THE AFTERMATH: DRAMA, CRASH E CLOSE VITTORIA A INDY SUPERCROSS

IL DOPO: DRAMMA, INCIDENTI E VITTORIE VICINE A INDY

La serie di tre round tenutasi al Lucas Oil Stadium è iniziata con il botto per il quarto round della stagione 2021 Monster Energy Supercross. All'inizio della giornata, l'equipaggio della pista era già al lavoro per rimodellare la pista per la terza volta. Il motivo è che quando i corridori sono arrivati ​​intorno alla seconda curva, sarebbero stati in doppia marcia indietro nella prima curva, il che si presentava come un pericolo se ci fossero dei tamponamenti alla prima curva. I corridori avrebbero quindi attraversato la partenza subito dopo la curva due e successivamente avrebbero rivisitato la sezione che è stata rimodellata superando due enormi doppiette. Era una frase comune tra i piloti quanto fosse difficile la pista e le sue condizioni durante le gare. La sporcizia asciutta di Indianapolis ha iniziato a sgretolarsi mentre i corridori lo attraversavano lasciando grandi solchi nelle bocche tra i salti. Quando abbiamo raggiunto gli eventi principali, i solchi sarebbero diventati più grandi inviando i ciclisti a destra ea sinistra mentre cercavano di navigare sul percorso difficile.

Abbiamo visto volti noti quando è arrivato il momento delle qualifiche. Nella classe 250, i piloti Jett Lawrence, Christian Craig, Michael Mosiman e Colt Nichols hanno dominato le qualifiche cronometrate. Per la classe 450, è difficile spiegare quanto i piloti fossero vicini gli uni agli altri a meno che non si vedessero i tempi sul giro. Dal pilota più veloce al 20 °, solo due secondi hanno separato i piloti. Eli Tomac, Marvin Musquin e Zach Osborne sono stati i più veloci nella classifica 450 prima di iniziare le gare notturne.

Quando la corsa è iniziata, sapevamo ancora una volta che la corsa sarebbe stata vicina, ma non ci aspettavamo che ci sarebbe stata una battaglia a tre nella classe 450 e i piloti si sarebbero buttati fuori pista nella classe 250. In "The Aftermath" di Motocross Action, guardiamo indietro e analizziamo esattamente cosa è successo nel secondo round di Monster Energy Supercross e ci immergiamo nei dettagli della gara condividendo le nostre foto preferite dell'evento. MXA di Brian Converse era all'Indianapolis Supercross per catturare tutta l'azione.

2021 INDIANAPOLIS SUPERCROSS 1 | PIENA COPERTURA

Foto di Brian Converse
Parole di Trevor Nelson

LE NOTIZIE PIÙ IMPORTANTI:

KEN ROCZEN E ELI TOMAC BATTAGLIANO A CHECKERS

Ken ha abbracciato pienamente lo stile di vita del papà. Dal portare la sua famiglia alle gare e far dipingere il nome di suo figlio sul casco, è bello vedere il veterano 450 concentrarsi su altre cose oltre alle corse.

Il Main Event per la classe 450 è iniziato ed Eli Tomac ha preso l'holeshot seguito da Adam Cianciarulo e Ken Roczen. I tre si sarebbero dati battaglia durante la gara ed Eli Tomac sarebbe caduto in curva lasciando passare gli altri due concorrenti. Ken Roczen farebbe il sorpasso sul numero 9 di Adam Cianciarulo pochi giri dopo. Mentre Ken Roczen ed Eli Tomac andavano avanti, Adam Cianciarulo commetteva un errore ribaltandosi in un altro turno perdendo la carica sui tre piloti e alla fine venendo sorpassato da Cooper Webb. Ken ed Eli hanno entrambi continuato a gareggiare tra loro, tuttavia, Ken è uscito accidentalmente dalla pista perdendo il vantaggio sul suo concorrente. Nonostante questo fallback, Ken sarebbe tornato in pista e avrebbe raggiunto il campione del 2020, avrebbe fatto il passaggio e avrebbe incrociato la dama al primo posto. Eli l'ha descritta come una delle gare più vicine che abbia mai avuto nella sua carriera agonistica e nonostante sia arrivato secondo, è stato davvero felice di come è andata la battaglia.

CHRISTIAN CRAIG E JETT LAWRENCE DITCH PODIUM PER TUFF BLOCK

I due ex compagni di squadra non avrebbero reso il 250 Main Event facile l'uno per l'altro.

Dopo essere passato in folle e una partenza sbagliata, Jett Lawrence sarebbe tornato quasi all'ultimo posto in gara e avrebbe fatto una delle rimonte più impressionanti che abbiamo visto da un po ', ma non sarà stato facile per il Australiano. Jett avrebbe anche fermato la moto su uno dei muri a metà gara, rallentando ulteriormente i suoi progressi. Ma con un pugno di determinazione e velocità, Jett alla fine è tornato indietro nel gruppo con solo pochi giri rimasti. Si è portato al terzo posto dietro a Christian Craig e ha messo gli occhi sul secondo posto sul podio. Nell'ultimo giro, Jett ha tentato di sorpassare il suo ex compagno di squadra Geico Honda all'esterno di una curva, ma Christian Craig ha tentato di chiudere la porta. I due si sono incrociati e sono entrati nei Tuff Blocks facendo cadere Christian Craig e Jett è stato spinto fuori pista, dove ha perso posizione sia per Michael Mosiman che per Jo Shimoda. Era molto evidente che Jett Lawrence era sconvolto dopo la gara dopo aver fatto una rimonta miracolosa, ma ha già concentrato la sua attenzione sul prossimo round di Indianapolis.

COLT NICHOLS DIVENTA IL PRIMO VINCITORE DELL'EVENTO MULTI-MAIN NEL 2021


L'unico che sembrava aver avuto una gara senza incidenti è stato quello che l'ha vinto.

Colt Nichols ha iniziato il Main Event alla grande guadagnando terreno all'inizio e afferrando l'holeshot. Da quel momento in poi, avrebbe guidato ogni giro della gara e avrebbe guidato perfettamente fino al traguardo. Christian Craig è rimasto con lui per un po 'ma non è riuscito a tenere il passo con il nativo dell'Oklahoma poiché Colt ha commesso zero errori. Colt sarebbe diventato il primo pilota della serie a vincere più Main Event poiché i tre round precedenti hanno avuto un vincitore diverso in ciascuno di essi.

MAX VOHLAND FUORI DA INDY CON ANCA DISLOCATA

Il giovane rookie ha avuto una paura spaventosa nella sezione whoops.

Sfortunatamente, il 17enne Max Vohland ha avuto un brutto incidente subito dopo gli whoops e la sessione di qualifica è stata segnalata con la bandiera rossa che ha interrotto la sessione. Da lontano, sembrava che Max avesse subito una brutta gamba rotta, ma per fortuna si trattava solo di un fianco destro lussato. Speriamo già di vedere il debuttante KTM tornare in sella perché la sua prestazione per il suo primo anno di gare è stata eccezionale. Prima del quarto round, Max si è seduto sesto nella corsa a punti.

COOPER WEBB OTTIENE TERZO

Cooper Webb non ha avuto molto tempo di trasmissione, ma un terzo è comunque impressionante.

La telecamera potrebbe essere stata focalizzata sui leader durante lo spettacolo notturno, ma Cooper Webb ha comunque guidato incredibilmente forte nel Main Event. Dopo aver superato Adam Cianciarulo, Cooper Webb ha mantenuto la terza posizione per il resto della gara mentre Roczen e Tomac si sono sfidati per il primo posto.

CLASSE 450 SUPERCROSS

Ken Roczen ha combattuto con Eli Tomac e Adam Cianciarulo o la vittoria. Il 94 prevarrebbe e manterrà la tabella rossa nel quinto round della stagione 2021 Monster Energy Supercross martedì. 

Eli Tomac ha preso l'holeshot e avrebbe condotto la maggior parte della gara prima di cambiare posizione con Ken Roczen una manciata di volte. Sai che è stata una bella battaglia dopo che Eli, che ha perso contro Ken, ha ammesso che è stata una delle battaglie più emozionanti della sua carriera. Con un roster impilato quest'anno, se Eli può iniziare bene come ha fatto ieri sera, potremmo vedere più battaglie tra il numero 1 e il 94.

Cooper Webb ha ottenuto un solido terzo posto durante la prima delle tre gare disputate al Lucas Oil Stadium questa stagione. La prestazione di Cooper è stata estremamente costante e quella coerenza potrebbe essere ciò di cui ha bisogno per finire tutti i 17 round alla grande.

Adam Cianciarulo dimostrerebbe ancora una volta di avere molto talento. Ma purtroppo un paio di errori avrebbero impedito alla moto numero 9 di arrivare sul podio. Adam è comunque riuscito a ottenere il quarto posto entro la fine del Main Event.

Zach Osborne è rimasto bloccato al cancello ed è stato l'ultimo fuori dalla linea. Tuttavia, Zach è corso fino al quinto posto! Ci chiediamo come sarebbe finito bene se fosse partito bene perché recuperare una dozzina di posizioni in un campo pieno di campioni è piuttosto impressionante.

Dylan Ferrandis ha avuto un'altra serata di successo sulla 450 atterrando al sesto posto.

Jason Anderson è stato trattenuto nelle gare di calore ed è atterrato nella LCQ. Fortunatamente per il pilota Rockstar Energy Husky, avrebbe vinto il suo primo LCQ in assoluto e si sarebbe diretto all'evento principale dove avrebbe recuperato un solido settimo posto.

Joey Savatgy ha avuto un ottimo inizio all'inizio del 450 Main Event, ma non è riuscito a tenere il passo con i primi 5 piloti. Joey è finito all'ottavo posto.

Aaron Plessinger è stato un pilota molto costante ed è finito tra i primi 10 più volte. 

POS. # NOME Punti totali
1 94 Ken Roczen 86
2 2 Cooper Webb 80
3 1 Eli Tomac 77
4 9 Adam Cianciarulo 70
5 51 Giustino Barcia 69
6 14 Dylan Ferrandis 67
7 27 Malcolm Stewart 63
8 10 Justin Brayton 62
9 25 Marvin Musquin 61
10 16 Zach Osborne 58

CLASSE 250 SUPERCROSS

Colt Nichols ha messo il controllo della velocità del Main Event mentre ha tagliato senza sforzo il traguardo al primo posto. Colt è ora l'unico detentore della targa rossa nella classe 250 poiché ha guadagnato la testa della classifica sul suo compagno di squadra Christian Craig.

Michael Mosiman ha vinto la sua gara di calore ed è passato al Main Event dove sarebbe partito bene. Mosiman si è aggrappato ai due piloti Star Yamaha, ma ha perso un po 'di energia verso la fine della moto quando è stato coinvolto dai lapper. Michael Mosiman alla fine finirebbe al secondo posto dopo che Christian Craig e Jett Lawrence si sono infilati nei Tuff Blocks. Correre non significa solo essere i più veloci, ma anche finire.

Un risultato simile a Michael, Jo Shimoda avrebbe corso una gara in un comodo quinto posto, ma la sua guida conservativa avrebbe pagato con un terzo posto a causa dell'ultimo giro di Craig e Lawrence nell'avventura fuori pista.

Jett Lawrence ha commesso un errore all'inizio e si è fermato sul muro a metà dell'evento principale, ma ha avuto la velocità assoluta per arrivare fino al terzo posto stringendo le braccia con Christian Craig e facendo un viaggio fuori pista. Jett ha salvato un quarto posto finale.

Christian Craig (29) ha corso al Main Event al secondo posto per quasi tutta la gara. La sua velocità era quasi pari a quella di Colt Nichol (64), tuttavia, Colt alla fine si sarebbe allontanato dal suo compagno di squadra. Quando Jett Lawrence ha provato a sorpassare Christian nell'ultimo giro, Christian ha cucinato troppo il suo blocco della linea del pilota australiano e nessuno dei due è salito sul podio. Christian è riuscito ad alzarsi velocemente per ottenere il quinto posto assoluto.

Mitchell Oldenburg ha conquistato l'ottavo posto per il team Muc-Off Honda. 

POS. # NOME Punti totali
1 64 Colt Nichols 96
2 29 Christian Craig 88
3 18 Jett Lawrence 83
4 30 Jo Shimoda 77
5 42 Michael Mosiman 76
6 95 Joshua Osby 56
7 55 Giovanni Corto 54
8 49 Mitchell Oldenburg 51
9 773 Thomas Do 47
10 115 Max Vohland 46

PAROLE DEI PILOTI:

Ken Roczen tramite Instagram: “Che notte epica. Abbiamo combattuto tutto il tempo e sono entusiasta di essere tornato da un grosso errore saltando fuori pista e dovendo lasciar passare Eli, riguadagnare il comando e lottare fino alla bandiera a scacchi per ottenere la W. marinate un po 'su quello oggi e lasciatelo entrare e poi è già quasi passato di nuovo. Grazie ai miei sostenitori là fuori. "

Colt Nichols tramite Instagram: “Indy parte 1 mi ha trattato bene. È stato bello iniziare bene, fare giri puliti e fare un bel colpo al traguardo. Adesso non vedo l'ora che arrivi martedì. "

Eli Tomac tramite Instagram: “Stasera abbiamo combattuto fino alla fine, ma un errore di troppo ci è costato la possibilità di vincere. PS- sul podio ho detto "quella è stata la gara della mia carriera" di sicuro non è così! Volevo dire "una delle migliori gare!"

Michael Mosiman tramite comunicato stampa: “È stata una serata fantastica. Questa volta sono partito meglio ed ero lì con quei ragazzi. Non ho potuto vedere molto quei ragazzi di Star Racing quest'anno, quindi è stato davvero bello prendere una ruota e guidare con loro. Siamo entrati in un traffico davvero pessimo - ragazzi che erano tutti in battaglia - quindi è stato complicato là fuori e onestamente, ho ancora alcune cose su cui devo lavorare ma quel ritmo non è pazzesco - non è fuori dalla mia portata - e ci proveremo di nuovo martedì. "

Cooper Webb tramite comunicato stampa: “In realtà ho inchiodato la mia partenza al Main Event ma sono stato rimescolato nei primi turni. I leader sono appena usciti davanti e hanno guidato alla grande. Sono stato seppellito al quinto posto ed è stato difficile passare stasera, dovevi essere paziente e aspettare qualche errore. Ho scavato in profondità, AC [Adam Cianciarulo] e io abbiamo avuto una bella battaglia alla fine e sono riuscito a ottenere il terzo posto ma non puoi dare a Ken [Roczen] ed Eli [Tomac] quel tipo di posizione in pista e abbiamo visto cosa hanno fatto stasera. "

Jo Shimoda tramite Instagram: “Indy 1 P3 il giorno! È la mia prima volta in assoluto sul podio ma, come ho detto nel mio discorso, sono contento della posizione ma sicuramente voglio di più per un podio solido. Ma aggiusteremo alcune cose e lotteremo di nuovo per quel posto ".

Adam Cianciarulo tramite Instagram: “Quarta ultima notte. Non ero super entusiasta della mia guida. Ho solo faticato un po 'a trovare un flusso. Tuttavia, alcuni giri sono in testa e molto da incoraggiare! Grazie per il supporto ragazzi. "

Instagram verrà caricato nel frontend.

Zach Osborne tramite comunicato stampa: "Ho ottenuto un secondo posto nella mia gara di calore e mi sono qualificato terzo a partire dalla giornata, quindi è stato solido. Nel Main Event, sono andato un po 'troppo presto e sono uscito. L'ho tirato indietro e ho deciso di andare più lontano che potevo, e sono riuscito ad arrivare fino al quinto posto. È stata una serata solida e un risultato solido considerando tutte le sfide ".

Dylan Ferrandis tramite comunicato stampa: “Ho fatto una bella gara di calore. Ho combattuto con (Eli) Tomac e sono arrivato quarto. Nel Main Event, sono partito bene e ho lottato in testa. È stato bello tornare davanti perché la mia ultima gara a Houston non è stata così buona. Ho dato tutto quello che avevo. Ero quarto a lottare con Adam (Cianciarulo) per il podio e sul big double con i solchi, mi sono sbilanciato un po 'e sono saltato a lato della pista. Ho dovuto girare tutta la curva fuori pista, quindi ho perso molto tempo e alcune posizioni. Sono tornato e sono arrivato sesto. Non è bello essere sesto ma è stato bello avere un buon ritmo, guidare davanti e lottare per il podio. Impareremo da questo e proveremo a migliorare per la nostra prossima gara martedì ".

Marvin Musquin tramite comunicato stampa: “Mi sono sentito davvero bene con la moto tutto il giorno e le qualifiche sono state fantastiche. Ero fiducioso di entrare nel Main Event e poi di aspettare che il cancello si abbassasse, penso che Adam [Cianciarulo] abbia sussultato, quindi mi sono trasferito e il cancello sembrava non essere caduto velocemente come al solito, il che mi ha incasinato e il mio inizio era davvero brutto. Ho provato a spingere più forte che potevo nel primo giro, ma è andato di male in peggio - sono dovuto saltare a lato della pista quando un pilota mi è saltato di fronte e sono caduto di nuovo e ho perso più tempo . Ho abbassato la testa e ho superato un ragazzo alla volta e ho visto un'altra opportunità di passare più tardi in gara, ma ho lavato l'anteriore e sono caduto di nuovo. Sono super deluso, mi sentivo come se avrei potuto lottare e tornare, anche con una brutta partenza, tra i primi cinque o sul podio ma ci riorganizzeremo. Abbiamo due giorni di riposo e voglio solo tornare là fuori e fare del mio meglio ".

Jason Anderson tramite comunicato stampa: "Ho ottenuto il mio primo W della stagione nella LCQ e cercherò di sfruttarlo e continuare ad andare avanti".

2021 INDIANAPOLIS SUPERCROSS 1 | PIENA COPERTURA

Ti potrebbe piacere anche