VELOCITÀ DEL DIAVOLO! VIC EASTWOOD (1941-2019)

Vic Eastwood sulla sua BSA. Foto: Justyn Norek

Vic Eastwood, uno dei migliori piloti di motocross della Gran Bretagna, è morto il 1 ° dicembre 2019. Aveva 78 anni. Vic proveniva da una famiglia di motociclisti, poiché suo padre aveva gareggiato all'Isola di Man negli anni '1950. Vic ha seguito le orme di suo padre ed è diventato famoso negli anni '1960, vincendo il Motocross des Nations nel 1965, 1966 e 1967 con i compagni di squadra Arthur Lampkin, Jeff Smith, Dave Bickers e Derek Rickman. Vic è stato quarto nel campionato mondiale FIM 1965 del 500 su una BSA.

Vic Eastwood su una Hagon Suzuki RM370 con cornice in alluminio a Canada Heights. Il motore è una Suzuki RM370 a due tempi. Per saperne di più sul telaio in alluminio Hagon Clicca qui.

Il suo anno migliore è stato il 1965 quando è arrivato quarto assoluto dietro a Jeff Smith, Paul Friedrichs e Rolf Tibblin nei campionati del mondo 500. Vic vinse due 500 GP: il Gran Premio di Gran Bretagna del 1968 al Castello di Farleigh e il Gran Premio del Lussemburgo del 1968 a Ettlebruck. Sembrava che il 1969 sarebbe stato l'anno per Vic per vincere il campionato del mondo 500, ma si è rotto una gamba alla gara televisiva Hawkstone "BBC Grandstand". Durante la sua carriera da GP Vic ha corso GP dal 1964 al 1978.

Vic Eastwood sulla sua GS1966CS Matchless del 85 (puoi saperne di più sulla GS85CS di Cliccando qui).

Vic è stato il secondo classificato ai Campionati nazionali britannici otto volte. Molte persone ricordano Vic Eastwood non solo per i suoi giorni di gloria, ma per la sua disponibilità a provare idee diverse. Ha guidato verso la fama su macchine Matchless e BSA, ma ha anche gareggiato con bici Hagon con telaio in alluminio e Alan Clews CCM a quattro tempi. Dopo essere andato in pensione ha aperto la Vic Eastwood Motorcycles nel 1980. È la prima concessionaria Honda ed è ancora operativa oggi.

Vic Eastwood: grande inglese.

Il figlio di Vic, Mark Eastwood, ha portato avanti la tradizione di famiglia del nonno e del padre per diventare un pilota di GP di successo e campione britannico. Vic lascia la moglie Anne e i figli Mark e Scott (e le loro famiglie).

 

Ti potrebbe piacere anche