LIBRETTO MXA: SEGRETI DEL KTM 2017SXF 18-'450

You can spare no expense on your KTM 450SXF, as the MXA wrecking crew has done with its 2017 Factory Edition, but there is no need to spend thousands of dollars to get maximum performance from your KTM. It can win races straight off the showroom floor. But, you should carefully read the following “Racer’s Guide” to learn what to watch for and how to maximize the 2017-’18 KTM 450SXF’s potential.
Non puoi badare a spese per la tua KTM 450SXF, come ha fatto l'equipaggio di demolizione MXA con la sua Factory Edition 2017, ma non è necessario spendere migliaia di dollari per ottenere le massime prestazioni dalla tua KTM. Può vincere gare direttamente dallo showroom. Tuttavia, dovresti leggere attentamente la seguente "Guida del pilota" per sapere cosa guardare e come massimizzare il potenziale della KTM 2017SXF 18-'450.

Nessuna bici è perfetta quando esce dal pavimento dello showroom, e questo è vero sia per la KTM 450SXF che per la Yamaha YZ450F, Kawasaki KX450F, Suzuki RM-Z450, Husqvarna FC450 o Honda CRF450. Ti perdoneremo se pensavi che il KTM 450SXF leader della classe fosse al di sopra di ogni rimprovero. Anche se è la migliore moto da 450cc in pista e la vincitrice del “2017 MXA 450 Four-Stroke Shootout, "non importa quanto sia buona una bici, la MXA la squadra che demolisce ha sempre problemi che vuole affrontare e problemi che vuole risolvere. Lo offriamo come guida per il pilota della KTM 2017SXF 18-450.

TUTTO IL BUON STUFF

La KTM 2017SXF 18 – '450 è la 450 più leggera e potente prodotta. Ha una grande frizione idraulica. Ha i migliori freni. Fa più coppia. Rende più potenza. Ha la più ampia banda di potenza. Dispone di interruttori di mappatura, controllo del lancio e controllo della trazione sul manubrio. Ha linee di carburante a rilascio rapido. Ha barre montate in gomma. Ha protezioni del telaio in plastica per proteggere la vernice del telaio. Ha cavi dell'acceleratore a collegamento diretto per ridurre il ritardo. Ha filtri del carburante in linea. È la bici più leggera sui piani dello showroom, in alcuni casi, 18 kg più leggera della concorrenza. Ha la migliore maneggevolezza di qualsiasi bici in pista. Ha un filtro dell'aria che non richiede attrezzi per la rimozione. Ha — beh, hai capito.

0Q7A9775

SE HAI UN KTM 2016SXF 450

Se possiedi un KTM 2016SXF 450, hai il 90 percento di un modello 2017 –18, ma potresti cercare di apportare queste modifiche:

(1) Condensatore. Nel 2016 KTM è passato a un condensatore più piccolo rispetto agli anni precedenti. Questo nuovo condensatore si è rivelato irregolare. È facile passare al grande condensatore disponibile nei modelli 2017-18. È il numero di parte KTM 777-110-3500.

(2) Forche. La KTM 2017SXF 18 –450 ottiene le forcelle anteriori WP AER, mentre il 2016 è arrivato con le forcelle WP 4CS. La forcella ad aria di WP è la migliore forcella ad aria prodotta e consente di risparmiare oltre 3 chili, ma ci sono sintonizzatori di sospensione che possono far funzionare le forcelle 4CS.

(3) Tasso della molla di scossa. La KTM 2016SXF 450 e la 2016-1 / 2 Factory Edition sono arrivate con la molla ammortizzata da 48 N / m. Questa primavera è stata troppo rigida per chiunque sotto i 180 chili. Il 2017SXF 18 – '450 ha una molla più adatta di 45 N / m.

The 2017 condenser (left) will retrofit on the 2016 model.
Il condensatore 2017 (a sinistra) si adeguerà al modello 2016.

Ci sono alcune cose 2017-18 che non è necessario aggiornare sul tuo KTM 2016SXF 450.

(1) Triplo morsetto. La pinza tripla superiore è più rigida nel 2017 rispetto al 2016; tuttavia, questa è una di quelle cose soggettive che la maggior parte dei ciclisti non noterebbe.

(2) Morsetti manubrio. Nel 2016 i manubri sono stati montati su un attacco per barra inferiore monoblocco con due morsetti di montaggio per barra superiore separati. Per il periodo 2017–18 i supporti della barra inferiore sono ora due pezzi separati mentre il supporto della barra superiore è un pezzo. Entrambi si contorcono in un incidente. Eseguiamo l'attacco per barra inferiore monoblocco 2016 con l'attacco superiore monoblocco 2017-18.

(3) Interruttore mappa. Il 2016SXF del 450 aveva il selettore in stile flick che si spostava avanti e indietro tra due mappe (e il controllo del lancio). Al suo posto per il 2017 - '18 è presente un multi-switch sul lato sinistro delle barre che consente di alternare tra due mappe, il controllo del lancio e il controllo della trazione. Non importa come si attivano le funzionalità, quindi sono sei l'una e mezza dozzina dell'altra.

(4) Pastiglie freno posteriori. Molti piloti hanno ritenuto che le pastiglie dei freni posteriori del 2016 fossero troppo ruvide, quindi le pastiglie dei freni 2017-18 sono meno aggressive. Se sei d'accordo, passa ai pad 2017 quando i pad 2016 si consumano.

(5) La testa resta. I poggiatesta del 2016 sono in acciaio. I poggiatesta 2017 –18 sono in fusione di alluminio. L'alluminio risparmia 60 grammi e rimane retrofit sul modello 2016 se li vuoi davvero.

(6) Pedale del freno. Il pedale del freno posteriore 2017–18 è più lungo di 10 mm rispetto al pedale 2016. I proprietari di KTM 2016 possono ordinare una punta del freno più lunga di 10 mm dalla 7602 Racing che fa la stessa cosa (www.7602racing.com).

2015 KTM 450SXF.
KTM 2015SXF 450.

IL TIMELINE KTM 450SXF

Ti chiedi se l'ultimo modello KTM 450SXF oscura quello che possiedi o quello che potresti acquistare sul mercato delle biciclette usate? Ecco una guida rapida.

(1) La KTM 2018SXF 450 non obsoleta il modello 2017. Per la maggior parte, sono uguali, salvo alcune modifiche minori alla forcella e alla valvola anti-shock.

(2) La KTM 2016SXF 450 è praticamente la stessa bici della 2017-18, ad eccezione delle forcelle e del peso. Il 2016 è arrivato con forcelle 4CS, che erano 3.6 chili più pesanti, ma se hai avuto le tue forcelle 4CS lavorate in modo soddisfacente o sei passato alle forcelle Cone Valve, sei a posto.

(3) Le edizioni di fabbrica 2016-1 / 2 e 2017-1 / 2 sono, per la maggior parte, le stesse bici di base della 2018 risparmiando per alcuni valori di forcella e molle elastiche.

(4) Qualsiasi KTM 450SXF precedente al modello 2016 (2015 sul retro) è più pesante e più lento.

0Q7A5661

IL CONUNDRUM TORX

KTM è l'unico produttore a utilizzare bulloni Torx (ad eccezione di Husqvarna). Perché usano Torx? Perché un rapporto di efficienza in fabbrica ha scoperto che la testa a forma di stella del design Torx ha accelerato la linea di produzione perché gli operai non dovevano essere altrettanto precisi per far sì che le chiavi ad aria si innestassero. Fortunatamente, nella maggior parte dei casi, la testa Torx è incorporata in un bullone convenzionale da 8 mm, 10 mm o 13 mm che può essere rimosso con una maniglia a T; tuttavia, ciò non è vero nel caso delle manopole di bloccaggio ODI (# 15 Torx), delle viti di sfiato dell'aria della forcella (# 20 Torx) o dei bulloni del telaio ausiliario (# 45 Torx).

COME TRASFORMARE LA KTM 2017SXF 450 IN UNA 2018

Se desideri arricchire la tua KTM 2017SXF 450 per passare come modello 2018, ecco i passaggi che dovresti prendere:

(1) La montatura 2018 è arancione. Se si desidera che la cornice del 2017 sia verniciata a polvere con l'arancione corretto, il codice colore è RAL2009.

(2) Il KTM 2018 viene fornito con una batteria HJTZ5S-FP Sky Rich più potente che sostituisce la batteria Samsung C2017S più leggera del 22. Se vivi in ​​un clima caldo e non hai problemi ad avviare KTM quando fa freddo, puoi saltare questo. Ma, se hai problemi di avviamento a freddo, avrai bisogno del vano batteria 450XC per contenere la batteria Sky Rich più grande. WPS offre una batteria aftermarket che si inserirà nel vano batteria esistente del 2017 che raddoppia quasi gli amplificatori a freddo della batteria Samsung di serie. Viene venduto al dettaglio per $ 119.

(3) Le forcelle AER 2018 hanno valvole diverse rispetto alle forcelle 2017, ma è un semplice cambiamento che qualsiasi accordatore di sospensioni può ottenere senza dover reinventare la ruota.

(4) Ovviamente la grafica è cambiata, sebbene la plastica rimanga la stessa. Puoi ordinare un rivestimento del radiatore 2018 dal tuo amichevole rivenditore locale o progettare la tua grafica.

(5) La feritoia del radiatore è stata cambiata in modo che sporco e fango possano cadere dal fondo della feritoia. Puoi ottenere lo stesso risultato sulle feritoie del 2017 praticando dei fori nella traversa inferiore.

The 2018 KTM 450SXF has a much stronger battery than the previous year. You can order it, or better yet, order the WPS battery.
Il KTM 2018SXF 450 ha una batteria molto più potente rispetto all'anno precedente. Puoi ordinarlo, o meglio ancora, ordinare la batteria WPS.

È VERAMENTE IONE DI LITIO O QUALCOSA DI ALTRO?

Anche se ai produttori piace dire che le loro bici ad avviamento elettrico hanno batterie agli ioni di litio, non è del tutto esatto. Sono, infatti, batterie LiFePO4. LiFePO4 sta per litio (Li), ferroso (Fe) e fosfato (PO). Una volta ridefinito il ferro come "ferro", hai quella che è conosciuta come una batteria al litio-ferro fosfato. Non confondere una batteria al litio-ferro fosfato con una batteria al litio-ossido di cobalto. Le più costose batterie al litio-ossido di cobalto sono utilizzate in computer, macchine fotografiche e telefoni. Per le moto da cross, il fosfato di litio-ferro è una scelta migliore perché ha una durata del calendario più lunga, una velocità di ricarica più rapida, una potenza di picco più elevata e costi inferiori.

IL TRUCCO DI INIZIO A FREDDO

Esiste un trucco per aiutare qualsiasi batteria LiFePO4 a generare una potenza di avviamento sufficiente per avviare la KTM a basse temperature. È possibile aumentare la tensione in uscita di una batteria ferro-fosfato riscaldandola. Come si riscalda una batteria? Tocciamo il pulsante di avviamento abbastanza per attivare la pompa del carburante ma non abbastanza per far girare la bici. Puoi sentire lo scatto della pompa (o sentire le vibrazioni con la mano sul serbatoio del gas). Lo facciamo tre volte a intervalli di 20 secondi. Poiché le batterie al ferro-fosfato diventano più forti man mano che si riscaldano, la tua bici inizierà più velocemente in una giornata fredda con la tensione extra. Qualunque cosa tu faccia, non premere il pulsante di avviamento e tenerlo nella speranza della partenza della bici. La macinazione con il motorino di avviamento è un modo sicuro per finire con una batteria scarica. Se non si avvia in pochi secondi, fermati, attendi e premi di nuovo il pulsante.

KTMs come with inline fuel filters. They need to be back-flushed at regular intervals. They can cause hard starting.
I KTM sono dotati di filtri del carburante in linea. Devono essere arrossati a intervalli regolari. Possono causare un avvio difficile.

ALTRO SUI FILTRI DI CARBURANTE IN LINEA

KTM installa filtri del carburante in linea nelle sue linee del gas. È possibile accedervi tramite il raccordo a sgancio rapido sulla linea del carburante. Una volta separati i tubi del carburante, è possibile sfogliare il piccolo filtro del carburante in nylon e verificarne la presenza di detriti. Il filtro può essere risciacquato o sostituito. I filtri intasati danneggiano la pressione e il flusso del carburante. Se la tua bici è lenta da avviare, controlla prima il filtro del carburante. Un avvertimento importante: fare molta attenzione per assicurarsi che il raccordo a sgancio rapido della linea del carburante scatti di nuovo completamente insieme. Abbiamo avuto il rilascio rapido pop-off perché non è stato fatto clic correttamente. Quando la tubazione del carburante si stacca, il motore si ferma quasi immediatamente. Cliccalo!

MXA test riders cut the V-shaped wing off the inside of the KTM airbox cover to increase airflow to the engine.
I collaudatori MXA hanno tagliato l'ala a forma di V dall'interno del coperchio dell'airbox KTM per aumentare il flusso d'aria al motore.

PROBLEMI DI AIRBOX

Tutti sanno che il gemello della KTM 450SXF, l'Husqvarna FC450, può ottenere una migliore risposta dell'acceleratore e una maggiore potenza se si praticano fori per consentire più aria nell'airbox plastoc del Husky. Indovina un po? Lo stesso vale per l'airbox KTM, anche se in misura minore. MXA non esegue fori nell'airbox KTM, ma tagliamo la parete del deflettore sulla superficie interna del coperchio dell'airbox per migliorare il flusso d'aria. Inoltre, abbiamo notato una migliore risposta dell'acceleratore rimuovendo la schermata di ritorno del filo metallico. Sfortunatamente, questo è un lavoro difficile, quindi potresti voler semplicemente ordinare la gabbia del filtro dell'aria a due tempi KTM (non ha uno schermo antincendio).

If your friendly local dealer didn’t install the 2017-2018 footpeg springs as shown above, odds are the springs will break. Lift the plastic frame guard up to check.
Se il tuo amichevole rivenditore locale non ha installato le molle poggiapiedi 2017-2018 come mostrato sopra, le probabilità sono che le molle si rompano. Sollevare la protezione del telaio in plastica per verificare.

ROTTURA DELLA PRIMAVERA DI FOOTPEG

Molti piloti hanno rotto le molle del poggiapiedi KTM 2017, ma non è colpa delle molle del poggiapiedi. Se hai subito la rottura delle molle delle pedane, è perché tu o il tuo rivenditore KTM avete sbagliato le molle delle pedane. Molti rivenditori KTM hanno installato le molle del poggiapiedi 2017-18 come le molle del poggiapiede 2016. Quando lo fanno, le nuove molle si rompono. Per verificare se le molle della pedana sono installate correttamente, staccare la protezione del telaio in plastica e osservare dove la molla della pedana si aggancia al telaio. La linguetta della molla deve agganciarsi nella cavità del telaio sopra la pedana (vedi sopra). Se non è visibile, è installato in modo errato.

When tightening the bar mounts, hold the bar mount bolt with a #45 Torx when turning the 17mm nut under the triple clamp. Otherwise it gives a false reading.
Quando si serrano i supporti della barra, tenere il bullone del supporto della barra con un Torx # 45 quando si ruota il dado da 17 mm sotto il morsetto triplo. Altrimenti dà una lettura falsa.

COME STRINGERE I SUPPORTI DA BAR

I bulloni che scendono verso il basso attraverso l'attacco manubrio inferiore e il morsetto triplo non sono indicizzati per bloccarsi in posizione. Pertanto, se si tenta di stringere i supporti della barra ruotando i dadi da 17 mm sotto di essi, i bulloni gireranno. Per stringere veramente i supporti della barra, è necessario tenerli saldamente dall'alto. Ecco i passaggi: (1) Con le barre rimosse, reinstallare il morsetto superiore monoblocco per mantenere allineati i supporti della barra inferiore. (2) Attraverso il foro nel morsetto della barra superiore monoblocco, inserire una chiave Torx n. 45 nel bullone di montaggio della barra. (3) Tenendo stretto il bullone Torx n. 45, ruotare il dado da 17 mm per serrare i supporti della barra.

MXA has had the wires that go into the starter button connector break off or pull out. If your bike suddenly won’t start, look behind the front number plate.
MXA ha fatto spezzare o estrarre i fili che entrano nel connettore del pulsante di avviamento. Se la tua bici improvvisamente non si avvia, guarda dietro la targa anteriore.

GUARDA IL CABLAGGIO DIETRO LA PIASTRA ANTERIORE

Se il tuo KTM 450SXF non si avvia improvvisamente, anche se è stato avviato in precedenza nella giornata, dovresti verificare che la batteria non sia scarica. Se questa non è la causa, il prossimo posto dove guardare è dietro la targa anteriore. Dietro la piastra c'è un raccordo in plastica bianca a cui si collega il cablaggio del pulsante di avviamento. Segui il filo del pulsante di avviamento sul raccordo. Non è insolito che questo filo si stacchi dalla spina maschio / femmina. La causa più comune di questo guasto del filo è che il filo viene agganciato su un tie-down o non viene instradato in modo che possa muoversi liberamente quando le barre girano. Una volta riparato il filo, la tua bici inizierà come un campione.

MXA has had the wires that go into the starter button connector break off or pull out. If your bike suddenly won’t start, look behind the front number plate.
MXA ha fatto spezzare o estrarre i fili che entrano nel connettore del pulsante di avviamento. Se la tua bici improvvisamente non si avvia, guarda dietro la targa anteriore.

MANUTENZIONE DISTANZIALI KTM

KTM ha distanziali ruote fantastici. A differenza di molte moto da cross, i distanziali delle ruote KTM corrono sui cuscinetti, il che significa che le ruote anteriori e posteriori possono accettare diverse dimensioni degli assali semplicemente cambiando i distanziali delle ruote. Ciò rende le ruote KTM più vecchie compatibili come ruote di scorta sui KTM di nuovo modello (e viceversa). C'è un avvertimento per i distanziali ruota KTM. I distanziali delle ruote devono essere ingrassati per due motivi: (1) Poiché i distanziali delle ruote vivono nel punto più sporco su una moto da cross, possono agganciarsi al cuscinetto e alla ruota. In questo caso, quando si tenta di staccare i distanziali dalla ruota, anche il cuscinetto e la guarnizione escono. Non bene. (2) Poiché i distanziali delle ruote scorrono contro la guarnizione, hanno bisogno di una piccola quantità di grasso per impedire ai distanziatori di consumare la gomma sulle tenute. Entrambi questi problemi sono risolti con una manutenzione regolare e un po 'di grasso.

Check the side knobs on your Dunlop MX3S front tire at regular intervals. Hard pack dirt can tear these knobs off.
Controlla le manopole laterali sul tuo pneumatico anteriore Dunlop MX3S a intervalli regolari. Lo sporco duro può strappare queste manopole.

DUNLOP MX3S ATTENZIONE

I MXA il team di demolitori adora le gomme MX3S (precedentemente chiamate MX32) fornite di serie sulla KTM 450SXF, in particolare la parte anteriore rispetto alla MX52 che è arrivata come equipaggiamento OEM sui modelli precedenti. Ma sii avvisato; se spingi la MX3S davanti al suo terreno intermedio, inizierai a perdere le manopole laterali dalla gomma anteriore. Oh, non fraintenderci; MX3S funziona bene su terreni difficili, ma non per molto. Se le manopole laterali si strappano e non ti accorgi, perderai la parte frontale senza alcun preavviso. Questi sono pneumatici premium di qualità da gara e, se usati su terreni sbagliati, si consumano prematuramente.

STI tubes come in three thicknesses. The 3mm and 4mm tubes are best used on adventure bikes.Sebbene KTM monta pneumatici Dunlop, le bici sono dotate di tubi Pirelli ultrasottili. Questi tubi hanno un alto tasso di guasto su piste accidentate. Li sostituiamo con tubi STI Heavy Duty.

Inoltre, quasi tutti i produttori di pneumatici specificano un pneumatico posteriore 120 / 90-19 sulla sua quattro tempi da 450 cc, incluso KTM, ma ogni MXA il pilota di prova preferisce utilizzare una gomma posteriore 110. Perché? Un 120 è più difficile da capovolgere a turno e fa alzare di più la bici nelle carreggiate.

COLLEGAMENTI DI SHOCK PIÙ LUNGHI

ponte MXA i motociclisti di prova preferiscono eseguire un collegamento d'urto più lungo sul KTM 450SXF. Il collegamento più lungo non solo abbassa la parte posteriore della bici di mezzo pollice, ma irrigidisce la parte iniziale della corsa dell'ammortizzatore per mantenere la parte posteriore più alta per offrire una corsa più efficace. Questo è importante per i motociclisti che cadono da qualche parte tra la molla ammortizzata 45 N / m sul modello 2017 –18 e la molla ammortizzante 48 N / m sul modello 2016. Inoltre, con un'estremità posteriore inferiore, abbiamo avuto una maggiore autonomia nel cambiare l'angolazione della testa con le impostazioni dell'altezza della forcella.

The KTM clutch has butterfly-shaped rubber bumpers. They can wear out.
La frizione KTM ha paraurti in gomma a forma di farfalla. Possono logorarsi.

IDEE DELLA FRIZIONE

La frizione a membrana Belleville azionata a rondella KTM è una cosa di bellezza. Dura il doppio di qualsiasi frizione giapponese, si autoregola e raramente necessita di nuovi piatti; tuttavia, facciamo due cose per aiutare le nostre frizioni 450SXF. (1) Sostituiamo i paraurti in gomma del mozzo cush ogni quattro mesi. Questi paraurti in gomma eliminano i carichi d'urto dalla frizione quando la ruota posteriore viene scossa in sbalzi, in atterraggi di salto o da turni errati. (2) Dato che la frizione KTM 450SXF ha un cestello in acciaio lavorato in un unico pezzo, che nessuna azienda del mercato post-vendita desidera provare a duplicare, facciamo la cosa migliore successiva e gestiamo un mozzo interno Hinson e una piastra di pressione (insieme a una rondella Hinson Belleville più rigida ). Le parti Hinson stringono l'attivazione e forniscono più presa durante la guida.

If your rear brake pedal spring looks like this, it’s on backwards. Flip it over.
Se la molla del pedale del freno posteriore è simile a questa, si trova all'indietro. Capovolgerlo.

MOLLA PEDALE FRENO

Ruota la molla del pedale del freno posteriore in modo che la linguetta sulla molla più vicina al piede sia rivolta verso l'interno. Se è rivolto verso l'esterno, puoi colpirlo con lo stivale e sganciare la molla. Se hai mai fatto sparire una molla del pedale del freno KTM, è perché la molla era capovolta. Aggraffiamo anche le linguette una volta ruotate per adattarle perfettamente al pedale. Il MXA il personale distruttore ha rotto molte molle del pedale del freno posteriore KTM. Per evitare questo problema, eseguiamo molle a pedale del freno con manicotti in gomma sulle bobine. È facile da fare. Prendi una sezione della linea del gas libera. Tagliarlo alla lunghezza delle bobine della molla del freno. Riscaldalo con una torcia e fallo scorrere sopra la molla. Non sappiamo se questa sia la soluzione definitiva, ma non abbiamo rotto le molle del pedale del freno da quando le abbiamo racchiuse in gomma.

To remove the WP shock, we pull it out through the mud flap.
Per rimuovere l'ammortizzatore WP, lo estraiamo attraverso il paraspruzzi.

COME RIMUOVERE IL TUBO SCARICO STOCK

Che ci crediate o no, non è possibile rimuovere il tubo di scarico fino a quando non si rimuove l'ammortizzatore posteriore. Questa è una seccatura perché l'ammortizzatore KTM non è la parte più facile da rimuovere dalla bici. C'è un trucco per farlo. (1) Facciamo oscillare all'indietro il tirante dell'ammortizzatore rimuovendo i bulloni sulla parte anteriore del braccio del braccio. (2) Quindi, lasciamo cadere l'ammortizzatore attraverso l'apertura nel forcellone fino a quando non arriva il serbatoio piggyback. (3) Una volta che l'ammortizzatore viene spostato verso il basso, lo ruotiamo in senso orario ed estraiamo attraverso il paraspruzzi in gomma. Aiuta un amico a sollevare e abbassare il forcellone mentre lo fai, inoltre ci vuole un po 'di muscoli. Fortunatamente, i tubi aftermarket non hanno bisogno di rimuovere l'ammortizzatore perché sono dotati di un raccordo antiscivolo nel tubo centrale.

Check the fuel pump relay to make sure it is solidly mounted to its bracket.
Controllare il relè della pompa del carburante per assicurarsi che sia saldamente montato sulla sua staffa.

RELÈ POMPA CARBURANTE

All'interno dell'airbox è presente un raccordo elettrico nero. È il relè della pompa del carburante. Il relè si inserisce su una linguetta all'interno dell'airbox con un cinturino in gomma, ma poiché scivola dal basso verso l'alto, può cadere. Se cade, si agiterà e, nel peggiore dei casi, si spezzerà. Verificare sempre che il relè della pompa del carburante sia montato saldamente.

TRUCCHI DI CONTROLLO DEL LANCIO 

Quando viene attivato il controllo di avvio, la spia EFI, dietro la targa anteriore, lampeggerà rapidamente. Essere avvertito; il controllo di avvio rimarrà attivato solo per tre minuti o fino a quando non si fa girare il motore e quindi si lascia cadere il regime al 30 percento o più. Cosa significa? Se si attiva il controllo del lancio sulla linea di partenza e poi si attiva l'acceleratore o si esegue un burn-out, non si avrà più il controllo del lancio. E devi spegnere la bici per riattivare il controllo del lancio. La strategia migliore è fare tutto il blipping e il burn out ben prima dell'inizio e quindi premere il pulsante Mappa e il pulsante Controllo trazione contemporaneamente per attivare il controllo del lancio. Una volta che inizi a far girare il motore, fai attenzione a non far cadere i giri / min. In tal caso, tornerai alla mappa che hai scelto in origine. Il controllo del lancio di KTM è al suo meglio su avvii in cemento o su roccia dura.

Il controllo del lancio funziona meglio con un acceleratore costante, non ruotando l'acceleratore quando il cancello si abbassa. Ci sono MXA testare i ciclisti che assumono il controllo del lancio di KTM e tengono aperta la valvola a farfalla prima di rilasciare la frizione. Ci vuole pratica per trovare la posizione dell'acceleratore perfetta per la massima accelerazione. Il controllo di lancio di KTM si disattiva non appena si preme l'acceleratore per il primo turno.

If your kill button isn’t next to the grip, move it there immediately.
Se il tuo pulsante di eliminazione non è vicino all'impugnatura, spostalo lì immediatamente.

GESTIONE DEI PULSANTI

Per qualche motivo KTM mette il multi-switch Controllo Mappa / Trazione vicino all'impugnatura sinistra con il pulsante kill montato all'interno (sul lato interno del posatoio della frizione). MXA scambia la posizione del pulsante kill e del multi-switch. Ciò consente al pollice di premere il pulsante di interruzione senza cercarlo in caso di emergenza. Non vi è alcuna emergenza che ci richiederebbe di avere un facile accesso al multi-switch.

Every KTM comes with two throttle cams. We run the black quick-turn one.
Ogni KTM viene fornito con due camme dell'acceleratore. Eseguiamo quello a curva rapida nero.

ROULETTE A CAMME THROTTLE

La tua KTM 450SXF viene fornita con una camma dell'acceleratore di riserva. KTM offre un mulinello nero con acceleratore a camme e un mulinello grigio. Sul 450SXF, la bobina grigia è installata in fabbrica mentre la bobina nera si trova nella valigetta delle parti. Il diametro esterno di ogni bobina determina la quantità di cavo dell'acceleratore che viene tirata per rotazione. Maggiore è il diametro della bobina, meno il pilota deve ruotare l'impugnatura per aprire completamente la farfalla del corpo farfallato. La bobina nera da 39.5 mm è l'acceleratore a rotazione rapida. Al contrario, la bobina grigia da 36.5 mm più piccola si apre più lentamente per una erogazione di energia più controllata. Maggior parte MXA i testisti preferiscono utilizzare la bobina nera a rotazione rapida al posto della bobina grigia di serie della 450SXF.

DIECI COSE DA GUARDARE

(1) Tappo benzina. Si attacca. Prendi una lezione di body building; ne avrai bisogno ad un certo punto.

(2) Lo scarico. Non è possibile rimuovere il tubo dalla bici senza rimuovere l'ammortizzatore. Non è divertente.

(3) Bulloni per pignone. Guardali per tutto il tempo che possiedi la bici. KTM afferma che i bulloni del pignone sono inclini ad allentarsi se la catena è troppo tesa. C'è un diagramma allentato a catena stampato all'interno del coperchio dell'airbox. Come regola generale, quando la catena sembra troppo allentata, è allora che è corretta.

(4) Raggi. Controllare sempre il raggio vicino al blocco del cerchione posteriore. Se è allentato e lo sarà cinque volte su 10, stringere tutti i raggi.

(5) Neutro. Adoriamo quanto bene la KTM passi da una marcia all'altra, ma odiamo quanto sia difficile portarla in folle quando si è fermi.

(6) Cavalletto per bici. Quando la bici è seduta su un cavalletto, la ruota anteriore è a terra. Questa è una seccatura quando si controllano i raggi o si lavora sulla parte frontale.

(7) Tubo freno anteriore. Prestare molta attenzione quando si agganciano i fermi sul manubrio affinché non pieghino il tubo a L che fuoriesce dal cilindro principale del freno anteriore. Preferiremmo più spazio tra la linea del freno e le barre per ridurre la possibilità di danni. Utilizzare sempre cinturini morbidi.

The one-piece top bar clamp can and will twist in crashes. We know.
Il morsetto monoblocco della barra superiore può e si attorciglia in caso di crash. Sappiamo.

(8) Morsetti manubrio. Nel 2016 le barre sono state montate su un supporto per barra inferiore monoblocco con due morsetti separati per il montaggio della barra superiore. Per il periodo 2017–18 i supporti della barra inferiore sono ora due pezzi separati mentre il supporto della barra superiore è un pezzo. Da un punto di vista ingegneristico, nessuna delle due versioni funziona molto bene.

(9) Protezioni telaio. Alcuni collaudatori si sono lamentati del fatto che i loro stivali si sono impigliati sul bordo delle protezioni, mentre altri pensano che le protezioni spostino i piedi troppo lontano. Li abbiamo rimossi e li abbiamo sostituiti con nastro adesivo Nihilo o niente (tranne una lattina di vernice per ritocchi).

(10) Collare antiurto. Odiamo questo colletto shock. A volte funziona ea volte no. KTM avverte di non colpirlo con un martello e un pugno, ma vogliamo davvero colpirlo con qualcosa.

With the 2018 Suzuki and Honda both topping 240 pounds (and the 2018 YZ450F at 239 pounds), the KTM 450 is a feather.
Con la Suzuki e la Honda del 2018 che superano entrambe le 240 libbre (e la YZ2018F del 450 a 239 libbre), la KTM 450 è una piuma.

IL BRUCIATO DEL PESO

Il KTM 2017SXF 450 arriva in scala a 222 libbre e il 2018 pesa 223 (grazie alla batteria più grande e al suo nuovo vassoio). Questo è un numero incredibilmente leggero. Il 450 più vicino costruito in Giappone è di 9 kg più pesante e molti sono 16 o più libbre più pesanti. Potresti comprare tutto il titanio del mondo, ma il tuo conto bancario finirà i soldi prima di ottenere una Yamaha YZ2017F 450, una Suzuki RM-Z2017 450 o una Honda CRF2018 con avviamento elettrico 450 nel parcheggio dello stesso campo da baseball.

Although you can remove the air bleeder bolt from the air side of the WP AER fork with a #20 Torx, don't do it.
Sebbene sia possibile rimuovere il bullone di spurgo dell'aria dal lato aria della forcella WP AER con un Torx n. 20, non farlo.

PRENDITI CURA CON I BLEEDER A FORCELLA

Le viti con spurgo forcella del KTM 2017SXF 18 – '450 sono una combinazione non corrispondente. Il lato aria delle forcelle WP AER è sfiato con una chiave Torx n. 20 o una maniglia a T da 10 mm. Anche se possiedi una chiave Torx n. 20, non utilizzarla mai sulla vite di sfiato in alluminio. Perchè no? Si spellerà dall'alluminio morbido. Utilizzare invece una maniglia a T da 10 mm. Sul tappo sinistro della forcella non pneumatica, devi usare il Torx # 20, ma almeno questa vite è realizzata in acciaio. Sul lato sinistro abbiamo sostituito il Torx n. 20 con le viti a croce Phillips di una forcella KTM 4CS del modello precedente.

ktm 450sxf

IMPOSTAZIONI DELLA FORCELLA AER KTM 450SXF

Il trucco per ottenere il massimo dalle tue forcelle AER è trovare la giusta pressione dell'aria per il tuo peso, velocità e pista. In genere iniziamo con la pressione dell'aria raccomandata dall'OEM e quindi la abbassiamo con incrementi di 2 psi. Come facciamo a sapere quando abbiamo la pressione adeguata? Abbassiamo la pressione dell'aria fino al punto in cui le forche stanno quasi per viaggiare a fondo. Non vogliamo che finiscano completamente, ma non vogliamo nemmeno che si sentano come se stessero cadendo nel loro colpo. In genere, le forcelle AER guidano in alto nella loro corsa con la pressione dell'aria di serie.

I ciclisti più lenti o più leggeri potrebbero dover abbassare l'altezza dell'olio nella gamba di smorzamento di 10 cc o più per ottenere la corsa completa. Inoltre, la pressione dell'aria aumenta all'aumentare della temperatura ambiente. In questi casi, è sufficiente ripristinare la pressione dell'aria sull'impostazione scelta tra le foto. Va notato che se guidi moto lunghe, la pressione dell'aria aumenterà di 4 psi a causa dell'attrito interno. Sanguiniamo regolarmente le camere esterne. Non abbiate paura di abbassare la pressione dell'aria solo perché il manuale dice di funzionare a 156 psi. Usiamo una fascetta sulla gamba della forcella per vedere quanto stiamo viaggiando. Abbassiamo la pressione dell'aria fino a quando rimangono 1.5 pollici di corsa verso la fascetta. Abbiamo ciclisti che corrono fino a 135 psi. Una volta trovata la giusta pressione dell'aria per te, usa i clicker per comporre l'atmosfera.

Set the air pressure in the WP AER forks first and then tune with the clickers.
Impostare prima la pressione dell'aria nelle forcelle WP AER, quindi sintonizzarsi con i clicker.

Dato un budget illimitato, la maggior parte MXA i testisti scelgono di utilizzare le forcelle Cone Valve aftermarket di WP. Questi sono l'equivalente delle forcelle da lavoro Showa A-Kit. Le forcelle WP Cone Valve sono disponibili sia nella versione AER che nella molla elicoidale. Preferiamo i modelli a molla, ma pesano più di 3 kg.

Per le corse hardcore, consigliamo questa configurazione della forcella:
Indice di rigidezza: 135 psi (principiante), 145 psi (intermedio), 150 psi (esperto)
Compressione: 15 clic
Rimbalzo: 15 clic
Altezza della gamba della forcella: Terza riga

IMPOSTAZIONI DI SHOCK WP KTM 450SXF

La KTM 2017SXF 18 – '450 è dotata di una molla ammortizzata a 45 N / m. Questo è un grande miglioramento rispetto alla molla ammortizzata a 48 N / m dal 2016; tuttavia, le molle antiurto sono disponibili in diverse velocità per soddisfare il peso, la velocità e le esigenze di pista dei singoli ciclisti. Pertanto, se sei più pesante di 190 libbre o più veloce del ciclista medio, potresti essere un candidato per la primavera a 48 N / m.

KTM used to be dead last in suspension ranking. Now they are near the top.
KTM era morto per ultimo nella classifica delle sospensioni. Ora sono vicino alla cima.

Trasformiamo leggermente lo smorzamento della compressione ad alta velocità per ridurre i G-out e eseguiamo un rimbalzo maggiore rispetto all'impostazione consigliata. Inoltre, abbiamo impostato l'abbassamento a 105 mm anziché 110 mm raccomandato dal WP. Eseguiamo la compressione a bassa velocità a 15, la compressione ad alta velocità a 1-3 / 4 viene visualizzata e il rimbalzo su 10. Quando abbiamo problemi, iniziamo prima con il regolatore ad alta velocità e poi passiamo alla bassa -speed clicker.

Quando dobbiamo regolare il precarico dell'ammortizzatore posteriore, non colpiamo il collare dell'ammortizzatore in nylon rosso con un martello. Invece, giriamo la molla dell'ammortizzatore a mano mentre utilizziamo un lungo cacciavite a lama piatta per fare leva contemporaneamente contro il telaio e il collare dell'ammortizzatore. Se colpisci il colletto antiurto in nylon con un martello e un pugno, deformerai le tacche.

Per le corse hardcore, consigliamo questa configurazione di shock per la KTM 2017SXF 450 (le specifiche di serie sono tra parentesi):
Indice di rigidezza: 45 N / m
Galoppo di gara: 105 mm (110 mm)
Hi-compressione: 1-3 / 4 risultati (2 risultati)
Lo compressione: 15 clic
Rimbalzo: 10 clic (15 clic)

Ti potrebbe piacere anche