di spessori più rigido offre al ciclista una forcella più rigida e viceversa. 

(4) Fori di spurgo. Per riorganizzare gli spessori, è necessario smontare la forcella, ma c'è un altro modo per regolare le prestazioni della forcella e può essere fatto esternamente aprendo e chiudendo i fori delle valvole di spurgo. Girando la vite clicker, stai spingendo l'ago nel foro di spurgo della valvola, impedendo ulteriormente il flusso dell'olio chiudendolo. Svitando la vite, stai facendo arretrare l'ago e creando un foro più grande, che consente all'olio di fluire più facilmente e alla forcella di sentirsi più calda. Entrambi i fori di spurgo di compressione ed estensione sono regolati separatamente per regolare le forcelle. 

 (5) Compressione. Una lamentela comune con le forchette è che sono dure. Naturalmente, i ciclisti vogliono andare più morbidi in compressione, ma spesso sono già troppo morbidi e guidano troppo in basso nella corsa in cui la curva di smorzamento aumenta e le sospensioni sono le più rigide. In molti casi, i motociclisti che diventano più rigidi in compressione scoprono che la sospensione si sente effettivamente meglio perché ora è tenuta più in alto e guida nella gamma prevista. 

(6) Rimbalzo. Con un rimbalzo troppo piccolo, le forcelle assomigliano a un pallone da basket che viene dribblato sul campo. Quando le forcelle rimbalzano troppo velocemente, la ruota anteriore rimbalzerà come un pogo stick sui dossi. Al contrario, con un rimbalzo eccessivo, le forcelle rimarranno compresse per troppo tempo e non torneranno alla corsa completa in tempo per assorbire l'urto successivo. In sostanza, la forcella non si estenderà per tutta la sua lunghezza dopo aver colpito un dosso, quindi quando colpirà il dosso successivo, avrà solo metà della sua corsa disponibile. Non aver paura di regolare il rimbalzo, insieme alla compressione, per trovare l'impostazione più comoda per te.

(7) Vite pneumatica. Tutte le forcelle da motocross sono forcelle pneumatiche, anche se hanno le tradizionali molle elicoidali. L'aria intrappolata all'interno degli steli della forcella crea pressione quando la forcella si riscalda per l'attrito del movimento o per il riscaldamento della temperatura dell'aria ambiente. Questa pressione dell'aria interna accumulata renderà le tue forcelle più rigide e dure se lasciate sole. È importante spurgare le forcelle rilasciando la pressione dell'aria prima di andare in bicicletta ogni giorno, ma assicurati che la tua bici sia su un supporto con la ruota anteriore sollevata da terra prima di far fuoriuscire l'aria in eccesso dalle forcelle. Inoltre, non entrare da una moto e spurgare le forche mentre sono calde. Lasciateli raffreddare.

(8) Livelli dell'olio. L'aggiunta di olio rende le forche più rigide perché l'olio extra riduce lo spazio per l'aria intrappolata. Sottraendo olio dalle forchette le rende più morbide, perché aumenta la quantità di aria all'interno delle forchette. Il cambio dell'olio non ha effetto sulla prima metà della corsa ma ha un effetto pronunciato sulla seconda metà della corsa della forcella. Il modo più semplice per effettuare le regolazioni è rimuovere la forcella e aggiungere o sottrarre olio attraverso il foro di sfiato dell'aria. 

(9) Saldo. La velocità della molla, la valvola della forcella e dell'ammortizzatore, la quantità di abbassamento nell'ammortizzatore e l'altezza delle forcelle (rispetto alla parte superiore del morsetto triplo) creano l'equilibrio della bici. Con l'abbassamento o le forcelle troppo alti o bassi, la bici sarà troppo difficile o troppo facile da girare, ed entrambi sono un problema. Controlla il manuale del proprietario per l'impostazione consigliata e non aver paura di allontanarti dallo stock per regolare la gestione della tua bicicletta. 

(10) Test. I produttori di motociclette spendono un sacco di soldi per sviluppare le loro sospensioni di serie, mentre molti nuovi proprietari di biciclette si voltano e le fanno ricostruire prima ancora di provare le cose di serie. Prima di spendere i tuoi sudati soldi per una nuova sospensione, prova a regolare la sospensione da solo. Sarai sorpreso di quanto puoi stare tranquillo con la molla e le valvole di serie. Inoltre, se guidi con esso prima di averlo rivalutato, sarai in grado di giudicare se i ragazzi delle sospensioni hanno fatto un buon lavoro o un cattivo lavoro.

Ti potrebbe piacere anche