FLASHBACK VENERDI | STEWART VS. REED 2009 SLUGFEST

anaheim-3-2009_chad-reed_james-stewart_startChad Reed (1) e James Stewart (7) hanno portato i 450 Supercross sul filo nel 2009. Anaheim 3, dove è stata scattata questa foto, è stato un precursore di quello che sarebbe successo. Ivan Tedesco (9), Davi Millsaps (18), Josh Grant (33), Kevin Windham (14) e Tommy Hahn (48) circondano Stewart (7) e Reed (1). 

CReed e James Stewart sarebbero stati collegati per sempre, proprio come Bob Hannah e Kent Howerton, oppure Jeff Stanton e Jean-Michel Bayle. Reed e Stewart hanno avuto una forte rivalità per oltre un decennio. Il 2009 AMA Supercross Championship è stato il punto di ebollizione. Chad Reed è emerso vittorioso nel 2008 (mentre Stewart era fuori per infortunio) ed era determinato a difendere il suo titolo. Reed ha usato la coerenza nel 2009 per costruire un vantaggio comodo sul suo archivio. James Stewart si è affrettato all'apertura di Anaheim quell'anno e ha dovuto recuperare durante tutta la stagione. È riuscito a rientrare nella caccia vincendo 12 gare su 15. Tutto è cambiato al round 15 a Seattle. Chad Reed è stato coinvolto in un accumulo al primo turno e è riuscito a gestire solo il settimo quella notte, mentre Stewart è arrivato secondo. L'oscillazione di otto punti è stata sufficiente per catapultare Stewart nella classifica dei punti Supercross del 2009.

La Suzuki RM-Z2009 del 450 di Chad Reed. 

Il penultimo round di Salt Lake City ha fornito più fuochi d'artificio. James e Chad hanno combattuto con le unghie e con i denti per la vittoria. Le cose sono diventate davvero interessanti mentre sfrecciavano nel traffico lambito. Quando Reed ha girato Kyle Chisholm, il compagno di squadra della Yamaha Yamaha San Manuel di James Stewart, Chisholm si è scontrato con Reed in quello che sembrava un blocco intenzionale o un momento di accelerazione del whisky. L'AMA ha subito segnato Chisholm con la bandiera nera, mentre James Stewart ha vinto la gara e ha esteso i suoi punti portando a sei la partecipazione al finale di Las Vegas. Lo spettro delle tattiche di squadra era sospeso in aria. Dopo la gara, Chad Reed ha scherzato, "Kyle Chisholm? Chi è quel ragazzo?"

James Stewart 2009James Stewart nel 2009. 

STEWART È STATO SOSPESO DALLA PISTA, MA DA QUANDO SI STA ASPETTANDO ALCUNI TIPI DI DISPERAZIONE MUOVERSI DALLA CIADA, HA FRENATO IN TEMPO PER EVITARE UN TOTALE DECOLLO.

Affinché Chad Reed difenda la targa numero uno, doveva vincere a Las Vegas e sperare che James Stewart finisse al quarto posto o peggio. È importante notare che durante tutta la serie, Reed e Stewart erano testa a testa sopra tutti; tuttavia, le cose avevano iniziato a fare clic per il debuttante del 450 Supercross Ryan Villopoto verso la fine della serie 2009. Villopoto è partito per la vittoria a Las Vegas, superando uno Stewart a cavallo conservatore. Nel frattempo, Reed ha caricato dalla quinta alla ruota posteriore di Stewart a metà gara. Chad fece pressioni su James, ma invece di passare Bubba e allontanarsi, Reed scelse di giocare a gatto e topo con Stewart. Perché? Perché passare Stewart non gli avrebbe procurato i sei punti di cui aveva bisogno. Chad aveva bisogno che Stewart cadesse, e Chad voleva essere proprio dietro a James nel caso in cui potesse aiutarlo. Arrivando all'angolo ad alta velocità di Las Vegas, Reed vide la sua occasione, tagliò l'interno e mirò alla ruota anteriore di Stewart. Stewart è stato messo fuori pista, ma dal momento che si aspettava una sorta di mossa disperata dal Ciad, ha frenato in tempo per evitare un totale abbattimento. James si è raccolto e ha girato al terzo posto nella notte e ha vinto il titolo di quattro punti.

Chad Reed 2009

Un esultante James Stewart catturò la sua seconda corona da 450 Supercross, mentre il sconfitto Chad Reed fu lasciato a meditare su come sarebbero state diverse cose se non si fosse schiantato a Seattle. Reed ha difeso la sua guida a Las Vegas affermando in seguito: “Ho appena provato ad entrare e diventare aggressivo. Praticamente ho fatto qualunque cosa mi avrebbe fatto se fosse stato in quella posizione. Mi sono divertito e sicuramente avrei preferito vincere la gara, ma Ryan Villopoto ha cavalcato alla grande. Stasera si trovava in un'ottima posizione, con noi che giocavamo con un gatto e un topo. Tanto di cappello a lui e a James per il campionato. ”

La serie 2009 di Supercross ha segnato il culmine del fango di Stewart-contro-Reed, perché negli anni da quando le fiamme sono state schiacciate.

Stewart con la sua targa numero uno ha battuto Reed nel 2009. 

Ti potrebbe piacere anche